Un'altra speranza per la Calabria, se ne va
POLITICA

Jole, una grande Calabrese

Un'altra speranza per la Calabria, se ne va

Sembra quasi un brutto destino che incombe sulla testa di questa Regione, cosi bella ma parimenti sfortunata. Ogniqualvolta si affaccia all’orizzonte una possibilità di rialzare la testa, una forza misteriosa, quanto negativa, giunge a togliere ogni illusione.



Non che ognuno di noi sia insostituibile, ma è fuor di dubbio che siamo le gocce di Madre Teresa, da soli siamo nulla, ma assieme formiamo gli Oceani.



Jole Santelli era una di quelle gocce. Neppure tanto fortunata. Ma capace di infonderti quella forza vera della donna calabrese. Caparbia, intransigente e dotata di una intelligenza vivida e di una forza di volontà da fare paura.



Sapeva di essere segnata da un destino infausto, ma non si aspettava neppure lei di dover lasciare ciò che aveva conquistato, con tanta forza e con l’auspicio di tanti calabresi che avevano riposto in lei, le più grandi speranze per una rinascita, più volte invocata, sospirata, ma mai raggiunta.



La prima donna Presidente della Regione! Deve aver provato una grande emozione quando glielo hanno proposto. Deve aver provato un grande dolore quando si sarà accorta, se la mala sorte gliene ha dato il tempo, di dover lasciare, appena all’inizio il suo grande disegno: quello di far cambiare l’opinione del mondo intero sulla sua terra. Ci sarebbe riuscita. Ne sono certo. Non era tipo da arrendersi difronte a nulla, se non ad una forza del destino, malevola ed ingiusta. Non le andava proprio giù di leggere sempre giudizi negativi, frutto di pregiudizi, sulla Calabria. Non immaginava neppure che alla Sua scomparsa, che ha gettato nel dolore bruciante la Calabria pulita e vera, una poco di buono nordista, probabilmente in preda ad un odio razziale più che alla stupidità, avrebbe rilasciato una frase demenziale che, per pudore non oso ripetere tanto è nauseabonda. Ma quella frase – che tutti hanno sentito – non deve fare altro che stimolare l’orgoglio calabrese in un tutt’uno fra persone di buona volontà, politica, istituzioni, appartenenti anche ad ideologie diverse. La Calabria non è mafia! I calabresi non sono tutti mafiosi per antonomasia. E’ ben vero che questa terra ospita e talvolta difende, gli appartenenti a questa feccia umana, ma ciò non vuol dire che chiunque si possa permettere di associare la delinquenza ad ogni cittadino di questa terra. La cosa diventa ancora più inaccettabile, quando la si affibbia ad una persona integerrima come la nostra Jole.



Credo, senza alcun timore di sbagliare, che la nostra Governatrice abbia fatto capire a tutti, che Lei con la mafia, non aveva nulla a che fare, anzi in una intervista rilasciata subito dopo la sua elezione, con forza aveva affermato la sua lontananza abissale da certe logiche che, ahinoi, hanno spesso, e continuano, a portare infelici risorse al potere politico.



Cosa avrebbe dovuto fare di più, oltre che governare con l’obbiettivo dichiarato di ripulire la sua regione dalle ombre ingombranti della malavita organizzata che, anche sotto mentite spoglie, le si presentava davanti?



Abbiamo perso un’altra occasione.



Ma c’e’ una cosa che mi ha colpito molto nell’ascoltare le tante voci di cordoglio, quali sincere, quali di circostanza. Quanto affermato, con una punta di commozione, dal vice presidente Spirlì: alla Regione Calabria nessuno potrà più parlare se non con il linguaggio di Jole Santelli!



Vero!



La breve era Santelli sarà ricordata per la correttezza, per il sorriso e per la forza di questa piccola grande donna di Calabria. Una politica che a tutte le ore rispondeva al telefono, ai tuoi messaggi, mai spazientita. E quando alle 21:52 di mercoledì non ho ricevuto risposta ad un sms, un brivido mi ha colto. Mai successo. Forse era accaduto qualcosa, ma mai avrei potuto immaginare cosa.



Il mio pensiero, all’indomani, appresa la notizia, è corso ad un altro grande della storia italiana, a quel Papa che col sorriso aveva conquistato il Mondo: come Jole, per poi scomparire, ambedue, in una notte inclemente.



Addio Jole. Chiunque prenderà il tuo posto, dovrà parlare lo stesso linguaggio!



Eduardo Lamberti-Castronuovo


18-10-2020 10:48

NOTIZIE CORRELATE


26-10-2020 - POLITICA

Anche il Consiglio Comunale di Reggio Calabria ricorda Jole Santelli

Nel corso della sua prima seduta
25-10-2020 - POLITICA

Come intitolare un Palazzo civico

Sulla intitolazione a Jole Santelli
21-10-2020 - ATTUALITA'

Anche la Toscana ricorda Jole Santelli

Un minuto di silenzio al Consiglio Regionale
20-10-2020 - ATTUALITA'

Anche il Piemonte omaggia Jole Santelli

Un minuto di silenzio al Consiglio Regionale
19-10-2020 - ATTUALITA'

Il Consiglio Regionale delle Marche onora Jole Santelli

Un minuto di silenzio

ULTIME NEWS

CRONACA

Reggio Calabria. Polizia locale, lotta ai "furbetti del tesserino" invalidi: denunce e sequestri

Reggio Calabria. A seguito di mirati servizi sono stati scoperti altri due cittadini che utilizzavano impropriamente permessi per diversamente abili falsificati ...
ATTUALITA'

Covid, Spirlì firma ordinanza su spostamenti in comuni zona rossa e arancione IL DOCUMENTO

Ai fini del contenimento della ...
POLITICA

Rilancio del Mezzogiorno. Il "ritorno" di Mario Oliverio: "riprendere la cabina di regia"

Quattro punti strategici da approfondire per il rilancio del Mezzogiorno e della Calabria. Mario Oliverio, gia' governatore della Calabria, li ha evidenziati oggi nel corso del ...
ATTUALITA'

Calabria. Nuova ordinanza anticovid, Spirlì: "Insieme ce la facciamo"

«Ci auguriamo che, grazie alla nuova ordinanza, nelle prossime due settimane la curva dei contagi possa scendere. Abbiamo la necessità di far decongestionare gli ingressi negli ospedali e di fermare ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. "Fermiamo il virus, non l'economia!" Commercianti, artigiani e partite iva in piazza contro le rigide restrizioni del Governo VIDEO

Reggio Calabria. Si sono ritrovati in centinaia nel pomeriggio di oggi in Piazza Duomo fra commercianti, artigiani e partite iva per far sentire la loro voce contro gli ultimi provvedimenti governativi: "Fermo restando l’assoluta priorità di affrontare l’emergenza sanitaria con tutte le misure ritenute necessarie, non è accettabile che l’altra emergenza, quella economica, gravi per la gran parte sulle spalle degli autonomi ormai allo stremo. Il sit-in, promosso da Confesercenti Reggio Calabria con ImprendiSud e Apar, è stato organizzato per rivendicare il ruolo centrale dei piccoli e piccolissimi imprenditori, vero motore dell’economia metropolitana ma anche anello debole di un sistema che, se non verranno messe in campo misure immediate, efficaci e commisurate alle perdite che dall’inizio ...
ATTUALITA'

'Solo il farmacista dovrà dispensare i farmaci nelle strutture sanitarie e assistenziali'

“Solo il farmacista dovrà dispensare i farmaci nelle strutture sanitarie e assistenziali”. E’ il concetto espresso dal consigliere regionale di Forza ...
POLITICA

Klaus Davi attacca il vicesindaco di Reggio Perna: "Chiedere soldi ai cittadini è ridicolo" VIDEO

Ieri quando ho ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Sono 239 i nuovi casi positivi in Calabria, 98 registrati a Reggio

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 268.922 soggetti per un totale di 271.839 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Disposta la chiusura al pubblico di tutti gli uffici comunali di Motta San Giovanni, Lazzaro e Serro Valanidi

Motta San Giovanni (Reggio Calabria). Il sindaco Giovanni Verduci, considerata la necessità di adottare ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Le Regioni hanno l'ok dal Governo: "le Regioni potranno adottare proprie misure restrittive"

Roma. "L'unità tra Stato e Regioni è essenziale. Non servono fughe in avanti se poi determinano disorientamenti ...
ATTUALITA'

Diocesi Locri-Gerace, Monsignor Oliva decreta le nuove nomine

S.E. monsignor Francesco Oliva, vescovo di Locri-Gerace, ha decretato le seguenti nomine: Sac. Fabrizio COTARDO. Nomina ad Assistente diocesano Generale AC e Assistente settore Adulti AC per il Triennio 2020-2023. Sac. Giovanni ARMENI. ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Il sindaco di Cittanova in isolamento: atteso l'esito del tampone

Cittanova (Reggio Calabria). Il sindaco di Cittanova, Francesco Cosentino, ha annunciato di essersi posto isolamento domiciliare volontario assieme alla sua famiglia. A riferirlo è il ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

EUREKA
Quiz Show
AEROPLANI DI CARTA
ASPETTANDO IL TG
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Touchè

Ore 22.30

Strettamente Personale
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
  • L’ascensore del G. O. M.
  • Limite di velocita’
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica