Rifiuti e depurazione. Prima missione in Calabria per la Commissione
AMBIENTE

A Reggio Calabria al via le audizioni. In programma altre due missioni

Rifiuti e depurazione. Prima missione in Calabria per la Commissione "Ecomafie" VIDEO

Reggio Calabria. La Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati ha audito nella prima parte della giornata i rappresentanti di ArpaCal, i procuratori capo di Cosenza Mario Spagnuolo, di Crotone Giuseppe Capoccia, e di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri e l’assessore regionale all’Ambiente Antonella Rizzo, accompagnata dal direttore del dipartimento Ambiente Orsola Reillo.
Il commissario straordinario di Arpacal Maria Francesca Gatto e i funzionari hanno riferito in merito alle attività dell’agenzia. Dall’audizione è emerso che Arpacal non ha un catasto delle acque reflue. Gli auditi hanno spiegato che Arpacal, in qualità di organo tecnico della Regione, svolge controlli ordinari solo sugli impianti che operano con autorizzazione integrata ambientale (Aia). Tutti gli altri controlli, compresi quelli sui depuratori, secondo quanto riferito dai rappresentanti di Arpacal vengono eseguiti solo su mandato dell’autorità giudiziaria.
Il procuratore Spagnuolo ha spiegato che la criticità ambientale principale è legata al trattamento delle acque: la procura di Cosenza ha creato un protocollo di indagine per controlli a tappeto sui depuratori. Su 100 impianti controllati, circa la metà sono risultati esistenti solo sulla carta e non funzionanti, nonostante i Comuni li dichiarino attivi. Spagnuolo ha anche spiegato come in Calabria risulti carente il controllo amministrativo, e come si osservi però una sensibilità crescente da parte di cittadini e associazioni ambientaliste.
Il procuratore Capoccia ha riferito che a Crotone, dove si estende un sito di interesse nazionale per la bonifica, si osserva una sottovalutazione da parte delle istituzioni dell’impegno necessario a risolvere il problema ambientale. Capoccia ha anche dichiarato che a Crotone, proprio per la sua natura di area Sin, sarebbe necessario più personale degli organi di controllo ambientale. Per quanto riguarda le criticità sul fronte della depurazione delle acque, il procuratore ha riferito che dalle indagini sono emersi storni di finanziamenti erogati per il rifacimento di impianti ma destinati nella realtà a progetti differenti, seppur nello stesso ambito, per tamponare altre situazioni emergenziali.
Il procuratore Bombardieri ha riferito in merito alle indagini che hanno interessato il depuratore e l’inceneritore di Goia Tauro. Rispetto ai conferimenti di rifiuti non tracciati presso quest’ultimo impianto, Bombardieri ha spiegato che è stato osservato il controllo da parte della criminalità organizzata: secondo quanto riferito dal procuratore, prima della contestazione degli illeciti da parte della procura, su quei flussi non c’erano stati controlli adeguati da parte degli organi preposti. Bombardieri ha parlato anche di inchieste sul traffico illecito di rifiuti ferrosi. Sul fronte della depurazione delle acque, il procuratore ha riferito del sequestro di 14 impianti nell’area di Reggio Calabria: depuratori inattivi o malfunzionanti che in alcuni casi scaricavano in mare i reflui tal quale.
L’assessore Rizzo e la dott.ssa Reillo hanno riferito in merito al piano regionale rifiuti, la situazione degli impianti e il ciclo delle acque, punto quest’ultimo che al momento ricade tra le deleghe del presidente della Regione. Secondo quanto riferito, alcune tipologie di controlli sugli impianti vengono effettuati direttamente dai tecnici del dipartimento Rifiuti della Regione.
«Dalle prime audizioni è emerso un quadro gravissimo per quanto riguarda la depurazione delle acque. In molti casi gli scarichi finiscono direttamente nei fiumi o in mare senza nessun trattamento, e quando i depuratori esistono sono spesso malfunzionanti o non ben collegati alla rete fognaria, se non addirittura inattivi. In un quadro così critico, non esiste tuttavia nemmeno un catasto delle acque reflue nonostante l’alto numero di agglomerati sotto procedura di infrazione. Faremo degli approfondimenti per quanto riguarda i controlli ordinari, sia sui depuratori, sia sugli impianti di trattamento e smaltimento rifiuti, che competono ad Arpacal e agli altri soggetti preposti, e che non appaiono adeguati», ha dichiarato il presidente della Commissione Ecomafie Stefano Vignaroli.
09-04-2019 15:20

NOTIZIE CORRELATE


11-12-2019 - ECONOMIA

Ecobonus, vittoria per Confartigianato: la commissione bilancio del Senato cancella lo sconto in fattura

"ci siamo battuti per chiedere l'eliminazione di una misura che avrebbe escluso dal mercato migliaia di piccole imprese del 'sistema casa'"
10-12-2019 - CRONACA

Comune di Africo. Si insedia la Commissione straordinaria

Dopo lo scioglimento del 3 dicembre scorso
09-12-2019 - ATTUALITA'

Reggio, il lettore segnala: "Gebbione, cumulo di rifiuti in bella mostra da settimane"

a lato della ex circoscrizione parallela a via Cassino

ULTIME NEWS

CRONACA

Forte vento e mareggiate provocano danni al Porto di Gioia Tauro: nave rompe gli ormeggi

Gioia Tauro (Reggio Calabria). La motonave porta auto "Grande Mirafiori", ormeggiata nel porto commerciale di Gioia Tauro, a causa dell'imperversare del maltempo e delle ...
CRONACA

Non hanno agevolato la cosca Serraino, i Fotia ottengono un forte sconto di pena

Reggio Calabria. La Corte d’Appello di Reggio Calabria ha riformato la sentenza del Gup di Reggio Calabria che in primo grado aveva condannato per detenzione di armi Fotia Domenico (cl.1960) ad ...
ATTUALITA'

Salire sul Frecciargento diretto in Calabria: è meglio munirsi d'ombrello

Reggio Calabria. Ennesima spiacevole disavventura per i passeggeri di un convoglio ferroviario diretto in Calabria. E’ accaduto venerdì sera, sul Frecciargento 8343, partito alle 17.28 da Roma ...
ATTUALITA'

Caro biglietti nel periodo natalizio, Bova: "Per i calabresi esborsi ingiustificati. Ho scritto al ministro De Micheli"

“Ho letto e condiviso nel contenuto le preoccupazioni di Rosario Piccioni, già candidato a sindaco per la ...
ECONOMIA

Sondaggio Dire-Tecnè: altro che immigrati, è la disoccupazione che preoccupa gli italiani

In cima alle preoccupazioni degli italiani ci sono la disoccupazione e la precarietà lavorativa con il 76,1%. Lo rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da ...
CRONACA

SS106. Distacchi di cornicioni dal viadotto OGR di Saline Joniche, intervengono i Vigili del Fuoco

Durante l’attività svolta dalla scrivente associazione a tutela dell’ambiente e della viabilità, lo scorso 13 dicembre abbiamo ...
AMBIENTE

Raffiche fino a 120 km/h: Calabria sotto la morsa del vento

Il Centro Funzionale Multirischi dell’Arpacal comunica che “nella giornata di ieri il territorio regionale è stato interessato da precipitazioni intense che in alcune stazioni hanno fatto registrare valori cumulati ...
CRONACA

DASPO di dieci anni per l'aggressore dell'AD del Catania Pietro Lo Monaco

Ferma ed immediata la risposta del Questore di Reggio Calabria ai disordini verificatisi il 27 novembre scorso a bordo della nave traghetto “Telepass” della compagnia “Caronte & ...
ATTUALITA'

Ance Reggio Calabria, eletti i nuovi organi direttivi collegiali

L’Assemblea dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili di Reggio Calabria, nella seduta del 12 dicembre 2019, ha eletto nel proprio seno, ai sensi del proprio Regolamento e dello Statuto di Unindustria Calabria, i ...
CRONACA

Caso Miramare, la Marcianò teste al processo: "ho sempre contestato l'affidamento diretto" VIDEO

Reggio Calabria. ...
CRONACA

Morte misteriosa del capitano Natale De Grazia, il Ministro dell'Ambiente Costa: "E' un dovere dello Stato fare luce"

“L’approfondimento giornalistico di Fanpage.it che, a ventiquattro anni dalla morte misteriosa del capitano ...
CRONACA

Reggio Calabria. Operazione 'Alto Impatto' della Polizia Ferroviaria alla Stazione Centrale

Reggio Calabria. 158 identificati, di queste 16 stranieri, 74 i bagagli ispezionati. Durante i controlli, sono stati rintracciati ed identificati quattro cittadini stranieri, di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

ASPETTANDO IL TG
SUONAVA L'ANNO
EUREKA
Quiz Show
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Io Scelgo Calabria
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • U paisi i Giufa
  • La colpa? sempre di qualcun altro
  • Sicurezza bretelle
  • SEGNALETICA STRADALE
  • Rintracciare evasori
  • L’acqua e’ un bene prezioso, l’acqua e’ vita
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress
Basta vittime 106