AMBIENTE

Intervento della Federazione dei Verdi di Reggio Calabria

"Messa al bando delle plastiche monouso e sottoscrizione della Charta Smeralda"





Reggio Calabria. Insediatosi il Sindaco Falcomatà con il nuovo Consiglio comunale e in attesa della formazione della Giunta, la Federazione cittadina dei Verdi torna a fare dall’esterno dei palazzi, l’“opposizione civile” sempre promossa negli ultimi cinque anni. Si perché, nonostante la totale autonomia di intervento e di scelte che il Partito nazionale permette alle Federazioni territoriali, noi siamo colpevoli della mancata partecipazione alla competizione elettorale trascorsa, per un semplice motivo: carenza di iscritti e di attivisti disposti alla candidatura con un partito dalle chiare linee politiche ecologiste.
Ad ogni modo, nella consapevolezza dei nostri attuali limiti partecipativi ma sicuri in un futuro incremento degli iscritti, continuiamo quel lavoro politico che da cinque anni portiamo avanti per mezzo di segnalazioni, denunce e proposte che hanno permesso alla città di raggiungere anche qualche piccolo traguardo.
Abbiamo infatti seguito con attenzione le scelte e gli indirizzi della passata Amministrazione, formulando mozioni e criticato tutte le scelte che a nostro avviso si allontanavano dai principi di sostenibilità, equità ed inclusione. Tanto è stato accolto dalla vecchia Amministrazione, ma molto di quanto è stato determinato in ottemperanza alle nostre indicazioni, spesso ha avuto una scarsa attuazione.
Di certo però, non è mancato il dialogo, principio fondante la buona politica.
Ultima dimostrazione di questa collaborazione è stata l’emissione dell’Ordinanza sulla moratoria alle reti 5G, proposta dalla nostra Federazione e attuata con una coraggiosa scelta del Sindaco Falcomatà su tutto il territorio comunale, contro le lobby delle comunicazioni ed a tutela di un sacrosanto principio di precauzione sulla salute di noi cittadini.
Ripartendo così da questo “dialogo aperto”, riteniamo doveroso rimarcare alcuni aspetti ancora non definiti ma definibili, su delle scelte della vecchia Amministrazione.
Tra le nostre proposte “accolte” dal vecchio governo cittadino vi è l’adesione al protocollo “Plastic Free”, che nell’agosto del 2019 la Giunta Comunale di Reggio Calabria ha determinato.
La nostra richiesta era resa necessaria dalla difficoltà di risolvere l’annoso inquinamento da materie plastiche, tale anche con adeguate misure di raccolta e differenziazione del rifiuto. E’ infatti concreta la problematicità che i materiali plastici stanno apportando alla filiera del riciclo e del riuso, sia per l’elevata diversità di resine sintetiche utilizzate per la loro composizione, che necessita di altrettanti differenti cicli di lavorazione e, il più delle volte, non permette il riciclo del materiale stesso, sia per la smisurata quantità di materia prima rifiuto che quotidianamente viene prodotta dall’attuale sistema economico orizzontale.
Tutto questo scarto finisce per la quasi totalità nei mari: la Commissione europea ha dichiarato che oltre l'80% dei rifiuti marini è costituito da plastica. Inutile è ricordare che la nostra città è una città costiera e come tale vive a contatto con il mare, quale fonte di economie materiali ed immateriali. Questo enorme valore ambientale deve essere tutelato da qualsiasi forma di inquinamento, oltre quello della plastica anche quello generato dagli idrocarburi o da un uso incontrollato della risorsa acqua e del consumo energetico.
Tra gli indirizzi necessari e da noi indicati per mettere in esecuzione quanto stabilito, la passata Amministrazione ne ha attuato alcuni, come la distribuzione nelle scuole di ogni ordine e grado di borracce in alluminio agli studenti. Felici di questa iniziativa, invitiamo il nuovo Consiglio e la futura Giunta a determinarsi su altre misure attuative. Oggi infatti l’argomento assume una valenza di urgenza se consideriamo la quasi emergenza sanitaria che la città sta rischiando a seguito della mancata raccolta dei rifiuti per carenza dei centri di conferimento.
In virtù di quanto ed in ottemperanza al D.Lgs 152/2006 che obbliga le Pubbliche Amministrazioni a perseguire, nell’ambito delle proprie competenze, iniziative dirette a favorire la prevenzione e la riduzione della produzione dei rifiuti, e in linea con la Direttiva Comunitaria approvata il 27/03/2019 che impone agli Stati membri di vietare l'uso di articoli in plastica monouso entro il 2021, abbiano formalmente chiesto all’Amministrazione Falcomatà l’emanazione di un’Ordinanza contingibile ed urgente che vieti a tutti gli esercizi pubblici di somministrazione e/o vendita di alimenti e bevande, l’utilizzo di contenitori od oggetti di plastica monouso non compostabili o biodegradabili.
Ancora in questa direzione ed a tutela delle nostre coste e del loro potenziale, in linea con l’“One Ocean Fondations”, fondazione per la sostenibilità degli ambienti marini che opera negli ambiti della blue economy, global warming, marine pollution e ocean literacy, diffondendo criteri di indirizzo per la tutela e promuovendo azioni propagandistiche per l’informazione sulla salvaguardia degli oceani e dei mari, la nostra Federazione cittadina dei Verdi ha chiesto al Comune di Reggio Calabria l’adesione alla “CHARTA SMERALDA”, un codice etico per condividere principi e azioni a difesa dell’ambiente costiero e del mare che, in dieci punti definisce ambiti d’intervento concreti, finalizzati alla risoluzione dei problemi.
Superata al più presto questa fase di stallo per la raccolta dei rifiuti nel territorio comunale e rientrata la normalità della raccolta differenziata, è necessario, perché quest’ultima modalità abbia risultati apprezzabili, un cambio di rotta ed una sensibilizzazione dell’utenza sulla riduzione del rifiuto, per poi intervenire con azioni mirate alla completa eliminazione degli scarti attraverso la promozione di un’economia circolare che rimuova il concetto di fine vita di molti materiali.
il Consigliere di Federazione Nazionale
architetto Vincenzo Giordano











17-10-2020 17:34

NOTIZIE CORRELATE


21-10-2020 - ATTUALITA'

Anche a Reggio Calabria la manifestazione '3 Stelle in memoria delle vittime della strada'

Nella città di Reggio Calabria l'iniziativa sarà coordinata dalla neocostituita sezione locale di Angeli in moto
21-10-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Polistena, il Comune dona 2 termoscanner all'ospedale e annuncia l'acquisto di 500 test rapidi

Saranno finanziati con il ricavato della campagna "Sosteniamoci"
21-10-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Reggio Calabria, Usb Lavoro agricolo incontra la Prefettura per l'emergenza nella Piana di Gioia Tauro

Preoccupazione per la diffusione del virus tra i braccianti
21-10-2020 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. In distribuzione gli avvisi di pagamento acconto TARI

Il pagamento potrà essere effettuato in un'unica soluzione oppure in due rate
21-10-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Aumentano i contagi in Calabria: 136 i nuovi casi positivi

E' nuovo record secondo l'ultimo bollettino della regione

ULTIME NEWS

CULTURA

Epocal. Aperta la mostra permanente dell'ospedale Morelli di Reggio Calabria VIDEO

Reggio Calabria. Nei nuovi locali del Presidio ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Divieto di sostare in vie e piazze, venerdì si riunirà il "Comitato di ordine e sicurezza pubblica" VIDEO

Reggio Calabria. Dopo l'intervista rilasciata ai microfoni di ReggioTV sulle nuove norme previste dal Dpcm del 18 ottobre, il sindaco Giuseppe Falcomatà, è ritornato sull'argomento questo pomeriggio in una diretta Facebook. In particolare, il primo cittadino si è soffermato sui temi della riunione avuta questa mattina con il ministro Lamorgese ed anticipati oggi a ReggioTV, ovvero la chiusura di vie e piazze dopo le ore 21.00 per ridurre il rischio di contagio da Coronavirus. Proprio per discuter di questo argomento si riunirà, venerdì prossimo, il "Comitato di ordine e sicurezza pubblica" che vedrà confrontarsi il sindaco con il prefetto, il questore e le forze dell'ordine. Prima di procedere con l'emanazione dell'ordinanza comunale di divieto di sosta in alcune vie e piazze, Falcomatà ha spiegato che queste dovranno essere individuate. Nel frattempo, il sindaco Falcomatá ha anche convocato le associazioni di categoria per sentire il loro parere prima della decisiva riunione in prefettura. Durante il collegamento Facebook il primo cittadino ha anche annunciato che le sue "dirette" per dare aggiornamenti sull'allarme coronavirus, ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 4 nuovi casi positivi e un ricovero al Gom di Reggio Calabria

La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica in data odierna sono stati sottoposti allo screening per 248 soggetti, di cui 4 risultati positivi al ...
CRONACA

Calabria. Incidente a bordo di una nave mercantile: marittimo salvato dalla Guardia Costiera FOTO

Cosenza. Un ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Nessun nuovo caso a Campo Calabro, da giovedì riaprono gli uffici comunali

Campo Calabro (Reggio Calabria). Nessun nuovo caso positivo al coronavirus a Campo Calabro. E' lo stesso primo cittadino, Sandro Repaci, a smentire le voci di nuovi contagi. Al ...
ATTUALITA'

Anche la Toscana ricorda Jole Santelli

Il Consiglio regionale della Toscana ha ricordato il presidente della Regione Calabria Jole Santelli, recentemente scomparsa, con un minuto di raccoglimento ad inizio della seduta odierna. A chiedere il momento di cordoglio la capogruppo della Lega Elisa Montemagni. «come ...
ATTUALITA'

Calabria Verde. Il genenerale Mariggiò risponde alla segreteria regionale Fnasla-Cisal

Catanzaro. Il commissario straordinario dell'Azienda Calabria Verde, generale Aloisio Mariggiò replica alla segreteria regionale del sindacato Fnasla Cisal: "Ho avuto modo ...
AMBIENTE

Depurazione. Proseguono i sopralluoghi voluti dall'Assessore De Caprio

La task-force della Regione per la depurazione, istituita per volontà dell’assessore all’Ambiente, Sergio De Caprio, con l’obiettivo di sostenere i sindaci, e composta da personale della Regione ...
CRONACA

Emergenza rifiuti. Reggio Calabria, ancora incendi ad Arghillà

Reggio Calabria. E' sempre più ingestibile la situazione dei rifiuti nella città dello Stretto. Ed anche nel quartiere Arghillà la situazione, come abbiamo più volte raccontato è critica. Alle ...
ATTUALITA'

Villa San Giovanni. 3 casi positivi nel Centro Riabilitazione di Cannitello: sospese le attività fisioterapiche

Villa San Giovanni (Reggio Calabria). L'Amministrazione Giudiziaria e la Direzione Sanitaria del Centro di Riabilitazione "Nova ...
POLITICA

Reggio Calabria. Lunedì la prima seduta del Consiglio Comunale: il Sindaco presenterà la nuova Giunta

Reggio Calabria. Sarà Federico Milia a presiedere la prima seduta del nuovo consiglio comunale convocato per le ore 10 di lunedì 26 ottobre. A ...
CRONACA

Bivongi (RC). Costruzioni Generali Europea, Carè (Pd): "Vile atto intimidatorio"

Reggio Calabria. “Sono profondamente dispiaciuto e rammaricato dell’atto intimidatorio, becero e criminale subito dalla ‘Costruzioni Generali Europea S.r.l.’, impresa di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

AEROPLANI DI CARTA
EUREKA
Quiz Show
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
E' TUTTO CINEMA
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Aeroplani di Carta

Ore 22.45

Calabria Profonda
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
  • L’ascensore del G. O. M.
  • Limite di velocita’
  • Mancanza di acqua
  • Spazzatura a Santa Caterina
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress