Gioia Tauro. Portuale si appella a Renzi:
ATTUALITA'

Nel corso dell'intervista il figlio dell' operaio scoppia in lacrime

Gioia Tauro. Portuale si appella a Renzi: "Non voglio che mio figlio finisca nella 'ndrangheta" VIDEO

Gioia Tauro (Reggio Calabria). Accorato sfogo di un operaio ‘carrellista’ di Gioia Tauro, uno dei 400 lavoratori a rischio licenziamento che, in una intervista a Klaus Davi nell’ambito di un'inchiesta sul porto calabrese, prodotta dal network reggino RTV, lancia un appello alla politica e al segretario del PD. L’uomo si è appellato all’ex premier Matteo Renzi affinché il governo intervenga immediatamente per evitare che ci sia anche un solo lavoratore lasciato a casa a Gioia Tauro.
“Quello che succederà è una tragedia: 400 padri di famiglia perderanno il posto di lavoro, 400 famiglie non avranno più la loro principale fonte di reddito perché in Italia già avere una doppia fonte di reddito con il lavoro è difficilissimo. Al Sud Italia averne una è una cosa impensabile quindi ciò che noi abbiamo oggi lo vogliamo difendere con le unghie e con i denti, perché creare lavoro è difficile. Averlo e perderlo è una tragedia immane. Io vorrei dire una cosa a Matteo Renzi. Matteo tu conosci benissimo la nostra situazione e puoi capire. Conosci la situazione dei portuali a Gioia Tauro, perché qualche anno fa eri al governo e sai benissimo la tragedia che noi da anni stiamo vivendo. Vorrei solo chiederti una cosa, anzi ce ne sono tante di cose che vorrei dirti. Quello che voglio dirti dal profondo del cuore è questo: guarda, Matteo, questo è mio figlio, è partito con me ieri alle 11 di sera da casa. Ha affrontato un viaggio lunghissimo, ha solo 10 anni. Quello che vorrei chiederti è quale futuro regalare a mio figlio, Matteo, lo vogliamo dare in mano alla ‘ndrangheta? Perché non lo permetterei mai, fosse l’ultima cosa che faccio nella mia vita. E voi che siete lì al governo, Matteo, che avete la possibilità di far cambiare le cose, dandoci una mano concreta, perché la mafia è forte solo quando voi consentite alla mafia di fare i forti, perché altrimenti la mafia non è forte e noi siamo qua oggi per dimostrarlo. Questo è mio figlio, Matteo, ha 10 anni e deve avere un futuro e siete voi che dovete garantire questo futuro a mio figlio, perché io lo difenderò con le unghie e con i denti, fosse l’ultima cosa che faccio".
Pronunciate queste frasi il figlio dell’operaio è scoppiato a piangere. Il padre lo ha abbracciato e baciato per poi commentare: “Basta, penso che questa sia l’immagine più eloquente di tutte. Questo vi rappresenta, questo bambino che sta piangendo ha 10 anni ed è il ringraziamento che voi vi meritate, è questo il ringraziamento che vi meritate".

https://www.youtube.com/watch?v=yNdSom8OTKc
21-04-2017 11:14

NOTIZIE CORRELATE


21-06-2017 - ATTUALITA'

'Ndrangheta: Klaus Davi farā appello in tv alla Boschi contro le "querele temerarie"

'Boss del Clan Labate mi ha fatto causa, non escludo azioni clamorose'
21-06-2017 - CRONACA

Adesca ragazzina minorenne, arrestato 63enne a Gioia Tauro: č accusato di violenza sessuale VIDEO

Avrebbe avvicinato la bambina fuori da scuola
20-06-2017 - ATTUALITA'

Foti fa causa a Klaus Davi: "suoi documentari mi diffamano"

Il massmediologo scrive alla Boschi: "subito una legge su querele temerarie"
20-06-2017 - ATTUALITA'

Gioia Tauro, Guardia Costiera dispone controlli del tenore di zolfo contenuto nei combustibili: elevata sanzione di 30mila euro

Nel corso di un'ispezione a bordo di una nave mercantile straniera in sosta in porto

ULTIME NEWS

ECONOMIA

Welfare e sistema mutualistico, incontro a Palazzo Alvaro

Reggio Calabria. La crisi e il progressivo calo delle risorse disponibili hanno codeterminato, insieme alla sostanziale "fine" del sistema del Welfare italiano (e non solo), una notevole difficoltà a far fronte alle ingenti ...
CRONACA

'Ndrangheta: trafficante di droga si costituisce a Roma VIDEO

Roma. Un latitante calabrese condannato in primo grado a 20 anni di carcere per ...
CRONACA

Crisi idrica a Villa San Giuseppe, il Comitato Permanente della Vallata del Gallico scrive al Sindaco

Al Sig. Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà e p.c. al Sig. Presidente del Cons. Comunale Demetrio Delfino .al Delegato per ...
CRONACA

Reggio Calabria. Accusato di rapina, arrestato 72enne

Reggio Calabria. E’ accusato di aver organizzato e messo a segno una rapina. I Carabinieri della Stazione Rione Modena hanno arrestato un 72enne, già con precedenti per reati contro il patrimonio. Un episodio per il quale Giuseppe Surace ...
CRONACA

Reggio, false dichiarazioni a pubblico ufficiale: due cittadini georgiani arrestati

Ieri, nell’ambito della costante ed attenta attività di controllo del territorio, il personale della Polizia di Stato, in servizio presso il Nucleo Volanti della Questura di Reggio ...
CRONACA

Trovato in possesso di armi rubate e contante di 270 mila euro, nei suoi confronti eseguito sequestro ai fini della confisca

Placanica (Reggio Calabria). Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della ...
ATTUALITA'

Anas: incontro presso la Regione Calabria per discutere delle aree di servizio lungo l'A2 Autostrada del Mediterraneo

Presso la sede della Regione Calabria si è tenuto l'incontro tra Regione, Anas, Gestori e Concessionari ...
SPORT

Reggina. Nuovi ingressi nella compagine societaria? Il chiarimento: "per il momento solo illazioni"

Comunicato Stampa Reggina 1914. Sono diversi gli articoli riguardanti eventuali ingressi nella compagine societaria della Reggina che nelle ultime ore sono stati ...
ATTUALITA'

Immigrazione. Reggio Calabria al via le Olimpiadi dell'Accoglienza VIDEO

Reggio Calabria. Olimpiadi dell'Accoglienza, si parte. Reggio ...
ATTUALITA'

Reggio, approvati i progetti esecutivi per la palestra Scatolone, l'Arena Lido e la palestra di San Giovannello

Reggio Calabria. La Giunta comunale di Reggio Calabria ha approvato i progetti definitivi ed esecutivi di tre importanti opere inserite ...
CRONACA

Careri, sorpreso dai Carabinieri fuori casa nonostante i domiciliari: arrestato

I Carabinieri della Stazione di Careri hanno tratto in arresto S.G. del posto, già noto alle FF.OO, per evasione. L’uomo, attualmente sottoposto alla detenzione domiciliare ...
CRONACA

Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali gravi, arrestato 58enne di Locri

I Carabinieri della Stazione di Locri hanno tratto in arresto SCALI Antonio, 58enne del posto, già noto alle FF.OO, in quanto destinatario di un “ordine di esecuzione per ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

MI ALLENO IN SALOTTO
10 DOMANDE
CITYNOW
The easy way to enjoy your life
BORGOITALIA
DIRETTA STREAMING

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Chisti Simu
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Stada pericolosa
  • Votiamo con la nostra testa
  • Luci spente svincolo autostrada Spirito Santo
  • Luci spente svincolo autostrada Spirito Santo
  • Turismo e CULTURA a RC?
  • Acqua non potabile
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
viola