Donare il sangue e sostenere il centro cuore, le due sfide per la vita e contro l'indifferenza
ATTUALITA'

L'appello dell'Avis comunale di Reggio Calabria

Donare il sangue e sostenere il centro cuore, le due sfide per la vita e contro l'indifferenza

Reggio Calabria. L'estate e le vacanze, la cardiochirurgia e le trasfusioni: ecco le sfide che quest’anno si sovrappongono, imponendo sforzi ulteriori a tutti gli attori coinvolti nel delicato e necessario contesto della raccolta del sangue. Sfide che riguardano soprattutto coloro che, donando, permettono al sistema immunotrasfusionale di essere pienamente operativo e di garantire la salute dei cittadini.
L’Avis comunale di Reggio Calabria, unità di raccolta sangue più grande e antica della regione, dunque fa i conti non solo con i mesi estivi e con i donatori e le donatrici che partono ma, quest’anno anno, anche con la responsabilità di rispondere alle ingenti e quotidiane richieste di sacche da parte del centro Cuore, attivo presso l’ospedale Metropolitano della città calabrese dello Stretto dallo scorso novembre. Duemila sono state le sacche richieste fino a giugno solo dal centro Cuore e, nonostante ci sia stato un aumento della quantità di sangue raccolto nei primi sei mesi di quest’anno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ciò non è bastato.
“Conosciamo la dedizione dei nostri donatori e delle nostre donatrici. Le statistiche premiano la loro serietà con 1860 sacche in più raccolte in Calabria nei primi sei mesi di quest’anno; un aumento determinato da un numero superiore di 800 sacche raccolte nello stesso periodo nella sola provincia di Reggio Calabria, di queste quasi 400 in più raccolte sono presso l’Avis comunale di Reggio Calabria, sezione ‘Evelina Plutino Giuffrè’. Sono state 26934 quelle raccolte fino al giugno 2016, 3674 solo dall’Avis comunale reggina – sottolineato il presidente dell’Avis comunale reggina, Antonio Romeo – ed invece sono 28794 quelle raccolte fino a giugno di quest’anno; tra queste 4048 sono il frutto del lavoro dell’unità di raccolta comunale reggina. Tuttavia dobbiamo chiedere un ulteriore scatto di responsabilità per far fronte alla sfida dell’eccellenza sanitaria che opera all’interno del nosocomio cittadino reggino”, ha concluso il presidente Romeo.



Ha rilanciato l’appello anche il neo consigliere nazionale e consigliere comunale Avis Mimmo Nisticò. “Il concetto di responsabilità è chiave in tutta questa delicata situazione e solo sensibilizzando la cittadinanza, potremo augurarci di avviare un trend maggiore di donazioni che possa permetterci di non trovarci in emergenza ogni anno. Si tratta di garantire il diritto alla salute a coloro che, ovviamente anche durante la stagione estiva, devono sottoporsi ad interventi chirurgici per sopravvivere, atteso che l’ospedale metropolitano reggino è divenuto punto di riferimento anche per territori popolosi come Locri e Polistena dove la riorganizzazione ospedaliera ha sacrificato reparti strategici, facendo riversare su Reggio la richiesta di interventi che richiedono trasfusioni copiose e quotidiane. Quasi 5000 donatori iscritti, 7294 sacche di sangue raccolte nel solo 2016 a fronte di una popolazione di oltre 180mila abitanti. Il comune di Reggio Calabria fa molto, ma può e deve fare di più”, ha concluso il neo consigliere nazionale Avis Mimmo Nisticò.
A ciò di aggiunga che l’azienda ospedaliera e l’azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria ad oggi non hanno ancora rinnovato la convenzioni con le associazioni che si occupano di raccolta sangue come l’Avis provinciale di Reggio che, tuttavia, contrariamente ad altre, con grande senso di responsabilità e sacrifici di non poco conto, non ha interrotto il servizio; altre lo hanno fatto per la mancanza della copertura della convenzione, facendo venire meno ad oggi l’apporto di almeno un migliaio di sacche di sangue. Un quadro complesso che non solo richiede alla cittadinanza reggina una spinta in più, ma che certamente impone a tutti gli attori coinvolti una attivazione tempestiva ed efficace o un potenziamento di tutti i meccanismi necessari e doverosi.
Pronto a fronteggiare l’emergenza il nuovo responsabile dell’unità di raccolta, il dottore Demetrio Labate, subentrato al precedente Domenico Cotroneo. Ringraziando quest’ultimo per il servizio reso, il direttivo e lo staff della sezione Avis “Evelina Plutino Giuffrè” rivolgono al nuovo responsabile auguri di buon lavoro.


17-07-2017 20:41

NOTIZIE CORRELATE


19-11-2017 - ATTUALITA'

L'appello di Morosini: "Donate il sangue, è un gesto di carità"

Il 26 novembre è prevista una raccolta straordinaria in piazza duomo con le autoemoteche di Avis e Adspem Fidas
15-11-2017 - CRONACA

Aggressione a medici in ospedale, è emergenza

L'Ordine dei Medici Chirurghi di Reggio Calabria invita le istituzioni ad una tavola rotonda proprio sul tema dei medici vittime di violenza
25-10-2017 - ATTUALITA'

Siccità in Calabria, Sorical: effetti anche nei prossimi mesi

In provincia di Cosenza è emergenza
23-10-2017 - ATTUALITA'

In attesa di riscontri dalla Capitale, a Villa San Giovanni manifestano i vigili volontari e discontinui dell'USB

L'appello al Ministro Madia: "risolva al più presto la nostra vertenza"
22-10-2017 - ATTUALITA'

Volontariato, anche Reggio celebra la IX giornata dei volontari ospedalieri

Iniziativa promossa dall'AVO

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Reggio, dal 1 dicembre si potrà richiedere il Reddito di Inclusione sociale

Reggio Calabria. L’assessore alle politiche sociali Lucia Anita Nucera informa i cittadini che dal 1 dicembre è possibile richiedere il REI (Reddito di inclusione sociale). Il REI è il ...
CRONACA

Blitz interforze agli imbarchi di Villa San Giovanni: sequestrati 1.150 kg di prodotti ittici

Nell'ambito del piano nazionale e transnazionale denominato focus 'ndrangheta, le cui linee strategiche sono elaborate in sede di Comitato per l'Ordine e la ...
ATTUALITA'

Reggio, il 12° Salone dell'Orientamento bissa il successo della scorsa edizione con 8.000 presenze

Una conferma sul piano della qualità dei contenuti e soprattutto sulla capacità di offrire a migliaia di giovani strumenti informativi vincenti. Si ...
CRONACA

Associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e reati in materia di armi: 3 arresti a Gioia FOTO

Ieri, personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Gioia Tauro ha eseguito tre ordinanze di misura cautelare in carcere, emesse dal Tribunale di Reggio Calabria, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e reati in materia di armi, a carico di INFANTINO Salvatore, 30enne di Gioia Tauro pregiudicato e già detenuto; IANNI’ Francesco, 37enne di Gioia Tauro, già noto alle forze di polizia per reati in materia di stupefacenti e CONDELLO Vincenzo, 26enne di Gioia Tauro. Le indagini del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro hanno fatto emergere l’esistenza, nel pieno centro del Comune di Gioia Tauro, di un’organizzazione dedita all’attività di spaccio di droghe, quali cocaina e hashish. Le indagini sono state avviate subito dopo il sequestro di 250 e 308 grammi di cocaina, operato dalla Polizia di Stato in Gioia Tauro, nell’aprile del 2015, con l’individuazione di un garage attrezzato come un vero e proprio laboratorio e nella piena disponibilità dei tre arrestati. Nel sito, utilizzato anche per le operazioni di compravendita della sostanza stupefacente, veniva custodita tutta la strumentazione necessaria al confezionamento delle dosi, tra cui bilancini di precisione e diluenti per la cocaina, nonché ...
ATTUALITA'

Un finanziamento per l'illuminazione delle gallerie sulla SS106: la richiesta dell'ANCADIC

Gentile Signor Ministro Graziano Delrio, In questo tratto di Ss 106 a scorrimento veloce, la galleria di Reggio Calabria Spirito Santo anche se illuminata la resa è di ...
CRONACA

Monasterace: sorpreso dai Carabinieri fuori dalla propria abitazione nonostante i domiciliari, arrestato 28enne

Monasterace. Nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Monasterace hanno arrestato Peter OKOSUN, 28enne, ...
CRONACA

'Ndrangheta, Procuratore Amato: "Emilia non è più franchising Calabria" VIDEO

“Io direi che si possa affermare con assoluta ...
SPORT

Reggina, Piero Casile è il nuovo SLO

La Reggina 1914 comunica che Piero Casile è il nuovo SLO della Reggina. Lo SLO, acronimo di "Supporter Liaison Office" Sostenitore ufficiale di collegamento, è il responsabile della tifoseria nominato dai club. Lo SLO deve costruire relazioni con gruppi ...
ATTUALITA'

Vertenza Villa Aurora, Falcomatà incontra Scura: «mantenere budget invariato per garantire il futuro della struttura sanitaria»

Reggio Calabria. Dopo la sottoscrizione della nuova convenzione tra l’Azienda Sanitaria Provinciale ...
ATTUALITA'

Reggio, è on line la nuova piattaforma della partecipazione civica comunale: Iopartecipo.reggiocal.it

E’stata presentata martedì scorso presso l’Urban Center di Reggio Calabria la piattaforma “Io partecipo” ed ha già ...
ATTUALITA'

Reggio, Destra per Reggio: "Arena lido, oltre il danno la beffa"

Riceviamo e pubblichiamo: Apprendiamo che in una delle rare sedute di Consiglio comunale è stato approvato un atto amministrativo “propedeutico” che riguarderebbe i la vori di completamento dell’Arena lido; ...
CRONACA

Gallico ancora teatro di episodi criminali: incendiato furgone di un imprenditore edile

REGGIO CALABRIA. Pare non conoscere tregua la spirale di episodi intimidatori che hanno trasformato Gallico in una sorta di campo minato. Nemmeno il tempo della convocazione di un ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
PIANETA DILETTANTI
Mobili Catalano
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Aspettando Reggio in Jazz '17
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • L’Asp 5 gioca a scherzi
  • Indecoro cittadino
  • Segnaletica Marinella Spontone
  • Sindaco giovane, bello, aitante e ben vestito dal futuro politico brillante.
  • Questione migranti, nota all’amministrazione Falcomata’
  • Il Comune non risarcisce i danni e promuove appello anche alla sentenza di primo grado
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
arte
viola
differenziamola
idomotica