ATTUALITA'

La nota di una telespettatrice

"La palla avvelenata (come i cittadini in questa città non contino nulla): Via Cappuccinelli atto II"

Riceviamo e pubblichiamo. Breve premessa: giugno 2017. Lo stabile (ex liceo scientifico Da Vinci) viene riempito frettolosamente di brandine e materassi, i residenti si allertano dato i continui sbarchi di profughi, raccolgono firme per evitare che in una zona tanto centrale ed ad altissima densità abitativa e non solo, venga creata una struttura di prima accoglienza che tanti danni porta, come abbiamo visto, anche e soprattutto a coloro che la abitano. Risposta del Sindaco in consiglio Comunale: il problema di Via Cappuccinelli non esiste. Un privato ha dato disponibilità di alloggi ma non c’è nessuna autorizzazione da parte del Comune e, che lui ne sappia, nemmeno dalla Prefettura. Discorso chiuso. Agosto 2017: riprendono ferventi i lavori nello stabile. Lavori importanti, strutturali, che creano anche disagi ai residenti. Innumerevoli richieste di interventi andate a vuoto , PEC di denunce per occupazioni abusive mai prese in considerazione, e tanto altro. Settembre 2017: i cittadini vanno in cospicua delegazione dall’assessore avv. Castorina e in Prefettura. In Comune nessuno sa nulla. L’assessore risponde che il bando è della Prefettura e non trattandosi di minori, il Comune non è interessato. Tutti aspettiamo notizie riguardo gli interventi dei vigili urbani più volte chiamati, nessuno si fa mai vivo. Nessuno sa nulla. Abbandonati al solito fai da te. La Prefettura ci garantisce che non appena sarà presa una decisione saremo avvisati. Intanto i lavori continuano alacremente. Ottobre 2017: la Prefettura ci notifica che il bando se pur chiuso al 5 settembre, è ancora in via di definizione e che il dirigente ha consegnato una relazione relativa alla gara in corso per l’affidamento di MINORENNI NON ACCOMPAGNATI, ,presso strutture in città o in provincia . La palla passa al Comune.
Ora io mi domando: perché deve essere tutto sempre complicato, sempre tortuoso e di difficile comprensione? Perché non si possono avere mai dei confronti diretti e chiari con le Istituzioni? Perché ci devono sempre lasciare il beneficio del dubbio? E poi , questo dubbio che ci rimane, questa incertezza , non è logico pensare che porti qualcosa di quanto meno poco chiaro o confuso? Ci dicono di dover avere fiducia nelle Istituzioni, ci dicono di essere vicini alle necessità dei cittadini, ci dicono che ci dobbiamo sentire coadiuvati nella costante ricerca del miglioramento, che la politica è dalla parte di noi tutti, che le forze di vigilanza sono solerti nell’intervento e nelle richieste di aiuto o di conforto o disposte a chiarimenti. Dicono tutto e fanno esattamente il contrario. Ecco perché è ormai uso e costume di tutti badare sempre più ai fatti propri, a chiudersi nell’egoismo. Dove sta la cosiddetta società civile che dovrebbe essere coordinata e supportata in primis da chi ci governa, e da chi ci dovrebbe coordinare? Ecco perché si instaura e si insinua l’ormai radicato concetto del favoritismo. Ottenere qualcosa per vie chiare e manifeste è impensabile. Si chiede aiuto all’amico che è amico dell’amico per sapere ciò che ci spetta di diritto. Si chiedono informazioni da chi distorce la verità al sol fine di confonderci ancor di più per intricare la matassa dei favoritismi ed avvelenare la palla! Sarebbe estremamente facile: Il cittadino chiede aiuto, l’autorità risponde chiaramente, con fermezza e decisione, senza ritornare su i suoi passi quando più le fa comodo o a seconda delle necessità di pochi. Ma non è così. Forse anche questo è lo spirito mafioso. Dove non c'è trasparenza, dove tutto è costruito di nascosto, senza risposte o solo con vaghi accenni destinati a restare tali, spesso si annida il torbido. Chi non ha niente da nascondere dichiara ciò che fa con fermezza perché è dalla parte del giusto e della legge, chi invece tergiversa e si arrampica sugli specchi, aspettando il momento propizio per dichiararsi, ha qualcosa da nascondere o comunque non è una persona decisa che aspetta solo l'evolversi degli eventi per non addossarsi le responsabilità.
E così siamo al 14 novembre... In una via Cappuccinelli che sembra investita da un uragano. Dove gli interventi tecnici fino ad oggi non hanno portato a nulla, dove scorrono fiumi di fogna tra buche e avvallamenti. Il palazzo ex scientifico è ancora in rimodernamento, nessun vigile è mai venuto, nessuna risposta dal Comune da cui aspettiamo la data per un incontro. Ogni tanto arriva qualcuno col camion espurgo, alza le spalle e dice.... Ma come fate a vivere qui?.... Ecco sig Sindaco, lo chiedo a lei che ha la palla avvelenata in mano.... Ci dia qualche risposta o qualche consiglio.... Dopotutto facciamo parte della città metropolitana... Sig Sindaco... Via Cappuccinelli è a trecento metri dal museo.... Sa di che parlo? O lei non la conosce? Venga a farci una visita... La prego sarà un piacere! Lei che è sempre stato disponibile ad ascoltare la voce dei cittadini, nei consigli aperti o durante gli appuntamenti in Comune, ci dia la possibilità di incontrarla, anche qui se le fa comodo, in questa via frequentatissima dalla mattina alla sera tanto martoriata ed ormai invivibile..... Si renda conto di persona cosa significherebbe un centro accoglienza qui dove il torrente di melma, il caos delle macchine il passaggio dei camion, la quantità di scuole e l'altissima densità abitativa fanno di questa strada un punto cruciale della nostra città ... Grazie.
Cristina Postorino


14-11-2017 17:38

NOTIZIE CORRELATE


19-12-2018 - ATTUALITA'

Usb Calabria, ex Lsu-Lpu: "Superati i problemi ma senza soldi i Comuni non possono procedere alle stabilizzazioni"

20 dicembre nuova manifestazione a Villa San Giovanni
19-12-2018 - ATTUALITA'

Reggio, lutto cittadino per i funerali di Antonio Megalizzi

Bandiere a mezz'asta negli edifici comunali. Uffici e scuole osserveranno un minuto di silenzio
19-12-2018 - POLITICA

Toninelli a Gioia Tauro, il SUL: "MCT ha disatteso gli impegni" e arriva l'ultimatum del Ministro

Il responsabile del dicastero delle infrastrutture incontra una delegazione del coordinamento portuali
18-12-2018 - ATTUALITA'

Il Ministro Toninelli in visita a Gioia Tauro: "La Calabria non ha le infrastrutture minime" VIDEO

"Non si può andare avanti così. Qui occorre una svolta. C'erano degli impegni precisi che non sono stati rispettati"
18-12-2018 - ATTUALITA'

Usb Calabria dopo l'incontro con Toninelli sugli ex Lsu-Lpu: "attenzione ancora alta, pronti a scendere di nuovo in piazza"

Da una veloce lettura dell'emendamento sembrano superate tutte le perplessità

ULTIME NEWS

CRONACA

"Lande desolate", Oliverio inizia lo sciopero della fame e ribadisce: "contro di me accuse infamanti"

San Giovanni in Fiore (Cosenza). Ha iniziato da subito, così come aveva annunciato, lo sciopero della fame per protestare contro quelle che ha ...
ATTUALITA'

Minori. Visita del Garante al carcere minorile di Catanzaro

Catanzaro. "È per me un appuntamento frequente, soprattutto nel periodo natalizio, intimamente avvertito, incontrarvi per potervi dire che fuori da queste mura vi stiamo aspettando e per farvi comprendere che il mondo non vi ha ...
CRONACA

"Lande desolate", Gratteri preannuncia: "lo tsunami è solo all'inizio, ci saranno altre sorprese"

ATTUALITA'

"Un Sindaco assente che si permette di fare altre assenze"

"Come comunità dovremmo andare poco fieri di avere eletto un Sindaco che nel corso di 4 anni si è distinto per la sua assenza nei momenti drammatici che la città ha vissuto ma persino nella quotidianità. Un ...
CULTURA

Un 'Miracolo a Ortì' in un viaggio da 'Motta Anomeri a Ortì'

Reggio Calabria. Si è svolta qualche giorno addietro presso la sala parrocchiale “Monsignor Giovanni Ferro” e, successivamente, nella Sala Bocciofila entrambi in località Ortì Inferiore, la presentazione di ...
ATTUALITA'

Reggio, il Comune assegna alloggio inabitabile a famiglia con sfratto e dopo 3 mesi non provvede ad effettuare gli interventi

Reggio Calabria. Uno sfratto per morosità incolpevole, una lunga battaglia per il diritto alla casa, ...
ATTUALITA'

Reggio, regolamentato l'orario di apertura e di esercizio delle sale giochi su tutto il territorio comunale

Reggio Calabria. Con recente ordinanza, varata al fine di contenere il fenomeno del gioco d’azzardo, il sindaco Giuseppe Falcomatà ...
CRONACA

Operazione "Landa desolata". Oliverio annuncia lo sciopero della fame: "contro di me solo accuse infamanti"

San Giovanni in Fiore (Cosenza). "Di fronte ad accuse infamanti ho deciso di fare lo sciopero della fame. La mia vita e il mio impegno ...
ATTUALITA'

Stabile ex Fata Morgana "lavori temporaneamente interrotti per amianto", Stanza 101 "ma senza risposte per la salute dei cittadini"

Il Dirigente del Settore Urbanistica del Comune di Reggio Calabria, sentiti i tecnici impegnati ...
SPORT

Liquidazione Viola Basket, Attilio Fusco nominato delegato alla gestione ordinaria

La Viola Reggio Calabria informa che a seguito di incontri avvenuti nei giorni scorsi fra i rappresentanti di Società, Area Tecnica, Comitato “Mito Viola” e Trust Tifosi, ...
ATTUALITA'

Calabria, passano sotto la gestione Anas 283 km di strade

Presso la sede dell'Istituto Salesiano di Soverato, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti , Danilo Toninelli, quest’oggi 17 dicembre 2018, Anas, Agenzia del Demanio, Regione Calabria, Province di Cosenza, ...
CRONACA

Scontri fra tifosi del Cosenza e del Catania agli imbarcaderi di Villa San Giovanni: il Questore emette 5 Daspo

Non si è fatta attendere la risposta del Questore della Provincia di Reggio Calabria dopo il deprecabile episodio del 3 novembre ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

I BASTALDI
PIANETA DILETTANTI
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Nuova piscina comunale.
  • Schifo in piazza zerbi
  • Mancata pulizia caditoia
  • Certi cittadini campioni di incivilta’
  • Degrado di una citta’
  • problema orti
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
Italpress
idomotica