Giustizia Amministrativa. A Reggio, inaugurato anno giudiziario sezione staccata del TAR
ATTUALITA'

La prima volta del neo presidente Criscenti

Giustizia Amministrativa. A Reggio, inaugurato anno giudiziario sezione staccata del TAR

Reggio Calabria. Cerimonia di apertura, a Reggio, del nuovo anno giudiziario della sezione staccata del Tar della Calabria. Cerimonia a sancire, tra l’altro, il debutto, della presidente Caterina Criscenti. Nei fatti quella di oggi, presenti le massime autorità civili, militari e religiose della Città Metropolitana e della Regione, i giudici amministrativi, i magistrati di tutte le altre giurisdizioni, gli esponenti del mondo accademico, gli avvocati del libero Foro, degli enti e dell’Avvocatura dello Stato, è stata l’occasione per un primo ufficiale saluto alla città di Reggio Calabria, da quanto lo scorso 19 dicembre, Criscenti si è insediata alla guida della sezione reggina del Tribunale Amministrativo Regionale.
Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, il Presidente del Tar di Catanzaro, Vincenzo Salamone, il Consigliere Salvatore Gatto Costantino, in rappresentanza del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa e il Consigliere Vincenzo Blanda, componente dell’Associazione Nazionale Magistrati Amministrativi.
Il presidente Criscenti, dopo i saluti alle autorità e il ringraziamento agli organi di informazione per il loro operato volto a trasmettere, con chiarezza e trasparenza, l’azione della giustizia amministrativa, nella sua relazione ha posto subito in evidenza i dati relativi al bilancio del lavoro svolto dalla sezione nello scorso anno giudiziario. Ciononostante – ha inoltre sottolineato – a fronte delle gravi carenze di organico che ancora oggi si registrano. I dati, tuttavia, sono più che lusinghieri, a fronte delle "ben 380 pronunce rese per definire ricorsi in materia di ottemperanza, con un progressivo abbattimento dell'arretrato dei riti camerali". Criscenti, inoltre, ha posto sotto la lente di ingrandimento "il territorio e le amministrazioni che in esso operano per il mancato pagamento di somme di denaro da parte di Comuni e di Aziende sanitarie provinciali", che nel solo 2017 ha prodotto 326 ricorsi innanzi al Tar, a causa della presenza di tantissimi enti locali in condizione di dissesto (il 40% dei Comuni in tale condizione si trova in Calabria), a cui si aggiunge, ha proseguito, "la situazione del settore sanità, con un piano di rientro dal disavanzo deliberato già nel 2009, settore che non riesce a fare fronte ai propri impegni economici, con pesanti ricadute non solo sui creditori insoddisfatti, ma sull'intera collettività che si trova a sopportare il costo, sociale ed economico, di una spesa che appare fuori controllo. Il forte e progressivo incremento dei ricorsi di ottemperanza che si è registrato in questi anni è un dato nient'affatto neutro e dimostra, invece, con drammatica evidenza, che in questa provincia manca una regolare azione amministrativa".
La presidente della sezione del Tar di Reggio Calabria ha inoltre esaminato "la peculiare presenza del dato statistico per il notevole numero di ricorsi in materia di informativa interdittiva antimafia e di armi. Nel 2017 sono stati fissati e definiti un considerevole numero di controversie soprattutto in materia di armi, a partire dall'entrata in vigore del Codice antimafia, integrato più volte dal 2011 fino ad oggi.
Il progressivo numero di interventi preventivi, e in special modo delle interdittive antimafia - ha sostenuto Criscenti - ha posto in evidenza il connesso rischio che la pur irrinunciabile prevenzione, incidendo su attività economiche di ogni sorta, colpisca anche forze sane, privandole di ogni possibilità di esplicazione, rischio di cui tutti siamo consapevoli, tant'è che il legislatore ha introdotto recentemente nel Codice antimafia l'art. 34 bis dedicato all'istituto del 'Controllo giudiziario delle aziende'. Un rimedio attivabile anche ad istanza di parte che implica la sospensione degli effetti dell'informativa antimafia e a cui già alcune aziende reggine hanno fatto ricorso".
19-02-2018 16:55
Questa notizia è stata letta 2531 volte

NOTIZIE CORRELATE


27-09-2020 - ATTUALITA'

Scilla. Foto del matrimonio con onde di 5 metri, diventa virale sul web

Scenario surreale che ha suscitato ironia e critiche
27-09-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Nessun nuovo positivo nel reggino su 406 persone sottoposte a screening

Il comunicato della direzione sanitaria dell'Asp
27-09-2020 - ATTUALITA'

Incendio. L'assemblea permanente dei cittadini di Lazzaro chiede un incontro con il prefetto

Il comitato spontaneo continua la protesta pacifica
27-09-2020 - ATTUALITA'

Incidente mortale a Bovalino. Il cordoglio dell'associazione Basta vittime sulla strada statale 106

"Tutte le istituzioni sono moralmente responsabili dell'olocausto sulla 106"

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Scuola. Il piano straordinario dell'Atam per la ripartenza INTERVISTA

Reggio Calabria. Riparte il nuovo anno scolastico tra le tante ...
ATTUALITA'

Web. Virale il video degli sposi a Scilla con onde alte 5 metri VIDEO

Dopo la foto, anche il video degli sposi, ritratti a Scilla durante la ...
CULTURA

Giornate Europee del Patrimonio. Ferrovie della Calabria ha celebrato lo storico treno a vapore della Sila

Nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2020 promosse dal Ministero per i beni e le attività culturali per riaffermare la ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Santelli proroga zona rossa a Stefanaconi fino al 30

La presidente della Regione calabria Jole Santelli, con propria ordinanza, ha prorogato la zona rossa istituita il 24 settembre scorso a Stefanaconi, nel vibonese, sino alle ore 24 del 30 settembre. Nell'ordinanza si fa ...
ATTUALITA'

Commissione Antimafia. Audizioni in Calabria, lunedì e martedì

"Il lavoro della commissione continua andando su uno dei fronti più impegnativi della lotta alla 'Ndrangheta. Una missione che vuole approfondire quanti più possibile le necessità e le difficoltà ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Al Gom sottoposte a tampone 196 persone: soltanto una è positiva

La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che in data odierna sono stati sottoposti allo screening per CoViD-19 196 soggetti. Di questi, uno ...
POLITICA

Ballottaggio. La Strada e Riabitare Reggio con Saverio Pazzano sindaco: "Sosterremo il Centrosinistra"

"Siamo davanti a un aut aut. Una scelta che abbiamo cercato in ogni modo di evitare, per questo candidandoci in modo indipendente con un progetto ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Lo yacht a vela più grande del mondo solca le acque dello Stretto: vale 425 milioni di euro FOTO/VIDEO

Reggio Calabria. Ha solcato le acque dello Stretto, il Sayling Yacht A, barca da 425 milioni di euro, la più grande al mondo nel suo genere. La nave è a motore assistito a vela, progettato dalla Doelker Voges (per gli esterni), da Philippe Starck (per gli interni e gli esterni) e costruito da Nobiskrug a Kiel, in Germania. Il proprietario è l'oligarca russo miliardario Andrey Melnichenko, all'89° posto nella classifica delle persone più ricche al mondo. A spingere l'imponente imbarcazione di lusso, un propulsore ibrido a velocità variabile, con due eliche a passo variabile assistite da una vela a tre alberi. Gli alberi rotanti, autoportanti in fibra di carbonio, sono stati prodotti da Magma Structures a Trafalgar Wharf, Portsmouth. Doyle Sailmakers USA ha prodotto, invece, le tre vele in fibra di carbonio / taffetà completamente automatizzate. I boma sono stati costruiti a Valencia da Future Fibers. Il sartiame di questo yacht è stato sviluppato parzialmente per essere implementato su navi da carico e per essere utilizzato per uso commerciale. La nave dispone di una capsula di osservazione subacquea nella chiglia di vetro. È il più grande yacht a motore privato ...
AMBIENTE

Decoro urbano. Ponte della Libertà invaso da spazzatura e erbacce FOTO

Numerose le seganalazioni giunte alla redazione di ReggioTV per ...
CRONACA

Tragedia in mare. Il senatore Siclari sottolinea il gesto eroico di Aurelio Visalli, secondo capo della Guardia Costiera

“La morte di Aurelio Visalli, secondo capo della Guardia Costiera, caduto nell’esercizio delle funzioni ...
ATTUALITA'

Sospesa l'attività venatoria nelle zone ZPS, i sindaci dell'Area dello Stretto chiedono intervento immediato della Regione

Reggio Calabria. “Siamo davanti ad una vera e propria emergenza che rischia di essere aggravata da una ...
POLITICA

Anastasi: «Onorare la memoria delle vittime dell'Eccidio nazifascista di Rizziconi»

Rizziconi (Reggio Calabria). «Anche la Calabria ha pagato il suo tributo alla ferocia nazifascista, eppure la tragedia dell’Eccidio di Rizziconi (17 morti e oltre 60 feriti) ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

I BASTALDI
SUONAVA L'ANNO
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film

Ore 22.45

Calabria Profonda
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica