Aeroporto dello Stretto, gli ex Sogas in scadenza di contratto tagliati fuori dal nuovo bando. La Uiltrasporti:
ATTUALITA'

La denuncia del segretario regionale Amodeo: "nessuna politica di sviluppo da parte fi Sacal"

Aeroporto dello Stretto, gli ex Sogas in scadenza di contratto tagliati fuori dal nuovo bando. La Uiltrasporti: "pronti allo sciopero"

Il Segretario Regionale della UILT Calabria, Luciano Amodeo, fa il punto della situazione, riferendosi all’insostenibile situazione che ha colpito il sistema aeroportuale regionale, gestito unicamente da S.A.CAL. S.p.A.. “Avevamo riposto la nostra fiducia in una società consolidata nel settore, ma come noto ancora ad oggi nulla è stato fatto per lo scalo di Reggio Calabria, mentre quello di Crotone stenta a decollare”
Occorrono politiche di sviluppo ad oggi rimaste silenti e non incisive. Continua il segretario regionale affermando che, “ più volte è stato rivendicato a S.A.CAL. il ripristino di corrette relazioni industriali per mettere in campo strategie sinergiche finalizzate alla crescita del sistema aeroportuale calabrese”. Tuttavia, probabilmente l’unico pensiero della società lametina, sino ad oggi, è stato quello di creare precarietà e false promesse ai lavoratori reggini che, dopo aver subito una netta razionalizzazione delle risorse ,oggi impiegate presso lo scalo dello stretto, con ridimensionamento del bacino, oggi si trovano di fronte alla scadenza del contratto a tempo determinato (seconda proroga), prevista in data 31 maggio c.a. ed ad un nuovo avviso di selezione emesso lo scorso marzo che, a molti degli interessati, non ha dato la possibilità di partecipare ai colloqui finalizzati all’assunzione a tempo interminato. “Ci chiediamo allora: perché i lavoratori con ampia esperienza pregressa, ed assunti da S.A.CAL. S.p.A. lo scorso luglio, a distanza di 10 mesi non sarebbero più idonei a svolgere la medesima mansione? C’è forse una discriminazione in atto, oppure è semplice casualità?? Ci chiediamo inoltre, perché manca ancora ad oggi una forte presa di posizione da parte delle Istituzioni, nonostante il presidente Oliverio si sia espresso in modo solidale nei confronti dei prossimi esodati che andrebbero ad aggiungersi ai 67 circa dell’anno scorso più l’indotto? Di fronte a questi irrisolti interrogativi, ed in attesa di opportune risposte, la UILT Calabria ha proceduto ad avanzare l’iter burocratico per l’impugnazione del bando di selezione nonché i contratti di lavoro a tempo determinato. Forse, non è chiaro a tutti che si è creato un problema enorme di natura sociale, dettato dalla disperazione delle famiglie, rimaste prive di salario e prive di prospettive future, andandosi ad aggiungere a quello di tutti i lavoratori calabresi precari od esodati che, nel 2017, hanno segnato un record importante nella regione. In riferimento all’assenza di relazioni industriali, ad una politica unilaterale di S.A.CAL. che sembra aver voluto bandire il confronto con le parti sociali, sulle tematiche riguardanti Reggio e Crotone, preoccupandosi, in un momento così cruciale, di formulare avvisi di selezione (di prossima uscita) per il reperimento di personale stagionale (senza considerare la possibilità di reintegro degli esodati), in supporto all’incremento di voli estivi sullo scalo di Lamezia; il segretario regionale Luciano Amodeo afferma: “Siamo molto felici per gli sviluppi riguardanti l’infrastruttura lametina garantendo in tal modo lavoro e servizi, ma al tempo stesso, ci chiediamo per quale motivo non si sfruttino adeguatamente i bacini di utenza rappresentati dalla popolazione dell’area Metropolitana e da quella Crotonese, per aumentare l’operatività degli scali, e quindi dei servizi offerti e del lavoro”. Per tali motivi la UILT Calabria, schierandosi in favore, della legalità e di tutto il personale “perdente posto”, oltreché degli esodati nel 2017 (per i quali ancora ad oggi non vengono rappresentate possibilità di ricollocazione), domani (16 maggio c.a.) incontrerà la S.A.CAL. presso la Prefettura di Reggio Calabria, nel tentativo estremo di trovare un utile soluzione salvaguardante l’occupazione presso lo scalo reggino, e di poter essere messi a conoscenza sui piani di sviluppo (se esistenti) riferiti al sistema aeroportuale regionale. “Se l’esperimento della seconda fase delle procedure amministrative di raffreddamento dovesse risultare ancora una volta negativa, in congruenza ai tempi dettati dalle leggi vigenti, andremo senza alcun dubbio all’azione di sciopero entro il 31 maggio c.a.” Ad aggravare la precaria situazione dei livelli occupazionale nel settore del T.A., sull’infrastruttura reggina, incide fortemente quella riguardante il personale Alitalia presente sugli scali di Reggio e Lamezia (circa una 50 di unità) assoggettato alla CIGS, ed in assenza di prospettive future chiare. Una situazione che potrebbe aggravarsi ulteriormente a causa dal possibile taglio del collegamento periodico tra Reggio e Torino (ad oggi effettuato il martedì e giovedì), che a quanto pare potrebbe essere sostituito dalla compagnia low cost rumena a partire dal prossimo giugno. “Perché inserire collegamenti poco strategici, in quanto, già esistenti, invece di creare nuovi slot riguardanti destinazioni utili, nazionali ed internazionali, aumentando la sperat operatività dello scalo?” Il segretario regionale conclude : “Occorrono competenze e volontà politiche affinché gli aeroporti di Reggio e Crotone possano tornare ad esprimere il loro massimo potenziale. Il silenzio della politica è assordante e poco incisivo. E’ ora di dire basta alle assurde iniziative unilaterali di S.A.CAL.! Le due città calabresi profondamente disagiate dal problema legato al diritto alla mobilità, devono poter godere di pari dignità al cospetto delle altre provincie italiane, in taluni casi, avvantaggiate dalla geomorfologia del territorio, oltreché dai ricchi investimenti, per la creazione di rete e servizi, esigui in Calabria”.
16-05-2018 06:51

NOTIZIE CORRELATE


18-08-2018 - CRONACA

Reggio, salvato 31enne che minacciava di uccidersi

Nell'ambito di un servizio di controllo è stato fermato anche un cittadino rumeno in evidente stato di ebbrezza
17-08-2018 - CRONACA

Crollo ponte Genova, per Adiconsum urge una verifica delle infrastrutture anche in Calabria

A sentire Adiconsum serve una seria riflessione sullo stato delle infrastrutture
17-08-2018 - CRONACA

Scuola, la denuncia del Codacons: "In Calabria troppi istituti inagibili. Chiederemo di rinviare l'avvio delle lezioni"

Circa l'85% delle scuole calabresi potrebbe non essere agibile 
17-08-2018 - CRONACA

"Serve un piano di manutenzione e messa in sicurezza, centinaia di ponti e gallerie da monitorale". L'appello del presidente di Upi Calabria al Ministro Toninelli

Le Province calabresi gestiscono 9mila chilometri di strade e centinaia tra ponti, viadotti e gallerie

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Sanità, Lamberti: "Anche il Governo boccia l'operato di Scura. Ma allora perché non rimuoverlo dall'incarico?"

Reggio Calabria. Sembrerebbe che la nostra bella terra di Calabria non sia più quella descritta, con tutte le sue prerogative ...
ATTUALITA'

Sanità, Massimo Ripepi: "Vicino a Lamberti. Decreto Scura? Una tragedia. A pagare sono i cittadini!"

Reggio Calabria. “Il Commissario alla sanità Massimo Scura non può permettersi di infierire sulla nostra già martoriata ...
CRONACA

Trovate mille piante di canapa indiana

Vibo. I carabinieri della Stazione di Nardodipace hanno trovato, a Ragonà-Contradada Angricelli, una piantagione di circa 1000 piante di canapa indica. La piantagione è stata avvisata nei giorni scorsi durante una battuta con l'elicottero dell'ottavo Nucleo ...
POLITICA

Villa San Giovanni, avviata selezione pubblica per reclutare personale per il "Pon Inclusione"

Villa San Giovanni. In esecuzione della determina N.997/2018 del Responsabile del Settore Politiche Sociali del Comune di Villa San Giovanni, capofila Ambito 14, è ...
CRONACA

Trovato un fucile Kalashnikov nel vibonese

Nicotera. Un fucile d'assalto AK47 Kalashnikov, una pistola a salve, con canna priva di tappo, e 35 grammi di esplosivo artigianale sono stati trovati a Nicotera, dai carabinieri della Compagnia di Tropea e dello Squadrone eliportato Cacciatori di Calabria. Il ...
CRONACA

Arresto Abbruzzese, Gratteri: "Non è stato facile catturarlo"

Cosenza. "Come tutti i grandi trafficanti internazionali, Abbruzzese ha girato l'Europa e il Sud America. Ora si trovava sul suo territorio, dopo aver girato il mondo supportato da una grande organizzazione al seguito. È ...
CRONACA

'Ndrangheta, arrestato il boss Abbruzzese

Cosenza. Gli investigatori dello Sco e delle Squadre Mobili di Cosenza e Catanzaro, con il supporto della Polizia scientifica, hanno arrestato a Cassano allo Ionio il latitante Luigi Abbruzzese. Il 29enne, irreperibile dal 2015, era inserito nell'elenco dei ricercati ...
CRONACA

Arresto Abbruzzese, Salvini esulta: "Cacceremo i mafiosi paese per paese"

Roma. “Oggi all’alba, in provincia di Cosenza, la Polizia ha arrestato il boss della ‘ndrangheta Luigi Abbruzzese, ricercato da anni. Orgoglioso delle nostre Forze dell’Ordine, sono sicuro ...
CRONACA

Trovato morto in auto, ipotesi overdose

Catanzaro. Un uomo di 33 anni, originario di Crotone, è stato trovato morto questa mattina all'interno della sua auto a Catanzaro. Il decesso, secondo le prime ipotesi, potrebbe essere stato causato da un'overdose di droga. Sul luogo sono subito intervenuti i ...
ATTUALITA'

Sanità in Calabria, tra tagli e diritti negati: lucidissima analisi di Manuela Iatì, Sky TG 24

Credo e temo che i reggini e i calabresi non abbiano ancora percepito, in tutta la sua enorme gravità, ciò che sta succedendo nella sanità regionale ...
ATTUALITA'

Margherita Corrado (M5S Senato): "L'Amministrazione Comunale si assuma la responsabilità della paralisi di Piazza Garibaldi"

Reggio Calabria. Nel mio archivio sull’archeologia calabrese ci sono alcune cartelle di fotografie ...
CRONACA

Sequestrati 80mila prodotti contraffatti

Crotone. Circa 80mila prodotti, tra articoli di bigiotteria, bracciali, collane ed orecchini, sono stati sequestrati dalla Compagnia della Guardia di finanza di Crotone nell'ambito delle attività mirate alla prevenzione e al contrasto dell'abusivismo ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
VIOLA A2.0
A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film

Ore 22.30

Suonava l'anno
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Mancata pulizia caditoia
  • Certi cittadini campioni di incivilta’
  • Degrado di una citta’
  • problema orti
  • Rassicurazioni circa il servizio porta a porta
  • Perdita d’acqua in via sbarre inferiori
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
Basta vittime 106
idomotica
viola