Aeroporto dello Stretto, gli ex Sogas in scadenza di contratto tagliati fuori dal nuovo bando. La Uiltrasporti:
ATTUALITA'

La denuncia del segretario regionale Amodeo: "nessuna politica di sviluppo da parte fi Sacal"

Aeroporto dello Stretto, gli ex Sogas in scadenza di contratto tagliati fuori dal nuovo bando. La Uiltrasporti: "pronti allo sciopero"

Il Segretario Regionale della UILT Calabria, Luciano Amodeo, fa il punto della situazione, riferendosi all’insostenibile situazione che ha colpito il sistema aeroportuale regionale, gestito unicamente da S.A.CAL. S.p.A.. “Avevamo riposto la nostra fiducia in una società consolidata nel settore, ma come noto ancora ad oggi nulla è stato fatto per lo scalo di Reggio Calabria, mentre quello di Crotone stenta a decollare”
Occorrono politiche di sviluppo ad oggi rimaste silenti e non incisive. Continua il segretario regionale affermando che, “ più volte è stato rivendicato a S.A.CAL. il ripristino di corrette relazioni industriali per mettere in campo strategie sinergiche finalizzate alla crescita del sistema aeroportuale calabrese”. Tuttavia, probabilmente l’unico pensiero della società lametina, sino ad oggi, è stato quello di creare precarietà e false promesse ai lavoratori reggini che, dopo aver subito una netta razionalizzazione delle risorse ,oggi impiegate presso lo scalo dello stretto, con ridimensionamento del bacino, oggi si trovano di fronte alla scadenza del contratto a tempo determinato (seconda proroga), prevista in data 31 maggio c.a. ed ad un nuovo avviso di selezione emesso lo scorso marzo che, a molti degli interessati, non ha dato la possibilità di partecipare ai colloqui finalizzati all’assunzione a tempo interminato. “Ci chiediamo allora: perché i lavoratori con ampia esperienza pregressa, ed assunti da S.A.CAL. S.p.A. lo scorso luglio, a distanza di 10 mesi non sarebbero più idonei a svolgere la medesima mansione? C’è forse una discriminazione in atto, oppure è semplice casualità?? Ci chiediamo inoltre, perché manca ancora ad oggi una forte presa di posizione da parte delle Istituzioni, nonostante il presidente Oliverio si sia espresso in modo solidale nei confronti dei prossimi esodati che andrebbero ad aggiungersi ai 67 circa dell’anno scorso più l’indotto? Di fronte a questi irrisolti interrogativi, ed in attesa di opportune risposte, la UILT Calabria ha proceduto ad avanzare l’iter burocratico per l’impugnazione del bando di selezione nonché i contratti di lavoro a tempo determinato. Forse, non è chiaro a tutti che si è creato un problema enorme di natura sociale, dettato dalla disperazione delle famiglie, rimaste prive di salario e prive di prospettive future, andandosi ad aggiungere a quello di tutti i lavoratori calabresi precari od esodati che, nel 2017, hanno segnato un record importante nella regione. In riferimento all’assenza di relazioni industriali, ad una politica unilaterale di S.A.CAL. che sembra aver voluto bandire il confronto con le parti sociali, sulle tematiche riguardanti Reggio e Crotone, preoccupandosi, in un momento così cruciale, di formulare avvisi di selezione (di prossima uscita) per il reperimento di personale stagionale (senza considerare la possibilità di reintegro degli esodati), in supporto all’incremento di voli estivi sullo scalo di Lamezia; il segretario regionale Luciano Amodeo afferma: “Siamo molto felici per gli sviluppi riguardanti l’infrastruttura lametina garantendo in tal modo lavoro e servizi, ma al tempo stesso, ci chiediamo per quale motivo non si sfruttino adeguatamente i bacini di utenza rappresentati dalla popolazione dell’area Metropolitana e da quella Crotonese, per aumentare l’operatività degli scali, e quindi dei servizi offerti e del lavoro”. Per tali motivi la UILT Calabria, schierandosi in favore, della legalità e di tutto il personale “perdente posto”, oltreché degli esodati nel 2017 (per i quali ancora ad oggi non vengono rappresentate possibilità di ricollocazione), domani (16 maggio c.a.) incontrerà la S.A.CAL. presso la Prefettura di Reggio Calabria, nel tentativo estremo di trovare un utile soluzione salvaguardante l’occupazione presso lo scalo reggino, e di poter essere messi a conoscenza sui piani di sviluppo (se esistenti) riferiti al sistema aeroportuale regionale. “Se l’esperimento della seconda fase delle procedure amministrative di raffreddamento dovesse risultare ancora una volta negativa, in congruenza ai tempi dettati dalle leggi vigenti, andremo senza alcun dubbio all’azione di sciopero entro il 31 maggio c.a.” Ad aggravare la precaria situazione dei livelli occupazionale nel settore del T.A., sull’infrastruttura reggina, incide fortemente quella riguardante il personale Alitalia presente sugli scali di Reggio e Lamezia (circa una 50 di unità) assoggettato alla CIGS, ed in assenza di prospettive future chiare. Una situazione che potrebbe aggravarsi ulteriormente a causa dal possibile taglio del collegamento periodico tra Reggio e Torino (ad oggi effettuato il martedì e giovedì), che a quanto pare potrebbe essere sostituito dalla compagnia low cost rumena a partire dal prossimo giugno. “Perché inserire collegamenti poco strategici, in quanto, già esistenti, invece di creare nuovi slot riguardanti destinazioni utili, nazionali ed internazionali, aumentando la sperat operatività dello scalo?” Il segretario regionale conclude : “Occorrono competenze e volontà politiche affinché gli aeroporti di Reggio e Crotone possano tornare ad esprimere il loro massimo potenziale. Il silenzio della politica è assordante e poco incisivo. E’ ora di dire basta alle assurde iniziative unilaterali di S.A.CAL.! Le due città calabresi profondamente disagiate dal problema legato al diritto alla mobilità, devono poter godere di pari dignità al cospetto delle altre provincie italiane, in taluni casi, avvantaggiate dalla geomorfologia del territorio, oltreché dai ricchi investimenti, per la creazione di rete e servizi, esigui in Calabria”.
16-05-2018 06:51

NOTIZIE CORRELATE


19-01-2019 - ATTUALITA'

Reggio, Potere al Popolo denuncia l'esistenza diffusa di Barriere Architettoniche e Sensoriali in tutto il territorio della Città Metropolitana

costituito un gruppo di lavoro che si impegna sui problemi dei diritti socio-sanitari
18-01-2019 - ATTUALITA'

Reggio, guasto alla condotta della Diga del Menta: disservizi idrici in città

I tecnici Sorical sono già al lavoro per risolvere il problema
18-01-2019 - ATTUALITA'

Carnevale: travestimenti, tradizioni e maschere in Calabria

Reggio Calabria ospita uno dei Carnevali più conosciuti della regione
18-01-2019 - ATTUALITA'

'Ematologia in Calabria: strategie a confronto', importante convegno medico Sabato 19 a Lamezia Terme

I saperi sempre più specifici impongono di fare rete, di confrontarsi

ULTIME NEWS

CRONACA

Crotone: rinvenuto il cadavere di un uomo

Melissa (Crotone)E' stato ritrovato lungo la spiaggia di Torre Melissa, nel Crotonese, il cadavere di un uomo che molto probabilmente appartiene al migrante segnalato come disperso nello sbarco di 51 cittadini extracomunitari avvenuto sul litorale della cittadina lo scorso ...
CRONACA

Laureana di Borrello: tre arresti per detenzione di armi clandestine e munizioni FOTO

Nella tarda serata di giovedì, nell’ambito di un servizio di controllo del ...
CRONACA

Si era perso all'interno del Parco Nazionale d'Aspromonte: 47enne ritrovato dagli operai di Calabria Verde

Il 18 gennaio, nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio coordinato del Reparto Carabinieri Parco Nazionale ...
ATTUALITA'

Janus River, 82 anni: il giramondo in bici fa tappa a Reggio Calabria e Villa San Giovanni VIDEO

ATTUALITA'

Sanità. Cotticelli: "il mio metodo è la condivisione. Il privato che fa bene va premiato" VIDEO

Reggio Calabria. Incontro con il Prefetto Michele di Bari per la prima uscita ...
ATTUALITA'

Motta SG, "caso" Virgin Radio: notizie rassicuranti dal Ministero dello Sviluppo Economico

Il Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per le attività territoriali Divisione VIII–Ispettorato territoriale Calabria con nota dello scorso 14 ...
SPORT

CONI Calabria, Sissy Trovato Mazza, lo Sport, la voglia di vivere e l'appello del presidente Condipodero

Reggio Calabria. “Prendiamoci un istante, un secondo, un battito di ciglia, quel che serve per assaporare il vento sulle labbra, godere il sole ...
ATTUALITA'

Vertenza ATAM, riunione in Prefettura

Reggio Calabria. Nel pomeriggio dello scorso 16 gennaio si è tenuto, presso il Palazzo del Governo, il tentativo di conciliazione per il personale dipendente della Società ATAM impiegato nel servizio di trasporto pubblico urbano. Alla riunione, convocata dal Prefetto ...
CRONACA

25° anniversario dell'eccidio degli Appuntati Scelti Antonino Fava e Vincenzo Garofalo, caduti nell'adempimento del dovere VIDEO

ATTUALITA'

Legalità e inclusione, presentato il progetto promosso dalla Fondazione Scopelliti e dal Comune di Villa San Giovanni VIDEO

CRONACA

Fava e Garofalo, i Procuratori Bombardieri e Petralia: "Eccidio per attaccare lo Stato" VIDEO

ATTUALITA'

Denti gialli: da cosa dipendono e come è possibile prevenirli?

I denti gialli sono un problema che affligge molte persone e che provoca non poco disagio nelle relazioni interpersonali, poiché penalizza l'estetica del sorriso, nonché l'immagine generale della persona. Del ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

E' TUTTO CINEMA
CHISTI SIMU
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
SU IL SIPARIO!
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Teatro
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Le agevolazioni per gli invalidi per tasse comunali
  • Nuova piscina comunale.
  • Schifo in piazza zerbi
  • Mancata pulizia caditoia
  • Certi cittadini campioni di incivilta’
  • Degrado di una citta’
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
Italpress
idomotica