ATTUALITA'

La nota dell'ANCADIC

"Lazzaro, combustione illecita di rifiuti? Raccolta, trasporto e deposito: un incarico affidato a persone incompetenti e irrispettose dell'ambiente"

"Nell’area adiacente alla scuola Media F.Jerace di Lazzaro si continua a conferire rifiuti prodotti dalla pulizia del paese. Alle ore 7,10 circa dello scorso 17 maggio all’interno dell’area recintata, è stato appiccato fuoco, per bruciare rifiuti in una zona circoscritta, la cui nuvola di fumo era visibile a notevole distanza. La quantità di rifiuti bruciati va desunta non solo dallo spazio occupato dai resti non completamente bruciati che indicano non si tratta soltanto di sterpaglie, bensì dalla quantità di rifiuti accumulati nello stesso spazio, verosimilmente non inferiore a 3 m steri.
Non è la prima volta che si smaltiscono i rifiuti attraverso il fuoco, detta circostanza è stata segnalata all’Autorità competente. Tale attività non rientrerebbe nella normale pratica agricola, pertanto, con riferimento agli scarti vegetali gli stessi non sono esclusi dal novero dei rifiuti, quindi soggetti alle norme di legge dello specifico settore, D.lgs 152/206 (T.U.Ambientale).
Non è concepibile che ciò accada a pochissimi metri della delegazione municipale ove vi è la sede staccata della polizia municipale. Non è possibile che i rifiuti circolano per il paese caricati su mezzi tra l’altro non coperti da apposito telone e nessuno li veda.
Si chiede di accertare chi ha appiccato il fuoco visto che l’area è recintata e chiusa con lucchetto, chi impartisce disposizione agli operai incaricati alla raccolta e al trasporto dei rifiuti, se tale attività si svolge nel rispetto della normativa ambientale riscontrando qualora fosse stato dato incarico a associazioni che svolgono attività di volontariato se questi possono svolgere attività (raccolta, trasporto, deposito,) attività che si inquadra nella gestione dei rifiuti, in capo ai quali non verrebbero meno responsabilità anche in caso di indicazioni del preposto Dirigente del Settore comunale.



Ma vie è di più. I rifiuti raccolti: sterpaglie, bottiglie e bicchieri di plastica, carta, lattine di alluminio, buste nere per rifiuti contenenti rifiuti terrosi, e quant’altro, vengono lasciati sui marciapiedi in mezzo a degli armadietti di plastica che custodiscono impianti elettrici dell’ENEL e colonnine per connessioni telefoniche, qualcuna di queste ultime aperta perché priva di sportello. Appare chiaro i danni che ne deriverebbero in caso di incendio visto che inevitabilmente le fiamme interesserebbero tali impianti. Non solo, atteso che a ridosso dei marciapiedi si affacciano aree private incolte, in caso di incendio le stesse unitamente alle adiacenti abitazioni verrebbero interessate dalle fiamme. Parte di rifiuti anche terrosi depositati sul marciapiede si riversano negli adiacenti tombini di raccolta delle acque piovane. Ancora non si vuol comprendere che bisogna operare nel rispetto delle regole, nella legalità. Se gli appartenenti alla pubblica Amministrazione non rispettano le norme di legge come si può poi pretendere che a farlo siano tutti gli altri. Poveri noi, in che mani siamo finiti.
Si domanda se in un’ampia area colma di sterpaglie e vegetazione arbustiva e arborea secca, in adiacenza ad una scuola e ad un supermercato è permesso dalla legge accendere il fuoco. Giova ricordare che lo scorso anno durante un intervento di saldatura, eseguito su un’ampia area di proprietà privata in prossimità del Ponte San Vincenzo di Lazzaro una scintilla ha innescato un incendio che non è stato possibile controllare ed ha procurato ingenti danni ai beni privati custoditi su detta area, nonostante numerosi cittadini si siano adoperati per spegnere le fiamme in attesa dell’arrivo dei Vigili del Fuoco. "
Vincenzo Crea - Referente Unico ANCADIC


19-05-2018 11:44

NOTIZIE CORRELATE


11-12-2019 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Lavori e restringimenti simultanei su Autostrada e Raccordo: un città paralizzata

Rallentamenti e traffico bloccato con lunghe e interminabili code lungo le principali vie di collegamento in entrata e uscita
11-12-2019 - ATTUALITA'

Anas: al via il bando da 80 milioni per lavori di nuova segnaletica su strade ed autostrade

Il bando è suddiviso in 16 lotti, da 5 milioni ciascuno
11-12-2019 - ATTUALITA'

Lazzaro. Ancadic: "Finalmente rimosso il manufatto abusivo pericolante"

​​​​​​​La vicenda ebbe inizio il 14 luglio 2015
11-12-2019 - ATTUALITA'

Reggio, completato il nuovo manto stradale su via Montevergine Petti

strada completamente rinnovata

ULTIME NEWS

CRONACA

Reggio Calabria. Colpisce alla testa la moglie con un manico d'ascia: arrestato 73enne

Reggio Calabria. Sabato sera, i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia del capoluogo collaborati dai colleghi della stazione di Archi, hanno arrestato un 73enne reggino, ...
CRONACA

A fuoco la cabina elettrica della tendopoli di San Ferdinando

Stamattina la cabina elettrica della tendopoli di San Ferdinando è andata a fuoco. L'intervento immediato dei Vigili del Fuoco ha evitato che l'incendio si propagasse con conseguenze ben più gravi. È da mesi ...
CRONACA

Denuncia e sequestro per un commerciante di preziosi evasore totale

Reggio Calabria. Continua senza sosta l’azione di contrasto all’evasione da parte dei militari della Seconda Compagnia della Guardia di Finanza di Gioia Tauro, i quali hanno dato esecuzione ad un provvedimento ...
ATTUALITA'

"Quel giorno, quell'anno... ricordo di Italo Falcomatà"

Esistono avvenimenti, felici e tristi, che legano indissolubilmente a sé una data. Nella vita di ciascuno vi sono giorni particolari che si stagliano come riferimento fondamentale nello scorrere del tempo. Quel giorno 11 di dicembre di ...
ATTUALITA'

"Cari genitori, ai vostri figli insegnate ad avere meno like ed a fare più sacrifici" VIDEO

"Faccio un lavoro che mi ...
ATTUALITA'

Restyling per il Porto di Gioia Tauro: 6 milioni di euro in tre anni

Tempi di restyling per il Porto di Gioia Tauro. Con un emendamento alla Manovra 2020, a prima firma del senatore del M5S Giuseppe Fabio Auddino, saranno stanziati 6 milioni di euro in tre anni dal 2020 per consentire ...
CRONACA

Revocati gli arresti domiciliari a Seby Romeo: sostituiti con il divieto di dimora in Calabria

Il Tribunale della Libertà di Reggio Calabria ha revocato gli arresti domiciliari sostituendoli con il divieto di dimora in Calabria nei confronti del consigliere ...
CRONACA

Operazione "Arma Cunctis": assolto Antonio Filippone

Assolto da tutti i reati ascritti Filippone Antonio, imputato di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e di plurimi episodi di traffico di stupefacenti. La Pubblica Accusa aveva chiesto una condanna a 15 anni di ...
ATTUALITA'

"Rilascio delle idoneità alla guida per gli utenti speciali, nominato finalmente il Presidente della Commissione medica"

Dopo la nostra segnalazione dell’Ottobre scorso l’ASP ha finalmente provveduto alla nomina del presidente ...
CRONACA

'Ndrangheta. Clan Bellocco: 27 indagati a Brescia

Reggio Calabria. La procura distrettuale antimafia di Brescia ha iscritto 27 persone nel registro degli indagati nell'ambito di un'inchiesta parallela a quella di Reggio Calabria, inchiesta che nelle scorse settimane aveva portato all'arresto di 40 ...
ATTUALITA'

Reggio, nuovi arredi e attrezzi sportivi per le palestre scolastiche

Reggio Calabria. Procede con successo a Reggio Calabria l’operazione “Scuole sicure e belle” promosso dell’amministrazione Falcomatà. Grazie al finanziamento programmato nell'ambito del ...
ATTUALITA'

Gallico. I cittadini denunciano ritardi nella raccolta della differenziata porta a porta

Reggio Calabria. Alcuni residenti di Gallico ci segnalano l'ennesimo "scempio legato al servizio di raccolta differenziata" e ai ritardi accumulati in qesti ultimi ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RASSEGNA STAMPA
AEROPLANI DI CARTA
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
SUONAVA L'ANNO
Camera di Commercio Dicembre 2019
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Strettamente Personale Stracult

Ore 21.45

Film

ITALPRESSWEB ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • U paisi i Giufa
    • La colpa? sempre di qualcun altro
    • Sicurezza bretelle
    • SEGNALETICA STRADALE
    • Rintracciare evasori
    • L’acqua e’ un bene prezioso, l’acqua e’ vita
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    Italpress
    idomotica
    Basta vittime 106