Emergenza cinghiali in Calabria, Enpa: ucciderli è inutile
ATTUALITA'

Si parta dai censimenti per applicare i metodi ecologici, gli unici veramente efficaci

Emergenza cinghiali in Calabria, Enpa: ucciderli è inutile

Ricorrere ad approcci scientifici e non a fallimentari politiche venatorie, che alimentano solo interessi di parte. Creare tra agricoltori, istituzioni e associazioni un circolo virtuoso teso ad applicare metodi ecologici per migliorare la convivenza tra uomini e cinghiali – oltre ad essere obbligatori per legge sono gli unici realmente efficaci – e per prevenire eventuali problemi. Così l’Enpa sulla presunta emergenza cinghiali in Calabria.
«Lo dimostrano oltre 20 anni di uccisioni: è inutile chiedere il "contenimento" dei cinghiali. Contenimento che – spiega Andre Brutti, dell’Ufficio Fauna Selvatica di Enpa - si vorrebbe affidare a soggetti del mondo venatorio, i quali hanno il solo interesse di sparare agli animali e non sono neanche autorizzati ad interventi di selezione ex art. 19 della legge 157/92 come ricordano ormai molte sentenze della Corte Costituzionale». Secondo l’associazione, gli agricoltori devono essere aiutati e sostenuti in modo serio e fattivo, cioè con approcci scientifici basati su censimenti demografici e con politiche molto rigorose. Infatti se da un lato i cinghiali vengono ancora allevati, reimmessi nelle aziende faunistico-venatorie, e sono persino oggetto di foraggiamento e liberazioni abusive, dall’altro una pessima gestione dei rifiuti permetta a questi animali loro di avere una fonte alimentare pressoché inesauribile in prossimità dei centri abitati. Anche la sicurezza stradale non rappresenta un problema. Basta prendere spunto dalle soluzioni adottate nei progetti ad hoc, quale il Life Strade, che si sono dimostrare efficacissime sul versante della prevenzione, in Umbria e nel Pesarese.
«Il mondo venatorio è il primo responsabile della presenza di cinghiali nel territorio: non solo li hanno reimmessi – prosegue Brutti – ma, con le uccisioni, hanno causato la dispersione dei branchi aumentando quindi la capacità riproduttiva della specie. Vi è un evidente conflitto di interesse: difficile pensare che i cacciatori, per i quali i cinghiali rappresentano una preda, possano veramente avere interesse alla diminuzione della popolazione di ungulati. Gli agricoltori, invece, vanno aiutati, ma seriamente. Per questo l'Enpa sta re-inviando alle Regioni, quindi anche alla Calabria, un documento specifico tecnico-politico in cui vengono indicate una serie di misure, a partire da dai doverosi e imprescindibili censimenti scientifici. Perché, nella maggior parte dei casi, istituzioni, politici e associazioni di categoria intervengono sulla materia, ma senza avere alcuna conoscenza scientifica del fenomeno»
ENPA ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI
07-08-2018 20:56

NOTIZIE CORRELATE


18-10-2018 - ATTUALITA'

Riace. Lucano: "Non faccio un passo indietro e accetto l'invito di De Magistris"

Il Sindaco dell'accoglienza accoglie l'invito del primo cittadino di Napoli
18-10-2018 - ATTUALITA'

Scuola. Sicurezza edifici: buona performance di Cosenza, male Reggio Calabria

E' quanto emerge dal rapporto Ecosistema Scuola 2018 di Legambiente
18-10-2018 - ATTUALITA'

Contrasto al gioco d'azzardo, alla Calabria destinati oltre 1 milione e 600 mila euro

Parere positivo dalla Conferenza delle Regioni al decreto che ripartisce il Fondo di 100 milioni complessivi
18-10-2018 - CRONACA

Gioia Tauro. La Polizia interviene per una lite in famiglia, ma arresta coppia per furto aggravato di energia elettrica

Nonostante non vi fossero contatori Enel, in casa erano in funzione diverse apparecchiature elettriche
18-10-2018 - CRONACA

Fusto sospetto spiaggiato a Roccelletta di Borgia

Esclusa la presenza di sostanze radioattive e sostanze chimiche, tossiche o nocive

ULTIME NEWS

CRONACA

Reggio, sgomberato un immobile sito in via Paolo Pellicano confiscato a un noto imprenditore e destinato ai Carabinieri

Reggio Calabria. Sgomberato nella mattinata odierna l’immobile nel quale risiedeva un noto imprenditore reggino, ...
POLITICA

Calabria. Grillo furiosa con Tria: nomine dei nuovi commissario e subcommissario alla sanità ferme al Mef da due mesi

Si apre un nuovo fronte di scontro nel Governo: nel mirino ancora una volta il ministro dell'Economia Giovanni Tria. Ma ...
CRONACA

Sospette infiltrazioni della 'ndrangheta, disposto accesso antimafia a Sinopoli e Palizzi

Reggio Calabria. Doppio accesso ispettivo antimafia in due comuni della provincia di Reggio Calabria. A disporlo, su delega del prefetto Michele di Bari, il Ministro ...
ATTUALITA'

Enti sciolti per 'ndrangheta. A Rizziconi si tornerà a votare il 21 ottobre

Rizziconi (Reggio Calabria). La Prefettura di Reggio Calabria rende noto che le operazioni di voto per l'elezione diretta del sindaco e del Consiglio comunale di Rizziconi, si svolgeranno domenica 21 ...
SPORT

Questa Reggina non molla mai. In 10 uomini strappa un punto a Potenza. Decisiva una magia di Sandomenico

Potenza. Più forti delle difficoltà. La Reggina di Cevoli dimostra di avere un cuore grande così. Nonostante il pochissimo tempo a ...
CRONACA

Reggio, sequestrati beni immobili e finanziari al nipote del boss Chirico assassinato nel 2010

Reggio Calabria. Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione al decreto di sequestro di beni immobili e ...
CRONACA

Controlli dei Carabinieri nella Locride: 2 arresti e 4 denunce

Continuano i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri ed effettuati tramite le compagnie di Bianco, Locri e Roccella Jonica, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati ...
SPORT

Reggina-Francavilla si giocherà lunedì 22 al Luigi Razza di Vibo Valentia

Reggina-Francavilla si giocherà lunedì a Vibo. La Lega, vista la comunicazione delle autorità competenti, ha disposto che la gara indicata in oggetto venga posticipata a LUNEDI’ 22 ...
CRONACA

Catanzaro, sequestrati beni per un valore di oltre 14 mln di euro nei confronti di soggetti contigui a diverse cosche di 'ndrangheta

I Finanzieri del comando provinciale di Catanzaro, coordinati dal procuratore della Repubblica, ...
CRONACA

Caso Riace. All'alba Mimmo Lucano ha lasciato il suo paese

Riace (Reggio Calabria). Ha lasciato Riace poco dopo le 6 di stamattina Domenico Lucano, il sindaco sospeso per il quale ieri il Tribunale del riesame di Reggio Calabria ha revocato gli arresti domiciliari, disponendo però nei suoi ...
ATTUALITA'

Reggio, Caracciolo (FI) su trasporto disabili maggiorenni: Comune se ci sei batti un colpo!

Ancora nessuna risposta da Palazzo San Giorgio sulla mancata attivazione del servizio di trasporto verso i centri di riabilitazione e/o socio educativi dei disabili maggiorenni, ...
CRONACA

Caso Riace, revocati i domiciliari per Mimmo Lucano

Reggio Calabria. Sono stati revocati gli arresti domiciliari per Mimmo Lucano, il primo cittadino di Riace arrestato lo scorso 2 ottobre nell'ambito dell'inchiesta "Xenìa" della Procura della Repubblica di Locri. Lucano doveva ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
ASPETTANDO IL TG
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
10 DOMANDE
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Fuorigioco
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Mancata pulizia caditoia
  • Certi cittadini campioni di incivilta’
  • Degrado di una citta’
  • problema orti
  • Rassicurazioni circa il servizio porta a porta
  • Perdita d’acqua in via sbarre inferiori
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
viola
Italpress
Basta vittime 106