Romeo (CasaPound): 'La Calabria non è Mimmo Lucano
ATTUALITA'

Mimmo Lucano salutava al grido di 'bella ciao' i suoi adepti dalla finestra di casa, eludendo anche le restrizioni imposte dai domiciliari'

Romeo (CasaPound): 'La Calabria non è Mimmo Lucano"

“L’isterismo di una certa sinistra che giustifica e copre i propri crimini e criminali ha avuto il suo sfogo più becero in questi giorni successivi all’arresto del sindaco di Riace, Mimmo Lucano, che salutava al grido di “bella ciao” i suoi adepti dalla finestra di casa, eludendo anche le restrizioni imposte dai domiciliari”- esordisce così Federico Romeo, coordinatore regionale del movimento della tartaruga frecciata.
“Dopo gli appelli degli antifascisti, dei radicali, della Boldrini e di Beppe Fiorello - prosegue - al grido di ‘restiamo umani’ o ‘siamo tutti con Mimmo’, alcuni cittadini di Riace e della Calabria tutta iniziano ad alzare la testa e a dirsi sollevati dai provvedimenti presi dal GIP nei confronti dell’ex santone-benefattore che ha lucrato sui migranti. I capi d’accusa sono chiari: sfruttamento dell’immigrazione clandestina, favoreggiamento all’immigrazione clandestina, fraudolento affidamento diretto del servizio di raccolta rifiuti. Certo che ci saremmo aspettati un atteggiamento differente dalla sinistra italiana: non dovrebbero essere proprio loro i primi indignati dalle intercettazioni e dai capi d’accusa? Non dovrebbero essere loro, garantisti solo sulla pelle dei propri amici di partito e di bandiera, a chiedere chiarezza alla magistratura? Ed invece abbiamo visto palesarsi il vero volto della sinistra italiana, che ha ben pensato di tacciare tutti i calabresi che non difendono Lucano come dei mafiosi ed omertosi, oltre che razzisti. Fioccano sui social offese e minacce (democratiche ovviamente e lecite perché a farle sono ‘loro’) da parte di esponenti di sinistra che attaccano chi non è disposto a chinare il capo al sistema del business dell’accoglienza sregolata".
“Non accettiamo lezioni né buonismo. I veri calabresi - prosegue Romeo -sono quelli che vogliono restare in questa terra e lavorare onestamente senza più vedere figli e nipoti andare via a studiare e lavorare altrove. I veri Calabresi non vogliono vedere ripopolata la terra dove sono nati e cresciuti da stranieri, da immigrati clandestini che non preserveranno le nostre tradizioni. Noi vogliamo essere padroni della nostra Regione. Vogliamo che i nostri figli portino avanti le storie identitarie di questi luoghi. Non vogliamo essere di certo assoggettati da signori come Lucano che si fingono avanguardia e sono solo disfatta, né tanto meno abbiamo paura di dire no al sistema della sinistra alla quale chiediamo come mai non ha fatto nulla per portare lavoro al Sud d’Italia e portare avanti la lotta alle mafie nel periodo nefasto e lungo in cui era al Governo”.
“Alle persone che erano a Riace sabato scorso - conclude il coordinatore di CPI - chiediamo di tenersi stretti soggetti come Lucano, magari di emigrare loro stessi visto che non vogliono il bene della Calabria. Faremo volentieri a meno di voi. Da parte nostra cercheremo di rendere migliore la nostra terra al grido di: prima i calabresi, prima gli italiani!”.
10-10-2018 17:11

NOTIZIE CORRELATE


24-05-2019 - ATTUALITA'

La Calabria ed il mondo del gioco: i dati aggiornati

le prospettive del settore anche in Calabria
24-05-2019 - ATTUALITA'

San Roberto. La toccante lettera di saluto del Sindaco Vizzari ai cittadini: 'Il mio impegno continua, per questo paese ci sarò sempre'

"Insieme abbiamo sbagliato, fatto cose buone, abbiamo lottato, non ci siamo mai arresi"
24-05-2019 - ATTUALITA'

Elezioni, il Messaggio dell'Arcivescovo Morosini: "Dibattito elettorale mai così meschino e povero di contenuti"

"Intervengo con questo mio appello solo per ricordarvi la gravità del momento presente e per denunciare certe indegne strumentalizzazioni religiose"
24-05-2019 - CRONACA

Lo fermano ad un posto di blocco. I finanzieri gli trovano in auto oltre un milione di euro FOTO/VIDEO

Denunciato per ricettazione cittadino della Locride

ULTIME NEWS

SPORT

La Reggina si aggiudica il Centro Sportivo Sant'Agata. Gallo: 'E' una cosa bellissima'

La Reggina si aggiudica la concessione del centro sportivo S. Agata, insieme ai beni materiali e immateriali, il marchio registrato, il brand e la storia del club di calcio Reggina. ...
CRONACA

Reggio Calabria. Delitto Fortunata Fortugno e tentato omicidio Logiudice: arrestato il 51enne Mario Chindemi

Nella giornata del 21 maggio u.s, gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Reggio Calabria - a conclusione di un secondo ...
CRONACA

Reggio Calabria. Polizia Stradale: 400 persone controllate e 157 infrazioni al codice della strada

Nell’ambito dei servizi di Polizia Stradale, predisposti dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Servizio Polizia Stradale, sull’intero ...
CRONACA

Villa San Giovanni. Denunciano un presunto furto con documenti falsi, arrestati

Villa San Giovanni. Si è presentato presso gli Uffici della Polizia Ferroviaria di Villa San Giovanni (RC) per denunciare il furto di carte di credito ed effetti personali contenuti nella ...
CRONACA

Scippi e furti a Reggio: "Agiva in modo violento. In attesa di capire se ha commesso altri reati" VIDEO

ATTUALITA'

Villa San Giovanni, Siclari: "Certificata la qualità eccellente delle acque di tutto il litorale villese"

Villa San Giovanni. Quello della depurazione è sempre stato un problema non indifferente per tutta la città ma dopo anni, finalmente, ...
CRONACA

27 anni fa la Strage di Capaci. Il Procuratore Bombardieri: "oggi le mafie non fanno più paura" VIDEO

Reggio ...
ATTUALITA'

Fiction Rai su Duisburg, Siclari interroga il Governo sul danno erariale e all'immagine dei calabresi

“Che la fiction sulla strage di Duisburg danneggi San Luca e l’intera Calabria è ormai assodato, quello che il ministro deve chiarire ...
ATTUALITA'

Reggio, si vota per il nuovo Consiglio dell'Ordine degli Avvocati VIDEO

CRONACA

27 anni fa la Strage di Capaci. Il Questore Vallone: "Falcone con Borsellino: esempio per noi tutti" VIDEO

...
CRONACA

Reggio Calabria. Rapinava e scippava commercianti e cittadini, arrestato 28enne VIDEO

Reggio Calabria. L'attività ...
ATTUALITA'

Fiction Rai su Duisburg, Irto e Falcomatà: "Immagine distorta della Calabria, ci vuole più rispetto"

Il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, ha inviato una lettera al direttore di Rai Fiction, Eleonora Andreatta, in ordine al film ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
SUONAVA L'ANNO
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
I BASTALDI
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Suonava l'anno

ITALPRESSWEB ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • Dissesto stradale
    • CONCORSO COSENZA - BLOCCO ASSUNZIONI
    • Strada dissestata mancanza di illuminazione stradale in totale abbandono
    • Agnana Calabra - Una eterna campagna elettorale in una europa saggia
    • Le agevolazioni per gli invalidi per tasse comunali
    • Nuova piscina comunale.
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    Italpress
    idomotica
    Basta vittime 106