Pronto Soccorso di Reggio, è emergenza sanitaria
ATTUALITA'

La nota del delegato dell'Udc per la Città Metropolitana di Reggio Calabria Riccardo Occhipinti

Pronto Soccorso di Reggio, è emergenza sanitaria

«Non è più sostenibile quanto sistematicamente si verifica al Pronto Soccorso dell’Ospedale metropolitano di Reggio Calabria. Medici insufficienti e un solo addetto alle prenotazioni hanno creato anche nella giornata di venerdì 9 novembre una serie infinita di disagi, mettendo a rischio la salute dei cittadini».
A sostenerlo è il delegato dell’Udc per la Città Metropolitana di Reggio Calabria Riccardo Occhipinti che chiede pronti interventi alle Autorità competenti.
«Siamo davanti ad una vera e propria emergenza – dice il delegato Udc- che chiama in causa il sindaco Giuseppe Falcomatà in quanto Autorità sanitaria locale, ma anche l’Amministrazione regionale, il commissario ad acta per il piano di rientro Massimo Scura che ha rimosso il direttore generale Giacomino Brancati ma che, di fatto, ha lasciato l’Azienda sanitaria nel caos».
«Non è giustificabile che si possano attendere anche cinque ore per effettuare una visita, nonostante i pazienti arrivati al Pronto Soccorso presentassero sintomi preoccupanti e da monitorare nell’immediatezza. Anche un bambino di 9 anni è stato costretto ad aspettare lunghissime ore per fare visitare il braccio dolorante dopo una brutta caduta. Nessun posto a sedere, tutti occupati i lettini e nessun tipo di sensibilità nei confronti di chi spera di trovare nel Pronto Soccorso una cura immediata. Così come dovrebbe essere».
«L’Udc - conclude Occhipinti – si impegnerà con tutte le proprie forze e i propri effettivi per denunciare alle Autorità competenti quanto sta avvenendo, anche in queste ore, al Pronto Soccorso di Reggio in maniera tale che possa interrompersi questo inconcepibile scempio. Un primo intervento deve essere compiuto subito: l’aumento di medici e paramedici nei vari turni per gestire con dignità ed efficienza l’afflusso di pazienti presso la struttura sanitaria».
Riccardo Occhipinti
Delegato Udc Reggio Calabria


09-11-2018 17:41

NOTIZIE CORRELATE


04-07-2020 - ATTUALITA'

'Il gateway ferroviario del Porto di Gioia Tauro potrà finalmente essere completato'

Lo annuncia la deputata Enza Bruno Bossio
03-07-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus, il report dell'Asp di Reggio Calabria: nessun caso positivo

Il bollettino del 2 Luglio
03-07-2020 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Iscrizione ai Nidi d'Infanzia per l'anno educativo 2020/2021, le info utili

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 20 luglio 2020
03-07-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Un nuovo caso positivo in Calabria

Il bollettino

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

SS106. Al via gli interventi di protezione dei versanti rocciosi nel comune di Ferruzzano

Anas (Gruppo FS Italiane) ha consegnato all’Impresa ATI Consorzio Triveneto Rocciatori SOC. COOP. A.R.L. Costruzioni Edili Baraldini Quirino S.P.A., gli interventi di ...
ATTUALITA'

Turismo. I Tour Operator calabresi: 'Ci saremmo aspettati qualcosa in più dalla Regione Calabria'

La Presidente Santelli ieri ha parlato di turismo e ha illustrato quattro provvedimenti a favore del rilancio del settore. La crisi economica conseguenza del ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Nessun nuovo caso positivo al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che in data odierna sono stati sottoposti allo ...
ATTUALITA'

Ospedale di Polistena. Il Responsabile di Cardiologia Enzo Amodeo si dimette, FIL/Cnal: 'Deve resistere'

Esprimiamo tutta la nostra solidarietà al Responsabile U.O.C. Cardiologia del Presidio Ospedaliero di Polistena dott. Vincenzo Amodeo che, in ...
ATTUALITA'

Tallini: "Alta percentuale di guariti da covid-19 in Calabria. I nostri malati curati meglio che altrove"

"Il 90 % dei soggetti colpiti da Coronavirus in Calabria è guarito. Una percentuale altissima, dieci punti più alta della media ...
ATTUALITA'

Approvata la graduatoria provvisoria per l'assegnazione degli alloggi pubblici alle persone in stato di emergenza abitativa

La Commissione per l'Emergenza Abitativa del Comune di Reggio Calabria, coordinata dalla Presidente ...
CRONACA

Rogo di cassonetti al cimitero di Condera, 'gesto indegno'

«Un gesto indegno e inqualificabile»: così il consigliere comunale delegato ai Cimiteri Rocco Albanese commenta il rogo doloso di cinque cassonetti all’interno del Cimitero monumentale di Condera – tutti a ...
CRONACA

Villa San Giovanni. Operazione 'Cargo Bianco': arrestato corriere della droga, era diretto in Sicilia VIDEO

Ennesimo colpo alle organizzazioni criminali dedite al traffico di sostanze stupefacenti inferto dai militari delComando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria. Grazie al fiuto dei cani antidroga, infatti, i militari della locale Compagnia territoriale hanno individuato e contestualmente sottoposto a sequestro oltre 4,3 chilogrammi di cocaina, l’autovettura a noleggio utilizzata per il trasporto della sostanza stupefacente in questione, nonché tratto in arresto in flagranza di reato un cinquantunenne reggino (Felice Melchionna, cl’ 69). L’operazione repressiva in argomento, operata d’iniziativa,si inserisce nell’ambito di un più ampio piano straordinario di controllo economico-finanziario del territorio, disposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, eseguito mediante pianificate attività di monitoraggio delle aree e degli snodi stradali, ferroviari e marittimi maggiormente a rischio, preventivamente oggetto di specifiche analisi e selezione. Nello specifico, una pattuglia delle Fiamme Gialle, durante lo svolgimento di un servizio di controllo su strada operato presso gli imbarcaderi di Villa San Giovanni (RC), ha individuato un soggetto manifestante, sin da subito, evidentisegni di agitazione, conducente un’autovettura a noleggio. La successiva interlocuzione con il soggetto in argomento ha condotto i militari operanti a nutrire fondati sospetti circa la possibile detenzione di beni illeciti da parte del medesimo, motivo per cui si è proceduto all’avvio, d’iniziativa, di un’attività di perquisizione all’interno dell’autovettura, nonché sulla persona dell’indiziato. A seguito di specifiche segnalazioni delle unità cinofile antidroga impiegate, gli operanti sono giunti al rinvenimento di oltre 4,3 chilogrammi di cocaina, contenuti all’interno di 4 panetti ricoperti di plastica di colore nero, sigillati con del nastro da imballaggio trasparente e recanti impresso un simbolo riproducente un ferro di cavallo. Gli involucri contenenti la sostanza stupefacente in parola sono stati trovati all’interno di un vano per il filtraggio dell’aria condizionata, posizionato sotto il cofano-motore dell’autovettura ispezionata. Successivamente, tenuto conto di quanto rinvenuto all’interno dell’autovettura controllata, i militari hanno esteso le attività di perquisizione all’abitazione del soggetto e al locale in uso alla società di cui lo stesso è risultato essere il rappresentante legale. Le ulteriori attività di ricerca così condotte hanno consentito di ritrovare una bilancia di precisione perfettamente funzionante, un tablet, 4 telefoni-cellulari e documentazione varia attinente alle attività di traffico di droga perpetrate dall’indiziato. Si è dunque proceduto a sottoporre a sequestro sia gli oltre 4,3 chilogrammi di cocaina, sia l’autovettura a noleggio guidata dal soggetto attenzionato, sia quanto rinvenuto in sede di estensione delle attività di perquisizione agli altri locali rientranti nella disponibilità di quest’ultimo, trattandosi del corpo del reato e di cose pertinenti a esso. Al termine delle operazioni, il soggetto è stato tratto in arresto in flagranza di reato e tradotto in carcere, così come disposto dal Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, prontamente notiziato degli eventi. L’attività di controllo economico-finanziario del territorio, unitamente al contrasto degli illeciti in materia di sostanze stupefacenti e, più in generale, dei traffici illegali, rientra tra i prioritari compiti della Guardia di Finanza, la quale costantemente opera a salvaguardia della vita umana, concorrendo a tutelare l’ordinata e civile convivenza sociale, nonché la sicurezza ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Zero nuovi positivi per il Gom di Reggio Calabria

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che in data odierna sono stati sottoposti allo screening per 136 soggetti. Nessuno è risultato ...
ATTUALITA'

Consegnato alloggio a famiglia dell'ex Polveriera, ma l'impianto idrico è guasto

Reggio Calabria. Pochi giorni fa il Comune di Reggio Calabria ha assegnato ad una delle 16 famiglie dell’ex Polveriera un alloggio confiscato. Peccato che l' impianto idrico sia fuori ...
ATTUALITA'

Lotta agli incendi, i numeri del Sistema Antincendio boschivo regionale di 'Calabria Verde'

Sessantuno squadre di cui 27 munite di mezzo autobotte e 34 munite di pickup con riserva idrica. Sono questi alcuni dei numeri del Sistema Antincendio boschivo regionale di ...
ATTUALITA'

Iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo a Cittanova

È iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo, conservata nella chiesa Matrice di Cittanova e ritenuta già dai ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

ASPETTANDO IL TG
PIANETA DILETTANTI
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Film

Ore 22.45

Touchè
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress
Basta vittime 106