Ospedale di Locri, il Sindaco presenta formale esposto alla Procura della Repubblica
ATTUALITA'

affinché vengano individuati e assicurati alla giustizia i responsabili materiali e morali del disastro sanitario

Ospedale di Locri, il Sindaco presenta formale esposto alla Procura della Repubblica

Quanto sta accadendo nell’Ospedale di Locri è assolutamente inaccettabile ed è fondamentale denunciare e contrastare.
Mentre la struttura continua a cadere a pezzi e le disfunzioni sono armai all’ordine del giorno, i responsabili dell’evidente scempio continuano a rimanere al proprio posto, restando indifferenti alle sollecitazioni e alle preoccupazioni provenienti dal territorio.
Le numerosissime iniziative portate avanti negli anni non hanno minimamente scalfito chi di competenza che, anche davanti alla recente buona volontà e ferma presa di posizione del nuovo Commissario del Governo, Gen. Saverio Cotticelli, che aveva nei giorni scorsi a Locri manifestato ferma volontà ad invertire il trend negativo registrato nell’ultimo quinquennio, continuano a non dare adeguata risposta, anzi dimostrano menefreghismo come accaduto nel caso emblematico delle disfunzioni degli ascensori.
Questa mattina, il Sindaco della Città di Locri e Autorità Sanitaria Locale, come preannunciato ieri, ha presentato, in nome e per conto di tutta l'Amministrazione Comunale, formale esposto – nota prot.2808/2019 - alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Locri, affinché vengano individuati e assicurati alla giustizia i responsabili materiali e morali del disastro sanitario che quotidianamente colpisce i cittadini della Locride.
Nell’esposto il Sindaco ha evidenziato di voler porre all’attenzione della magistratura alcuni accadimenti che si inseriscono nell’ambito di una vicenda pubblica, sollecitando che vengano effettuati gli opportuni accertamenti, nonché venga valutata la sussistenza di eventuali profili di penale rilevanza di specifici fatti dedotti.
Nello specifico dell’esposto il Sindaco ha denunciato che ”i cittadini lamentano, giustamente, che spesso presso l’Ospedale pubblico sito in c.da Verga a Locri si verificano numerose situazioni di disservizio che arrecano evidente disagio ai cittadini che non hanno altre alternative di cure sanitarie pubbliche sul territorio.
Si segnala in particolar modo che accade spesso che gli ascensori, in particolar modo quelli relativi al collegamento con le strutture di Utic, Cardiologia, Medicina, Psichiatria, Pneumologia, Angiologia ed altre, risultano da tempo non funzionanti.
L’unico ascensore – uno su cinque - funzionante per accedere a detti reparti, si è rotto più volte nell’ultimo mese cagionando disagio agli operatori, ai pazienti e ai cittadini.
Si evidenzia, inoltre, l’uso indiscriminato di detto ascensore che viene utilizzato indifferentemente per il trasporto dei pazienti, degli operatori, dei visitatori, del vitto e dei rifiuti normali e speciali.
Nelle scorse settimane un cittadino affetto da grave patologia, non è stato tempestivamente trasportato nel reparto di rianimazione per come richiesto dai medici del reparto di cardiologia a causa del blocco degli ascensori. Lo stesso paziente è stato trasferito dopo diverse ore, quindi con notevole ritardo, nel reparto adeguato dov’è, purtroppo, deceduto dopo qualche ora.
A distanza di qualche giorno un operatore sanitario è rimasto bloccato sempre nello stesso ascensore ed è stato liberato dal tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco.
Per ultimo, nel pomeriggio di sabato 2 febbraio 2019, sempre l’unico ascensore funzionante, si è nuovamente rotto mettendo, ancora una volta, a rischio la vita dei pazienti. Alcuni pazienti sono stati trasportati di peso e con mezzi di fortuna nei competenti reparti con l’ausilio del personale del 118 e di alcuni volontari.
Medesima situazione si è ripetuta anche con altri ricoverati che necessitavano di cure di altri reparti.
Nella giornata di domenica 3 febbraio 2019 un paziente ha fatto la spola, sempre attraverso le scale e con il supporto manuale di operatori sanitari, dal reparto di pneumologia al reparto di nefrologia e dialisi.
Inoltre, sempre nella giornata di sabato 2 febbraio 2019, i medici in servizio al pronto soccorso, smontanti alle ore 14.00, non hanno avuto il cambio turno e sono rimasti in servizio fino alle ore 20.00, garantendo, diligentemente e responsabilmente, la continuità del servizio con un turno di lavoro continuativo di dodici ore e in palese violazione della vigente normativa in materia.
Inoltre, per come denunciato a mezzo stampa da un sindacato, alcuni reparti rischiano la chiusura per la mancanza dei farmaci e dei dispositivi medici essenziali per finalità diagnostiche e terapeutiche, rischiando di non garantire, pertanto, continuità delle prestazioni e quindi interruzione di pubblico servizio”.

Per quanto sopra esposto e motivato, il Sindaco Giovanni Calabrese, con il sostegno dell’Amministrazione Comunale, ha chiesto alla Procura della Repubblica guidata dal Procuratore D’Alessio, di voler disporre gli opportuni accertamenti in ordine ai fatti esposti, valutando gli eventuali profili di illiceità penale degli stessi e, nel caso, individuare i possibili responsabili e procedere nei loro confronti.
04-02-2019 18:31

NOTIZIE CORRELATE


04-06-2020 - ATTUALITA'

Reggio, disservizi idrici in zona Saracinello e aeroporto

Si presume che nella tarda mattinata verrà ripristinata la normale erogazione idrica
04-06-2020 - ATTUALITA'

Sviprore: attivata la task force per la verifica degli impianti termici

emerse diverse criticità e problematiche nello svolgimento del servizio da parte dei manutentori
04-06-2020 - ATTUALITA'

Melito Porto Salvo. Otto famiglie vivono nelle baracche a pochi metri da una discarica di rifiuti

Oltre agli insetti, le famiglie devono fare i conti con i topi che invadono ogni giorno le baracche
04-06-2020 - ATTUALITA'

Marra: "Ancora disagi sull'autostrada A2 Gallico-Reggio: incomprensibile disorganizzazione Anas"

"Anas provveda subito ad una nuova pianificazione ed organizzazione del piano lavori"
04-06-2020 - ATTUALITA'

In Italia e nel mondo: i numeri del mercato del gioco online

Sul web ci sono tantissimi tipi di giochi

ULTIME NEWS

CRONACA

Reggio Calabria. Vendeva prodotto ittico per strada: ambulante denunciato dalla Polizia Locale

Reggio Calabria. Nella mattinata di oggi personale del servizio operativo della Polizia Locale ha sorpreso un ambulante nel mentre poneva in vendita pesce in forma ...
ATTUALITA'

Intero nucleo familiare giunto dal Nord Italia in treno positivo al coronavirus, ma è solo una fake news

Reggio Calabria. 5 persone appartenenti ad un unico nucleo familiare, giunte in treno nelle scorse ore in Calabria, sarebbero ricoverate al Grande ...
ATTUALITA'

Disagi sull'A2 Gallico-Reggio Calabria, la replica dell'ANAS: "Si procede a pieno regime ed in sicurezza"

In merito alla nota pubblicata su ReggioTV, giovedì 4 giugno: "Ancora disagi sull'autostrada A2 Gallico-Reggio: incomprensibile ...
ATTUALITA'

Hermes, al via il censimento dei numeri civici della città di Reggio Calabria

Reggio Calabria. La società Hermes S.R.L. Servizi Metropolitani informa i cittadini che a partire dal 8 Giugno, sarà avviato il censimento dei numeri civici. Tale attività sarà ...
ATTUALITA'

Aeroporti. SACAL prepara il rilancio, ma sposta il volo su Torino da Reggio a Lamezia

Reggio Calabria. Da una parte la classe politica, più propensa a discutere e ridiscutere vecchi e nuovi privilegi, non curante delle reali esigenze del territorio. Dall’altra ...
ATTUALITA'

Gioia Tauro. Pulizia spiagge, il Comune chiama a raccolta i cittadini: "Guanti, mascherine e rastrello, venite in tanti"

Gioia Tauro. In vista dell’imminente apertura della stagione estiva l’Amministrazione comunale promuove, ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Nessun caso positivo in Calabria IL BOLLETTINO REGIONALE

In Calabria ad oggi sono stati effettuati 70.813 tamponi. Le persone ...
ATTUALITA'

Trattamento dei pazienti Covid-19, dal Gom di Reggio Calabria: "Risultati promettenti col farmaco Tocilizumab"

Nell’ambito della battaglia globale, e singolarmente di ogni ospedale cittadino, contro il CoViD-19, l’Unità Operativa ...
ATTUALITA'

Reggio, furto alla Cooperativa "La casa del sole". Falcomatà: "Atto ignobile"

Reggio Calabria. La solidarietà del sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà alla Cooperativa "La casa del sole". Solidarietà alla responsabile del programma terapeutico Rosa ...
ATTUALITA'

La Regione Calabria apre il confronto con il mondo della caccia, sul tavolo la modifica della Legge regionale 9/96

Le problematiche e le prospettive della caccia in Calabria sono stati i temi al centro del confronto tra l’assessore ...
ATTUALITA'

Il Garante Marziale: "Nell'ASP di Reggio Calabria, per i minori curarsi è un calvario"

“Definire paradossale la situazione dell’Asp di Reggio Calabria è un eufemismo, giacché le controversie legate al diritto alle cure dei minori continua a ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. L'imprenditore reggino Fabio Pedullà è il nuovo Presidente Confimitalia Calabria-Comparto Artigianato

Reggio Calabria. Importante riconoscimento per il giovane imprenditore reggino Fabio Pedullà di Pedullà ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SUONAVA L'ANNO
EUREKA
Quiz Show
PIANETA DILETTANTI
I BASTALDI
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Touchè

Ore 22.30

Strettamente Personale Stracult Edition
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Basta vittime 106
Italpress