'Urgono interventi ordinari e straordinari sul sistema viario della città e soprattutto nell'area di Pellaro'
ATTUALITA'

E' quanto afferma il Consigliere di Forza Italia Pasquale Imbalzano

'Urgono interventi ordinari e straordinari sul sistema viario della città e soprattutto nell'area di Pellaro'

“Ancorché in tutta la città, da Catona a Bocale, passando per la zona collinare, permane uno stato di assoluta criticità del sistema viario cittadino, e giorno dopo giorno deve essere mentalmente aggiornata la mappa delle voragini che mettono a dura prova mezzi pubblici e privati, nonché gli stessi pedoni, riteniamo quanto mai necessari alcuni interventi che hanno il carattere di assoluta urgenza in tutta la zona Sud del territorio comunale, con particolare riferimento all’area di Pellaro, che, come è noto, ha una dimensione tra le più vaste”.
E’ quanto afferma il Consigliere di “FORZA ITALIA” Pasquale IMBALZANO, che ancora una volta si vede costretto a tornare su un argomento che da tempo tocca direttamente tutti i reggini ed ogni angolo della città.
“Infatti, in quella zona, i lavori dell’importante nuovo ponte sul torrente Fiumarella, che dovrebbe sostituire la vecchia passerella, ormai da tempo vanno avanti a singhiozzo e anche questa primavera i cittadini delle popolose frazioni di Lia, Nocille, Umbro, Campicello, S. Francesco e coloro che devono raggiungere le campagne, saranno costretti a percorrere la stradina inventata nel letto della via d’acqua con grave rischio per la loro incolumità, a causa delle ormai frequenti piogge che ne hanno devastato il tragitto, salvo tortuose e lunghe TRAVERSATE DEL DESERTO, peraltro tutt’ altro che sicure”, continua Pasquale Imbalzano.
“Non possiamo non sottolineare come non vi sia alcuna delle 36 frazioni dell’area pellarese che non necessiti di interventi ormai immediati. IN QUESTO SENSO, PER EVITARE VERE E PROPRIE CIRCUMNAVIGAZIONI FINO A BOCALE A CUI SONO COSTRETTE DA ANNI TANTISSIME FAMIGLIE, VA RIPRISTINATO IL COLLEGAMENTO TRA LA FRAZIONE DI NOCILLE E TUTTA L’AREA CHE INTERESSA QUELLE DI CAMPICELLO E TRAPEZI, CON UN PICCOLO INTERVENTO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E PONENDO FINE ALL’ INTERRUZIONE, PER CIRCA CENTO METRI, DELLA RELATIVA STRADA DI COLLEGAMENTO COMUNALE GIA’ ESISTENTE E SU CUI SI SONO SPESI NEGLI ANNI FIOR DI QUATTRINI” aggiunge ancora Pasquale Imbalzano.
Da S. Leo, Mortara, Occhio, Torrente Perara, Carrubbara fino a Macellari, Curduma, Cavallaro ed Amendolea, per non parlare di Paterriti il cui livello di dissesto ha raggiunto soglie di guardia. Né migliore è la situazione di S. Giovanni, che è l’unica via di accesso al cimitero, e dello stesso centro di Pellaro.”
“Analoghe se non maggiori criticità persistono sia sull’arteria principale ex S.S. 106 che nelle vie laterali di Bocale I°, Bocale II°, Campoli, S. Cosimo e Punta Pellaro, in condizioni disastrate, a cui si aggiunge la strada di via Sottolume che congiunge il centro abitato di Pellaro alla S.S. 106, scandalosamente abbandonata a se stessa e che non ha nulla da invidiare ad un paesaggio di natura vulcanica. Sotto questo profilo un ringraziamento va fatto alla Pro-Loco, diretta con infaticabile passione dalla d.ssa Concetta Romeo, per l’opera encomiabile svolta in queste settimane provvedendo alla pulizia della strada che costeggia il mare fino a Punta Pellaro. Allo stesso modo una arteria come la Via Lume – S. Filippo, con relative importanti vie laterali (Quattronari, Loggia e Pantano), sulla quale si orienta il traffico anche degli automezzi dell’ATAM che collegano tutto il vasto entroterra, è di fatto abbandonata, se è vero come è vero che su di essa si riversano enormi quantità di detriti provenienti dalle colline circostanti, in particolare, all’altezza dell’incrocio di Via Lume-Grottello e di Via Feudo-Grottello, impedendo spesso la circolazione veicolare, NONOSTANTE QUALCHE RECENTE INTERVENTO DA NOI SOLLECITATO”, continua Pasquale Imbalzano.
“Per questi gravi e ineludibili motivi, invitiamo ancora una volta l’Amministrazione Comunale ed i tecnici preposti, pur nelle attuali difficoltà finanziarie, a concertare anche col sottoscritto un serio, capillare e urgente sopralluogo in tutta l’area pellarese, per assumere con assoluta priorità tutte le iniziative necessarie, stante una stagione climatica che ha già prodotto gravi danni : il tutto per evitare ulteriori danni al patrimonio privato e comunale, nonché ovviare all’incombente rischio prodotto dal continuo riversarsi di enormi quantità di detriti e inerti dalle colline, lungo strade in forte pendenza, con le conseguenze che si possono immaginare, e come ben sanno i diversi amministratori di maggioranza di estrazione pellarese”, conclude Pasquale Imbalzano.
15-04-2019 12:38

NOTIZIE CORRELATE


22-05-2019 - ATTUALITA'

Progetto "Reggio in bici". Due giorni di educazione alla mobilità sostenibile. Protagonisti gli alunni di Archi e San Brunello dell'I.C. Falcomatà Archi

Il progetto mira a una maggiore diffusione della cultura della mobilità sostenibile nelle scuole
22-05-2019 - ATTUALITA'

Raccolta Differenziata: solo il 40% dei Comuni ha inviato le schede ad Arpacal

Per la provincia di Reggio Calabria trasmesse 30 schede su 97
22-05-2019 - ATTUALITA'

Reggio, un papà: "Mia figlia nata agli Ospedali Riuniti. Non c'è solo malasanità"

vorrei fare un plauso a chi stanotte ha assistito mia moglie nelle ore più dure del travaglio
22-05-2019 - ATTUALITA'

Avviate le procedure concorsuali al Comune di Reggio Calabria: pubblicato il bando per le mobilità

Sarà un'occasione per tutti i dipendenti della pubblica amministrazione

ULTIME NEWS

ECONOMIA

Porto di Gioia Tauro. Sciopero nazionale di 24 ore: la mobilitazione di FILT CGIL e FIT CISL

Le segreterie Nazionali di categoria hanno proclamato per il 23 maggio 2019 lo sciopero nazionale di 24 ore di tutti i lavoratori dei porti. Il motivo è ...
CRONACA

Giro di vite della Polizia Municipale, l'Assessore Zimbalatti: 'Intensificare controlli e servizi mirati'

Reggio Calabria. “Giro di vite” da parte della Polizia municipale di Reggio Calabria, su input dell’assessore comunale al settore ...
CRONACA

Sprar Riace. Anche dopo la sentenza del Tar dubbi su ripresa dell'esperienza

Riace (Reggio Calabria). Un paese svuotato. Questo è oggi Riace, il paese della Locride divenuto noto in tutto il mondo per il progetto di accoglienza e integrazione che vi era praticato fino alla ...
CRONACA

Gioia Tauro. Minaccia i Carabinieri durante un controllo: arrestato 72enne

Domenica sera, a Gioia Tauro, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, i Carabinieri della locale Stazione, hanno arrestato Galati Michele, ...
CRONACA

Operazione Adorno 2019: i Carabinieri forestali sequestrano armi, munizioni e numerosi esemplari di fauna protetta

Sono considerevoli i risultati operativi dell’attività di repressione al fenomeno del bracconaggio che anche ...
CRONACA

Nonostante il divieto si reca allo stadio. DASPO di 8 anni a tifoso della Reggina

Reggio Calabria. Un’altra decisa risposta arriva da parte del Questore della Provincia di Reggio Calabria ai comportamenti scorretti tenuti in occasione della manifestazioni ...
CRONACA

Reggio Calabria. Accusati di rapina a mano armata: in due finiscono in manette NOMI/VIDEO

Reggio Calabria. Nella mattinata ...
SPORT

La difesa personale approda tra i banchi di scuola del Panella-Vallauri

Reggio Calabria. Un altro rilevante traguardo per l’I.T.T.“Panella-Vallauri” di Reggio Calabria. Il 20 maggio 2019 è stata firmata una importante convenzionetra la“Special Combat ...
CRONACA

Corruzione: otto arresti tra Lombardia e Calabria

Monza. I carabinieri di Monza stanno eseguendo otto arresti tra le province di Milano e Reggio Calabria, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Monza a vario titolo per peculato, corruzione per atti contrari ai doveri ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Da oggi operativi i nuovi sistemi elettronici di controllo della velocità VIDEO

Reggio Calabria. Al ...
ATTUALITA'

Firma del protocollo di legalità al Porto di Gioia Tauro alla presenza del Ministro Toninelli VIDEO

ATTUALITA'

La mafia teme più la scuola o la giustizia? Alla Mediterranea di Reggio Calabria il Direttore della Dia Governale VIDEO

...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Chisti Simu
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Dissesto stradale
  • CONCORSO COSENZA - BLOCCO ASSUNZIONI
  • Strada dissestata mancanza di illuminazione stradale in totale abbandono
  • Agnana Calabra - Una eterna campagna elettorale in una europa saggia
  • Le agevolazioni per gli invalidi per tasse comunali
  • Nuova piscina comunale.
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
Italpress
idomotica