USB Vigili del Fuoco Calabria:
ATTUALITA'

Questa iniziativa partita stamattina da Catanzaro, darà vita alle altre iniziative che si estenderanno su tutto il territorio nazionale

USB Vigili del Fuoco Calabria: "In piazza nuovamente per sollecitare un diritto già approvato e sancito"

In queste ore, nella data odierna, sotto la Prefettura territoriale della provincia di Catanzaro la rappresentanza dell’USB Calabria dei Vigili del Fuoco dei lavoratori precari VV.F. sta protestando per rivendicare il proprio diritto al lavoro e all’assunzione (Procedura speciale di reclutamento a domanda, per la copertura di posti, nei limiti stabiliti dall’art.1, della legge n. 205 del 2017, nella qualifica di Vigile del Fuoco nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, riservata al personale discontinuo - Legge di Bilancio 2018) e soprattutto per sollecitare l’uscita della graduatoria degli stabilizzandi - al fianco dei combattenti dei Vigili del Fuoco in piazza c’è il Partito di Rifondazione Comunista Calabria con Antonio Campanella e Potere al Popolo con il Consigliere Comunale di Catanzaro Gianmichele Bosco. La rappresentanza dell’Unione Sindacale di Base VV.F. della Calabria ha consegnato agli organi competenti della Prefettura di Catanzaro una missiva di sollecito che sarà inoltrata al Ministro dell’Interno Sen. Matteo Salvini, al Sottosegretario agli interni Sen. Stefano Candiani ed al Ministro dello sviluppo economico e Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Sen. Luigi Di Maio che cita il seguente testo: «in riferimento a quanto espresso dalla Legge di Stabilità del 2018 e da quanto promulgato dalla stessa G.U. della Repubblica italiana in merito alla Stabilizzazione dei precari dei Vigili del Fuoco (i così detti discontinui), nella quale le prime unità idonee, dopo le prove per l’idoneità, sarebbero dovuti partire a Maggio. Ad oggi oltre a non essere state espletate ancora le prove ginniche, come se non bastasse non è stata ancora stilata la graduatoria per iniziare l’iter prima citato. Pertanto la scrivente con la presente chiede alle S.V. citate sopra in intestazione, un sollecito affinché vengano rispettati i termini già abbondantemente oltrepassati, per fare uscire la graduatoria che porterà a svolgere le prove in tempo utile e che soprattutto la graduatoria degli idonei sia ad “esaurimento” (come dalla stessa Legge approvata e votata), quindi per meglio dire assunzione di tutti i precari VV.F. storici risultati idonei – come accaduto per le precedenti stabilizzazioni e concorsi del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
Pertanto Vi ribadiamo che questa procedura, è un sacrosanto diritto di tutti questi lavoratori storici, che per anni e anni hanno servito e ad oggi stanno ancora servendo lo Stato portando il soccorso alla popolazione assieme al personale permanente, la stabilizzazione in questione di tutto questo personale nel C.N.VV.F. non è solo una Legge votata ed approvata ma è soprattutto sottoscritta e resa pubblica nel Patto di Governo tra Lega e Movimento 5 Stelle, affinché venga eliminato definitivamente il precariato nei Vigili del Fuoco con appunto l’assunzione».
Questa iniziativa partita stamattina da Catanzaro, darà vita alle altre iniziative che si estenderanno su tutto il territorio nazionale, perché i precari dei Vigili del Fuoco pretendono che il loro diritto al lavoro e di salvare vite umane venga tutelato e salvaguardato attraverso un loro diritto, quel diritto conquistato con le proprie schiene, sacrifici e sudori; ed è per questo che è inaccettabile che oggi l’unica preoccupazione di questo Governo è fare solo slogan da “cioccolatino”, mentre ogni tipo di soccorso alla popolazione va in rovina, calpestando appunto il Diritto del Soccorso di ogni singolo cittadino e di ogni singolo lavoratore di comparto. Mentre in Europa ed in tutto il resto del mondo il sistema del soccorso tecnico urgente è altamente efficiente ed altamente coordinato e di conseguenza ogni singolo cittadino d’Europa e del mondo si vede rispettato in toto il suo diritto al soccorso e alla sanità, diversamente in Italia (come ad esempio la Calabria) il soccorso sanitario non ha né ambulanze e né abbastanza personale per portare il soccorso, come accade soprattutto nel nostro Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che ha una grandissima carenza di organico, non ha abbastanza mezzi e non solo, e quindi il soccorso cammina a singhiozzi e chi ne paga le conseguenze è solamente la cittadinanza. Tutto ciò che dovrebbe importare alla nostra nazione è rispecchiare i canoni di una nazione equilibrata e ricca di valori, che purtroppo vanno via via scemando nel tempo, se a fare da padroni sono soltanto il denaro ed il successo, mettendo sempre all’ultimo posto il benessere e la sicurezza di ogni singolo individuo.
16-04-2019 12:00

NOTIZIE CORRELATE


24-08-2019 - CRONACA

Evade dagli arresti domiciliari. Arrestato un reggino di 33 anni

L'uomo è stato sorpreso dalla Polizia nel corso di un controllo
23-08-2019 - ATTUALITA'

"Perdita d'acqua a Bocale II da oltre venti giorni, nessuno interviene"

ho trascorso gli ultimi cinque giorni a rincorrere fantomatici uffici con ancora più fantomatici Dirigenti
23-08-2019 - ATTUALITA'

"Reggio mia amata città... ti trovo sempre peggio"

Riceviamo e pubblichiamo
23-08-2019 - ATTUALITA'

Festa di compleanno al Castello Aragonese. In rete circolano le immagini dell'allestimento: sembra un ricevimento

Dal Comune era arrivato il chiarimento: "ci è stato detto che si trattava di un evento culturale"

ULTIME NEWS

CRONACA

Campo Calabro. Allaccio abusivo alla rete idrica comunale per uso privato e per irrigare un terreno: arrestato 83enne

Nella serata del 21 agosto, a conclusione di specifico servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e ...
ATTUALITA'

Frecce Tricolori a Reggio, illustrato a Palazzo Alvaro il programma dell'evento VIDEO

Reggio Calabria. Si terrà domenica ...
ATTUALITA'

Scomparsa dello scultore Domenico Fera: "Reggio perde uno dei suoi artisti più talentuosi"

Reggio Calabria. «La nostra comunità adesso è più povera: Reggio Calabria perde uno dei suoi artisti più estrosi e talentuosi. La nostra ...
ATTUALITA'

Eventi al Castello Aragonese. Cosa prevede il regolamento

Reggio Calabria. Il regolamento sulla gestione del Castello (facilmente reperibile sul sito del Comune), recentemente approvato e ratificato dall’aula del consiglio comunale, parla chiaro sulle iniziative che possono essere ospitate nei ...
SPORT

Stadio Granillo. Prende forma la scritta "Reggio Calabria": arrivano i nuovi seggiolini FOTO

Reggio Calabria. Prende ...
SPETTACOLO

Grande attesa per Bungaro 4et ed Ornella Vanoni al Parco Ecolandia

Si avvicina l'attesissima conclusione della 28^edizione di EcoJazz festival, in memoria del giudice Antonino Scopelliti e di tutte le vittime per la Giustizia. Il parco Ecolandia di Arghillà a Reggio Calabria, nello ...
ATTUALITA'

Home restaurant hotel, Campolo lancia la sfida politica sulla Sharing Economy

Il giovane imprenditore di Reggio Calabria, Gaetano Campolo, Amministratore Unico della GC restaurant & management srl, Ceo e Founder di Home restaurant Hotel, marchio brevettato al Mise nel 2016, ...
CRONACA

Cittanova. Sorpresi a coltivare una piantagione di canapa indiana, arrestati 3 giovani

Ieri pomeriggio, in località Castagnara di Cittanova, i carabinieri della Compagnia di Taurianova, assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo Valentia, hanno arrestato DANTI Diego, ...
SPORT

Reggina, colpo Denis: "Ho ricevuto la chiamata dalla Reggina e ho deciso di accettare"

Colpo grosso in casa Reggina, l'ex attaccante di Napoli e Atalanta è pronto a tornare in Italia e a ripartire dalla Serie C. L'argentino in forza all'Universitario in ...
SPETTACOLO

Porto Bolaro, tutto pronto per il concerto de Le Vibrazioni

Quest’anno l’attesa per l’evento clou della stagione estiva organizzata dallo shopping center reggino è altissima. Il tradizionale concerto di fine estate vedrà sul palco una band tra le più importanti ...
SPORT

Reggina, preso "El Tanque" German Denis VIDEO

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver acquisito le prestazioni sportive di Germán Gustavo ...
ATTUALITA'

"Ostentare i simboli sacri è irrispettoso. E' solo mera strumentalizzazione"

Locri (Reggio Calabria). Il monito del vescovo di Locri-Gerace, Mons. Francesco Oliva: “Continuare ad associare il Santuario della Madonna di Polsi alla ‘ndrangheta non solo non è corretto ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

CHISTI SIMU
PIANETA DILETTANTI
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
E' TUTTO CINEMA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • spazzatura
  • LETTERA APERTA (UN SALUTO PIU' CHE ALTRO) SU ODIERNO REGGIO CALABRIA PRIDE
  • Spiagge di serie A. Spiaggie di serie C
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
idomotica
Italpress