ATTUALITA'

Si tratta della Morfù Srl di Rossano che nell'ambito dell'indagine 'Camaleonte' è stata sottoposta a sequestro

"Nell'appalto c'è la ndrangheta". Il Codacons chiede l'intervento dell'ANAC

L'impresa che ha ottenuto l'appalto dei lavori di ammodernamento della tratta ferroviaria jonica, ovvero la realizzazione dei sovrappassi e sottopassi per un valore di svariati milioni di euro, secondo la Procura è infiltrata dalla 'ndrangheta. Si tratta della Morfù Srl di Rossano che, nell’ambito dell’indagine “Camaleonte”, portata avanti dalla DDA di Reggio Calabria, è stata addirittura sottoposta a sequestro. Questo, in sintesi, il contenuto della nuova denuncia del Codacons che ha già formalizzato istanza alla Procura di Catanzaro ed all’Anac affinché venga aperto un fascicolo. Ma torniamo ai fatti. A Reggio Calabria la Morfù Srl aveva eseguito un’opera del valore di oltre 2 milioni di euro, sempre per conto di RFI SpA, società del gruppo Ferrovie dello Stato. Secondo l’ipotesi accusatoria i fratelli Nilo e Giuseppe Morfù, titolari della citata società, avrebbero ricercato l’appoggio della n’drangheta e si sarebbero serviti di imprese “interdette”, affidando a queste società lavori di subappalto. Avrebbero, inoltre, imposto ai fornitori condizioni particolarmente sfavorevoli, realizzando ed occultando importanti guadagni da parte di soggetti interdetti e legati alla criminalità eludendo, quindi, la normativa antimafia. Una brutta storia quella che stanno scrivendo gli investigatori Calabresi che, a prescindere dalle decisioni che verranno fuori dalle aule di giustizia, impone delle riflessioni ma anche immediati provvedimenti. Anche perché i protagonisti, oggi come allora, sono sempre i medesimi. RFI da una parte e Morfù Srl dall’altra. A variare è lo scenario, costituito dalla tratta Jonica della rete ferroviaria. Si tratta dei lavori consegnati lo scorso 4 dicembre, quando nell’affollata cerimonia per la posa della prima pietra erano presenti in tantissimi. Non solo, ovviamente, i responsabili di RFI e della Morfù Srl, ma anche il Governatore Oliverio, il sindaco di Sellia Marina e finanche l’Arcivescovo. Segno questo dell’oggettiva importanza delle opere da realizzare. Il Codacons, come si ricorderà, aveva già provveduto a denunciare la sicurezza dell’opera che, secondo l’associazione, non garantiva la sicurezza dei Cittadini. Oggi, alla luce di quanto emerge dalle attività d’indagine, “pretendiamo precisi chiarimenti” proprio da Rete Ferroviaria Italiana, dalla Regione Calabria, dall’ANAC e dalla Procura della Repubblica, per comprendere come questa azienda possa continuare a lavorare come se nulla fosse accaduto. Magari per RFI rescindere un contratto potrebbe essere particolarmente oneroso, e ciò non soltanto per l’azienda ma anche per la collettività. Tuttavia riteniamo doveroso ottenere non solo spiegazioni, ma anche delle precise garanzie. Laddove fosse vero quanto sostiene l’Ufficio di Procura - sostiene Francesco Di Lieto, vicepresidente nazionale del Codacons - ci troveremmo dinnanzi ad un duplice problema. Infatti quando si concede un appalto ad imprese che parrebbero legate alla n’drangheta, i risultati sono devastanti. Sia per quanto attiene la legalità violata, con imprenditori onesti ridotti in miseria - prosegue Di Lieto - sia per quanto attiene la sicurezza delle opere e dei Cittadini. Pertanto RFI deve fornire precise garanzie nell’interesse degli Utenti. Siamo stanchi dei pressanti condizionamenti nel settore dei lavori pubblici da parte di aziende legate alla criminalità - prosegue la nota del Codacons - così come siamo stanchi di opere eseguite in maniera indecente, che crollano subito dopo il taglio del nastro. La Calabria ne ha già viste tante, troppe, di queste opere. Il Codacons rende noto di aver provveduto a formalizzare richiesta all’Autorità Nazionale AntiCorruzione affinché decida di aprire, con la massima urgenza, un fascicolo per far luce sul rispetto dei requisiti e sull’attuale affidabilità dell’azienda appaltatrice, espletando tutti i controlli necessari per valutare non solo la corretta aggiudicazione e la regolarità di eventuali collaborazioni e subappalti, ma disponga un monitoraggio costante durante l’esecuzione dei lavori. Chiediamo - conclude Di Lieto - che l’Anac voglia vigilare affinché le opere vengano realizzate in maniera decente, per evitare ricadute negative sui Cittadini e scongiurare lo sperpero del danaro pubblico che rischia di alimentare la criminalità.
24-04-2019 12:53

NOTIZIE CORRELATE


23-08-2019 - ATTUALITA'

"Perdita d'acqua a Bocale II da oltre venti giorni, nessuno interviene"

ho trascorso gli ultimi cinque giorni a rincorrere fantomatici uffici con ancora più fantomatici Dirigenti
23-08-2019 - ATTUALITA'

"Reggio mia amata città... ti trovo sempre peggio"

Riceviamo e pubblichiamo
23-08-2019 - ATTUALITA'

Festa di compleanno al Castello Aragonese. In rete circolano le immagini dell'allestimento: sembra un ricevimento

Dal Comune era arrivato il chiarimento: "ci è stato detto che si trattava di un evento culturale"
23-08-2019 - ATTUALITA'

Eventi al Castello Aragonese. Cosa prevede il regolamento

Una serie di restrizioni in cui non figurano feste di compleanno o ricevimenti

ULTIME NEWS

CRONACA

Campo Calabro. Allaccio abusivo alla rete idrica comunale per uso privato e per irrigare un terreno: arrestato 83enne

Nella serata del 21 agosto, a conclusione di specifico servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e ...
ATTUALITA'

Frecce Tricolori a Reggio, illustrato a Palazzo Alvaro il programma dell'evento VIDEO

Reggio Calabria. Si terrà domenica ...
ATTUALITA'

Scomparsa dello scultore Domenico Fera: "Reggio perde uno dei suoi artisti più talentuosi"

Reggio Calabria. «La nostra comunità adesso è più povera: Reggio Calabria perde uno dei suoi artisti più estrosi e talentuosi. La nostra ...
SPORT

Stadio Granillo. Prende forma la scritta "Reggio Calabria": arrivano i nuovi seggiolini FOTO

Reggio Calabria. Prende ...
SPETTACOLO

Grande attesa per Bungaro 4et ed Ornella Vanoni al Parco Ecolandia

Si avvicina l'attesissima conclusione della 28^edizione di EcoJazz festival, in memoria del giudice Antonino Scopelliti e di tutte le vittime per la Giustizia. Il parco Ecolandia di Arghillà a Reggio Calabria, nello ...
ATTUALITA'

Home restaurant hotel, Campolo lancia la sfida politica sulla Sharing Economy

Il giovane imprenditore di Reggio Calabria, Gaetano Campolo, Amministratore Unico della GC restaurant & management srl, Ceo e Founder di Home restaurant Hotel, marchio brevettato al Mise nel 2016, ...
CRONACA

Cittanova. Sorpresi a coltivare una piantagione di canapa indiana, arrestati 3 giovani

Ieri pomeriggio, in località Castagnara di Cittanova, i carabinieri della Compagnia di Taurianova, assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo Valentia, hanno arrestato DANTI Diego, ...
SPORT

Reggina, colpo Denis: "Ho ricevuto la chiamata dalla Reggina e ho deciso di accettare"

Colpo grosso in casa Reggina, l'ex attaccante di Napoli e Atalanta è pronto a tornare in Italia e a ripartire dalla Serie C. L'argentino in forza all'Universitario in ...
SPETTACOLO

Porto Bolaro, tutto pronto per il concerto de Le Vibrazioni

Quest’anno l’attesa per l’evento clou della stagione estiva organizzata dallo shopping center reggino è altissima. Il tradizionale concerto di fine estate vedrà sul palco una band tra le più importanti ...
SPORT

Reggina, preso "El Tanque" German Denis VIDEO

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver acquisito le prestazioni sportive di Germán Gustavo ...
ATTUALITA'

"Ostentare i simboli sacri è irrispettoso. E' solo mera strumentalizzazione"

Locri (Reggio Calabria). Il monito del vescovo di Locri-Gerace, Mons. Francesco Oliva: “Continuare ad associare il Santuario della Madonna di Polsi alla ‘ndrangheta non solo non è corretto ...
POLITICA

Festa di compleanno al Castello Aragonese. Si profila un altro "caso" Miramare?

Reggio Calabria. “È inaccettabile quanto accaduto al Castello Aragonese la scorsa notte. L’uso improprio di uno dei beni simbolo della nostra Città ha creato un danno ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

BORGOITALIA
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • spazzatura
  • LETTERA APERTA (UN SALUTO PIU' CHE ALTRO) SU ODIERNO REGGIO CALABRIA PRIDE
  • Spiagge di serie A. Spiaggie di serie C
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Basta vittime 106
Italpress