Fiction Rai su Duisburg, Siclari interroga il Governo sul danno erariale e all'immagine dei calabresi
ATTUALITA'

I produttori per giustificare di aver girato in Puglia hanno diffuso la falsa notizia che la 'ndrangheta li avrebbe minacciati

Fiction Rai su Duisburg, Siclari interroga il Governo sul danno erariale e all'immagine dei calabresi

“Che la fiction sulla strage di Duisburg danneggi San Luca e l’intera Calabria è ormai assodato, quello che il ministro deve chiarire rispondendo alla mia interrogazione è se siamo di fronte a una vera e propria truffa che danneggia l’immagine delle regioni coinvolte e le casse dello Stato che hanno finanziato un progetto che di certo non promuove I territori”.
Il senatore forzista Marco Siclari che è stato, ieri, il primo politico ad uscire sul caso, non ci sta e commentando le presunte pressioni ricevute dalla produzione in Calabria e poi smentite, oggi interroga il ministro e in attesa di risposte chiede al Governatore Oliverio di costituirsi parte civile per difendere l’immagine lesa della Calabria e di tutti noi calabresi.
“La RAI è società partecipata al 99,56% dal MEF. Risulta da notizie stampa e dalle polemiche che ne sono scaturite che la fiction, prodotta dalla RAI “Duisburg-Linea di sangue”, riferita alla faida fra le cosche di ‘ndrangheta di San Luca in provincia di Reggio Calabria abbia dapprima tentato di girare in Calabria, successivamente in assenza di finanziamenti pubblici, abbia deciso di fare le riprese in Puglia con il finanziamento pubblico.
In particolare il film-tv risulta girato nell’ottobre del 2017 per due settimane tra Peschici e Vico del Gargano (Foggia) e Bari e Triggiano, prodotto da Iterfilm in coproduzione con Rai Fiction, è realizzato con il contributo di Apulia Film Fund della Regione Puglia (190.964 euro) a valere su risorse del POR Puglia 2014/2020 e con il sostegno di Apulia Film Commission. Nel film sono state coinvolte 50 unità lavorative pugliesi (tra cast artistico e troupe), per un impatto preventivato di circa 550mila euro. I produttori per giustificare di aver girato in Puglia, nonostante la chiara ambientazione naturale fosse la Calabria, hanno diffuso la falsa notizia che la ‘ndrangheta li avrebbe minacciati ed indotti a spostare le riprese in Puglia. La situazione complessiva appare chiaramente molto problematica e dai gravissimi risvolti. In primo luogo appare vergognoso che la Calabria sia sempre e solo associata alla delinquenza organizzata ed a fatti di sangue. In secondo luogo appare frutto di raggiro che l’ambientazione naturale, ossia la Calabria, sia stata surrettiziamente ed artificiosamente sostituita con un’ambientazione falsa, ossia la Puglia. In terzo luogo i soldi pubblici che hanno finanziato la fiction non si giustificano in questo caso né come promozione turistica della Puglia ed ovviamente men che meno della Calabria, ingenerando un evidente danno erariale. Il Ministro è a conoscenza di quanto sopra esposto? Come il Governo intenda tutelare l’immagine della Calabria e della Puglia e reprimere gli abusi nell’utilizzo dei finanziamenti pubblici, come sembrerebbe essere avvenuto nel caso di specie e quali azioni ed atti intende adottare al fine che tali abusi non abbiano più a verificarsi”, ha concluso il senatore azzurro.
23-05-2019 18:22

NOTIZIE CORRELATE


20-08-2019 - ATTUALITA'

Codacons: 'Il Garante del silenzio'. Sulla squallida vicenda degli insulti al bambino in spiaggia 'deve' calare il silenzio

chiediamo pubblicamente al Garante della Persona disabile del Comune di Bovalino di fornire i dati di questo 'signore'
20-08-2019 - ATTUALITA'

Camioncino Anas sversa rifiuti nella fiumara: "Provvedimenti disciplinari nei confronti dei due dipendenti"

Rifiuti erano costituiti esclusivamente da materiale organico risultante dalle attività di sfalcio dell'erba
20-08-2019 - ATTUALITA'

Scilla. Ritrovamento del giovane disperso in mare, le precisazioni della Guardia Costiera

Il ritrovamento del giovane disperso in mare e' avvenuto alle ore 01.05 del 18 agosto a circa 2 miglia dalla costa
20-08-2019 - CRONACA

Reggio Calabria. Auto in fiamme vicino la via del passeggio: episodio poco chiaro

Rischioso intervento per i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme

ULTIME NEWS

POLITICA

Ostentare il Rosario è un messaggio in codice alla 'ndrangheta, Cannizzaro: "da Morra scomposte offese a Calabria e calabresi"

Roma. Crisi di Governo, il dibattito in aula e quelle frasi del senatore M5S che proprio non vanno ...
POLITICA

Siclari (Forza Italia): "Morra non può accostare la Madonna a 'ndrangheta"

Roma. "Il Crocifisso l'ho portato sin da piccolo e credo lo porti anche Morra, il senatore calabrese del Movimento 5 Stelle che, come é stato possibile ascoltare in diretta tv, ha dichiarato ...
ECONOMIA

Licenziati e poi riassunti, lavoratori del Porto di Gioia Tauro devono restituire Cassa integrazione all'INPS

Gioia Tauro (Reggio Calabria). L'Inps ha inviato ai portuali di Gioia Tauro licenziati e poi riassunti in base alle sentenze emesse dal ...
AMBIENTE

Sostanza oleosa nelle acque del Porto. La Capitaneria ricorre alle contromisure FOTO

Reggio Calabria. All'interno del porto ...
ATTUALITA'

Il camioncino che sversa nella fiumara e le scuse già formalizzate nei giorni scorsi dall'ANAS

Reggio Calabria. I fatti sono stati ufficialmente resi noti lunedì nel corso di un video messaggio, postato sui loro profili social, a firma di Sindaco e Vice ...
POLITICA

Riace. Il papà sta morendo ma Mimmo Lucano non può fargli visita: l'appello a Mattarella

Reggio Calabria. Un appello al presidente della Repubblica Sergio Mattarella per consentire all'ex sindaco Domenico Lucano di poter tornare nel comune di Riace a far visita ed ...
CULTURA

Reggio Calabria. Alla Dante Alighieri, presto una scuola di formazione in giornalismo

Reggio Calabria. In un settore, come quello dell’informazione e della comunicazione, in profonda, costante e ancora oggi tumultuosa evoluzione - grazie anche a un’innovazione ...
CRONACA

Camioncino ANAS sorpreso a sversare rifiuti nella fiumara di Mortara VIDEO

Reggio Calabria. Un camioncino dell'ANAS sorpreso a ...
CRONACA

Reggio Calabria. Vandali in azione al Lido Comunale: "sfondata" protezione in cartongesso VIDEO

Reggio Calabria. ...
ATTUALITA'

Codacons. Una 'taglia' per individuare chi ha offeso un disabile a Bovalino. L'appello a chi era in spiaggia: denunciatelo

“Gli handicappati dovete tenerli a casa”. Non ci sono commenti su quanto accaduto a Bovalino, dove un ...
ATTUALITA'

Polistena. La pista dell'elisoccorso dell'Ospedale intitolata alla memoria del piccolo Flavio Scutellà

L’Amministrazione Comunale con delibera di Giunta n. 142 approvata in data odierna, ha intitolato la pista di elisoccorso realizzata nel piazzale ...
ATTUALITA'

Paolo Pellegrin firma il Calendario Polizia di Stato 2020

La Polizia di Stato inizia a svelare il progetto del calendario istituzionale edizione 2020. Quest’anno, la realizzazione dei 12 scatti che hanno il compito di ritrarre il delicato ruolo degli uomini e delle donne della Polizia di Stato, ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

EUREKA
Quiz Show
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
SU IL SIPARIO!
BORGOITALIA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Strettamente Personale Stracult

Ore 22

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
  • Totale abbandono
  • Strade colabrodo
  • Dissesto stradale
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
idomotica
Italpress