La Calabria ed il mondo del gioco: i dati aggiornati
ATTUALITA'

le prospettive del settore anche in Calabria

La Calabria ed il mondo del gioco: i dati aggiornati

Nel mondo del gioco d'azzardo, la Calabria rappresenta uno dei territori dove questo settore continua a proliferare quasi senza sosta. Nell'arco del 2018, secondo i dati diffusi dall'Agenzia nazionale dei Monopoli di Stato, circa 535 milioni di euro sono stati bruciati nel settore del gioco d'azzardo. La Calabria si attesta al tredicesimo posto per le spese in gioco d'azzardo nel 2018 rispetto alle altre Regioni Italiane. L'azzardo in Calabria è un problema molto serio che fa arrivare il dato fino ai 535 milioni. Nel solo 2017, si era arrivati a spendere 20 milioni solo a Lamezia terme che aveva un triste primato in tal senso. Secondo i dati forniti dal Monopolio, si giocano circa 31 milioni attraverso skill games, slot machine ma anche attraverso le videolottery. Dal 2004 ad oggi, c'è stato un aumento vertiginoso, passando dai 24,8 miliardi di euro di quest'anno, fino ad arrivare nel 2017 dove il dato si è attestato intorno ai 101,74 miliardi di euro. Pure nel 2018 questo dato è cresciuto attestandosi a 107 milioni di euro circa. Lo Stato però, ha avuto un guadagno di 9 punti in percentuale. Alcune regioni del centro Sud, tra cui la Calabria, hanno dei dati allarmanti in questo ambito. Secondo L'ex Agenzia Autonoma Monopoli di Stato, la Regione Calabria è una di quelle dove si gioca di più e rientra circa nella top ten. E' stato quindi fatto uno studio su settori specifici e associazioni di categoria di questo settore.



I dati del gioco in Calabria provincia per provincia
Ad aver avuto una drastica crescita nel corso degli ultimi anni in Calabria è il gioco online. Il gioco online soprattutto su portali come il casino online di NetBet, sta conoscendo una crescita vertiginosa che si attesta intorno al 12%. Però in realtà, ancora oggi, le slot come le videolottery, continuano ad avere un ruolo di primo piano pari circa al 40% della spesa totale anche in Calabria. La provincia in cui si spende di più è quella di Cosenza dove c'è stato un giocato di circa un miliardo di euro, a fronte di vincite parifica 850 milioni. In provincia di Reggio Calabria, invece il gioco si attesta intorno ai 890 milioni, contro i 550 della provincia di Catanzaro. Vale la pena sottolineare che i dati di Vibo Valentia e Crotone sono inferiori quasi della metà rispetto a quelli di Catanzaro. In queste due province, si bloccano rispettivamente 254 e 209 milioni per l'intero anno. Questi dati fanno ben capire come il fenomeno del gioco sia molto diffuso e variegato anche da un punto di vista geografico, in tutta la Calabria. I giochi preferiti sono sempre i classici, ma ad aver complicato il difficile in questo settore, vi è anche la possibilità che si ha di poter giocare attraverso l'online ed i dispositivi mobili.





Il gioco online, le prospettive del settore anche in Calabria
Anche i giocatori calabresi si sono fatti affascinare dal gioco online. Questo settore sembra destinato a crescere in maniera vertiginosa nonostante i divieti imposti dalla normativa vigente. Sembra evidente che nel corso delle prossime settimane, potrebbero esserci delle novità importante sui dati che riguardano il secondo trimestre del 2019. Nella fase iniziale però, i dati arrivavano già a un 12% in più, rispetto all'anno precedente solo per il 2019. Complice di questo boom anche la diffusione del gioco delle principali piattaforme online sui dispositivi mobili. Questo, ovviamente, ha fatto anche abbassare la fascia età di coloro che si avvicinano al mondo del gaming online. Mentre la fascia media è quella che oscilla tra i 25 ed i 35 anni, adesso potrebbe anche abbassarsi in virtù di questa facilità di approccio al mondo del gaming online. Inoltre, proprio per cercare di rispondere ai limiti previsti dal Decreto Dignità in termini di pubblicità, gli investimenti di chi lavora nel mondo dell'online sono molto forti, soprattutto sul settore dei dispositivi mobili, ma anche su quello che invece compete generalmente la rete. In Calabria, così come il resto d'Italia, i giochi preferiti sono sempre quelli classici legati al mondo del casinò. Bastano infatti, poche mosse per avvicinarsi ad un casinò live che ha tutto quello che si può sognare di un classico casinò.



Le prospettive nella regione Calabria
Secondo gli enti locali e le associazioni di categoria, in Calabria il fenomeno è sotto controllo e potrebbe anche avere delle battute di arresto. Questo dipende dai numerosi regolamenti che sono stati fatti, sia in ambito provinciale che comunale, per cercare di limitare quelli che sono gli orari di apertura di accesso e anche di stabilizzazione delle sale slot. Questo ovviamente non esclude però, un eventuale aumento del gioco online con cui la Regione deve fare i conti.


24-05-2019 11:10

NOTIZIE CORRELATE


22-07-2019 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Al via il rifacimento delle targhette dei numeri civici: saranno uniformate a spese del Comune

Gli interventi prenderanno il via a partire dal 5 agosto: tutte le numerazioni seguiranno un analogo stile
22-07-2019 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Martedì 23 disagi idrici in Via Cardinale Portanova e nella zona di Tremulini

Per un intervento sulla condotta idrica principale
22-07-2019 - CRONACA

Si aggravano le condizioni di Maria Antonietta Rositani: ricoverata in rianimazione è in coma farmacologico

Dopo un blocco intestinale era stata operata d'urgenza
22-07-2019 - CRONACA

Immigrazione. In 42 fatti sbarcare a Roccella Jonica: la Guardia di Finanza arresta i due scafisti

L'allarme lanciato da un pescatore: immediato l'intervento delle fiamme gialle
22-07-2019 - CRONACA

Atti persecutori e maltrattamenti in famiglia: 2 arresti grazie ai protocolli EVA e LIANA

Provvedimenti eseguiti dalla polizia di stato

ULTIME NEWS

POLITICA

In Commissione vigilanza il "caso" Hospice: la Regione vuol proseguire il rapporto con la struttura reggina

Reggio Calabria. La Commissione speciale di Vigilanza presieduta dall’on. Giuseppe Ennio Morrone, ha dedicato la seduta odierna ad una ...
SPETTACOLO

Uri Caine: un concerto che pone Ecolandia al top dei Festival nazionali

Reggio Calabria. È indiscutibilmente uno degli eventi musicali dell’anno in città. Pianista di assoluto livello internazionale, Uri Caine giunge a Reggio dopo l’esibizione ad Umbria Jazz, ...
CRONACA

Gambarie si anima della presenza di bikers provenienti da tutta Italia, testimonial d'eccezione Vittorio Brumotti

Santo Stefano in Aspromonte (Reggio Calabria). Entrato oggi nel vivo il calendario di eventi estivi targato Santo Stefano 2019. Ad ...
CRONACA

Incidente in bici durante esibizione a Gambarie, necessario l'intervento dell'elisoccorso

Gambarie. È stato necessario l'intervento dell'Elisoccorso nel pomeriggio a Gambarie, dove un bikers, dopo aver partecipato ad una gara ciclistica è rimasto ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. L'Oasi Village pronta a ripartire: la commozione dello storico proprietario Mario Scaramuzzino VIDEO

Reggio Calabria. Pronto a riaprire lo storico stabilimento balneare "Oasi Village". Il primo agosto si sancisce la "nuova vita" della stroica struttura che per decenni ha scandito le estati reggine. Già iniziate le operazioni di pulizia, si procederà da lunedì con la riqualificazione di alcune aree del sito, negli ultimi anni ad aver subito danni da intemperie e azioni vandaliche. Dopo l'interdittiva antimafia del 2016, dunque, si appresta ad essere portato a termine il nuovo iter che consentire di riaprire battenti. A guidare la rinnovata società Aldebaran Srl da cui nel frattempo è uscito il socio colpito da interdittiva che ha venduto le quote, è stato nominato il commercialista Giuseppe Marino amministratore unico. Marino a sua volta ha nominato un organo di vigilanza, come previsto dalla normativa, nella persona del commissario di polizia in pensione, Giuseppe Nicolosi e un nuovo revisore dei conti Attilio Fusco. Visibilmente emozionato lo storico proprietario ...
CRONACA

Operazione 'Sex home': arrestate 10 persone per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione VIDEO

Side...
ATTUALITA'

Gambarie "BikePark". L'invito di Vittorio Brumotti: "ci vediamo tutti domenica a Gambarie" VIDEO

Santo Stefano in ...
CULTURA

Moonday. Reggio Calabria celebra i 50 anni del primo sbarco sulla Luna con l'astronomo Fabrizio Mazzucconi VIDEO

Reggio Calabria. 50 anni fa l'uomo metteva piede per la prima volta nella storia sulla Luna. Ospite del Planetarium Pythagoras di Reggio Calabria, l'astronomo e vice segretario nazionale della Società Italiana di Astronomia, Fabrizio Mazzucconi ci dice: "fu quello il primo passo verso la conquista dello spazio". Anche in riva alla sponda calabrese dello Stretto si celebra il MoonDay, con la conferenza dello stesso Mazzucconi, ospitata sulla terrazza panoramica del Museo Archeologico di Reggio Calabria, sul tema "Apollo 11. Correva l'anno 1969: l'anno della luna". L'evento inaugura il programma delle Notti d’Estate al MArRC 2019 in collaborazione con il Planetarium Pythagoras, la cui anima è l'instancabile professoressa Angela Misiano, consigliera nazionale della Società Italiana di Astronomia e direttore scientifico della struttura che nel 2014, su iniziativa dell'allora Ente provinciale, è stata elevata a centro di "Alta Cultura". «La felice collaborazione con il Museo ci permette di celebrare i cinquant’anni dell’allunaggio nella location ideale della terrazza sotto le stelle del MArRC, per una sinergia tra scienza ed emozione. La luna ha ispirato poeti, artisti e studiosi di ogni epoca, alimentando sogni e speranze della gente comune con il suo mistero dal fascino intramontabile. Gli astronomi possono raccontare il loro “punto di vista”, che è interessante e suggestivo per tutti, non soltanto per gli specialisti», le parole di Angela Misiano. «Festeggiare con il Planetario Pythagoras la Giornata in cui ricorrono i cinquant’anni del primo sbarco sulla Luna - è il commento del Direttore Malacrino - è un privilegio. La meravigliosa terrazza del MArRC con vista sul mare e sul cielo è un luogo privilegiato per rivivere le emozioni di quella magica notte di luglio ...
CRONACA

Ancora furti nelle chiese della diocesi di Locri-Gerace: "Restituite quello che avete rubato"

Il vescovo di Locri-Gerace, monsignor Francesco Oliva, esprime il proprio dispiacere per i ripetuti furti sacrileghi che si registrano nelle chiese della ...
ATTUALITA'

"Un Angelo per Capello": per i pazienti oncologici che non possono sostenere economicamente l'acquisto di una parrucca

Si chiama "Un Angelo per Capello” ed è un progetto nazionale il cui obiettivo è quello di offrire ...
CRONACA

Rosarno. Furto aggravato di acqua potabile comunale, un arresto e 12 persone deferite

Nel corso della settimana, a Rosarno, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori e della ...
ATTUALITA'

Bollette dell'acqua, martedì 23 luglio incontro con i residenti di Archi

Martedì 23 luglio 2019, alle ore 19:00, presso il Bar “ArtCaffè”, in Via Vecchia Provinciale, 20 ad Archi, ci sarà l’incontro a fini informativi per conoscere quali sono i ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

EUREKA
Quiz Show
I BASTALDI
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

15.30/21.15

Medicina in Diretta

22.20

Pianeta Dilettanti
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
  • Totale abbandono
  • Strade colabrodo
  • Dissesto stradale
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica
Basta vittime 106