Alloggi popolari, le associazioni ancora una volta in protesta a Palazzo San Giorgio [VIDEO]
ATTUALITA'

"Anche la gestione economica del settore ERP sembra fuori controllo"

Alloggi popolari, le associazioni ancora una volta in protesta a Palazzo San Giorgio VIDEO

Il diritto alla casa resta ancora un miraggio per centinaia di persone in condizioni di disagio abitativo anche nel comune di Reggio Calabria.
Per richiamare ancora una volta l'attenzione sul problema, le associazioni e i movimenti, riuniti nell'Osservatorio sul disagio abitativo, insieme alle famiglie interessate, hanno espresso stamane il proprio dissenso a Palazzo San Giorgio. Tra il via vai dei rappresentanti comunali, solo qualche Consigliere ha trovato il tempo e la volontà di discutere sulle ragioni della protesta.
In quasi cinque anni infatti, l'Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Falcomatà, ha assegnato soltanto otto alloggi alle famiglie vincitrici del bando 2005 e ventidue alloggi alle famiglie in emergenza abitativa. Un numero esiguo a fronte delle numerose famiglie con effettivo bisogno di una casa adeguata. La negligenza dell’azione politica, delle scelte attuali ma anche del passato, sommata all'inerzia dell' attività amministrativa sono alla base delle carenze del settore.
La Giunta comunale, dopo 126 giorni dalla presentazione della Petizione popolare per il ripristino degli 11 milioni di euro per l’acquisto di nuovi alloggi da assegnare, non ha ancora deliberato la decisione ufficiale, attesa, secondo i tempi dettati dal regolamento comunale, entro 90 giorni.
La gestione delle assegnazioni e del turn-over, prevista dalla normativa, è insufficiente se non del tutto inerte. Con la delibera del 10 febbraio 2017, il Consiglio comunale aveva espresso l’esigenza urgente di effettuare le verifiche sulla permanenza di tutti i requisiti degli assegnatari dei circa settemila alloggi popolari presenti in città.
Azione fondamentale per esercitare il controllo sul patrimonio ERP e per recuperare qualche centinaio di alloggi da riassegnare agli aventi diritto, applicando il turn-over. Dopo quasi due anni e mezzo, il settore ERP sembra abbia verificato un solo requisito, relativo ai soli alloggi comunali, meno della metà dell’intero patrimonio. Come se non bastasse, l'esito delle verifiche effettuate non ha portato alle successive azioni previste dalla normativa vigente. Da quanto riferito dai funzionari del settore, ci sarebbero 23 pratiche di decadenza delle assegnazioni che hanno ricevuto il parere favorevole della Commissione alloggi. Ma fino ad oggi non sono state messe in esecuzione per riprendere nella disponibilità del Comune gli alloggi da riassegnare agli aventi diritto.
Che fine hanno fatto quindi i 23 decreti di decadenza? L’Amministrazione provvederà a completare le verifiche e a mettere a sistema l’azione di controllo per garantire il turn-over?
Anche la gestione economica del settore ERP sembra fuori controllo.
La gestione economica del patrimonio ha la finalità di impegnare le entrate ordinare del settore ERP per le opere di manutenzione degli alloggi, in modo da garantirne le condizioni di abitabilità nel tempo. Il settore degli alloggi popolari ha come entrate ordinarie i canoni mensili degli assegnatari ed una parte dei ricavi delle vendite. I fondi, secondo la normativa vigente, sono vincolati al settore ERP.
Negli ultimi cinque anni queste entrate sono state tra i 3 e i 4 milioni di euro. L’Amministrazione Falcomatà, nonostante le terribili condizioni strutturali in cui versa gran parte del patrimonio pubblico di edilizia residenziale, ha speso poco o nulla di queste somme.
Che fine hanno fatto i fondi vincolati? Perché il Comune continua a non spendere?
Altra nota dolente sono le emergenze abitative, regolate dall’articolo 31 della LR 32/1996.
Su richiesta delle associazioni, il Consiglio Comunale ha approvato un regolamento il 25 gennaio 2018. Dopo un anno e mezzo tutto è fermo. Il rifiuto di adottare una procedura informatica, proposta dall’Osservatorio sul disagio abitativo e già operativa in altre città, spiega il ritardo, legato alle difficoltà di costituzione della Commissione prevista dal regolamento e voluta dalla maggioranza dei consiglieri comunali. Difatti, ad oggi, la Commissione per la valutazione delle istanze non è stata costituita in quanto non è stato individuato il presidente. Pertanto circa 300 istanze, presentate dai cittadini, non sono state valutate e non hanno ricevuto alcuna risposta. Tra le istanze ci sono anche quelle delle famiglie sfrattate per morosità incolpevole e in condizioni di urgente difficoltà abitativa.
Il diritto alla casa è negato anche agli assegnatari con necessità di un cambio alloggio. Difatti, la gestione dei cambi alloggio, quale procedura normata dalla legge regionale 32/1996 per garantire nel tempo il diritto all’alloggio adeguato agli assegnatari, è inapplicata dal Comune e dall’Aterp da ormai 22 anni. Resta fermo anche il progetto comunale per il superamento del ghetto dell’ex Polveriera. Da nove mesi infatti le azioni di assegnazione alloggiativa restano al palo, nonostante il positivo esito per 17 famiglie già dislocate. Ma altre quindici famiglie rimangono nella baraccopoli, tra le montagne di rifiuti edili e amianto delle strutture già demolite.
Ad aggravare la situazione delle persone in condizioni di fragilità economica, la chiusura del dormitorio pubblico, aperto durante l'inverno. Dal marzo scorso infatti le persone ospitate si sono ritrovate in strada, senza alternative sicure e un piano di inclusione sociale. È quindi urgente che l’Amministrazione comunale riapra un dormitorio pubblico per offrire per tutto l’anno un posto letto alle persone senza fissa dimora.
Dopo quattro ore di protesta l’unica risposta ottenuta dall’Amministrazione è un appuntamento per la prossima settimana con il nuovo delegato del settore ERP Giuseppe Sera.

Osservatorio sul disagio abitativo
Un Mondo Di Mondi Giacomo Marino - Cristina Delfino
CSOA Angelina Cartella
Società dei Territorialisti/e Onlus
Centro Sociale Nuvola Rossa
Comitato Solidarietà Migranti
Reggio Non Tace
Collettiva AutonoMia
24-06-2019 18:20

NOTIZIE CORRELATE


17-07-2019 - ATTUALITA'

Cosa vedere a Roma in un giorno

La città eterna
17-07-2019 - CRONACA

'Ndrangheta. Arresti dei Carabinieri nella piana di Gioia Tauro, in Provincia di Bologna e Aosta

Dall'inchiesta emersa contrapposizione tra cosche
17-07-2019 - CRONACA

'Ndrangheta. Confiscati 7 milioni di beni a imprenditore reggino vicino ai clan FOTO/DETTAGLI

Roberto Morgante 60 anni attualmente è sottoposto a regime detentivo
17-07-2019 - CRONACA

Narcotraffico. Sequestrati oltre 270 kg di cocaina purissima al porto di Gioia Tauro FOTO

Nuovo importante colpo messo a segno da Guardia di Finanza e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli
17-07-2019 - CRONACA

Reggio Calabria. Attesa l'udienza di convalida del fermo per l'uomo che ha tentato di rapire un bambino nel parcheggio del Brico

Il 47enne arrestato in flagranza di reato dalla Polizia di Stato

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Scilla. Firmato importante Accordo Territoriale riguardante i contratti di locazione a canone agevolato

E’ stato firmato il nuovo, importante Accordo Territoriale per la Città di Scilla (RC), uno dei 20 borghi turistici più apprezzati ...
CRONACA

Attimi di tensione nel parcheggio del Maxi Brico. Uomo tenta di portar via un bambino

Reggio Calabria. Ha tentato di strappare via dalle braccia della madre un bambino di 5 anni. È accaduto nel tardo pomeriggio nel parcheggio del Maxi Brico del Viale Calabria. ...
ATTUALITA'

Università Mediterranea di Reggio Calabria: presentata l'offerta formativa 2019/2020

Reggio Calabria. In occasione della conferenza stampa, indetta stamattina nel Salone degli organi accademici, il Rettore Marcello Zimbone ed i direttori dei sei dipartimenti d’Ateneo ...
ATTUALITA'

"Slitta il lido comunale, slitta lo stadio mentre la ruspa ruggisce e smembra Sbarre Centrali"

Reggio Calabria. Doveva essere l’amministrazione della svolta è stata quella della slitta.Slitta tutto a Reggio Calabria quando si tratta di date, di consegna ...
ATTUALITA'

"Meno male che la raccolta porta a porta doveva essere la soluzione all'annoso problema dei rifiuti"

Riceviamo e pubblichiamo: A voi che siete sempre attenti alle problematiche dei cittadini, sono a segnalare lo stato di degrado in cui siamo costretti a vivere ...
CRONACA

50enne trovato morto in casa. L'anziana madre non si era resa conto del decesso del figlio

Reggio Calabria. A lanciare l'allarme sono stati i vicini non vedendo l'uomo da qualche giorno. Quando questa mattina sono entrati in casa, in uno stabile della ...
CRONACA

Altre due intimidazioni ai danni di medici reggini

Un altro triste e amaro capitolo di una lunga saga in cui la storia è sempre la stessa e vede come vittima designata un medico della provincia di Reggio Calabria. Questa volta, i delinquenti di turno hanno colpito, con vigliaccheria, due colleghi ...
CRONACA

San Lorenzo (RC). Sequestrata maxi-piantagione di cannabis "skunk": era composta da 4.200 piante

San Lorenzo (Reggio Calabria). A seguito di approfondite indagini in materia di lotta al traffico di sostanze stupefacenti, condotte congiuntamente dalle Fiamme Gialle ...
SPORT

Doppio colpo della Reggina: presi Corazza e Rossi

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver perfezionato il passaggio in amaranto di Simone Corazza. L'attaccante ha sottoscritto un contratto biennale. La carriera di Simone Corazza parte dalle giovanili del Portogruaro. Friulano ...
ATTUALITA'

Aeroporto dello Stretto: stanziati 25 milioni di euro per la ristrutturazione e messa in sicurezza

Nella Cabina di regia per il Fondo Sviluppo e Coesione che ho presieduto oggi a Palazzo Chigi ho previsto lo stanziamento di 25 milioni per interventi di messa ...
SPORT

Reggina, preso Davide Bertoncini

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver raggiunto un accordo per le prestazioni sportive di Davide Bertoncini. Il difensore si lega al club amaranto con un contratto biennale. Nato a Fiorenzuola D’Arda, è cresciuto nelle giovanili del Piacenza. A 18 anni compie ...
ATTUALITA'

"L'amore non viene mai meno": in migliaia per la chiusura del congresso estivo annuale dei Testimoni di Geova

Francavilla Angitola (Vibo Valentia). Si è concluso domenica a Francavilla Angitola il quartultimo congresso della serie estiva tenuta ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

ASPETTANDO IL TG
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
I BASTALDI
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Strettamente Personale Stracult

Ore 22

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
  • Totale abbandono
  • Strade colabrodo
  • Dissesto stradale
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress
Basta vittime 106