Guardia Costiera Reggio Calabria: simulato ammaraggio aereo di linea ed inquinamento in mare
ATTUALITA'

A Brancaleone e Saline Joniche

Guardia Costiera Reggio Calabria: simulato ammaraggio aereo di linea ed inquinamento in mare

Lo scorso 9 luglio il tratto di mare antistante il Comune di Brancaleone è stato interessato da una complessa esercitazione di soccorso ad un aereo incidentato in mare, denominata “AIRSUBSAREX 2019”, dove è stata ipotizzata la situazione di un ammaraggio d’emergenza di un aereo di linea Airbus 320, proveniente da Istanbul e diretto per Catania,con 100 persone a bordo.
Contestualmente, al largo delle coste di Saline Joniche (RC), è stata svolta altra esercitazione denominata “POLLEX 2019”, ove è stato simulato uno scenario di emergenza antinquinamento causato da uno sversamento in mare di idrocarburi da una ipotetica nave.



Le due esercitazioni sono state organizzate dal 5° MRSC (Maritime Rescue Sub Centre) – Guardia Costiera di Reggio Calabria che ha coordinato le attività di soccorso attraverso la costituzione dello staff di crisi, che rappresenta una struttura organizzativa di supporto all’Autorità Marittima,quest’ultima responsabile del coordinamento delle operazioni di soccorso in mare.
La Sala Operativa del 5° MRSC, venuta a conoscenza della notizia, ha messo in atto le operazioni di soccorso attivando le procedure pre-pianificate contenute nel “Piano di emergenza per il soccorso ad aeromobile in mare”, assumendo il coordinamento dei soccorsi.
Le operazioni in mare, svolte dalle unità navali della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza, coordinate dalla Motovedetta CP 326, designata “On Scene Coordinator”, si sono svolte in aree prestabilite e secondo gli schemi di ricerca assegnati dall’Autorità coordinatrice.
L’esercitazione ha visto, inoltre, impegnati cinque elicotteri appartenenti rispettivamente al 2° Nucleo aereo Guardia Costiera di Catania, al 2° Reggimento Aviazione Esercito “Sirio” di Lamezia Terme, all’8° Nucleo Elicotteri dei Carabinieri di Vibo Valentia, al Reparto aeronavale della Guardia di Finanza di Vibo Valentia ed al 5° Reparto Volo della Polizia di Stato di Reggio Calabria.



In particolare l’elicottero della Guardia Costiera “Nemo 09” modello AW-139 ha anche effettuato una simulazione di evacuazione medica con verricello,attraverso la tecnica hi-line, dalla motovedetta CP 326 a bordo del velivolo.
I naufraghi, simulati dal personale volontario della Croce Rossa Italiana di Roccella Jonica “Riviera dei Gelsomini”, sono stati sbarcati dal gommone della Guardia Costiera GC B075 sulla spiaggia di Brancaleone, dove è stato allestito un presidio di pronto soccorso per il ‘triage’ con posti medici avanzati (P.M.A.). In prossimità delle stessa spiaggia è stata adibita un’area quale “punto di raccolta mezzi” per l’approntamento di ambulanze e altre unità di soccorso.
Alla ricezione dell’allarme, la Prefettura di Reggio Calabria ha disposto la costituzione del Centro di Coordinamento dei Soccorsi. L’emergenza a terra è stata gestita dalla Protezione Civile, dal Servizio SUEM 118 e dalla Croce Rossa Italiana, sotto la supervisione del Comune di Brancaleone. La vigilanza è stata assicurata da Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza e da personale della Polizia locale di Brancaleone, che hanno garantito la necessaria cornice di sicurezza.
L’emergenza antinquinamento al largo della località di Saline Joniche ha visto l’impiego del mezzo disinquinante “JEVOLI RED” della Società Castalia, disposto dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Lo stesso mezzo ha operato attivando tutte le procedure con l’utilizzo di attrezzature idonee a fronteggiare l’emergenza in atto. L’operazione è stata svolta con l’ausilio della motovedetta della Guardia Costiera CP 735, sulla quale è stato imbarcato il personale dell’Arpacal per i necessari campionamenti delle acque.
I diversi scenari operativi, attraverso i quali sono stati testati contestualmente il “Piano di emergenza per il soccorso ad aeromobile in mare” e il “Piano di pronto intervento locale – antinquinamento”, hannoconsentito di “testare” i sistemi emergenziali, che hanno dato decisamente un esito positivo.
La sinergia instaurata tra il personale delle varie Amministrazioni impegnate nell’esercitazione ha dato un significativo contributo alla gestione della “crisi”, elemento fondamentale soprattutto nei casi di reale situazione di emergenza.




11-07-2019 18:08

NOTIZIE CORRELATE


11-10-2019 - CRONACA

"Malato immaginario" ma a stipendio pieno, la Guardia di Finanza smaschera docente assenteista

Era stato assunto con contratto di un anno presso un Istituto Superiore del Nord senza però presentarsi mai in servizio
07-10-2019 - CRONACA

Schiaffi, calci e spinte agli alunni. Sospesa dal servizio insegnante della scuola primaria di Palizzi Marina VIDEO

Gli episodi accertati dagli investigatori della Guardia di Finanza di Reggio Calabria
27-09-2019 - CRONACA

Reggio Calabria. Scoperto un sofisticato laboratorio artigianale per la produzione di droghe sintetiche VIDEO

Nel corso di un blitz del Gruppo della Guardia di Finanza
21-09-2019 - CRONACA

Brancaleone. Nuovo sbarco in Calabria, soccorsi 41 migranti nella locride

Fermati i presunti scafisti. A bordo anche anche 4 donne e 5 minori
21-09-2019 - SPORT

Reggina, Mimmo Toscano mette in guardia gli amaranto: "Attenzione alla Vibonese" VIDEO

"Non pensiamo alla Ternana o al Catania"

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Lavori previsti di notte, ma eseguiti alle 8 del mattino: traffico in tilt lungo il raccordo e in entrata in città

Reggio Calabria. Lunghe file, incolonnamenti, animi agitati nel tentativo di individuare un'alternativa tale da evitare di ...
ATTUALITA'

Trenitalia. Torna a parlare Nino Pulitanò: "Licenziato solo io, la bonifica del sottosuolo mai fatta" VIDEO

...
CRONACA

Condannato per omicidio e affiliato alla 'ndrangheta: scatta la confisca a Vincenzo Perri

Gioia Tauro (Reggio Calabria). Ammonta a 900 mila euro il valore dei beni complessivi sequestrati e confiscati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria nei ...
CRONACA

Controlli dei Carabinieri nel territorio reggino, rinvenute armi e droga

Nei giorni appena trascorsi, il Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria, ha predisposto dei servizi straordinari di controllo del territorio in collaborazione con personale dei “Cacciatori” di ...
ATTUALITA'

Minorenni senza biglietto e contraffazione tra i punti discussi nell'incontro Atam - Garante Marziale

Il Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza della Regione Calabria, Antonio Marziale, ha ricevuto stamani a Palazzo Campanella l'amministratore ...
ATTUALITA'

Polistena. Il Comune paga la mensa ai bimbi bisognosi

Da lunedì 21 ottobre riprende il servizio di refezione scolastica a Polistena. E anche quest'anno la mensa è gratis per i bambini provenienti da famiglie a basso reddito e in difficoltà economica, senza differenze tra nuclei ...
ATTUALITA'

Atam for Hospice, le precisazioni dell'azienda

In relazione all’evento “ATAM for Hospice” tenutosi lo scorso 9 ottobre e a quanto pubblicato su alcune testate giornalistiche appare opportuno chiarire quanto segue. L’iniziativa si è avviata lo scorso 16 settembre con il concerto ...
ATTUALITA'

Lazzaro SS106 galleria Capo d'Armi. "Come sia possibile non vedere questi gravi pericoli?"

La facciata lato Reggio della galleria stradale di Capo d’Armi al km. 21+VIII presenta, soprattutto lato mare, una situazione di potenziale pericolo per la circolazione ...
ATTUALITA'

Trasporto ferroviario, per Trenitalia in Calabria treni sempre più puntuali: in orario il 93,4% dei convogli regionali I DATI

Reggio Calabria. Cresce in Calabria la puntualità del trasporto regionale: nei primi nove mesi del 2019, più di nove treni regionali su dieci (93,4%) sono arrivati entro i cinque minuti, con una crescita annuale pari a 2,9 punti percentuali. Cresce anche la regolarità del servizio, che si attesta al 99,2%, riducendo le corse totali cancellate a circa otto su mille. Sono questi i principali numeri che emergono dalle indagini del mese di settembre per il trasporto ferroviario regionale di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) in Calabria. A ciò si aggiunge una crescita costante della customer satisfaction: 81 viaggiatori su 100 sono soddisfatti del viaggio nel suo complesso (81,6%), circa 3 punti percentuali in più rispetto a settembre 2018. L’ultima indagine demoscopica, commissionata a una società esterna, registra risultati in aumento per gli indicatori più significativi: pulizia (71,2% di gradimento, +2,3%), comfort (81,2%, +3,6%), puntualità (77,4%, +1,5%), informazioni a bordo treno (84,0%, +4%) e security (85,6%, +3,9%). Ventisette addetti di customer care offrono assistenza, informazione e security ai passeggeri del trasporto regionale, sia a bordo, sia sulla banchina prima della partenza per i treni che circolano negli orari di punta e nelle stazioni con i maggiori flussi di traffico. Il servizio, avviato a novembre 2018, ha introdotto nel trasporto regionale alcuni plus che erano prerogativa delle Frecce. Trenitalia, da sempre attenta alle esigenze delle persone - si legge in una nota della società del Gruppo FS - "favorisce il trasporto intermodale con servizi differenziati finalizzati a soddisfare i bisogni di mobilità dei viaggiatori. Fra questi, i collegamenti con gli aeroporti, come il Lamezia AirLink e con le università (l’Università Magna Grecia di Catanzaro e l’Unical di Cosenza). Si incentivano, così, soluzioni integrate ferro/gomma, agevolando gli spostamenti smart e le modalità di acquisto dei biglietti e invogliando i viaggiatori a preferire il trasporto pubblico, più conveniente, sicuro e sostenibile, rispetto all’auto privata". Sempre più persone, stando dunque a questi dati, scelgono il treno anche per le vacanze: "nei tre mesi estivi del 2019 si è registrato un incremento di circa il 18% dei viaggiatori sul servizio TropeaLine rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, con impatti positivi sull’economia turistica della regione". Il trasporto regionale su ferro "registra un trend in crescita confermando l’attenzione costante del Gruppo FS verso le esigenze del milione e mezzo di persone che, ogni giorno, viaggiano sui convogli di Trenitalia. Risultati che sottolineano, inoltre, come il trasporto regionale e metropolitano nel suo complesso sia il perno di tutte le attività del Gruppo e al centro del ...
CRONACA

108 migranti arrivati nella costa ionica reggina a bordo di due natanti

Brancaleone (Reggio Calabria). Nelle prime ore della mattinata odierna, si sono registrati due sbarchi sulla costa ionica reggina, coordinati dalla Prefettura. Poco dopo mezzanotte è stata avvistata una barca a ...
ATTUALITA'

Villa San Giovanni. Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno, visite e mammografie gratuite

Villa San Giovanni. Ottobre è definito “mese in rosa “, il mese della prevenzione del tumore al seno. Oggi questo tumore ...
CRONACA

'Ndrangheta. Scacco al clan Iozzo-Chiefari: in 17 finiscono in manette. Fatta luce anche su un duplice omicidio

Catanzaro. I Carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro, con il supporto dello Squadrone eliportato Carabinieri cacciatori e ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

E' TUTTO CINEMA
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

15.30-21.20

Medicina In Diretta

22.30

Pianeta Dilettanti
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Rintracciare evasori
  • L’acqua e’ un bene prezioso, l’acqua e’ vita
  • In merito alla ruota panoramica…
  • spazzatura
  • LETTERA APERTA (UN SALUTO PIU' CHE ALTRO) SU ODIERNO REGGIO CALABRIA PRIDE
  • Spiagge di serie A. Spiaggie di serie C
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
Italpress
idomotica