Lazzaro. 'L'esito negativo degli accertamenti strumentali dell'Arpacal su alcune antenne telefoniche non ci tranquillizza'
ATTUALITA'

La nota dell'Ancadic

Lazzaro. 'L'esito negativo degli accertamenti strumentali dell'Arpacal su alcune antenne telefoniche non ci tranquillizza'

Prendiamo atto della rassicurante comunicazione dell’ARPA.Cal dello scorso mese di giugno riguardante gli accertamenti strumentali eseguiti dall’ ARPA.Calstessa su alcune antenne telefoniche posizionati su un fabbricato sul Corso Italia di Lazzaro. Riteniamo che non siano esaustivi non avendo avuto nessun riscontro di chiarimento che riguarda i valori di preoccupazione forniti dal funzionario della società WIND, che come abbiamo già scritto il livello riscontrato 1,25 avrebbe richiesto controlli di congruità con i valori massimi consentiti dalla norma di legge vigente.
Ribadiamo pertanto che venga chiarita la difformità di parere tra ARPA.Cal e il funzionario WIND. Peraltro a noi non è possibile fare valutazioni nel merito giacché la richiesta di invio del report presentata lo scorso 20 giugno all’ARPA.Cal ancora non ha avuto riscontro.



Un problema così importante e delicato non si può liquidare con un semplice accertamento, senz’altro necessario e utile da noi richiesto, eseguito tra l’altro su una o due postazioni sebbene lo stesso abbia potuto avere la durata di un paio di giorni.
Ribadiamo secondo noi che è necessario una rete di monitoraggio in continuo delle emissioni e prendendo a riferimento quanto già suggerito da alcuni Comuni italiani chiediamo che vengano disposte le misure in continuo eseguite attraverso una stazione di misura rilocabile che permettono di monitorare le diverse zone del paese di Lazzaro e Motta SG e di tenere sottocontrollo le sorgenti che presentano una certa variabilità temporale, come gli impianti per la telefonia cellulare.
E’ inutile sottolineare l’importanza di regolamentare queste emissioni radioattive per la salute pubblica e soprattutto per la prevenzione delle malattie tumorali che purtroppo nel nostro territorio sono in aumento. Pertanto si chiede di verificare se siano state adottati tutti i provvedimenti di legge per minimizzare l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici, nel rispetto dei principi dettati dall’art. 32 della nostra sempre più amata Costituzione italiana e delle disposizioni contenute nella legge sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici, riscontrando l’osservanza del regolamento comunale se adottato dal Comune di Motta SG, per assicurare anche un corretto insediamento urbanistico e territoriale degli impianti, che sarebbe opportuno collocare su aree pubbliche per avere anche uno stringente controllo sull’operato delle compagnie telefoniche.
Il tutto nell’interesse generale e a salvaguardia della salute e incolumità pubblica e privata.
Vincenzo Crea
ANCADIC


11-07-2019 19:29

NOTIZIE CORRELATE


14-09-2019 - CRONACA

Forse una fuga di gas, c'è preoccupazione tra Pellaro e Lazzaro

Riunito un tavolo tecnico-operativo volto a monitorare la situazione e ad attuare i giusti provvedimenti
10-09-2019 - CRONACA

Lazzaro. Perdita di liquami fognari non depurati, potenziale danno per ambiente e salute delle persone

sotto il ponte ferroviario del Torrente Oliveto
05-09-2019 - ATTUALITA'

Cardiochirurgia d'eccellenza a Reggio: Testimone di Geova novantenne operato alla valvola mitrale senza trasfusioni di sangue

Un intervento molto complesso, con un rischio di morte elevato, quello effettuato dalla equipe del Dr. Pasquale Fratto
30-08-2019 - ATTUALITA'

"Che impressione può fare ai turisti una città così degradata e sporca?"

Riceviamo e pubblichiamo

ULTIME NEWS

CRONACA

Nessuna fuga di gas a Pellaro, a generare il problema una fabbrica che avrebbe tratto il ferro in modo irregolare

Reggio Calabria. Nessuna fuga di gas. Il problema accertato questa mattina e che non ha mancato di gettare nel panico i residenti del ...
ATTUALITA'

Reggio si stringe ai piedi della sua "Patrona". Migliaia alla processione della Madonna della Consolazione VIDEO

Reggio Calabria. Anche quest'anno la città di Reggio si è stretta ai piedi della Sacra effige della Madonna della Consolazione, in occasione della tradizionale processione del sabato con cui si sancisce la consegna del quadro alle autorità cittadine nel luogo che un tempo rappresentava l'ingresso della città, lungo la strada che dal Santuario dell'Eremo conduce nel centro cittadino. E' il rinnovarsi di una tradizione antica che si ripete da oltre 5 secoli con lo stesso spirito di sempre, nonostante cambino le generazioni e i contesti storici. Dopo la messa delle 6.30 presieduto dall'arcivescovo emerito della diocesi di Cosenza-Bisignano e "storico" padre spirituale dei portatori della Vara, Mons. Salvatore Nunnari, alle 8 in punto il quadro, collocato sulla pesante vara in argento, ha fatto la sua uscita dalla basilica dell'Eremo, dove è custodito, per gran parte dell'anno, dai frati cappuccini. Poi la prima parte della processione, la "discesa" dall'Eremo e la tappa a Piazza della "Consegna", dove le autorità cittadine ecclesiastiche e civili, con a capo l'arcivescovo Monsignor Fiorini Morosini, hanno preso in carico il quadro, poi accompagnato in Cattedrale, portato sempre a spalla dagli oltre 600 portatori ad alternarsi sotto le "stanghe". Secondo le stime, sarebbero almeno 50 mila i fedeli ad aver preso parte alla processione, molti coloro che hanno seguito l'evento anche grazie alla diretta offerta, anche quest'anno, dalla nostra emittente Rtv, sia sul digitale terrestre, al canale 14 che via streaming, facendo arrivare le immagini fin nelle parti più periferiche del pianeta, come dai tanti messaggi ricevuti nel corso della trasmissione. Accanto all'arcivescovo mons. Giuseppe Fiorini Morosini, c'erano anche il sindaco Giuseppe Falcomatà, il prefetto Massimo Mariani, il presidente del Consiglio regionale Nicola Irto, forze dell'ordine, amministratori e rappresentanti ...
ATTUALITA'

Consegna della Madonna della Consolazione, il discorso dell'Arcivescovo Morosini VIDEO

Fratelli carissimi, ringraziamo Dio ...
ATTUALITA'

Bonifica Liquichimica di Saline Joniche: richiesto dal Sindaco di Montebello Jonico un incontro in Prefettura con i vari Enti interessati

Il Sindaco del Comune di Montebello Jonico, avv. Ugo Suraci, in riscontro alla nota ...
CRONACA

San Ferdinando. Soccorso un natante da diporto che imbarcava acqua

Nella giornata odierna, personale dipendente dalla Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Gioia Tauro ha prestato soccorso a un natante da diporto che imbarcava acqua nel tratto di mare antistante il Comune di San ...
SPORT

Pallacanestro Viola. Franco Calafiore è il nuovo Segretario Sportivo

Un volto più che noto agli appassionati di basket reggini (e non solo) è quello di Franco Calafiore, che si è aggregato allo staff di primo livello che la Viola sta costruendo. Un vero cuore ...
CRONACA

Morte di Agostino Filandro al Porto di Gioia Tauro: Zen Yacht non potrà più operare in porto

Gravi omissioni ai doveri di vigilanza, violazioni di assunzione di responsabilità e di autorizzazione allo svolgimento di attività lavorativa della ditta ...
ATTUALITA'

"Il mercato (s)coperto di Reggio Calabria"

“La prima cosa che faccio quando vado in un’altra città è andare a vedere il mercato”, ci dice una commerciante. Infatti il mercato è il polso di una città, ne indica la vitalità. La situazione di abbandono del Mercato ...
ATTUALITA'

Madonna della Consolazione. Su Rtv a partire dalle 8 la diretta della tradizionale processione

Reggio Calabria. L’intera città di Reggio Calabria, ancora una volta, è pronta a fermarsi, per stringersi nel grande abbraccio alla sua Patrona: la ...
ATTUALITA'

"Se vuoi perdere la dignità umana recati al Pronto Soccorso di Reggio Calabria"

Ho scelto di iniziare così questo mio scritto, perché è di questo che si parla. Di dignità. Pertanto non farò nomi e cognomi. Quelli saranno citati nelle sedi ...
POLITICA

Melito Porto Salvo: il Sindaco Meduri conferma le sue dimissioni

Melito di Porto Salvo (Reggio Calabria). Giuseppe Meduri conferma le proprie dimissioni dalla carica di Sindaco del Comune di Melito di Porto Salvo. Lo fa con una lettera indirizzata al Prefetto di Reggio Calabria, Massimo ...
ATTUALITA'

Sant'Anna di Seminara. "La Città Metropolitana si è dimenticata di noi: sempre più isolati"

Seminara (Palmi). Altro che Città metropolitana. Le “periferie” rimangono tali, anzi lo sono ancor di più da quando l’ex Ente provincia è ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

ASPETTANDO IL TG
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
SU IL SIPARIO!
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Sintesi - Processione Madonna della Consolazione
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • spazzatura
  • LETTERA APERTA (UN SALUTO PIU' CHE ALTRO) SU ODIERNO REGGIO CALABRIA PRIDE
  • Spiagge di serie A. Spiaggie di serie C
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
idomotica
Italpress