Bimbo insultato in spiaggia, la controreplica del Codacons al Garante di Bovalino
ATTUALITA'

Un episodio vero per chi lo ha subito, gonfiato per chi ha l'onere di tutelare

Bimbo insultato in spiaggia, la controreplica del Codacons al Garante di Bovalino

Il Garante, in maniera decisamente piccata, ci impartisce lezioni di stile delle quali, senza meno, cercheremo di far tesoro. Purtuttavia alla luce delle domande che ci rivolge, dovrà perdonarci se siamo costretti a tornare sulla vicenda degli insulti in spiaggia rivolti ad un bambino affetto da autismo. Un episodio emblematico che si ripropone ogni giorno e che ci consegna un paese pieno zeppo di storie di ordinaria discriminazione ed umiliazione. Storie che non possono e non devono passare sotto silenzio. Perché il silenzio è il migliore alleato del sopruso, dell’ignoranza, della cattiveria. Bisogna denunciare, svergognare chi umilia non solo una famiglia ma l’intera collettività. Ed invece ci tocca discutere se si tratti di un singolo episodio irresponsabilmente inventato oppure terribilmente vero. Tertium non datur. A sentire il Garante sembra si tratti di una bufala, un gigantesco fraintendimento …tanto rumore per nulla. “Ieri pomeriggio, infatti, sono stato contattato proprio dal Garante - afferma Francesco Di Lieto, vicepresidente nazionale del Codacons - la quale con toni gravi ha smentito categoricamente che quella schifosa frase sia mai stata pronunciata e tanto poteva affermare atteso era presente in spiaggia”. Confidiamo che vorrà perdonarci se nonostante la sua autorevolissima testimonianza, continueremo a nutrire dubbi su siffatta ricostruzione. Leggiamo che il Garante sente il bisogno di “smentire ogni singola parola” anche se, a ben vedere, non smentisce granché. Comunque, senza volerci inoltrare in una polemica davvero sterile, preferiamo usare le parole della mamma (alla quale ribadiamo la massima solidarietà e vicinanza): “Nel caso specifico non ho registrato dal Garante alcun segno di solidarietà, al contrario quasi un tentativo di sottacere la cosa. Il Garante ha detto che voleva mediare … La preoccupazione del Garante è stata come trattare la vicenda dal punto mediatico, e dove è accaduto il fatto, visto che forse era nel territorio di Ardore e non di Bovalino, come se la cosa cambiasse in qualche modo. Avrei voluto leggere una risposta diversa, più solidale”. Un macigno sui termini di questa brutta storia. Tutto il resto è noia. L’episodio, vero per chi lo ha subito, gonfiato per chi ha l’onere di tutelare, ci fornisce l’occasione, alla disperata ricerca del rispetto perduto, di tornare sui diritti negati ad ogni latitudine. E’ davvero bizzarro un paese in cui invece di occuparsi di tutelare i più deboli, ci si preoccupa solo di salvaguardare l’immagine. E’ davvero curioso un paese nel quale ci si preoccupa soltanto di conferire cariche pubbliche, dimenticando di provare ad occuparsi dei problemi. Come dire, fatto il garante eliminato il problema. Il guaio è che queste famiglie sono davvero sole ed alla luce delle dichiarazioni del Garante lo sono ancora di più. “E’ interesse di tutti, non solo di chi subisce - prosegue Di Lieto - creare meccanismi di denuncia accessibili, fornire servizi di supporto per le vittime e favorire politiche attive per incoraggiare l’emersione delle violenze subite”. Proprio per questo ci eravamo illusi che il Garante volesse supportarci per svergognare chi si è reso protagonista di una frase davvero schifosa che, come detto, non ci risulta essere stata smentita dalla madre del bambino. In fondo - come opportunamente precisato dal Garante - si tratta di fatti accaduti nel comune di Ardore e, quindi, fuori della sua competenza, per cui ben potrebbe, libera da compiti istituzionale, rivelarci il nome di chi ha profferito quella bruttissima frase (anche se, per il Garante, capita male). Per quanto ci riguarda le denunce - siamo costretti a ricordare - come non siano “fini a se stesse”, perché se avessimo il nome di chi ha “vomitato” quella frase, non avremmo (noi) alcuna difficoltà a riproporla in tutte le opportune sedi giudiziarie. Ed il Garante non avrebbe nulla da temere - continua Di Lieto - garantiamo il suo anonimato. Perché dev’essere chiaro a tutti che l’ignoranza, la mancanza di rispetto, la maleducazione e la cattiveria devono essere contrastate in tutti i modi.
Francesco Di Lieto - Codacons
22-08-2019 18:01

NOTIZIE CORRELATE


24-09-2019 - ATTUALITA'

Open day: l'Università 'Dante Alighieri' incontra le scuole del territorio

Il primo dell'anno accademico 2019-2020
24-09-2019 - ATTUALITA'

Pronto Soccorso psicologico in Calabria: si lavora al disegno di legge

Il progetto si articola in diverse fasi
23-09-2019 - ATTUALITA'

Trasporti, la Calabria sempre più isolata. La denuncia del CIUFER: "stanno smantellando le ferrovie"

"Il gap con il resto del Pese è sempre più accentuato, serve una politica seria"
23-09-2019 - ATTUALITA'

Cinghiali in "visita" alla Cittadella Regionale

Non è mai troppo tardi per interventi risolutivi avanzati più volte dalla Coldiretti
23-09-2019 - ATTUALITA'

Sicurezza SS106. Svincolo di Bocale, si valutano tutte le soluzioni: entro sabato la riapertura?

Oggi nuovo incontro in prefettura e sopraluogo

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Riace non è più il "Paese dell'accoglienza", rimosso il cartello all'ingresso del paese

Riace. Riace non più "Paese dell'accoglienza", come recitava il cartello stradale collocato all'ingresso del vecchio borgo, ma diventa il "paese dei Santi ...
CRONACA

Polistena. Sottraevano incassi all'azienda per cui lavoravano: i Carabinieri confiscano beni a 4 persone

Taurianova (Reggio Calabria). I Carabinieri della compagnia di Taurianova hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla ...
CRONACA

Chiusura svincolo di Bocale e sicurezza della Ss.106: il Sindaco Giovanni Verduci chiede che il tavolo tecnico si interessi del tratto Reggio Calabria - Capo D'Armi

Motta San Giovanni (Reggio ...
ATTUALITA'

Reggio, volontari ripuliscono la stazione di Pellaro

Reggio Calabria. Work in progress. Un continuo e progressivo imbellimento e pulizia dei dei locali della stazione di Pellaro. Come tutti hanno potuto notare il progetto sociale a costi zero va avanti. “La stazione si fa bella quando la diversa ...
CRONACA

Reggio e provincia. Contrasto alla produzione di stupefacenti: distrutte piantagioni di marijuana ed arrestata una persona

Nel corso fine settimana, i Carabinieri di tutta la provincia hanno intensificato i servizi di contrasto alla ...
POLITICA

Mary Caracciolo: "Gestione rifiuti. Le bugie di Falcomatà vengono smascherate"

Falcomatà ha condotto la Città verso il baratro a suon di menzogne e falsità. Sconvolgono le sue bugie ai danni della Città. L’ultima ha davvero del clamoroso, per come ...
ATTUALITA'

ELSA: La più grande associazione al mondo di giovani giuristi con sede locale a Reggio Calabria

ELSA, “The European Law Students’ Association “è la più grande associazione al mondo senza scopo di lucro ed indipendente di giovani ...
ATTUALITA'

Vaccini obbligatori per scuola elementare, dell'infanzia e nido: previste sanzioni per i genitori che non si adeguano

La vaccinazione è il metodo più efficace per proteggerci da malattie gravi, i vaccini sono garantiti a tutti, ...
SPETTACOLO

'Heroes' di David Bowie compie 42 anni, per celebrarla una nuova versione del video musicale

Heroes, capolavoro di David Bowie, è stata pubblicata il 23 settembre 1977, è un grido contro la solitudine e invita a stare insieme nell’amore. ...
ATTUALITA'

Fiumara di Muro in festa per i cento anni della Signora Grazia Vallone VIDEO

Fiumara di Muro (Reggio Calabria). Cento anni e non ...
ATTUALITA'

Reggio, giostre a luci spente: momenti di svago e divertimento per tutti i bambini VIDEO

Reggio Calabria. Giostre senza luci ...
CRONACA

Reggio Calabria. Blitz della Municipale contro l'abusivismo commerciale: sequestrati 600 prodotti ed elevate 26 sanzioni

Reggio Calabria. Nella giornata di ieri la Polizia Municipale ha posto in essere un ulteriore, penetrante controllo ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

PIANETA DILETTANTI
E' TUTTO CINEMA
ASPETTANDO IL TG
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

15.30-21.20

Medicina In Diretta

22.30

Pianeta Dilettanti
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • spazzatura
  • LETTERA APERTA (UN SALUTO PIU' CHE ALTRO) SU ODIERNO REGGIO CALABRIA PRIDE
  • Spiagge di serie A. Spiaggie di serie C
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress
Basta vittime 106