Palmi. Il Comune installa nelle aree costiere il nuovo sistema di allerta per allarme maremoto
ATTUALITA'

Il sistema si compone di tre impianti di allarme collocati in posizioni strategiche

Palmi. Il Comune installa nelle aree costiere il nuovo sistema di allerta per allarme maremoto

Il Comune di Palmi, secondo quanto previsto dalla normativa in materia recentemente entrata in vigore, ha provveduto in maniera tempestiva a predisporre il proprio piano di azione nel caso di allerta maremoto. Oltre a quanto imposto dalle linee guida per la pianificazione di emergenza, contenute nel SiAM (Sistema di Allertamento nazionale per i Maremoti generati da terremoti nel Mar Mediterraneo) l’Ente ha inoltre realizzato un importante sistema di segnalazione dei rischi, composto di grandi impianti di segnalazione audio.
Le coste del Mediterraneo sono state interessate, nel corso dei secoli, da numerosi eventi di maremoto che hanno trovato la loro origine nell’elevata sismicità dell’area, da qui l’esigenza nazionale di adottare un piano unico per la gestione delle eventuali emergenze. L’Ingv - Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia - che opera attraverso il Cat (Centro di allerta tsunami) - ha il compito di valutare, nell’area di propria competenza, la possibilità che un terremoto possa generare un maremoto e di stimare i tempi di arrivo dell’onda lungo i differenti tratti di costa. Sulla base delle valutazioni del Cat, il Dipartimento della Protezione Civile – tramite la Sala Situazioni Italia – ha il compito di diffondere i messaggi di allerta per attivare, nel minor tempo possibile, il Servizio nazionale di protezione civile.

Il Comune di Palmi ha prontamente proceduto, attraverso la società Librarisk s.r.l., che ha già realizzato l’imponente piano comunale vigente, all’adeguamento del Piano di Protezione Civile alle nuove linee guida in materia di maremoti. L’aggiornamento prevede la nuova perimetrazione delle aree a rischio maremoto prodotta dal SiAM, con le Procedure Operative standard e quelle specifiche con relativa cartografia per gli scenari di rischio prevedibili, con i dati e le informazioni utili a supporto nelle fasi operative di gestione delle fasi di allerta ed emergenza, con particolare attenzione alle risorse a disposizione della struttura locale di Protezione Civile, ed è stato approvato dal Consiglio Comunale nel corso dell’ultima seduta di lavori.
Oltre alla pianificazione d’emergenza in materia di maremoti, il Comune di Palmi ha ritenuto però di fare molto di più realizzando, con la collaborazione della ditta PietroColicchia Sistemi & Soluzioni, un sistema di segnalazione dei rischi molto evoluto. Il sistema si compone di tre impianti di allarme collocati in posizioni strategiche (località Scinà, località Pietrenere e località Tonnara) dotati di diffusori audio e di sirene molto potenti. Gli impianti possono essere attivati attraverso un’applicazione per smartphone appositamente creata, la cui gestione è affidata al Responsabile della Protezione Civile, che dalla stessa applicazione può monitorare il regolare funzionamento del sistema. Nel caso di malfunzionamento dei ripetitori di telefonia, i sistemi di allarme possono essere attivati anche attraverso la Centrale Operativa della Polizia Locale. Inoltre, sempre attraverso gli apparati radio della Polizia Locale, si possono veicolare messaggi audio alla popolazione residente.
Di recente, gli impianti installati sono stati sottoposti a delle approfondite operazioni di collaudo e sono già operativi. Di fatto, ciò ha significato l’attivazione di un importante sistema, che l’Amministrazione Comunale ritiene essere di fondamentale importanza per la salvaguardia della pubblica incolumità.
09-10-2019 19:01

NOTIZIE CORRELATE


17-01-2020 - ATTUALITA'

Scuole al freddo e senza riscaldamenti: azione di protesta dei genitori della Prima A della Scuola Elementare Giovanni Pascoli

Costretti a ritirare i propri figli poco dopo l'inizio delle lezioni
17-01-2020 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Scuole al freddo: da lunedì riprenderanno le forniture di gpl per far funzionare i riscaldamenti

Entro tre giorni sarà completato il giro. E' quanto dichiarato a Rtv dall'assessore alla pubblica istruzione Anna Nucera
17-01-2020 - ATTUALITA'

Sabato 18 la commemorazione del 26°anniversario dell'eccidio degli Appuntati Scelti Fava e Garofalo

Le due cerimonie intendono commemorare l'attentato avvenuto il 18 gennaio 1994

ULTIME NEWS

POLITICA

Porto di Gioia Tauro. Toninelli contro Salvini: "Lo abbiamo già rilanciato noi, eviti falsità"

"Matteo Salvini è sceso dal Nord Italia per girare tra gli splendidi comuni calabresi sparando falsità. Oggi però si è superato, ...
CRONACA

Tendopoli di San Ferdinando. Sorpresi a bruciare cavi elettrici per recuperare rame: arrestati

Brillante intervento quello compiuto nel pomeriggio di ieri dalle Forze dell’Ordine, Polizia di Stato e Carabinieri, presso la tendopoli di San Ferdinando, quando, ...
ATTUALITA'

Trasferimento di medici a Polistena, il Comune di Locri: "Nuova incredibile iniziativa del direttore sanitario Bray"

Grave, assurdo e inaccettabile l'ultimo atto perpetrato dalla Direzione Sanitaria Aziendale dell'Asp di Reggio Calabria ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Raccolta differenziata porta a porta, pubblicati i calendari per il periodo 20-31 gennaio

Reggio Calabria. Avr avvisa la cittadinanza che sono stati pubblicati i calendari di raccolta differenziata porta a porta, riferiti al periodo ...
CRONACA

Incidente mortale nella notte tra gli svincoli di Gioia Tauro e Palmi, morto un 19enne

Un diciannovenne, Manuel Iannì, è morto la notte scorsa in un incidente stradale avvenuto tra gli svincoli di Gioia Tauro e Palmi dell'autostrada A2 del ...
ATTUALITA'

Città Metropolitana di Reggio Calabria. Ecco gli interventi per la manutenzione e la ristrutturazione degli impianti sportivi

Reggio Calabria. Illustrati stamane a Palazzo Alvaro in conferenza stampa i 10 interventi di manutenzione ...
CRONACA

'Ndrangheta in Calabria. Pubblicata la Relazione Semestrale della DIA IL DOCUMENTO

CLICCA E VISUALIZZA IN BASSO PER CONSULTARE LA ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Rifiuti, Falcomatà ringrazia i commercianti: «Grande senso di responsabilità»

Reggio Calabria. Il sindaco Giuseppe Falcomatà ed il vicesindaco del Comune di Reggio Calabria, Armando Neri, hanno incontrato una delegazione di ConfCommercio ...
CULTURA

Frog "colpisce ancora": opera di street art dedicata a Gratteri

Un'opera di street art dedicata al Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri è apparsa questa mattina su un muro nei pressi del Comune di Crotone. Si tratta di una nuova opera dell'anonimo artista ...
ATTUALITA'

Atam, selezione di 30 operatori d'esercizio: pubblicato il calendario della prova preselettiva scritta

In riferimento alla selezione di n. 30 operatori d’esercizio da parte di ATAM SpA si comunica che è stato pubblicato sul sito www.atam-rc.it ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sequestrati oltre 2 quintali di pescato sottomisura

Reggio Calabria. Nelle prime ore di stamattina militari appartenenti al Comando Guardia Costiera, sotto il coordinamento del 5° Centro Controllo Area Pesca della Direzione Marittima di Reggio Calabria, hanno portato a ...
ATTUALITA'

Reggio, presentato il Premio Antonino Scopelliti 2020

Un doppio appuntamento contraddistinguerà l’edizione 2020 delle giornate dedicate al ricordo del Sostituto Procuratore Generale della Suprema Corte di Cassazione Antonino Scopelliti, ucciso dalla mafia nel 1991. La Fondazione intitolata al ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

AEROPLANI DI CARTA
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
PIANETA DILETTANTI
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Touchè

Ore 22

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • All’Amministrazione di Reggio Calabria
  • Fogna a cielo aperto
  • spazzatura non raccolta da tempo
  • Copiosa perdita idrica
  • U paisi i Giufa
  • spazzatura non raccolta
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica
Basta vittime 106