Lavori previsti di notte, ma eseguiti alle 8 del mattino: traffico in tilt lungo il raccordo e in entrata in città
ATTUALITA'

Gli interventi come da circolare dovrebbero essere eseguiti tra le 21 e le 7 del mattino

Lavori previsti di notte, ma eseguiti alle 8 del mattino: traffico in tilt lungo il raccordo e in entrata in città

Reggio Calabria. Lunghe file, incolonnamenti, animi agitati nel tentativo di individuare un'alternativa tale da evitare di giungere al lavoro o a scuola in ritardo. Impossibile, però, nell'ora in cui, in entrata in città, si registra la maggiore concentrazione di veicoli.
Ci si chiede e in tanti se lo sono chiesto: "bisognava aspettare le 8 del mattino per fare questo tipo di lavori o non sarebbe stato meglio farli di notte, così come avviene in ogni altro civile contesto di questo pianeta?".
In realtà sulla carta questo concetto era ben espresso. In quanto da comunicazione Anas, gli annunciati lavori di manutenzione straordinaria e bitumazione della carreggiata, tra gli svincoli di via Lia e San Gregorio, lungo il raccordo autostradale, è previsto vengano eseguiti nelle ore notturne, "esclusivamente - si legge nella comunicazione diffusa alle autorità competenti e divulgata alla cittadinanza - dalle ore 21 alle ore 7" e ciò per garantire la regolarità del traffico veicolare, senza interruzioni. Così sulla carta. Perché evidentemente qualcosa sarà andata storta se, come è vero, alle 8 del mattino ad "invadere" la carreggiata, c'erano i mezzi di lavoro, gli spazi per gli altri automezzi si sono inevitabilmente ristretti, si è creato l'effetto imbuto e quindi i rallentamenti, le lunghe code iniziate addirittura dall'autostrada (già interessata dai suoi cantieri), gli intasamenti lungo le vie secondarie, da molti imboccate nel tentativo di trovare una situazione più scorrevole, ma senza gli esiti sperati. Evidente che qualcosa non ha funzionato. A chi di dovere il compito di verificare e accertare responsabilità, non fosse altro perché, al di là dei ritardi inevitabili per lavoratori e studenti, situazioni di caos come queste si ripercuotono sull'ordine pubblico e sulla sicurezza pubblica. E un mezzo di soccorso bloccato nel traffico o costretto a assurde gincane può davvero costare cara la vita di una persona.

Francesco Chindemi
15-10-2019 09:00

NOTIZIE CORRELATE


19-05-2020 - ATTUALITA'

Calabria, al via i lavori del terzo macrolotto della SS106: il più grande cantiere viario d'Italia

Oltre 1500 persone impiegate e 1,3 miliardi di investimento
19-05-2020 - ATTUALITA'

Inaugurato il terzo megalotto della Statale 106, De Micheli: "tanti altri i progetti per la Calabria" VIDEO

Il ministro delle infrastrutture e trasporti all'apertura del cantiere
19-05-2020 - ATTUALITA'

SS106. Al via i lavori del terzo macrolotto, il vice ministro Cancelleri: "giornata storica"

Il numero due del dicastero delle infrastrutture e dei trasporti ricorda l'impegno dell'ex ministro Toninelli

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Coronavirus. Nessun caso positivo al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria IL BOLLETTINO

Reggio ...
ATTUALITA'

L'Istituto Nazionale Azzurro e il Vespa Club di Motta San Giovanni donano presidi medici e pacchi alimentari al Comune

“Quando l’emergenza sarà finita, quando tutta questa situazione apparirà quasi surreale, proprio ...
ATTUALITA'

Covid-19, il Distretto 2100 del Rotary dona strumenti ad alta tecnologia al GOM di Reggio Calabria

Il Rotary International, Distretto 2100, ha scelto il Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria come beneficiario di una donazione di strumenti ad alta ...
ATTUALITA'

Sala di Mosorrofa, i cittadini denunciano: "Non possiamo neanche aprire la finestra per prendere aria"

Reggio Calabria. Sala di Mosorrofa, questa è la drammatica situazione. Emergenza su Emergenza. Il fabbricato di lato di colore giallo è la ...
CRONACA

Redditi di cittadinanza "fantasiosi". Dalla moglie del boss al 41 bis, alla residenza in un rudere abbandonato: 18 denunce

Reggio Calabria. Oltre ai furbetti del cartellino, dei falsi invalidi e dei falsi braccianti, negli ultimi mesi ...
ATTUALITA'

Domenica con tanto sole ma niente Lido Comunale

𝖫’𝖺𝗇𝗀𝗈𝗅𝗈 𝗌𝗎𝗀𝗀𝖾𝗌𝗍𝗂𝗏𝗈 𝖽𝖾𝗅𝗅𝖺 𝗏𝗂𝖺 ...
CRONACA

Reggio Calabria. Multate due persone per il mancato rispetto del distanziamento sociale e chiuso un bar per 5 giorni

Reggio Calabria. Per la “Fase 2” dell’emergenza da Covid – 19, è indispensabile che alla ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Emesso un francobollo dedicato a Bruno Ielo, tabaccaio ucciso nel 2017 dalla 'ndrangheta VIDEO

E' stato emesso oggi il francobollo, valido per la posta ordinaria, dedicato all'anniversario dell'uccisione di Bruno Ielo, il tabaccaio (ed ex carabiniere) trucidato dalla 'ndrangheta il 25 maggio 2017 a Reggio Calabria. Il valore postale reca un ritratto di Bruno Ielo; sullo sfondo compaiono alcuni francobolli italiani in cui spiccano quattro emissioni dedicate a vittime della mafia; in alto a sinistra, campeggia la caratteristica insegna delle rivendite dei Tabaccai contrassegnata dal n.92 che contraddistingueva la tabaccheria di Ielo e, in basso a destra, è riprodotta la bandiera italiana. Il testo del bollettino illustrativo dell'emissione e' firmato dalla figlia Daniela e dalla famiglia: ''Bruno per la sua grande onestà e per il suo continuo combattere per i valori in cui aveva sempre creduto - vi si legge - non ha voluto abbassare la testa. Uomo disponibile verso tutti, grande lavoratore con un grande cuore, capace di dimostrare il suo amore. La famiglia ha dei ricordi che non si potranno mai cancellare, anzi dal momento che lui non c'è più, i suoi modi di fare, di agire, di essere sono ancora più presenti perché ha lasciato un vuoto ...
ATTUALITA'

Reggio, 3 milioni di euro per l'edilizia scolastica per rigenerare le strutture in vista della ripresa di Settembre

Reggio Calabria. Un Piano da oltre 3 milioni di euro dedicato all’edilizia scolastica e destinato a rigenerare le ...
ATTUALITA'

Coronavirus. In Calabria zero casi positivi IL BOLLETTINO REGIONALE

In Calabria ad oggi sono stati effettuati 61.249 tamponi. Le persone ...
ATTUALITA'

Autismo. Gallo: "Pronti a finanziare centri diurni ed a sostenere progetto di legge"

Più d’un milione d’euro sul tavolo per finanziare la nascita di centri diurni e semiresidenziali. E poi sostegno alla proposta di legge che punta a dotare anche la Calabria ...
ATTUALITA'

Assistenti civici, fonti Viminale: "Decisioni prese senza consultazione"

"Le decisioni assunte, senza preventiva consultazione del ministero dell’Interno, per l’istituzione della figura degli ‘assistenti civici’ in relazione alle misure di contrasto e di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

EUREKA
Quiz Show
ASPETTANDO IL TG
A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
STRETTAMENTE PERSONALE
Stracult Edition
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Teatro
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica
Basta vittime 106