Neri sulla situazione rifiuti:
ATTUALITA'

"siamo ottimisti nel credere che riusciremo a raggiungere la fatidica soglia dell'80% per rientrare nella delega regionale"

Neri sulla situazione rifiuti: "Dalle telecamere immagini amare"

Reggio Calabria. “Finchè tutti i 97 Comuni dell’area metropolitana non pagheranno almeno l’80 per cento dei debiti con la Regione, nessuno potrà conferire l’indifferenziato negli impianti di Sambatello e l’umido in quelli di Rende e Vazzano. Questo sta accadendo. Plastica e carta, invece, vengono smaltiti diversamente ed Avr recuperà gli ultimi ritardi dovuti al recente sciopero”. L’ho ha detto il vicesindaco Armando Neri, delegato all’Ambiente nella giunta del sindaco Giuseppe Falcomatà, sottolineando come “in meno di un mese siamo riusciti ad elevare la quota dei pagamenti dal 7 al 60%”. “Per questo – ha aggiunto – siamo ottimisti nel credere che riusciremo a raggiungere la fatidica soglia dell’80% per rientrare nella delega regionale, sbloccando i conferimenti negli impianti regionali”.
“Lo scenario è presto fatto: dobbiamo rispettare il dictat regionale per ricominciare a conferire i rifiuti negli impianti e nell’unica discarica calabrese, gestita da Sovreco. Stiamo chiamando tutti i Comuni per sollecitare i pagamenti, riscontrando grande disponibilità da parte dei Sindaci che, purtroppo, devono fare i conti con le difficoltà finanziarie dei loro enti in alcuni casi dissestati ed in altri in fase di predissesto. E’ una catena complessa, che chiama in causa la Regione, i Comuni ed i gestori degli impianti, confido nel rientro del problema nel brevissimo periodo”.
Armando Neri ha poi parlato del nuovo servizio di vigilanti, presentato in conferenza stampa ieri mattina a Palazzo San Gorgio, impegnati a sorvegliare le zone sensibili della città per limitare, in maniera severa, il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. Illustrando le immagini riprese soltanto da alcune delle decine di telecamere installate nelle parti più delicate del territorio, Neri ha commentato: “Guardando queste riprese, anche io ho avuto difficoltà a credere ai miei occhi. Gente senza alcuno scrupolo, sotto lo sguardo disinteressato di passanti che nulla fanno per rimproverarli, lascia in terra di tutto: televisori, gomme per auto, buste di ogni forma e dimensione, insomma: di tutto di più. Effettivamente sono immagini abbastanza amare. E’ necessario continuare a perseguire questa azione importane ed efficace messa in campo dall’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà. Un’azione di contrasto al fenomeno dell’abbandono dei rifiuti inedita, mai fatta prima, che esige grande riservatezza, attenzione e rispetto delle procedure”.
“Voglio ringraziare il settore ambiente guidato dal dirigente Daniele Piccione e tutti i funzionari – ha continuato il vicesindaco - il Comandante Salvatore Zucco, l’assessore Nino Zimbalatti e gli agenti della Polizia Municipale che stanno facendo un lavoro straordinario. Gli abbandoni vengono fatti in auto e, spesso e volentieri, a piedi. In quest’ultima circostanza ci siamo accorti che esistono degli abbandonatori seriali ed i vigili urbani stanno facendo un grande sforzo per identificarli con appostamenti mirati e puntuali. Ed a gettare i rifiuti per strada sono anche, purtroppo, alcune aziende che vanno incontro ad un reato penalmente perseguibile. Le sanzioni, quindi, vengono fatte e sono alte”. Il vicesindaco Armando Neri ha così mostrato un verbale da 600 euro aggiungendo: “Le telecamere ci sono, gli appostamenti vengono fatti e le multe comminate. Ma questo, evidentemente, non basta se gli incivili continuano a deturpate le nostre strade”. Ecco che qui si inseriscono le figure dei nuovi vigilanti: “Fanno parte della Associazione europea operatori polizia, individuata mediante procedura di legge prevista dalla legge del volontariato, che ha tutti i requisiti ed i decreti ministeriali e prefettizi per svolgere attività di guardie giurate ed ecozoofile. A loro andrà il compito di garantire un’attività di sorveglianza, a turni, diurni e notturni, in tutto il territorio comprese le arre delicate di Ciccarello, Rione Maconi, via Georgia, Arghillà, Mortara, Via Lia, Via Carrera, via Ipponio ed altre”.
“L’associazione – ha aggiunto Neri – presieduta da Giorgio De Luca, ha garantito una grande collaborazione. I vigilanti saranno dotati di divisa, quindi perfettamente identificabili e sorveglieranno dando una grandissima collaborazione all’Amministrazione con funzioni di deterrenza, affiancati dalla polizia municipale, e di ausilio alla cittadinanza. Non vuole essere soltanto un’attività di carattere repressivo, ma i vigilanti dovranno interloquire con le persone facendo capire loro che i rifiuti non si gettano in mezzo alla strada. Di più, forniranno sussidio agli operatori dei mercati svolgendo un ruolo rilevante in quest’opera di educazione ambientale”.
09-11-2019 11:55

NOTIZIE CORRELATE


18-11-2019 - ATTUALITA'

Reggio Calabria, martedì le elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale dei Ragazzi

L'organismo dei giovani è stato istituito dal Consiglio comunale degli "adulti" nel 2016
18-11-2019 - ATTUALITA'

Legalità e contrasto al disagio giovanile: siglato protocollo d'intesa tra Lega Navale Italiana Calabria e Dipartimento Giustizia Minorile

Contrastare la devianza e realizzare interventi mirati per il reinserimento sociale dei giovani del circuito penale
18-11-2019 - ATTUALITA'

La commovente testimonianza dell'operatrice del 118 che ha tentato di salvare Walter Zema

"Noi che lottiamo ogni giorno per salvare la vita degli altri"
18-11-2019 - ATTUALITA'

I vigili del fuoco arrivano finalmente a Monasterace

A renderlo noto il segretario nazionale della Uil Pa VVF Alampi

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

De Felice: 'Treni opzione alternativa al caro biglietti aerei', la Dieni risponde: 'Basta sciocchezze, potenzi i voli'

«Forse è distratto dai rumors che lo indicano un giorno come possibile candidato sindaco di Reggio Calabria e ...
POLITICA

'Basta con gli abusi e le ingiustizie. Proponiamo un'equa gestione del Sistema Energetico in Calabria'

Da una ricerca approfondita relativa alla situazione energetica calabrese si possono trarre alcune considerazioni di carattere valutativo e propositivo sul ...
CRONACA

Roccella Jonica. Prende a pugni l'anziana madre e distrugge casa ed auto con un bastone: arrestato 35enne

Sabato sera i carabinieri della stazione di Roccella Jonica hanno arrestato, un 35enne roccellese, accusato di atti persecutori, minaccia e ...
CRONACA

Contrasto al caporalato: 28 mila aziende controllate e recuperati 30 milioni di euro

Il contrasto dell’Arma al caporalato: +260% tra il 2017 e il 2019, rispetto agli anni precedenti, con 756 persone deferite all’Autorità Giudiziaria nell’ultimo ...
CRONACA

Traffico di reperti archeologici in Calabria. I Carabinieri smantellano la "holding" degli scavi clandestini

Crotone. 23 le misure cautelari eseguite. Sono complessivamente 123 le persone indagate nell'inchiesta, ribattezzata "Achei", ...
CRONACA

Reggio Calabria. Spaccio di droga, altro arresto dei Carabinieri: ai domiciliari finisce 56enne

Reggio Calabria. I carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Reggio Calabria hanno arrestato in flagranza di reato Ernesto MONTELEONE, 56enne, reggino, ...
POLITICA

Forza Italia cresce in Calabria: altri 40 amministratori reggini scelgono di aderire al partito "azzurro"

Reggio Calabria. Altri 40 tra Sindaci e amministratori della Provincia di Reggio Calabria hanno ufficialmente aderito a Forza Italia: l'On. ...
ATTUALITA'

'Continua la vergogna. Pavigliana e Vinco dimenticati da tutti'

Strade impraticabili, rifiuti speciali addirittura eternit parcheggiati da mesi, illuminazione inesistente, scuole senza manutenzione e senza riscaldamento. Vi presentiamo Pavigliana e Vinco in questo momento. Nonostante siano ...
SPORT

Rieti - Reggina, cronaca di una partita fantasma. Gara annullata

Reggio Calabria. Un cavillo burocratico e salta tutto. Cronaca di una domenica surreale. Rieti - Reggina passerà alla storia come la partita fantasma. La gara valevole per la 15a giornata del campionato di Serie C è ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sorpreso con la cocaina in auto: arrestato 18enne

Reggio Calabria. La notte di venerdì, i carabinieri della stazione Carabinieri di Reggio Calabria-Rione Modena hanno arrestato in flagranza di reato BEVILACQUA Cosimo, 18enne, catanzarese, con precedenti di polizia, ...
CRONACA

Incidente mortale nel rione Modena. Scontro auto-moto

Reggio Calabria. Un incidente mortale si è registrato nella tarda serata nel rione Modena, lungo la via Modena San Sperato, nella zona sud della città, di fronte al Campo Coni. L'impatto fatale è avvenuto tra un'auto, una ...
CRONACA

Gioia Tauro. Tre arresti per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

Un significativo risultato è stato registrato per il contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nella piana di Gioia Tauro, ove tre cittadini gambiani sono stati arrestati dagli Agenti ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
PIANETA DILETTANTI
EUREKA
Quiz Show
E' TUTTO CINEMA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

15.30-21.20

Medicina In Diretta

Ore 22.30

Pianeta dilettanti

ADNKRONOS ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • La colpa? sempre di qualcun altro
    • Sicurezza bretelle
    • SEGNALETICA STRADALE
    • Rintracciare evasori
    • L’acqua e’ un bene prezioso, l’acqua e’ vita
    • In merito alla ruota panoramica…
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    Italpress
    idomotica
    Basta vittime 106