Report Rifiuti, Arpacal: continua il trend di crescita della differenziata in Calabria
ATTUALITA'

Reggio Calabria 43,76%

Report Rifiuti, Arpacal: continua il trend di crescita della differenziata in Calabria

In provincia di Cosenza il quantitativo totale di rifiuti differenziati ha superato, nel 2018, quello che ancora è conferito nelle modalità tradizionali. Per la prima volta da quanto il Catasto regionale rifiuti dell’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’Ambiente della Calabria) raccoglie, elabora e pubblica i dati della produzione di rifiuti in Calabria, il territorio provinciale cosentino fa pesare di più verso la differenziata, con un 54,84 % sul totale di rifiuti prodotti su base annuale, il piatto della bilancia “sostenibile”.

Questi ed altri dati si desumono dal Report regionale rifiuti, riferito al 2018, che questa mattina l’Arpacal ha pubblicato, dopo essere stato approvato con delibera del Direttore generale, dott. Domenico Pappaterra, e trasmesso come di consueto al Dipartimento Ambiente della Regione Calabria ed all’ISPRA (Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale).
Nel complesso la Calabria continua nel suo trend di crescita costante, segnando rispetto al dato definitivo dell’annualità precedente un + 3,75 %, attestandosi al 42,90 % di differenziata sul totale di rifiuti annui prodotti sul territorio regionale, mentre a differenza del 2016 la Calabria è cresciuta di un + 11,70%.



Il Report – realizzato dal Dr. Clemente Migliorino, Responsabile della Sezione Regionale Catasto Rifiuti istituita presso la Direzione Scientifica dell’Arpacal, e dal dott. Fabrizio Trapuzzano – raccoglie ed elabora i dati sulla produzione di Rifiuti Urbani e Raccolta Differenziata riferiti ai Comuni della Calabria, distinti per Categorie merceologiche secondo i Codici identificativi CER.
Occorre ricordare che, in base alla regolamentazione approvata con D.G.R. n. 226 del 29 maggio 2017, entro 30 giorni da questa pubblicazione, i Comuni inadempienti, cioè che non hanno trasmesso alcun dato, e quelli che hanno trasmesso, ma che intendono migliorare, potranno trasmettere dati ed osservazioni integrative.
Analizzando i dati pubblicati sul report, la “hit parade” dei cinque comuni più sensibili in Calabria nella raccolta differenziata sono tutti in provincia di Cosenza: Frascineto (83,92%), San Benedetto Ullano (83,27%), San Giorgio Albanese (81,71%), Longobucco (81,36%) e Carolei (80,85%).



I tre virtuosi nelle altre province sono: per Catanzaro Cardinale (71,82%) Girifalco (71,78%) ed a pari merito Cerva e Andali (71,29%); per Crotone Santa Severina (71,86%) seguita da Cirò (65,73%) e Melissa (62,28%). A Vibo Valentia Stefanaconi (74,64%) seguito da Mileto (68,78%) e Mongiana (67,85%). Per Reggio Calabria, infine, Cittanova (71,54%) seguita da Scido (66,30%) e Ardore (66,07%).
Provincia di Cosenza a parte, che fa da battistrada, l’andamento complessivo dei territori provinciali segna buone performance per Catanzaro (48,74%), ed una sostanziale crescita percentuale anche per Vibo Valentia (34,76%) e Reggio Calabria (30,39%) , con Crotone che continua a migliorare (26,25%).
Per i comuni capoluogo è Catanzaro la città che segna la percentuale migliore di differenziata in Calabria (66,48%) con Cosenza a seguire (57,90%), Vibo Valentia (51,70%) , Reggio Calabria (43,76%); fanalino di coda Crotone (7,62). Vibo Valentia, inoltre, è il capoluogo che segna la migliore performance di crescita nell’ultimo anno, passando dal 29,64% al 51,70% quasi raddoppiando il quantitativo di rifiuti differenziati rispetto alla discarica tradizionale.



Nota dolente del report è la continua assenza di un quantitativo importante di comuni, che in provincia di Reggio Calabria sfiora addirittura il 50%, che non inviano i dati all’Arpacal, nonostante i diversi solleciti. In provincia di Catanzaro 15 comuni su 80 non hanno inviato i dati, in provincia di Cosenza 32 su 150, in provincia di Vibo Valentia 8 su 50, nel Crotonese 4 su 27 e, appunto, in provincia di Reggio Calabria 48 comuni su 97 non hanno trasmesso le schede-dati all’Arpacal. Dal catasto regionale rifiuti, attraverso calcoli previsionali, fanno sapere che riuscendo a recuperare i dati dei comuni “assenti” il dato regionale della differenziata potrebbe salire di circa 3 punti percentuali.


18-11-2019 19:54

NOTIZIE CORRELATE


09-07-2020 - AMBIENTE

Qualità dell'Aria: Arpacal consegna alla Regione Calabria corposa documentazione sul quinquennio 2015/19

L'Agenzia è disposta a mettere in campo un impegno ancor più grande per la tutela ambientale della qualità dell'aria regionale
08-07-2020 - AMBIENTE

Rifiuti. Legambiente: "in Calabria serve deciso cambio di rotta"

Per l'associazione del cigno verde necessario chiudere definitivamente il periodo delle discariche
06-07-2020 - AMBIENTE

Qualità: nuovi accreditamenti per i laboratori Arpacal di Reggio Calabria

Nuovo salto di qualità per l'Arpacal
05-07-2020 - CRONACA

Scilla. I Carabinieri sequestrano tre discariche abusive

Diversi quintali di rifiuti pericolosi e non

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Coronavirus. Zero nuovi casi positivi nel bollettino del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che in data odierna ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Un nuovo caso positivo in Calabria IL BOLLETTINO DELLA REGIONE

In Calabria ad oggi sono stati effettuati 101.548 tamponi. Le ...
ATTUALITA'

Motta San Giovanni. Sarà l'oratorio parrocchiale a prendersi cura dell'ostello della gioventù

Buone notizie per l’Ostello della Gioventù, la struttura comunale in località Colle Oleandro che lo scorso maggio ha subito atti vandalici e furti. ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Diocesi Reggio-Bova. Prime Comunioni e Cresime, ecco le indicazioni dell'arcivescovo

Reggio Calabria. Amministrazione dei Sacramenti, l’arcivescovo di Reggio Calabria – Bova scrive a parroci e fedeli. L’emergenza-Coronavirus ha ...
ATTUALITA'

Il Centro Servizi al Volontariato dei Due Mari consegna cinque menzioni speciali per 'Scatti di Valore'

Dai giovani arriva la lezione che non ti aspetti: ogni tempo ha i suoi valori, perfino un tempo tragico come quello della pandemia da covid-19. Una ...
CRONACA

'Ndrangheta stragista. Chiesto l'ergastolo per Graviano e Filippone

Reggio Calabria. Il procuratore di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri ha chiesto la condanna all'ergastolo per il boss di Brancaccio Giuseppe Graviano e per Rocco Santo Filippone, considerato dalla Dda un esponente ...
ATTUALITA'

Riapri Calabria, fondi a più di 14 mila aziende. Santelli: "Tempi da record in fase di lockdown"

Erogati 29.106.000,00 euro a 14.553 aziende. Questi i numeri, a 32 giorni della chiusura dello sportello, di Riapri Calabria, il contributo previsto una tantum dalla ...
CRONACA

Reggio, furto targa sede della Lega. La DIGOS scopre l'autore e restituisce l'insegna

Reggio Calabria. A seguito della denuncia di furto occorsa in data 18 giugno u.s. in Via Miraglia da parte del rappresentante del partito della Lega, relativa alla sottrazione della targa ...
ATTUALITA'

"I ficus magnoloidi del Lungomare stanno morendo?"

Le segnalazioni del dr, Antonino Genovese e di numerosi altri Soci ci hanno messo in allarme circa le condizioni di salute dei meravigliosi ficus magnoloidi che, maestosi, si ergono da oltre cento anni sul nostro Lungomare, di cui costituiscono ...
ATTUALITA'

Contributo a fondo perduto: in Calabria presentate 33mila richieste, a Reggio 7.497 domande

Sono quasi 33mila le richieste di accesso al contributo a fondo perduto presentate dai contribuenti della Calabria a 20 giorni dall’apertura del canale. Più di ...
ATTUALITA'

Strada ex statale 536 Maropati-Galatro "è diventata un vero incubo"

La strada di collegamento tra i comuni di Galatro, Feroleto della Chiesa verso Maropati-Anoia è bloccata da alcuni mesi a causa di due frane che di fatto hanno isolato il Comune e la stessa frazione di ...
ATTUALITA'

Italia Veloce, "la Calabria non può rimanere isolata"

Il Presidente della Giunta regionale Jole Santelli e l’Assessore ai Lavori pubblici Domenica Catalfamo passano all’esame i contenuti del programma “Italia Veloce” illustrati dal Ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
RASSEGNA STAMPA
I BASTALDI
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Touchè

Ore 22.30

Strettamente Personale Stracult Edition
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
Italpress
idomotica