Lavori sul Viadotto Fiumara di Catona, in Prefettura riunione del Comitato Operativo Viabilità
ATTUALITA'

Anche per l'illustrazione del Piano Neve 2019/2020 ed il Piano Esodo natalizio

Lavori sul Viadotto Fiumara di Catona, in Prefettura riunione del Comitato Operativo Viabilità

Reggio Calabria. Nella mattinata odierna, convocata dal Prefetto di Reggio Calabria Massimo Mariani si è riunito, presso il Palazzo del Governo, il Comitato Operativo Viabilità al fine di individuare soluzioni condivise in merito alle problematiche che potrebbero scaturire dalla manutenzione straordinaria che Anas eseguirà sul tratto Autostradale all’altezza del Viadotto VI.01 Fiumara di Catona, nonché per l’illustrazione del Piano Neve 2019/2020 e il Piano Esodo natalizio.
All’incontro hanno partecipato i Rappresentanti dei Comuni di Villa San Giovanni e Campo Calabro, del COA – Polizia Stradale di Lamezia Terme, della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Sezione di Polizia Stradale, della Polizia metropolitana, dell’Ufficio Viabilità della Città Metropolitana, dei Vigili del Fuoco, dell’Anas, del G.O.M. “Bianchi Melacrinò Morelli”, della Polizia Municipale, dell’ufficio tecnico e della Protezione Civile del Comune di Reggio Calabria, della Protezione Civile Regionale e delle Società Caronte&Tourist, Bluferries e Meridiano Lines.
Anas ha comunicato che il 7 gennaio 2020 avranno inizio i lavori sul tratto di A2 compreso fra lo svincolo di Campo Calabro e quello di Arghillà, esattamente sul Viadotto Fiumara di Catona. Le limitazioni avverranno dalle ore 06.00 del giorno 07.01.2020 alle ore 06.00 del giorno 01.07.2020 secondo le seguenti modalità:
Chiusura della carreggiata Nord dal Km 0+440 al Km 0+740 e traffico disposto in doppio senso di circolazione in carreggiata Sud;
Chiusura alternata della corsia di marcia o sorpasso in carreggiata Nord dal Km 0+090 al Km 0+380.

Con l’occasione, L’Anas ha precisato che i lavori di manutenzione straordinaria in atto, compresi dallo svincolo di Gallico a Santa Caterina, termineranno in data 13 dicembre p.v., in modo da non creare ulteriori e maggiori disagi agli utenti della autostrada.
Come percorso alternativo è stato sempre individuata la SS18, sulla quale si continueranno ad effettuare i necessari controlli per evitare parcheggi indiscriminati.
Il secondo punto all’ordine del giorno ha riguardato la divulgazione del Piano Neve 2019/20 di Anas Autostrade, già approvato lo scorso 31 ottobre presso la Prefettura di Catanzaro.
Tale Piano recepisce gli indirizzi formulati da Viabilità Italia per rendere omogenee le iniziative da adottare nel caso in cui le arterie viarie siano interessate da eventi nevosi di varia intensità, nonché mettere a punto forme di assistenza agli utenti automobilisti in difficoltà.
La Pianificazione è articolata in cinque fasi di emergenza: codice Zero, previsione di possibili nevicate; codice Verde, evento nevoso ormai imminente, interventi preventivi di salatura; codice Giallo nevicate in atto con intensità non critica e senza effetti sul deflusso del traffico (obbligo di catene a bordo); codice Rosso precipitazione nevosa intensa con primi segnali di innevamento della strada e possibili blocchi momentanei del traffico e, infine, codice Nero, precipitazione nevosa persistente che determina il blocco del traffico in una delle carreggiate nonostante le misure di prevenzione adottate.
Ad ogni codice (bianco, verde, giallo, rosso, nero) corrisponde una diversa tipologia di intervento: dall’obbligo dei mezzi antisdrucciolevoli a bordo, agli automezzi spargisale per evitare il formarsi del ghiaccio sulla strada, all’obbligo di utilizzo di mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali, all’intervento degli spalaneve e all’eventuale coinvolgimento di componenti esterne per il superamento delle fasi di emergenza.
Nel corso della riunione, al fine di fronteggiare le criticità del traffico veicolare diretto in Sicilia in vista delle imminenti festività natalizie si è esaminato il Piano per Villa San Giovanni che prevede tre fasi:
il 1° livello - fase di emergenza si verifica quando il flusso veicolare per la Sicilia viene alterato per il formarsi di file di automezzi che, superato l’ambito urbano di Villa San Giovanni, interessano l’inizio del raccordo autostradale. In questa fase interverranno le forze dell’ordine dell’ambito territoriale di Villa San Giovanni, il personale di Anas e il personale delle società di navigazione.
il 2° livello - fase di emergenza grave si verifica quando, dopo il riempimento dei piazzali di sosta, gli automezzi raggiungono il punto di confluenza dei raccordi autostradali, ubicati a circa 1 km dai suddetti piazzali. In questa fase, interverranno le forze dell’ordine, il personale di Anas e il personale delle società di navigazione.
il 3° livello - fase di emergenza gravissima si verifica quando la lunghezza della colonna in sosta sull’autostrada raggiunge la lunghezza di 1,5 Km dal nuovo svincolo per Villa San Giovanni sud e si prevede un ulteriore incremento della stessa. Anche in questa fase, interverranno le forze dell’ordine, il personale di Anas e il personale delle società di navigazione.
Al riguardo le Società di navigazione hanno previsto un’intensificazione del numero delle corse, durante i weekend dal 20 dicembre al 6 gennaio p.v., e viene ribadito che per fronteggiare eventuali criticità del traffico veicolare in transito per Villa San Giovanni diretto in Sicilia, verranno adottate le procedure previste nelle Linee operative già adottate da questa Prefettura per gestire le criticità del traffico veicolare in transito per Villa San Giovanni diretto in Sicilia durante l’esodo estivo.
02-12-2019 19:21

NOTIZIE CORRELATE


24-02-2020 - CRONACA

Sequestrati armi e droga, arrestato un rosarnese: il bilancio dell'operazione "Dirty dig" della Guardia di Finanza

Le accuse: detenzione abusiva di armi e di illecite produzione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio
23-02-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Jole Santelli: 'In Calabria situazione sotto controllo'

Task force al lavoro h24
23-02-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Negativo anche il secondo test: la paziente di Campo Calabro ha solo semplice influenza

la conferma dopo 24 ore con la ripetizione del test

ULTIME NEWS

SPORT

Un "Carro Armato" asfalta la Paganese. Doppio Denis, la Reggina va in fuga VIDEO

CRONACA

Reggio Calabria. Gatto bruciato vivo all'interno di un trasportino sigillato con lo scotch

Reggio Calabria. Macabra scoperta nei pressi di Via Villini Svizzeri: un gattino è stato bruciato vivo all'interno di un trasportino per animali sigillato con lo ...
CRONACA

Auto si ribalta sulla SS106: due feriti gravi

Incidente stradale questo pomeriggio sulla Statale 106 jonica, tra i comuni di Borgia e Squillace, in direzione Reggio Calabria. Coinvolta una sola autovettura, Peugeot 206 che per cause in corso di accertamento perdeva il controllo ribaltandosi sulla sede stradale. ...
SPORT

Forza Reggina: 'Vincere per rimanere tranquilli' SFOGLIA LA NUOVA EDIZIONE

CLICCA E VISUALIZZA IN BASSO PER LA NUOVA EDIZIONE “Una ...
CRONACA

Coronavirus. Approvato decreto legge per contenere e gestire l'emergenza in Italia

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza ...
CRONACA

Coronavirus. Il test ha dato esito negativo: nessun caso accertato, ma solo semplice influenza

Reggio Calabria. Nessun caso coronavirus accertato. Il test ha dato esito negativo. Non si tratta di influenza "cinese", ma di influenza B. È questo - ...
CRONACA

Coronavirus. Il caso sospetto si è registrato a Campo Calabro: riunione in Prefettura per fronteggiare eventuale emergenza

Reggio Calabria. È di Campo Calabro la paziente ricoverata al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio ...
CRONACA

Coronavirus. Iniziative straordinarie del G.O.M. di Reggio Calabria nella gestione dell'emergenza

Reggio Calabria. In considerazione dei recenti sviluppi epidemiologici relativi all’epidemia da nuovo Coronavirus (Covid-19) per far fronte in maniera ...
CRONACA

Coronavirus. Presenta sintomi sospetti, donna ricoverata ai Riuniti di Reggio Calabria

Reggio Calabria. Ha 37 anni, non proviene da Codogno, ma dal Veneto, ed è stata ricoverata nel reparto di malattie infettive del Grande Ospedale Metropolitano. Al momento del ...
CRONACA

Ambulante abusivo più volte multato, la Polizia locale gli sequestra 700 pezzi di merce

Reggio Calabria. Nell'ambito di apposito servizio finalizzato alla tutela della leale concorrenza ed al rispetto del decoro urbano, nella giornata di oggi il servizio operativo ...
ATTUALITA'

Jole Santelli: "In Calabria operativa una task force dedicata alla gestione dell'emergenza Coronavirus"

"Apprendiamo dai responsabili dei reparti di Infettivologia e Microbiologia dell'ospedale 'Pugliese' di Catanzaro che i test effettuati ...
CRONACA

Coronavirus: il Sindaco di Catanzaro: "Ricoverata ha solo l'influenza"

"Non c'è alcun caso di coronavirus a Catanzaro". Lo afferma il sindaco del capoluogo calabrese, Sergio Abramo, "dopo essersi messo in contatto - é detto in un comunicato - con il ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

AEROPLANI DI CARTA
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
I BASTALDI
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

FuoriGioco

Ore 23

Rac Magazine
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • All’Amministrazione di Reggio Calabria
  • Fogna a cielo aperto
  • spazzatura non raccolta da tempo
  • Copiosa perdita idrica
  • U paisi i Giufa
  • spazzatura non raccolta
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
Basta vittime 106
idomotica