ATTUALITA'

"Un fedele che ama la sua chiesa, forse portavoce di chi non ha il coraggio di parlare in un momento di gravissimo pericolo per tutti"

"Lettera di un credente deluso e amareggiato"

Ecco,non e’ troppo corta la mano del Signore per salvare,ne il suo orecchio troppo duro per udire.
Piuttosto le vostre iniquita’ hanno formato una separazione tra voi e il vostro Dio,i vostri peccati hanno fatto nascondere la sua faccia da voi,cosi’ che non vi ascolta.
Isaia 59,1-2

Di fronte al dilagare di questa epidemia che non cessa di produrre i suoi frutti nefasti,senza dare segni di miglioramento,sento il bisogno di esternare il mio pensiero sentendomi fortemente indignato,oserei dire scandalizzato,dalla superficialità colpevole della Chiesa che amo sommamente e di tutte le sue istituzioni gerarchiche e in primis dal Papa.La storia della Chiesa è impregnata di situazioni ed esperienze simili a quelle che stiamo vivendo con l’epidemia del Coronavirus; evidentemente,nei tempi passati la Chiesa era Chiesa con la C maiuscola e forse adesso,lo credo fortemente,si e’ annacquata,mediocrizzata e mondanizzata,facendo sparire all’ interno di essa il concetto di “Peccato”…..Che sventura!!! Uno dei segni inequivocabili di decadimento della Chiesa moderna e’ l’atteggiamento falsamente buonista,la considerazione di un Dio sempre misericordioso,indulgente e che accetta dall’uomo tutto,anche il male….ci siamo assuefatti a questo;ci e’ comodo.Questo buonismo nasce dal fatto che la parola “Peccato” e’ diventata una parola d’altri tempi,forse perche’ e’ scomoda per tutti e la vogliamo nascondere esorcizzandola.In tutto quello che stiamo vivendo di grave con questa epidemia che non sembra voglia arrestare la sua subdola corsa,non ho sentito un invito,salvo casi isolati che non fanno testo,un appello spirituale di ritorno a Dio da parte delle autorita’ della Chiesa ufficiale ai suoi fedeli e al mondo intero.
Qualche prelato,piu’ di uno, in questi giorni ha affermato in TV che guai a considerare questa epidemia come una punizione di Dio,snatureremmo il Vangelo.Gravissima affermazione!!!Forse il prelato dovrebbe leggere e studiare di piu’ la Bibbia per approfondire la pedagogia di Dio verso il suo popolo (Le vostre iniquita’ hanno sconvolto queste cose e i vostri peccati hanno allontanato la felicita’ da voi….Ger. 5,25),come se il prelato non conoscesse che il mondo precipita verso un abisso di morte morale proprio a causa di un colpevole allontanamento da Dio e dalla mancata osservanza dei suoi Eterni Comandamenti,oggi quasi tutti calpestati.Mi sarei aspettato invece dalle istituzioni ecclesiali,dalle conferenze episcopali un invito accorato, rivolto ai credenti, alla Preghiera ,elevata a Dio con passione,senza interruzione.Non credo che possiamo fare un contentino al Signore per placare la nostra coscienza con la recita di un Rosario alle 21 di giorno 19 Marzo su invito della CEI….o con la recita di un Padre Nostro in un’ora stabilita….briciole;mi sarei aspettato un invito a prendere sul serio questi gravissimi avvenimenti sapendoli leggere alla luce di una Sapienza che viene da Dio,dal Vangelo e non dal mondo o solo dalla scienza;mi sarei aspettato che si fosse messo in conto che forse stiamo vivendo i frutti di una vita lontana da Dio, lontana dalla sua Santa Legge,sempre piu’ calpestata e profanata,lontana da una fede autenticamente cristiana,priva di doppiezze e ipocrisie;mi sarei aspettato un invito a riparare tutto questo stimolando anime di buona volonta’ che non aspettano altro per mettersi in ginocchio con una preghiera incessante e fervente per chiedere a Dio misericordia e clemenza;ma per far questo e’ necessario sentirsi peccatori,lontani da Dio,poco osservanti della sua Legge e fiduciosi nell’onnipotenza di Dio che ascolta i suoi figli quando riconoscono la loro miseria e, contemporaneamente,la grandezza del loro Padre Celeste;avrei voluto sentire dalle istituzioni ecclesiali questo appello urgentissimo intriso di accorata spiritualita’.Non mi e’ bastato ascoltare una Chiesa affiancata alle decisioni del governo,per sua natura laico.Sta scritto “questo popolo perisce per mancanza di conoscenza” (Osea 4,6).La Chiesa ha questo compito,trasmettere la verita’affinche’ il popolo di Dio sappia leggere ed interpretare gli eventi sotto la grazia dello Spirito Santo.Se non fa questo la Chiesa tradisce il suo mandato di essere “Madre” e il popolo rimane solo, come un gregge senza pastore……….e forse,senza punti di riferimento, andra’ alla deriva,perdendosi. E in ultimo, la ciliegina sulla torta;vedere nella nostra citta’ le chiese chiuse,sbarrate ai fedeli che si sentono privati di ogni conforto spirituale,quello piu’ vitale in questo tempo di angoscia.Potevamo accettare la sospensione delle messe e degli incontri di massa…..giustissimo! ma non si puo’ tollerare la chiusura totale delle chiese che rappresentano la presenza del Pastore per il suo amato gregge.Era tanto difficile aprire le chiese controllando il flusso dei fedeli,con le precauzioni dovute, da un sacerdote o da un custode della chiesa? Lo stanno facendo dappertutto nei luoghi che servono per riempirsi il ventre (i supermercati alimentare) ma non si riesce a fare nelle chiese,perche’ fondamentalmente e’ piu’ comodo chiudere;luoghi in cui possiamo ricevere il vero antidoto,come dice la stessa chiesa,contro la morte…..l’Eucarestia data ai fedeli anche su richiesta personale,sempre con le dovute precauzioni.Togliamo una cosa ma facciamo di tutto per darne un’altra…..la chiesa ha ritenuto invece di togliere TUTTO!E’ piu’ facile togliere che dare….Niente confessioni,niente colloqui spirituali,niente Eucarestia……..Tutte cose preziose e vitali ma messe da parte per il momento; forse si crede che ci pensera’ il Signore.Sicuramente,nella sua infinita misericordia,dovra’supplire ad una casta religiosa pigra,tiepida e con pochissimo amore per il suo popolo.Un giorno risponderemo tutti al tribunale di Dio…..non dovremo rendere conto allo Stato che ci ha legiferato dei divieti,se li abbiamo osservati o meno ma renderemo conto a colui che ci giudichera’ su quanto abbiamo
amato coloro che ci ha affidati(le pecorelle del gregge)…….. con o senza coronavirus.DIO VI BENEDICA!!!
Un fedele che ama la sua chiesa,forse portavoce di chi non ha il coraggio di parlare in un momento di gravissimo pericolo per tutti.

Ascoltate la Parola del Signore,popolo mio. Il Signore e’ in lite con gli abitanti del paese!
Non c’e’ lealta’,non c’e’ amore,non c’e’ conoscenza di Dio ma
spergiurare,mentire,uccidere,rubare e commettere adulterio si propagano e gli omicidi si susseguono agli omicidi.
Per questo il paese e’ desolato e tutti gli abitanti languiscono.
Osea 4,1-3
23-03-2020 12:22

NOTIZIE CORRELATE


01-06-2020 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Disservizi idrici nel comprensorio di Bocale e parte di Pellaro lato sud

Si presume che nella tarda mattinata verrà ripristinata la normale erogazione idrica
01-06-2020 - ATTUALITA'

Viceministro Cancelleri: "Sblocchiamo gli oltre 100 miliardi di euro per le infrastrutture già finanziate e poi parliamo di ponte sullo Stretto"

In questo momento preferisco concentrarmi sulle cose che possono dare immediate risposte al Paese

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Coronavirus. Zero positivi per l'ASP di Reggio Calabria

La Direzione Sanitaria dell'ASP di Reggio Calabria comunica che il 1 giugno 2020, sul Territorio Provinciale, sono stati sottoposti allo screening per "COVID19" 39 nuovi soggetti. Gli esami diagnostici, eseguiti presso il ...
ATTUALITA'

Carenza idrica nella zona Sud della città anche al tempo del COVID-19

Reggio Calabria. All'emergenza rifiuti, si associa anche l'emergenza idrica in piena crisi sanitaria. Difatti, molti quartieri della città dello stretto, hanno i rubinetti a secco. La situazione è ...
ATTUALITA'

Ponte sullo Stretto, Santelli favorevole: "Se non ora, quando?"

"Sto seguendo con grande attenzione il dibattito nazionale sulla eventuale realizzazione del Ponte sullo Stretto. La mia posizione non è mai cambiata nel corso degli anni: sono favorevole alla costruzione di una ...
ATTUALITA'

Reggio, ad Arghillà la Targa ricordo della Seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Reggio Calabria. A distanza esatta di 3 mesi dalla straordinaria esperienza della tappa di Reggio Calabria della 2° Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza, ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Nessun nuovo caso positivo al Gom: si festeggia anche l'ultima dimissione VIDEO

Reggio Calabria. La ...
ECONOMIA

L'Università Mediterranea e l'AIOC affrontano i temi dell'area integrata dello Stretto e del rilancio post-Covid

Una tavola rotonda dedicata ai profili istituzionali, infrastrutturali, identitari, culturali, economici dell’area dello Stretto ...
CRONACA

Prosegue l'attività della Guardia Costiera a tutela della filiera ittica: a Bagnara sequestrati 1.200 metri di rete illegale

Nel corso dell'ultimo fine settimana - dal 29 al 31 maggio - i mezzi navali d'altura del Corpo e i team ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Lunedì 8 Giugno riapre il Centro Comunale di Raccolta rifiuti di Condera

Avr avvisa la cittadinanza che DA LUNEDÌ 8 GIUGNO 2020, verrà riaperto il Centro Comunale di Raccolta rifiuti, sito in via Reggio Campi II Tronco a ...
ECONOMIA

Riparti Calabria: dalla Regione 10 milioni di euro ai Comuni per le famiglie in difficoltà

Detto fatto. Con decreto in via di pubblicazione, la Regione procederà nelle prossime ore al trasferimento, in favore dei Comuni calabresi, di 10 milioni di euro. ...
AMBIENTE

"Cinghiali sempre di più fuori controllo nella provincia reggina. Raddoppiati i danni rispetto a Maggio 2019"

Se si confronta il mese di maggio 2019 con quello dell’anno corrente - afferma Pietro Sirianni direttore della Coldiretti di ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Il bollettino dell'Asp conferma: zero positivi

La Direzione Sanitaria dell'ASP di Reggio Calabria comunica che il 31 maggio 2020, sul Territorio Provinciale, sono stati sottoposti allo screening per "COVID19" 159 nuovi soggetti. Gli esami diagnostici, eseguiti presso il ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Zero positivi per il Gom di Reggio Calabria

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che in data odierna sono statisottoposti allo screening per CoViD-19 99 soggetti. Nessuno è ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

E' TUTTO CINEMA
AEROPLANI DI CARTA
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
RASSEGNA STAMPA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film

Ore 22.45

Pianeta Dilettanti Web edition
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Basta vittime 106
Italpress