Dopo l'inchiesta su AVR, l'invito di Luigi Tuccio:
ATTUALITA'

L'amara riflessione dell'ex assessore comunale sulle ultime vicende che scuotono nuovamente Palazzo San Giorgio

Dopo l'inchiesta su AVR, l'invito di Luigi Tuccio: "Armatevi Reggini...di matita!"

Ne uccide più la penna che la spada è aforisma assai antico, in ragione del quale è davvero forte la tentazione di scrivere per vendicare i torti subiti, godendo delle disgrazie altrui….. ma l’amore per la città ed i valori ricevuti jure ereditario, ci impongono di ragionare in chiave positiva e pensare a quello che sarà il nostro futuro.
Il tanto declamato TUEL, ossia la normativa che disciplina gli enti locali, imporrebbe alla prefettura l’avvio di un procedimento ispettivo finalizzato ad accertare l’eventuale infiltrazione mafiosa e quindi avviare la procedura che condurrebbe allo scioglimento del consiglio comunale.
Si tratta di un atto di alta amministrazione, caratterizzato da un’ampia discrezionalità del Prefetto, finalizzato ad accertare una possibile soggezione degli amministratori locali alla criminalità organizzata, dal quale prende inizio l’iter per lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazione mafiosa.
Ci troviamo, infatti, di fronte a tipiche fattispecie – e non solo ragioni di opportunità - che indurrebbero di accertare l’eventuale presenza mafiosa a Palazzo San Giorgio.
E’ innegabile, a tal proposito, che il Sindaco sia cognato di un soggetto indagato per reati associativi, che Vicesindaco e fedelissimi consiglieri comunali ipervotati si trovino oggi indagati, in una vicenda di spazzatura politica, addirittura dalla direzione distrettuale antimafia, in compagnia di alcuni soggetti, questi ultimi indagati per associazione mafiosa.
Sono, tuttavia, convinto, alla luce delle trascorse esperienze politico amministrative – tanto cavalcate dagli odierni amministratori - che il peggior consiglio comunale ed il peggior sindaco siano molto più produttivi ed efficienti del miglior commissario prefettizio.
Ed i fatti reggini parlano da soli, cosi come le drammatiche condizioni in cui versa la città.
Non credo, pertanto, che l’ intervento della prefettura – seppur dovuto ed auspicato - sia la panacea dei mali reggini, stante anche la ristrettezza cronologiche con le imminenti elezioni. amministrative.
Facciano, però, tesoro i reggini di quanto occorso nella nostra città negli ultimi dieci anni; da quando cioè, ai tempi della giunta Arena, la democrazia è stata scippata in virtù di un gioco di prestigio politico nelle mani di abili registi, oggi pienamente coinvolti nell’affair Palamara, intorno ai quali si è agevolmente creato il consenso che ha determinato l’attuale amministrazione.
E’, però, anche vero che le vicende giudiziarie che hanno caratterizzato recenti acquisti di politici di centrodestra e la discussa tenuta etica morale di altri rappresentanti, inducono ad avere poca fiducia nei tradizionali partiti politici, ormai totalmente sommersi dalla logica dei grandi numeri e rappresentati da chi nulla ha a che vedere con la storia reggina!
Una storia fatta di amore, passione, dolore e sacrificio che certamente non può essere inventata con magliette e mascherine colorate.
Tuttavia, ben vengano movimenti di opinioni, presenze di nuovi candidati e liste civiche che si distinguano per competenze professionali, garbo personale, storia familiare e rappresentatività sociale, al fine di arricchire la dialettica politica e la partecipazione democratica cittadina.
Ciò a prescindere dall’ormai obsoleta dicotomia destra sinistra ed in ragione di componenti valoriali, sulle quali affidare la speranza della nostra città.
Dunque: armatevi (di matita) reggini! e sappiate dare dignità e concretezza alle vostre scelte politiche, qualsivoglia esse siano; ma ricordate che sarà nel chiuso della cabina elettorale che avrete l’unica arma nelle vostre mani per ridare speranza alla nostra città, nell’auspicio che la politica sappia individuare una figura carismatica ed integerrima che abbia la libertà e la capacità di ricondurre Reggio verso un neoumanesimo che la ponga a centro geopolitico del mediterraneo e ponga l’avvio verso una nuova civiltà che da meridione sia propulsiva per tutta la Nazione.
Luigi Tuccio ex assessore del Comune di Reggio Calabria


09-06-2020 21:52

NOTIZIE CORRELATE


21-10-2020 - ATTUALITA'

Anche a Reggio Calabria la manifestazione '3 Stelle in memoria delle vittime della strada'

Nella città di Reggio Calabria l'iniziativa sarà coordinata dalla neocostituita sezione locale di Angeli in moto
21-10-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Polistena, il Comune dona 2 termoscanner all'ospedale e annuncia l'acquisto di 500 test rapidi

Saranno finanziati con il ricavato della campagna "Sosteniamoci"
21-10-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Reggio Calabria, Usb Lavoro agricolo incontra la Prefettura per l'emergenza nella Piana di Gioia Tauro

Preoccupazione per la diffusione del virus tra i braccianti
21-10-2020 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. In distribuzione gli avvisi di pagamento acconto TARI

Il pagamento potrà essere effettuato in un'unica soluzione oppure in due rate
21-10-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Aumentano i contagi in Calabria: 136 i nuovi casi positivi

E' nuovo record secondo l'ultimo bollettino della regione

ULTIME NEWS

CULTURA

Epocal. Aperta la mostra permanente dell'ospedale Morelli di Reggio Calabria VIDEO

Reggio Calabria. Nei nuovi locali del Presidio ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Divieto di sostare in vie e piazze, venerdì si riunirà il "Comitato di ordine e sicurezza pubblica" VIDEO

Reggio Calabria. Dopo l'intervista rilasciata ai microfoni di ReggioTV sulle nuove norme previste dal Dpcm del 18 ottobre, il sindaco Giuseppe Falcomatà, è ritornato sull'argomento questo pomeriggio in una diretta Facebook. In particolare, il primo cittadino si è soffermato sui temi della riunione avuta questa mattina con il ministro Lamorgese ed anticipati oggi a ReggioTV, ovvero la chiusura di vie e piazze dopo le ore 21.00 per ridurre il rischio di contagio da Coronavirus. Proprio per discuter di questo argomento si riunirà, venerdì prossimo, il "Comitato di ordine e sicurezza pubblica" che vedrà confrontarsi il sindaco con il prefetto, il questore e le forze dell'ordine. Prima di procedere con l'emanazione dell'ordinanza comunale di divieto di sosta in alcune vie e piazze, Falcomatà ha spiegato che queste dovranno essere individuate. Nel frattempo, il sindaco Falcomatá ha anche convocato le associazioni di categoria per sentire il loro parere prima della decisiva riunione in prefettura. Durante il collegamento Facebook il primo cittadino ha anche annunciato che le sue "dirette" per dare aggiornamenti sull'allarme coronavirus, ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 4 nuovi casi positivi e un ricovero al Gom di Reggio Calabria

La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica in data odierna sono stati sottoposti allo screening per 248 soggetti, di cui 4 risultati positivi al ...
CRONACA

Calabria. Incidente a bordo di una nave mercantile: marittimo salvato dalla Guardia Costiera FOTO

Cosenza. Un ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Nessun nuovo caso a Campo Calabro, da giovedì riaprono gli uffici comunali

Campo Calabro (Reggio Calabria). Nessun nuovo caso positivo al coronavirus a Campo Calabro. E' lo stesso primo cittadino, Sandro Repaci, a smentire le voci di nuovi contagi. Al ...
ATTUALITA'

Anche la Toscana ricorda Jole Santelli

Il Consiglio regionale della Toscana ha ricordato il presidente della Regione Calabria Jole Santelli, recentemente scomparsa, con un minuto di raccoglimento ad inizio della seduta odierna. A chiedere il momento di cordoglio la capogruppo della Lega Elisa Montemagni. «come ...
ATTUALITA'

Calabria Verde. Il genenerale Mariggiò risponde alla segreteria regionale Fnasla-Cisal

Catanzaro. Il commissario straordinario dell'Azienda Calabria Verde, generale Aloisio Mariggiò replica alla segreteria regionale del sindacato Fnasla Cisal: "Ho avuto modo ...
AMBIENTE

Depurazione. Proseguono i sopralluoghi voluti dall'Assessore De Caprio

La task-force della Regione per la depurazione, istituita per volontà dell’assessore all’Ambiente, Sergio De Caprio, con l’obiettivo di sostenere i sindaci, e composta da personale della Regione ...
CRONACA

Emergenza rifiuti. Reggio Calabria, ancora incendi ad Arghillà

Reggio Calabria. E' sempre più ingestibile la situazione dei rifiuti nella città dello Stretto. Ed anche nel quartiere Arghillà la situazione, come abbiamo più volte raccontato è critica. Alle ...
ATTUALITA'

Villa San Giovanni. 3 casi positivi nel Centro Riabilitazione di Cannitello: sospese le attività fisioterapiche

Villa San Giovanni (Reggio Calabria). L'Amministrazione Giudiziaria e la Direzione Sanitaria del Centro di Riabilitazione "Nova ...
POLITICA

Reggio Calabria. Lunedì la prima seduta del Consiglio Comunale: il Sindaco presenterà la nuova Giunta

Reggio Calabria. Sarà Federico Milia a presiedere la prima seduta del nuovo consiglio comunale convocato per le ore 10 di lunedì 26 ottobre. A ...
CRONACA

Bivongi (RC). Costruzioni Generali Europea, Carè (Pd): "Vile atto intimidatorio"

Reggio Calabria. “Sono profondamente dispiaciuto e rammaricato dell’atto intimidatorio, becero e criminale subito dalla ‘Costruzioni Generali Europea S.r.l.’, impresa di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

EUREKA
Quiz Show
BORGOITALIA
PIANETA DILETTANTI
RASSEGNA STAMPA
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Aeroplani di Carta

Ore 22.45

Calabria Profonda
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
  • L’ascensore del G. O. M.
  • Limite di velocita’
  • Mancanza di acqua
  • Spazzatura a Santa Caterina
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress