Dopo l'inchiesta su AVR, l'invito di Luigi Tuccio:
ATTUALITA'

L'amara riflessione dell'ex assessore comunale sulle ultime vicende che scuotono nuovamente Palazzo San Giorgio

Dopo l'inchiesta su AVR, l'invito di Luigi Tuccio: "Armatevi Reggini...di matita!"

Ne uccide più la penna che la spada è aforisma assai antico, in ragione del quale è davvero forte la tentazione di scrivere per vendicare i torti subiti, godendo delle disgrazie altrui….. ma l’amore per la città ed i valori ricevuti jure ereditario, ci impongono di ragionare in chiave positiva e pensare a quello che sarà il nostro futuro.
Il tanto declamato TUEL, ossia la normativa che disciplina gli enti locali, imporrebbe alla prefettura l’avvio di un procedimento ispettivo finalizzato ad accertare l’eventuale infiltrazione mafiosa e quindi avviare la procedura che condurrebbe allo scioglimento del consiglio comunale.
Si tratta di un atto di alta amministrazione, caratterizzato da un’ampia discrezionalità del Prefetto, finalizzato ad accertare una possibile soggezione degli amministratori locali alla criminalità organizzata, dal quale prende inizio l’iter per lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazione mafiosa.
Ci troviamo, infatti, di fronte a tipiche fattispecie – e non solo ragioni di opportunità - che indurrebbero di accertare l’eventuale presenza mafiosa a Palazzo San Giorgio.
E’ innegabile, a tal proposito, che il Sindaco sia cognato di un soggetto indagato per reati associativi, che Vicesindaco e fedelissimi consiglieri comunali ipervotati si trovino oggi indagati, in una vicenda di spazzatura politica, addirittura dalla direzione distrettuale antimafia, in compagnia di alcuni soggetti, questi ultimi indagati per associazione mafiosa.
Sono, tuttavia, convinto, alla luce delle trascorse esperienze politico amministrative – tanto cavalcate dagli odierni amministratori - che il peggior consiglio comunale ed il peggior sindaco siano molto più produttivi ed efficienti del miglior commissario prefettizio.
Ed i fatti reggini parlano da soli, cosi come le drammatiche condizioni in cui versa la città.
Non credo, pertanto, che l’ intervento della prefettura – seppur dovuto ed auspicato - sia la panacea dei mali reggini, stante anche la ristrettezza cronologiche con le imminenti elezioni. amministrative.
Facciano, però, tesoro i reggini di quanto occorso nella nostra città negli ultimi dieci anni; da quando cioè, ai tempi della giunta Arena, la democrazia è stata scippata in virtù di un gioco di prestigio politico nelle mani di abili registi, oggi pienamente coinvolti nell’affair Palamara, intorno ai quali si è agevolmente creato il consenso che ha determinato l’attuale amministrazione.
E’, però, anche vero che le vicende giudiziarie che hanno caratterizzato recenti acquisti di politici di centrodestra e la discussa tenuta etica morale di altri rappresentanti, inducono ad avere poca fiducia nei tradizionali partiti politici, ormai totalmente sommersi dalla logica dei grandi numeri e rappresentati da chi nulla ha a che vedere con la storia reggina!
Una storia fatta di amore, passione, dolore e sacrificio che certamente non può essere inventata con magliette e mascherine colorate.
Tuttavia, ben vengano movimenti di opinioni, presenze di nuovi candidati e liste civiche che si distinguano per competenze professionali, garbo personale, storia familiare e rappresentatività sociale, al fine di arricchire la dialettica politica e la partecipazione democratica cittadina.
Ciò a prescindere dall’ormai obsoleta dicotomia destra sinistra ed in ragione di componenti valoriali, sulle quali affidare la speranza della nostra città.
Dunque: armatevi (di matita) reggini! e sappiate dare dignità e concretezza alle vostre scelte politiche, qualsivoglia esse siano; ma ricordate che sarà nel chiuso della cabina elettorale che avrete l’unica arma nelle vostre mani per ridare speranza alla nostra città, nell’auspicio che la politica sappia individuare una figura carismatica ed integerrima che abbia la libertà e la capacità di ricondurre Reggio verso un neoumanesimo che la ponga a centro geopolitico del mediterraneo e ponga l’avvio verso una nuova civiltà che da meridione sia propulsiva per tutta la Nazione.
Luigi Tuccio ex assessore del Comune di Reggio Calabria


09-06-2020 21:52
Questa notizia è stata letta 3273 volte

NOTIZIE CORRELATE


19-01-2021 - CRONACA

Processo Terramara Closed: accolta la dichiarazione di ricusazione formulata dalla difesa di Ernesto Fazzalari

Dopo l'annullamento con rinvio della Cassazione la Corte di Appello di Reggio Calabria ha ritenuto fondate le ragioni della difesa
19-01-2021 - POLITICA

Elezioni regionali. De Magistris: "mi candido a Presidente della Calabria"

L'ex pm di Catanzaro ha sciolto le riserve
19-01-2021 - POLITICA

Reggio Calabria. Le elezioni metropolitane potrebbero slittare?

Il ministro Boccia ha chiesto al Sindaco Falcomatà di valutare l'ipotesi alla luce dell'attuale situazione pandemica

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Addio Andrea Mesiani. Il dipendente di AVR si è spento dopo una lunga malattia

Reggio Calabria. Andrea Mesiani non c'è più. Il dipendente di Avr, sempre in prima linea a difesa dei diritti dei lavoratori, si è spento dopo una lunga malattia. I colleghi lo ...
POLITICA

"Elezioni manipolate a Reggio! Nuova Italia Unita ricorre al Tar"

Reggio Calabria. Ormai è acclarato dalle indagini della magistratura e dai fermi: non si tratta esclusivamente di voci o supposizioni “complottistiche”, ma le recenti elezioni amministrative di Reggio ...
ATTUALITA'

Tirocinanti calabresi, prosegue la battaglia dei 7000 "senza futuro"

Questo 2021 non è iniziato sotto i migliori auspici per i circa 7.000 tirocinanti calabresi che prestano quotidianamente servizio presso Enti Pubblici e Privati e Ministeri (Giustizia,Miur,Mibact) per il semplice ...
CRONACA

'Ndrangheta. Operazione "Faust", la nota stampa che fece andare su tutte le furie Carmine Pesce

Rosarno (Reggio Calabria). "La prima uscita pubblica del candidato sindaco poi eletto è stata concordata prima con i referenti della cosca anche nei suoi ...
ATTUALITA'

Postazione Guardia Medica Pellaro, Ancadic: "Servizio ancora operativo tra pericoli"

Facciamo seguito alle precedenti segnalazioni per ribadire che in mancanza di notizie, in data 16 gennaio 2021 alle ore 18,35 abbiamo telefonato alla postazione di Guardia Medica di Pellaro e ...
ATTUALITA'

Abusi su minori, proficuo incontro fra il Garante Metropolitano Mattia e i B.A.C.A.

Quel gilet nero che li distingue, ma non copre i loro grandi cuori, pronti ad aprirsi ai bambini vittime di abusi. E, col sorriso sulle labbra, a testimoniare che c’è molto di ...
POLITICA

Bevacqua (Pd): "Per la Calabria necessaria una stagione di realistico e serio rinnovamento"

“L’appello dei sindaci di più aree che punta a mettere la Calabria al centro delle iniziative politiche in vista del voto di aprile è apprezzabile, ...
CRONACA

Chiusi cinque locali a Sinopoli e Sant'Eufemia d'Aspromonte per inosservanza delle normative anti-covid

Reggio Calabria. A Sinopoli e Sant’ Eufemia d’Aspromonte, i carabinieri, nell’ambito dei controlli effettuati al fine di garantire e ...
CRONACA

'Ndrangheta. Confiscati beni per 20 milioni di euro ad imprenditore contiguo alla cosca Raso-Gullace-Albanese di Cittanova

La Direzione Investigativa Antimafia, coordinata dalla locale Procura della Repubblica, ha eseguito un decreto di ...
ECONOMIA

Come scegliere il broker per iniziare con il trading? Ecco qualche suggerimento

Se hai deciso di iniziare ad investire con il trading online saprai già che risulta di fondamentale importanza avere una conoscenza di base necessaria a capire termini, definizioni e ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Riunione operativa sul nuovo Lungomare di Gallico, si procede con la fase di progettazione FOTO

Reggio Calabria. Un nuovo impulso all'iter progettuale per la realizzazione del nuovo Lungomare di Gallico. E' questo l'obiettivo della riunione operativa tenutasi quest'oggi a Palazzo San Giorgio alla presenza dei tecnici del comune, dei progettisti, degli Assessori ai Lavori Pubblici Giovanni Muraca e all'Urbanistica Mariangela Cama, dei Consiglieri Francesco Gangemi e Giuseppe Giordano e del nuovo Dirigente del Settore Demetrio Beatino. L'incontro è stato presieduto direttamente dal sindaco Giuseppe Falcomatà, che insieme all'Assessore Giovanni Muraca ha sottolineato "la necessità di agire velocemente al fine di giungere a compimento della fase progettuale per arrivare in tempi brevi alla cantierizzazione di un'opera che risulta strategica nel programma di sviluppo del territorio cittadino". La riunione è servita a fare il punto sullo stato dell'arte attuale che riguarda l'iter amministrativo dell'opera. Presi in esame gli aspetti legati ad un aggiornamento del progetto e al finanziamento dedicato per la realizzazione dell'opera che dovrà essere implementato alla luce dell'aggiornamento dei prezzi di costruzione. Alla luce delle nuove esigenze, l'Amministrazione ha valutato l'inserimento del progetto in alcune linee di finanziamento al di fuori del bilancio comunale. Nel frattempo si completerà la fase progettuale per essere pronti, una volta attivato il finanziamento, a mettere l'opera ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sull'autocertificazione dichiarano di lavorare per "Skai". Errore fatale. Denunciate quattro persone

Reggio Calabria. Rimane alta l’attenzione degli Agenti della Polizia di Stato, impegnati nei servizi di controllo del ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
ASPETTANDO IL TG
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
AEROPLANI DI CARTA
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 15.45/21.30

Medicina in Diretta
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress