Reggio Calabria. Orchestravano truffe assicurative, incassando ingenti rimborsi: 71 indagati [VIDEO]
ATTUALITA'

Operazione 'Golden Insurance' di guardia di finanza e polizia metropolitana

Reggio Calabria. Orchestravano truffe assicurative, incassando ingenti rimborsi: 71 indagati VIDEO

Reggio Calabria. Alle prime luci dell’alba, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, unitamente ad agenti della Polizia Metropolitana del capoluogo reggino hanno inflitto l’ennesimo duro colpo alla criminalità infestante la città di Reggio Calabria.
Stamane, infatti, i militari della locale Compagnia Pronto Impiego, unitamente al personale della Polizia Metropolitana, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale agli arresti domiciliari emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale del capoluogosu proposta della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore Capo, dott. Giovanni Bombardieri – nei confronti di 2 soggetti reggini (D.F. cl’ 75 e G.C. cl’ 81), entrambi operanti nel centro cittadino, accusati a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata a reati di falso materiale e ideologico commessi anche da pubblici ufficiali, accesso abusivo a sistema informatico/telematico, fraudolento danneggiamento dei beni assicurati e mutilazione fraudolenta della propria persona, nonché di ricettazione.
Con la medesima ordinanza, inoltre, è stato disposto l’obbligo di presentazione quotidiano alla P.G. nei confronti di un terzo soggetto (V.N. cl’ 79), anch’egli reggino, nonché il sequestro preventivo finalizzato alla confisca di un patrimonio di un valore complessivo superiore al milione di euro.
L’esecuzione delle odierne misure cautelari personali e reali rappresenta l’epilogo di articolate e complesse investigazioni - coordinate dal Procuratore Aggiunto, dott. Gerardo Dominijanni e dirette dal Sostituto Procuratore, dott. Paolo Petrolo – e condotte dalla Compagnia P.I. della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, nonché dalla Polizia Metropolitana della medesima città.
Nello specifico, attraverso un’intensa attività investigativa, è stata riscontrata la presenza, sul territorio reggino, di uno strutturato sodalizio criminale in grado di simulare numerosissimi sinistri, pianificati nei minimi dettagli e posti in essere dagli stessi sodali, attraverso un collaudato sistema di falsificazione della documentazione sanitaria, delle pratiche assicurative, nonché di fittizie aperture di appositi conti correnti postali e bancari di appoggio temporaneo delle somme provento delle truffe.
L’organizzazione, promossa e capeggiata dal titolare di una ditta operante nel settore dell’antinfortunistica sita in questo centro cittadino - base logistica della compagine associativa ove venivano organizzati e programmati i falsi sinistri, nonché predisposta la falsa documentazione -, si è avvalsa della collaborazione di medici, impiegati di istituti di diagnostica, nonché di svariati soggetti gravitanti nell’area criminale reggina.
All’esito delle attività investigative, le risultanze emerse condivise con l’Autorità Giudiziaria inquirente, hanno consentito di portare alla luce un quadro di illeciti coinvolgente ben 71 soggetti indagati.
Analizzato l’intero scenario delineatosi nel corso dell’indagine, concordando pienamente con il quadro prospettato dai finanzieri e dagli agenti della locale Polizia Metropolitana, la Procura della Repubblica di Reggio Calabria ha richiesto l’applicazione di misure cautelari personali, nonché del sequestro preventivo, finalizzato alla confisca diretta, successivamente emesse dal Giudice competente e prontamente eseguite, nella giornata odierna, dai finanzieri reggini e dagli agenti della Polizia Metropolitana.
In esecuzione dell’odierna ordinanza applicativa di misura personale e reale, i militari e gli agenti impiegati hanno individuato i soggetti e, contestualmente, sottoposto a sequestro disponibilità finanziarie liquide e beni mobili direttamente riconducibili al promotore dell’associazione e al suo nucleo familiare pari a circa 1 milione di Euro.
Tra i beni sottoposti a sequestro, oltre a un’autovettura di lusso, vi è un’abitazione nella pittoresca Giardini Naxos (ME), una villa sita in Campo Calabro (RC), nonché somme in contanti pari a circa 620.000 €.
Elevatissima verrà mantenuta l’attenzione dei finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, nonché della Polizia Metropolitana di Reggio Calabria affinché incresciosi episodi della specie siano evitati o prontamente repressi.
Con uno scenario sempre più in continua evoluzione, la Guardia di Finanza è impegnata a modulare la propria missione al fine di garantire un costante collegamento tra l’azione preventiva e repressiva e il dinamismo del mondo economico.
Il Corpo, dunque, opera costantemente a salvaguardia e a tutela del patrimonio – sia pubblico che privato –, dell’ordinata e civile convivenza sociale e della sicurezza pubblica, intesa anche in termini di sicurezza economico-finanziaria della collettività e dei singoli individui.
01-07-2020 08:09
Questa notizia è stata letta 3319 volte

NOTIZIE CORRELATE


28-10-2020 - ATTUALITA'

Emergenza coronavirus. Santo Biondo: "E' necessario fare uno sforzo poderoso di investimento sul diritto allo studio"

La petizione 'Garantire in Calabria il Diritto Costituzionale all'Istruzione per Tutti gli Allievi' è da sostenere
28-10-2020 - ATTUALITA'

Tirocinanti: indennità sospese e nessun sostegno da Regione e Governo

Il 30 Ottobre presidi presso le sedi delle prefetture calabresi
28-10-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. In Calabria 196 nuovi casi positivi, 84 registrati a Reggio

Il bollettino regionale
28-10-2020 - ATTUALITA'

Polizia municipale. Reggio Calabria, il sindaco ha incontrato il comandante Zucco

Accompagnato dal neo assessore Paolo Brunetti e dall'ex Antonino Zimbalatti
28-10-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Il sindaco di Rende chiude tutte le scuole fino a sabato

Decisione assunta per "l'evidente difficoltà di processare con la necessaria celerità i tamponi"

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Coronavirus. Casi in aumento a Reggio Calabria, nuovo intervento del Prefetto

Reggio Calabria. Il Prefetto Massimo Mariani, alla luce dell’analisi dei dati concernenti l’andamento dei contagi nel territorio provinciale e degli esiti di recenti riunioni con i ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Reggio Calabria, il Gom comunica: un morto e 14 nuovi positivi

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” comunica che nella giornata di oggi si è registrato il decesso di un paziente ricoverato nella U.O.C. di ...
ATTUALITA'

Proteste di piazza contro Dpcm. Viminale, per gli scontri nessuna regia unica

Roma. Gli scontri di piazza di questi giorni contro il Dpcm adottato dal governo non hanno una regia unica, ma sono comunque riconducibili ad antagonisti di destra e di sinistra, ultras e elementi legati ...
ATTUALITA'

Coronavirus. La situazione in Calabria

Continua la crescita, anche se oggi più contenuta, dei nuovi contagi da Covid-19 in Calabria. Nelle ultime 24 ore sono state riscontrate 196 positività (ieri erano 234) a fronte di 2.655 persone testate con 3.267 tamponi fatti. In crescita anche i ricoverati: in ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Due anni fa veniva messa in esercizio la Diga del Menta: "il più interessante progetto di Sorical"

Reggio Calabria. Due anni fa, esattamente il 28 ottobre del 2018 è stata completata e messa in esercizio la diga del ...
POLITICA

Castorina: "Città Metropolitana avvia percorso per entrare in Atam"

Reggio Calabria. Si è riunito in sessione straordinaria presieduto dal Sindaco Giuseppe Falcomatà ed alla presenza di tutti i Dirigenti dell’ente il Consiglio Metropolitano di Reggio Calabria. Tra le ...
CRONACA

Bianco. Scoperto centro scommesse clandestino: due denunce

I Carabinieri della Compagnia di Bianco hanno controllato, insieme a personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, alcuni centri scommesse. Uno di questi, a Bianco (Rc), non era in possesso delle autorizzazioni previste. ...
CRONACA

'Ndrangheta. Il neo pentito De Carlo sentito per prima volta in aula

Reggio Calabria. Per la prima volta è stato sentito in un'aula di Tribunale Maurizio De Carlo, il nuovo pentito della cosca De Stefano. Stamattina il collaboratore di giustizia, fino a pochi mesi fa fedelissimo ...
CRONACA

Melito Porto Salvo. Scambio di droga vicino la caserma dei Carabinieri: arrestati due giovani

I Carabinieri della Stazione di Palizzi Marina e Melito Porto Salvo hanno arrestato A.P. e F.Z., di 24 e 29 anni, trovati in possesso, complessivamente, di oltre due chili ...
CRONACA

Reggio Calabria. Arrestato dalla Polizia rapinatore seriale

Reggio Calabria. Nei giorni scorsi, gli investigatori della Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” della Squadra Mobile hanno dato esecuzione all’Ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dal G.I.P. ...
CRONACA

Reggina, il presidente Gallo "beccato" dalle Iene VIDEO

Nella scorsa puntata de "Le Iene", popolare programma televisivo in onda su Italia 1, ...
CRONACA

Reggio Calabria. Tenta di strangolare l'ex fidanzata: arrestato 38enne

Il pronto intervento degli Agenti dell’Ufficio prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Reggio Calabria ha permesso di mettere in salvo una donna vittima di atti persecutori e di arrestare il ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE SERALE
EUREKA
Quiz Show
ASPETTANDO IL TG
RASSEGNA STAMPA
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.30

Strettamente Personale

Ore 21.40

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
  • L’ascensore del G. O. M.
  • Limite di velocita’
  • Mancanza di acqua
  • Spazzatura a Santa Caterina
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress