ATTUALITA'

La nota del Movimento Sociale Fiamma Tricolore

"Strutture per migranti pazienti Covid-19 in pieno centro città: Prefettura e Comune chiariscano immediatamente. Pronti ad un presidio permanente"

Con il presente comunicato stampa il Movimento Sociale Fiamma Tricolore vuole portare a conoscenza della cittadinanza reggina un documento della prefettura con cui a fine giugno si indirizzava alla Commissione, che dirige l’azienda sanitaria di Reggio Calabria, la richiesta di “sopralluoghi da effettuare presso edifici da destinare alla quarantena di migranti” affetti da Covid19.
Il giorno dopo gli avvenimenti di Amantea dove la popolazione si è rivoltata contro l’arrivo di un gruppo di migranti positivi al Covid19 e sbarcati venerdì sera a Roccella Jonica, a Reggio Calabria si trama e ci si prepara in silenzio all’arrivo di nuovi positivi.
La cosa più aberrante è che nella città del sindaco anti-5G, tenendo all’oscuro i cittadini, sono state individuate ben tre strutture di cui due in pieno centro città da adibire a tale scopo.
Ancor più grave è il fatto che proprio nei giorni della famosa ordinanza, di natura propagandistica e senza alcun fondamento scientifico, il signor Falcomatà nascondeva alla città la lettera indirizzata dall’ASL ai comuni interessati (tra cui Reggio Appunto) con oggetto la “richiesta documentazione per rilascio parere iginico-sanitario di alloggi destinati ad eventuale quarantena di pazienti Covid-19”.
Come da documento pervenutoci gli alloggi individuati in città sono quelli relativi alla struttura gestita dalla “Liberi di fare s.r.l.” sita in via Cappuccinelli, la struttura gestita dalla “We4You Soc. Coop.” sita in via Paolo Pellicano e per ultimo la struttura della “F&N s.r.l.s” sita in SS106 Jonica San Gregorio. Due di queste sono addirittura in pieno centro città!
Proprio nei giorni in cui il premier Conte annuncia l’intenzione di prolungare lo stato di emergenza al 31 dicembre 2020 tra le proteste dell’opposizione, i nuovi scafisti al governo fanno di tutto per dare una giustificazione a tale provvedimento e visto che i dati dell’epidemia in Italia sono insufficienti, si importano, volontariamente, nuovi contagi dall’estero!

Il Movimento Sociale Fiamma Tricolore chiede una immediata replica ed urgenti chiarimenti alla cittadinanza da parte degli organi citati in questo comunicato mancando i quali si organizzerà con tutti i propri mezzi a disposizione per un presidio permanente di fronte comune e Prefettura affinchè sia fatta luce sui fatti oggetto della presente.
Il popolo reggino e calabrese ha fin troppo civilmente sopportato tre mesi di forzato “lockdown”, migliaia di aziende chiuse, centinaia di attività che non hanno più riaperto, altre costrette ad essere cedute, migliaia di posti di lavoro andati in fumo senza che i numeri abbiano mai richiesto le misure draconiane invece adottate!
Allo “sceriffismo” del “passa pa’ casa” e “non fari u’ fissa” dell’attuale sindaco noi abbiamo risposto fin dall’inizio con estrema serietà e per tale motivo non possiamo rimanere impassibili a questo ulteriore sfregio ai danni di una città già in ginocchio che stenta a ripartire e per giunta nel pieno della stagione turistica. Per questo il suo silenzio è inaccettabile!
Basta pensare, ad esempio, a quali misure abbiamo costretto i nostri corregionali: bloccati per mesi fuori casa, bollati come vili untori, abbandonati senza lavoro e soldi, rientrati dopo tre mesi in regione e messi in quarantena. Gli stessi operatori delle forze dell’ordine che hanno coordinato lo sbarco di venerdì a Roccella sono oggi a casa in quarantena e dovremmo accettare supini che proprio in centro città vengano accolti dei positivi o potenziali positivi al Covid19?
Vorremmo ricordare a tal signori che ancora oggi è vietato l’accesso alle strutture ospedaliere e alle cure a gente gravemente malata con il rinvio di esami e cure che pregiudicheranno la vita e la salute di molti. Qualsiasi cosa ne pensi il New York Times la Calabria è stata risparmiata per ben altre ragioni che nulla hanno a che fare con la presunta organizzazione ed efficienza della sanità calabrese con la quale medici e operatori sanitari, di impareggiabile livello e professionalità, sono costretti ogni giorno a fare i conti! Non possiamo quindi correre il rischio di importare l’epidemia da altri paesi.
Nei giorni in cui si commemorano i 50 anni dai “Moti di Reggio” il Movimento Sociale, oggi ancora rappresentato nella sua continuità storica e politica dalla Fiamma Tricolore, sarà nuovamente in piedi e in prima fila contro l’ennesimo sopruso autoritario di uno stato centrale totalmente sordo e cieco rispetto ai legittimi interessi di tutto il popolo reggino.
Giuseppe Minnella
Movimento Sociale Fiamma Tricolore
Federazione di Reggio Calabria
13-07-2020 12:14

NOTIZIE CORRELATE


08-08-2020 - CRONACA

Scavano nei rovi per realizzare una piantagione di marijuana: arrestati a Melicucco zio e nipote

Devono rispondere del reato di coltivazione di sostanza stupefacente
08-08-2020 - CRONACA

Rosarno. Gambiano tratto in arresto su un treno diretto a Firenze: nello zaino 3 kg di marijuana

La rivendita al dettaglio dello stupefacente, una volta trattato, avrebbe fruttato circa 32mila euro
07-08-2020 - ATTUALITA'

Antitrust sui prezzi alti dei traghetti, Caronte&Tourist: "noi agito sempre con correttezza"

La compagnia: "Forniremo le risposte di dettaglio nel dialogo con l'Autorità"
07-08-2020 - ATTUALITA'

Nuovi mezzi manutentivi per 'Calabria Verde', presentato il nuovo parco macchine

Alla presenza dell'assessore regionale alla Forestazione Gallo
07-08-2020 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Poco dopo il passaggio dell'autobus, cede il tratto di strada: paura a Sala di Mosorrofa

Il segretario della sezione dei Repubblicani: più volte abbiamo segnalato eventuali rischi all'attuale amministrazione comunale

ULTIME NEWS

CRONACA

Crollo tetto auditorium Calipari. Interrotti i servizi informatici del Consiglio regionale

Reggio Calabria. Sono state interrotte stamattina le attività dei servizi informatici centralizzati del Consiglio regionale e pertanto anche del sito istituzionale che ...
CRONACA

Omicidio di Rosarno. Bersano ammette le proprie responsabilità, ma dice di essere stato minacciato

Rosarno (Reggio Calabria). Ha ammesso le proprie responsabilità davanti al gip ed ha parlato di minacce ricevute Carmelo Bersano, il 45enne arrestato per ...
ATTUALITA'

Aeroporti calabresi. Uil Trasporti: "Garantiti i salari ed i livelli occupazionali'

A fronte delle dichiarazioni diffuse nei giorni scorsi a mezzo stampa da parte di alcune OO.SS., la UILT Calabria, ritiene doveroso dover sgombrare il campo da possibili inesattezze, che non ...
ATTUALITA'

Autorità di Sistema Portuale dello Stretto: approvato il Piano Operativo Triennale 2020/2022

Dopo il consenso fornito all’unanimità dall’Organismo di Partenariato della Risorsa mare nella seduta del 5 agosto il Comitato di Gestione ...
ATTUALITA'

Reggio, procedono i lavori per i nuovi collettori fognari sul torrente Caserta

Reggio Calabria. Sono stati avviati nei giorni scorsi i lavori per la realizzazione dei nuovi collettori fognari e pluviali per l'irregimentazione delle acqua sul percorso del torrente Caserta, tra ...
ATTUALITA'

Anas, al via il fine settimana da bollino nero

Nel terzo fine settimana di mobilità estiva scatta il bollino nero per la mattinata di sabato, mentre per il pomeriggio di oggi, nella seconda parte della giornata di domani e per domenica, previsto bollino rosso su tutte le strade e autostrade italiane. ...
ATTUALITA'

Famiglie disagiate non in regola con il pagamento dei tributi, il Comune non concede l'assegno per il trasporto dei figli disabili

Reggio Calabria. Per il Comune di Reggio Calabria, se non sei in regola con il pagamento dei ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 7 nuovi casi positivi accertati in Calabria

In Calabria ad oggi sono stati effettuati 124.400 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.283 (+7 rispetto a ieri), quelle negative sono 123.117. 1.041 sono invece i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Territorialmente, i ...
POLITICA

A Reggio Calabria le famiglie più tartassate dal fisco in Italia

Reggio Calabria è il comune d’Italia dove una famiglia media è costretta a pagare più tasse: l’ammontare complessivo Irpef, Tasi, Bollo auto, Tari e addizionali comunali e regionali ...
AMBIENTE

Raccolta rifiuti a Marina di Gioiosa Jonica. Locride Ambiente: inaccettabili le pretese del Sindaco

Raccolta rifiuti a Marina di Gioiosa Jonica. La nota di Locride Ambiente: Locride Ambiente Spa e l’Amministrazione comunale di Marina di Gioiosa Jonica si ...
CRONACA

Bovalino e Ardore Marina: i Carabinieri rinvengono 1.200 piante di canapa e arrestano quattro persone VIDEO

Nell’ambito dei servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri, finalizzati alla repressione dei reati in genere, nei giorni scorsi, i militari della Compagnia di Locri sono stati impiegati in numerosi rastrellamenti, anche in orari serali e alle prime luci del giorno, nelle aree rurali dell’entroterra della locride. In particolare, nell’ultima settimana, quattro persone sono state arrestate con l’accusa di coltivazione continuata ed aggravata di un’ingente quantità di marijuana. I Carabinieri della Locride supportati dallo squadrone eliportato cacciatori Calabria di Vibo Valentia hanno arrestato GIORGI Giuseppe cl. 60, GIORGI Sebastiano cl. 65, TODARELLO Marco cl. 88, GIANPAOLO Giuseppe cl. 73. I provvedimenti restrittivi rappresentano l’epilogo di due complesse attività d’indagine effettuate dai carabinieri della stazione di Bovalino e di Ardore Marina, coordinati dalla Procura della Repubblica di Locri, a seguito del rinvenimento di due piantagioni di marijuana dello scorso giugno. I militari dell’Arma, nel corso di un rastrellamento, all’interno di due diverse aree demaniali, site una in località “Maso Lombardo”di Bovalino e l’altra in località “Vallone Salice” di Ardore Marina, hanno scoperto due piantagioni di marijuana, ben occultate fra la vegetazione, per un totale 1.200 piante irrigate mediante un sistema di tubi in polietilene con rubinetti del tipo “goccia a goccia”. Le indagini effettuate capillarmente dai militari dell’Arma, hanno permesso di documentare e accertare che gli uomini in questionesi prendessero cura delle piantagioni provvedendo, alla concimazione, all’irrigazione, ed alla coltivazione delle piantine lì messe in ...
SPETTACOLO

'Delianova', il nuovo singolo del cantautore deliese Gi-Gì VIDEO

È uscito oggi il nuovo video musicale di Gi-Gì, giovane cantautore ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
ASPETTANDO IL TG
E' TUTTO CINEMA
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Film

Ore 22.45

Touchè
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress