Lazzaro. Combustione di fanghi essiccati di depurazione, ennesimo pericolo per la salute
ATTUALITA'

La denuncia ancadic

Lazzaro. Combustione di fanghi essiccati di depurazione, ennesimo pericolo per la salute

Scrivo quale Referente unico dell’A.N.CA.DI.C, associazione che promuove e tutela il patrimonio paesaggistico e l’ambiente salubre e la viabilità per rappresentare che il fuoco continua a covare sotto i fanghi di depurazione essiccati, smaltiti in ogni dove nella vasta area circostante l’impianto di compostaggio di Comunia e i venti dominanti da Nord/est trasportano la fumosità e le sostanze in essa contenute verso il centro del paese. Il fuoco cova non solo sotto il grosso quantitativo di fanghi essiccati depositati a cielo aperto al piede dei terrazzamenti lato Sud dell’impianto e nell’area lato Nord dello stesso ma cova in diversi punti dell’area in questioneove si sono formate delle fumarole.
L’intensità del fumo e le fiammelle si notano maggiormente all’imbrunire e alla mattina presto e nei momenti in cui il vento soffia con maggiore intensità.
Visto che il fuoco cova sotto i fanghi di depurazione essiccati e la legna, riteniamo sia difficile spegnerlo con getti d’acqua, sarebbe opportuno prima movimentare il materiale interessato dal fuoco e poi utilizzare l’acqua. Non mancherà certo alle Istituzioni competenti trovare una soluzione, bisogna però fare in fretta anche perché i danni alla salute pubblica non sono visibili e si manifestano a lungo/medio termine e la salute degli abitanti di Lazzaro da anni è minacciata da compromissioni ambientali molte delle quali si sarebbero potuto evitare, come si sarebbe potuto evitare che i rifiuti contenuti nei cassoni situati all’interno del centro di raccolta rsu comunale bruciassero per ben due giorni. Ma non esiste un impianto antincendio presso detta struttura?. I soccorsi giustamente hanno avuto la precedenza per quelle zone a maggiore rischio che hanno visto in pericolo anche alcune abitazioni ma non si può giustificare che detta struttura sia stata abbandonata a se stessa continuando a bruciare tranquillamente materiale plastico e quant’altro conferito nei cassoni metallici.
Rinnoviamo le reiterate richieste di rimuovere totalmente i rifiuti depositati a cielo aperto conferendoli in impianti autorizzati come previsto dalle norme di legge.
Vincenzo Crea
Ancadic


06-08-2020 12:18

NOTIZIE CORRELATE


24-01-2021 - AMBIENTE

Caos rifiuti a Reggio Calabria. 50 cittadini si affidano a team di esperti

sono residenti di diverse zone della città che lamentano ritardi nella raccolta rifiuti
23-01-2021 - AMBIENTE

Discarica Melicuccà. Marcello Anastasi presenta un'interrogazione scritta al presidente della Giunta regionale e all'assessore all'Ambiente

Il capogruppo di "Io resto in Calabria" chiede di conoscere lo stato della bonifica
20-01-2021 - ATTUALITA'

Emergenza rifiuti. "La discarica di Melicuccà non risolverà nulla" VIDEO

"Porterà solo danni economici ed ambientali". La denuncia di Pino Ippolito Armino
20-01-2021 - AMBIENTE

Stretto di Messina, è record mondiale di rifiuti sul fondale marino

I dati pubblicati dall'Università di Barcellona

ULTIME NEWS

POLITICA

Elezioni Metropolitane di Reggio Calabria. I dati dell'affluenza alle 13. A Locri è del 53%

Reggio Calabria. Sono in corso le elezioni di secondo livello per l'elezione del Consiglio della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Sono chiamati alle urne gli ...
CRONACA

Stilo. Incidente mortale di Maria Giovanna Scrivo: dovranno rispondere di omicidio colposo 5 dirigenti della città metropolitana

Era pomeriggio del 14 maggio 2019, quando in un drammatico incidente stradale, perse la vita una ...
CRONACA

Sorpresi a tagliare e trafugare legna all'interno del Parco Nazionale d'Aspromonte: denunciati

Nei giorni scorsi, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, coordinato dal Reparto CC P.N. Aspromonte di Reggio Calabria e finalizzato alla ...
CRONACA

Cittanova. Ruba un portafogli all'interno di un tabacchino e scappa: arrestato 70enne

Aveva pensato bene di potersi guadagnare illegalmente la giornata, ma non è andata come sperava a S. A., 70enne di Cittanova, che ieri, è stato arrestato in flagranza dai ...
ATTUALITA'

L'addio al Dottor Tarsia strappato via dal COVID-19, il cordoglio dell'Ordine dei Medici di Reggio Calabria

Reggio Calabria. Il killer silenzioso e invisibile ha colpito ancora una volta. Stavolta è toccato al dottore Bartolo Tarsia, medico di ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sequestrata quasi una tonnellata di 'nannata' e contestate sanzioni per oltre 50 mila euro

Arginare il fenomeno distruttivo della pesca del novellame di sarda “bianchetto” (cd nannata) e bloccare la successiva ...
CRONACA

Palmi. Chiuso affittacamere abusivo, guadagni fino a 250 euro al mese mai dichiarati

Palmi. Nei giorni scorsi, a Palmi, in località Scinà, i Carabinieri, insieme alle unità specializzate del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Reggio Calabria, e alla Polizia ...
ATTUALITA'

"Morte Bartolo Tarsia, Governo e Regioni ci proteggano: troppi camici bianchi caduti"

Bartolo Tarsia, medico di famiglia di 69 anni, di Reggio Calabria, colpito dal Covid19, è deceduto dopo una lunga lotta contro il virus e 15 giorni di ricovero in ospedale. La ...
ATTUALITA'

Reggio, procedono i lavori sul waterfront. Da lunedì la riqualificazione di viale Zerbi

Reggio Calabria. La tutela dello straordinario patrimonio arboreo della storica Pineta Zerbi è stata al centro di un intervento programmato dall'Amministrazione comunale in ...
ATTUALITA'

Molo Pentimele. Klaus Davi: 'Il Tar ha detto che Falcomatà è un incompetente'

Invito tutti i cittadini di Reggio a leggere cosa ha messo nero su bianco il Tribunale amministrativo regionale del Lazio su Falcomatà i suoi vari 'King maker' ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 405 nuovi casi positivi in Calabria, 118 a Reggio

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 472.687 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 497.688 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 30.861 ...
ATTUALITA'

Dichiarazioni Augias "Calabria terra irrecuperabile", Spirlì: "Chieda scusa"

«Ho imparato dalla mia Fede a essere compassionevole con la gente che soffre, soprattutto di disturbi mentali. Chi offende parte certamente da questa patologia: quando la mente patisce, la lingua ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
EUREKA
Quiz Show
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Sport Heroes

Ore 21.30

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica