L'Associazione Attendiamoci entra nel ventesimo anno di attività
ATTUALITA'

Una storia di nome Attendiamoci, vissuta nel segno costante del servizio ai giovani

L'Associazione Attendiamoci entra nel ventesimo anno di attività

Correva l’anno 2001, il mese era settembre e, più precisamente, il giorno era il 27. Alle 18 di un normale giovedì in cui l’estate lentamente si tramutava in autunno. Un gruppo di studenti universitari, animati e guidati dalla visione e determinazione di un giovane sacerdote, spinti dalla loro amicizia e dalla voglia di fare qualcosa di utile, si ritrovava fuori da uno studio notarile, subito dopo aver costituito un’associazione, avviando così un cammino avvincente, una piccola-grande storia.
Una storia che ha accompagnato la vita di tanti, che ha segnato ed insegnato, che ha formato ed informato. Che ha servito e che è servita. Che ha accolto, e che ha colto i grandi cambiamenti che in questi anni hanno rivoluzionato il modo di comunicare, di socializzare, di vivere.
Una storia di nome Attendiamoci, vissuta nel segno costante del servizio ai giovani.
Contrariamente a quanto è diventato tradizione, quest’anno nessun evento pubblico ha potuto raccontare alla cittadinanza come e quanto lo spazio-tenda ha ospitato e ristorato. Ma, da raccontare, ci sarebbe comunque tanto. Nonostante la sospensione forzata delle attività - a causa della pandemia - abbia interrotto i cammini formativi, i laboratori, la preparazione del musical, i giovani di Attendiamoci hanno comunque trovato il modo di accompagnare i propri coetanei durante il lockdown.
In particolare, lo hanno fatto attraverso incontri ed iniziative formative cadenzate che hanno adottato gli strumenti offerti dalla tecnologia per tenere dritta la barra dell’educazione. Su tutte, il format online “in diretta con”, pensato per essere vicini a tutti i giovani lontani fisicamente dagli ambienti deputati a garantire la loro formazione umana, coinvolgendo testimoni di spessore, così da poterli “incontrare” nell’arena virtuale e trarre utili spunti educativi dalla loro esperienza di vita. Un canovaccio straordinario, frutto di un dialogo serrato tra nuove e vecchie generazioni, che a breve diventerà un libro sul futuro dell’Italia raccontato da chi lo vivrà.
Dalla fine di giugno, con molta cautela e nel rispetto delle normative, sono state realizzate alcune esperienze residenziali ed attività ricreative nei beni confiscati gestiti da Attendiamoci. A ottobre, poi, un gruppo di studenti dei vari collegi universitari di Pavia sarà al Villaggio dei Giovani per vivere e capire come si gestisce un bene confiscato alla ‘ndrangheta.
Soprattutto, però, i mesi estivi sono stati utili per programmare, in modo attento, il nuovo corso delle attività. Un nuovo corso che informerà tutta la vita associativa, alla luce di un importante ed epocale cambio nella struttura di gestione: il 22 agosto, infatti, l’Assemblea dei Soci ha eletto l’avv. Demetrio Maltese – uno tra i soci più anziani – alla carica di Presidente, raccogliendo le dimissioni presentate da don Valerio Chiovaro: non un passo indietro bensì uno scatto laterale, nell’assunzione del ruolo di Assistente Spirituale, con l’obiettivo di accompagnare e provvedere ad assicurare la formazione spirituale dei soci e vigilare sulla realizzazione degli scopi di promozione umana e spirituale dell’associazione tutta. Un momento storico, alle soglie del ventesimo anno, che altro non è che una plastica ed ulteriore rappresentazione della volontà di servire sempre al meglio i giovani, mantenendo, anche nell’assetto organizzativo, la strategia formativa dell’educazione peer to peer. Tutta l’Associazione augura al nuovo presidente, Demetrio Maltese, un proficuo cammino alla guida di questa realtà, e ringrazia don Valerio Chiovaro per la spinta profetica ed il lavoro incessante che ha svolto in questi diciannove anni di presidenza ed accompagnamento.
Tanti i frutti di quest’anno, tra cui ricordiamo, in ordine sparso, l’avvio delle attività nel bene confiscato a Radda in Chianti, parte di un progetto più ampio a livello nazionale; la nascita dell’Associazione studentesca Attendiamoci UniRC con l’obiettivo di essere più incisivi nel contesto universitario; la creazione di un ulteriore luogo di aggregazione giovanile, denominato “Sottofondo Educativo”, in memoria del prof. Carmelo Chiovaro; la positiva partecipazione al bando “Ang in Radio” con l’Agenzia Nazionale Giovani, per consentire una diffusione di contenuti positivi via web attraverso podcast; il nuovo sito internet (www.attendiamoci.it), frutto di un’opera di restyling per adattarlo alle nuove esigenze di comunicazione. E infine, la scommessa delle donazioni regolari con la campagna CiPermettiDi (www.cipermettidi.it): un sistema per sostenere l’Associazione ed i suoi giovani e, più in generale, supportarli nel riutilizzo dei beni confiscati avuti in gestione, attraverso la donazione di un contributo periodico.
Un dato è certo. Attendiamoci continuerà le proprie attività: sull’asse dei percorsi formativi, della gestione dei beni confiscati, dei campi residenziali e della formazione imprenditoriale. E tante sono già le iniziative formative messe in piedi e pronte a partire, all’insegna – quest’anno – del tema della comunicazione.
Vogliamo pensare ad un anno pieno, vogliamo credere nella possibilità di continuare a fare bene, servendo ed offrendo opportunità formative in linea con le sempre nuove necessità del mondo giovanile e dei territori in cui siamo presenti.
È questa la missione; questo è quanto ogni socio e volontario sposa, nel servizio che sceglie di prestare e che fa da motore principale ad una storia, iniziata 19 anni fa, che vuole continuare. Ancora.
Per maggiori info su Attendiamoci vai su www.attendiamoci.it
Per maggiori info sulle donazioni regolari vai su www.cipermettidi.it
30-09-2020 12:19

NOTIZIE CORRELATE


23-10-2020 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Crisi Gom: Giannetta incontra il Generale Cotticelli. Intesa sul reclutamento del personale

"Non arretreremo di un passo sulla salute dei calabresi"
23-10-2020 - ATTUALITA'

Comunali Reggio Calabria. Klaus Davi: "Ricorso al Tar? Stiamo decidendo"

"Ci tengo a dire che per quanto mi riguarda a livello personale, le parole diffuse da Sigfrido Ranucci rappresentano già una vittoria"
23-10-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Positivo il Sindaco di Crotone Vincenzo Voce

Positivo e asintomatico

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Nuovo caso di Covid, positivo uno studente del E.Fermi

Villa San Giovanni (Reggio Calabria). Nuovo caso di positività al covid. Si tratta di uno studente dell'Istituto d'Istruzione Superiore E. Fermi, sezione staccata di Villa San Giovanni. È in isolamento domiciliare, unitamente ai ...
ATTUALITA'

Coronavirus. La situazione in Calabria

Scatta anche in Calabria il coprifuoco notturno e la chiusura delle scuole superiori con attivazione della didattica a distanza. Il presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì ha firmato l'ordinanza che sancisce, per 15 giorni, a partire da ...
POLITICA

Reggio Calabria. Domani il sindaco Falcomatà presenterà la Giunta

Reggio Calabria. Domani sabato 24 ottobre alle ore 11.00 il sindaco Giuseppe Falcomatà presenterà la nuova Giunta comunale. La cerimonia si terrà sul Lungomare Italo Falcomatà, nell'area del ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Reggio Calabria, il Gom comunica: 13 nuovi positivi

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” comunica in data odierna sono stati sottoposti allo screening per 276 soggetti, di cui 13 risultati positivi al test. A seguito di 2 ...
ATTUALITA'

Coronavirus. A Bianco ottavo caso positivo

Ottavo caso positivo registrato a Bianco, così come comunicato dal Sindaco Canturi: "Condividiamo con la comunità la notizia dell’ottava positività nel nostro territorio; Abbiamo già proceduto ad emettere l’ordinanza di ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Calabria, Spirlì: "Se superiamo momento critico poi via d'uscita"

Catanzaro. "Se supereremo ancora una volta questo momento critico, come abbiamo già saputo fare, troveremo una via d'uscita come altri e, mi auguro, prima di tanti altri". Lo ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Due nuovi casi positivi a Taurianova

Nuovi casi positivi di coronavirus si sono registrati nel Comune di Taurianova: "Il Sindaco avvisa la popolazione che, nella giornata odierna, è stata accertata dalle Autorità competenti, la positività al Covid-19 di ulteriori due ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Il Gom di Reggio Calabria: "Scaricate l'app Immuni, è un atto di rispetto verso gli altri"

Reggio Calabria. Tra le più basse d’Italia, la cui media non supera comunque il 12% (troppo poco affinché abbiano una qualche ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Nessuna ordinanza di chiusura di piazze e luoghi della "movida", Falcomatà: "valuteremo dopo il weekend" VIDEO

Reggio Calabria. "Al momento nessuna ordinanza è stata emessa. Ci siamo dati il termine del fine settimana in sede di comitato convocato dal Prefetto per decidere il da farsi. Un fatto è certo, secondo quanto previsto dall'ordinanza della Regione firmata in mattinata dal presidente facente funzioni Nino Spirlì, con il quale ci siamo sentiti già nella giornata di ieri, ci sarà il coprifuoco anche per la città di Reggio Calabria". E' quanto ha dichiarato il Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà dopo la riunione in video conferenza presieduta dal Prefetto Massimo Mariani. Riunione nel corso della quale è stata annunciata una stretta dei controlli volta a far rispettare le misure anticovid e a evitare assembramenti nei luoghi per lo più frequentati dai giovani e in ...
ATTUALITA'

Ordinanza Regione Calabria, il coprifuoco avrà efficacia dalle ore 24:00 del 24 ottobre

CLICCA E VISUALIZZA IN BASSO PER CONSULTARE L'ORDINANZA Il presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì e il delegato del soggetto attuatore Antonio ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Catanzaro, divieto di stazionare nelle zone ritrovo dei giovani

Catanzaro. Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, ha emesso un'ordinanza anti-covid contingibile e urgente disponendo il divieto, valido da domani sabato 24 ottobre fino all'8 novembre, dalle ore 18 ...
ATTUALITA'

Nuova ordinanza anticovid in Calabria, Spirlì ai calabresi: "Tuteliamo la salute di tutti"

«L’ordinanza di oggi è uno strumento necessario per tutelare la salute di tutti noi calabresi. Non sarà un’ordinanza punitiva. Ci dovrete aiutare a ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SPORT HEROES
Di Giusva Branca
BORGOITALIA
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
E' TUTTO CINEMA
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Film

Ore 22.45

Touchè
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
  • L’ascensore del G. O. M.
  • Limite di velocita’
  • Mancanza di acqua
  • Spazzatura a Santa Caterina
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica