Callea, FP CGIL:
ATTUALITA'

"Senza nuove assunzioni per l'emergenza COVID la situazione diverrà insostenibile"

Callea, FP CGIL: "Il tempo massimo per il G.O.M. di Reggio Calabria è scaduto"

L’emergenza sanitaria determinata dalla pandemia da CoViD-19 sta diventando sempre più preoccupante, in particolar modo a latitudini, come le nostre, in cui il Sistema Sanitario è stato indebolito da decenni di malgoverno, clientele e sprechi di denaro pubblico, per sanare i quali è stato imposto un Commissariamento per il Piano di Rientro che dura, anch’esso, da molto, ma che è lontano dal centrare l’obiettivo.
In un contesto siffatto il clima di preoccupazione per le sorti dell’assetto sanitario calabrese ed in particolar modo per la tenuta del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria è d’obbligo e la FP-CGIL – Reggio Locri, che è da sempre in prima linea nelle battaglie per la buona sanità, non può che associarsi alle grida di allarme che si stanno levando da più parti. Risulta, infatti, di estrema importanza segnalare in ogni sede le gravissime criticità che affliggono la nostra sanità specie in un momento in cui ancora si può fare qualcosa ed a nulla vale domandarsi dove fossero, durante la quiete che preannunciava la tempesta, quegli stessi che adesso si stracciano le vesti.
Noi non dimentichiamo i tanti comunicati ed i tanti tavoli a cui ci siamo seduti per dire sempre la stessa cosa: il problema della Sanità calabrese, e quindi anche del G.O.M. di Reggio Calabria, è la carenza ormai sistemica, terribilmente annosa, di personale. Il blocco del turnover, i tagli ed infine quota 100, hanno depauperato l’organico del G.O.M. e sovraccaricato il personale in servizio. L’insegnamento è chiaro ma nessuno lo ha imparato: non si risparmia sul lavoro! Semmai sugli acquisti di beni e servizi in crescita esponenziale su tutto il territorio nazionale non solo in Calabria.
E adesso come la affrontiamo l’emergenza COVID? La Direzione Strategica del G.O.M. ha proceduto a tutte le assunzioni autorizzate dalla Struttura Commissariale per l’emergenza, tuttavia non basta.
Il Blocco COVID è stato attivato. Si tratta di reparti esclusivamente dedicati alla cura delle patologie scaturenti dal virus, ma che tuttavia non possono svolgere la loro funzione assistenziale senza che vi sia personale in numero adeguato, inutile costruire un bellissimo grattacielo se poi non c’è nessuno che lo abiterà.
La situazione è grave: stando ai dati dei ricoveri, ad oggi, più di 2/3 dei posti letto disponibili tra il reparto di Malattie Infettive e Pneumologia è occupato da pazienti affetti da COVID.
La Terapia Intensiva del G.O.M. è dotata di 16 posti letto, di cui 8 sono dedicati al COVID.
Troppo pochi per un provincia di più di 500 mila abitanti!!!!
Con l’attivazione del Blocco Covid, realizzato attualmente con le sole esigue risorse interne dell’ospedale , saranno attivati immediati ulteriori posti di terapia intensiva ma, l’esperienza della prima ondata dell’emergenza, ci insegna che non saranno mai sufficienti, a meno che non si debba procedere a soluzioni emergenziali e dolorosissime come quelle prese durante quei mesi in cui si è dovuto interrompere l’erogazione dei servizi ordinari di assistenza. In poche parole, l’FP CGIL chiede alle Istituzioni: l’Ospedale di Reggio Calabria dovrà forse essere costretto a scegliere tra l’emergenza COVID e l’emergenza non COVID?
Come farà l’HUB di riferimento della città metropolitana a garantire
1) l’attività assistenziale ordinaria (coprendo molte carenze dell’azienda Territoriale);
2) l’attività in emergenza (è un DEA di II livello);
3) L’assistenza COVID.
Nonostante le molteplici criticità e scarse risorse finanziarie e di personale, se il GOM continua a garantire la tutela sanitaria della cittadinanza reggina e della provincia, la FP CGIL, lo ribadisce una volta di più, ciò avviene solo grazie agli sforzi straordinari delle donne ed uomini, medici, infermieri, o.s.s. , tecnici di laboratorio, personale amministrativo, che continuano a dare il 110% di loro stessi, senza fare ferie , con monte ore da recuperare stratosferici e senza avere neanche il tempo di pensare alla paura, in questi momenti di aumento vertiginoso dei contagi, che ricomincia ad opprimerci.
Proprio per queste motivazioni la FP CGIL continua ad insistere sulla necessità, di andare oltre e prevedere un piano di assunzioni straordinarie per il GOM, che consenta di far procedere a pieno ritmo la “palazzina Covid”, senza necessariamente sguarnire altri reparti o, peggio, chiuderli.
Infine, si chiede ai livelli regionali, di verificare in tempi strettissimi, se le risorse economiche stanziate per l’assunzione del “personale Covid” siano stati tutte utilizzati e di procedere all’individuazione di nuove da stanziare per intervenire fino a quando sarà ancora possibile.
Funzione Pubblica CGIL Reggio – Locri
Il Segretario Generale
Francesco Callea

22-10-2020 11:48

NOTIZIE CORRELATE


25-11-2020 - ATTUALITA'

Un decesso al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria

11 nuovi casi positivi
25-11-2020 - ATTUALITA'

Gratteri: 'Gente capace non accetterà più il rischio di fare il commissario per la sanità in Calabria'

'Oltre a un prefetto serve gente competente'
25-11-2020 - ATTUALITA'

Donna uccisa in Calabria, c'è un uomo sospettato del delitto

Il presunto autore è stato sentito dai Carabinieri che stanno indagando sul caso
25-11-2020 - ATTUALITA'

Giornata Internazionale sulla Violenza di Genere. L'impegno della Polizia di Stato

I numeri dell'attività svolta a Reggio Calabria

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Santelli, il dietrofront di Morra: "Chiedo scusa"

"Chiedo scusa a tutte quelle persone che avendo sperimentato sulla loro carne la sofferenza di una malattia imponderabile e lancinante hanno avvertito in quelle parole un'offesa alla loro condizione. E a quelle persone devo chiedere scusa". ...
CRONACA

Omicidio tabaccaio a Reggio, concluse le indagini della DDA

Reggio Calabria. Concluse le indagini preliminari da parte della Dda di Reggio Calabria sull'omicidio, avvenuto 25 maggio del 2017, di Bruno Ielo, l'ex carabiniere che da pensionato gestiva una tabaccheria a Gallico. Il procuratore ...
ATTUALITA'

Alluvioni in Calabria, istituita l'unità di crisi per la tutela dei beni archeologici

È stata istituita questa mattina, dal ministero dei Beni culturali, l’unità di crisi per la tutela dei beni archeologici presenti nelle aree del Crotonese e di ...
ATTUALITA'

Fogli rosa e patenti prorogate fino allo scadere dello stato di emergenza da covid19

Roma. Dopo il Senato, oggi la Camera ha approvato il DL Covid che stabilisce, grazie all’emendamento fortemente sostenuto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e da tutta ...
ATTUALITA'

Questione sanità, sindaci calabresi in allerta e agitazione: "Pronti ad altre manifestazioni"

E’ trascorsa, ormai, una settimana dalla eclatante manifestazione dei Sindaci in Roma e dall’incontro con il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe ...
ECONOMIA

Camera di commercio di Reggio Calabria: nel III trimestre 2020 frena l'imprenditoria giovanile

Il terzo trimestre del 2020 evidenzia oltre 53mila imprese iscritte al Registro delle Imprese della Camera di commercio di Reggio Calabria. Un valore frutto del +0,5% ...
ATTUALITA'

Calabria senza commissario per la sanità, sindacati uniti in protesta

«Nel giorno in cui in Italia si sono contati 853 morti e in Calabria 307 nuovi contagi da Covid-19 – dichiarano i Segretari generali regionali di Cgil, Cisl e Uil Angelo Sposato, Tonino Russo e Santo Biondo ...
ATTUALITA'

Sanità. Spirlì: "Chiedo rispetto per i dirigenti della Regione Calabria"

«In questi giorni di grande esposizione della sanità calabrese, giorni in cui si mettono troppo spesso in discussione anche le professionalità, mi preme dare un giudizio corretto ...
ATTUALITA'

Emergenza rifiuti ad Arghillà, "violata la convenzione europea dei diritti dell'uomo"

Il Coordinamento di Quartiere di Arghillà, (Reggio Calabria) composto da associazioni e cittadini della zona impegnati nella difesa dei beni comuni ha inviato un esposto al ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 335 nuovi casi positivi in Calabria, 131 a Reggio

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 342.655 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 350.996 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 14.859 (+ ...
ATTUALITA'

Finalmente Maria Antonietta Rositani esce dall'ospedale

Reggio Calabria. Grande commozione al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria. Dopo un lungo soggiorno vissuto tra le corsie e i reparti del policlinico di Bari e dei Riuniti di Reggio Calabria, Maria Antonietta Rositani torna finalmente a ...
ATTUALITA'

Commissario per la sanità in Calabria, Varratta: "Io disponibile"

"Ho dato la mia disponibilità a fare il commissario della sanità in Calabria" Così all'Adnkronos Salute, Luigi Varratta, ex prefetto di Reggio Calabria, tra i nomi più papabili al ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
BORGOITALIA
ASPETTANDO IL TG
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.30

Strettamente Personale

Ore 21.40

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica