ATTUALITA'

La nota dell'Associazione 'Basta Vittime Sulla Strada Statale 106'

"Elezioni regionali in vista? Spuntano i soldi sulla S.S.106"

Nel mentre l’altro ieri, sulla Statale 106, si consumava l’ennesimo tragico incidente mortale in cui perdeva la vita Aly Mahoma, di 41 anni, ragazzo amato ed apprezzato dall’intera comunità di Isola di Capo Rizzuto (KR), undicesima vittima della famigerata e tristemente nota “strada della morte” in Calabria, gli onorevoli del M5S Danila Nesci e Elisabetta Barbuto (quest’ultima addirittura componente della Commissione Trasporti alla Camera dei Deputati della Repubblica Italiana), diramavano un comunicato stampa trionfale in cui annunciavano l’impegno del Governo di 2 milioni di euro per il tratto di strada Statale 106 compreso tra Davoli e Guardavalle (CZ).
Il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” evidenzia da una parte quanto sia incredibile che nell’immediatezza delle ormai prossime elezioni regionali fioccano da Roma presunti investimenti sulla Statale 106 e dall’altra l’enormità di quanto accaduto: si annuncia, con toni grandiosi, un fantomatico investimento che però risulta essere nella realtà estremamente inconsistente.
Il Direttivo, infatti, si chiede come verranno impegnati questi fantomatici 2 milioni di euro: serviranno per realizzare la Rotatoria di Botricello oppure quella di Cropani? O magari saranno utilizzati per realizzare la rotatoria di Simeri Crichi? Quella di San Sostene oppure quella di Sant’Andrea Apostolo dello Jonio? O magari saranno impegnati per realizzare la rotatoria prevista a Isca sullo Jonio? Oppure quella di Santa Caterina dello Jonio? Magari, forse, questi 2 fantomatici milioni di euro saranno impegnati per realizzare la prevista allo Svincolo di Uria, nel comune di Sellia Marina, il cui progetto definitivo esecutivo fu presentato nell’ambito del convegno “La Sicurezza Stradale nel versante jonico catanzarese” il 5 marzo 2019 nella Sala Consiliare del comune di Sellia Marina addirittura dalla Struttura Territoriale di Anas in Calabria!!!
Il Direttivo, si chiede ancora: sulla Davoli – Guardavalle, con una magia finanziaria che riesca a moltiplicare questi 2 fantomatici milioni di euro, saranno realizzati i lavori per l’adeguamento dell’incrocio tra Via Pertini e Via Nenni oppure sarà realizzato il collegamento con l’area turistica Fego? Verranno realizzate le passerelle pedonale sul Ponte Vodà oppure saranno avviati i cantieri per gli interventi per la sistemazione idraulica sul Torrente Magliacane nel comune di Botricello?
Ed, inoltre, con questi 2 fantomatici milioni di euro saranno realizzati i lavori di allargamento stradale tra Davoli e Guardavalle oppure saranno avviati i cantieri per la Pavimentazione Stradale e per l’installazione dei nuovi guardrail previsti sulla S.S.106 nell’intero tratto della provincia di Catanzaro visto che nell’intero 2020 di tutto ciò non è stato fatto un bel nulla?
Il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” ricorda inoltre i lavori bloccati, progettati ma ad oggi ancora non finanziati anche nelle province di Reggio Calabria, Crotone e Cosenza. In quest’ultima, dopo la deplorevole passerella del Ministro delle Infrastrutture De Micheli, resta ancora tutto bloccato per l’ammodernamento del Megalotto 3, con i sindaci che lamentano persino la mancanza dei fondi relativi alle opere compensative, il mancato coinvolgimento dei territori e l’impossibilità di creare occupazione.
Il Direttivo, infine, non comprende perché gli onorevoli dell’intergruppo della costa jonica abbiano dato così tanto clamore all’annuncio di questi 2 fantomatici milioni di euro e non abbiano detto neanche una parola nei confronti di un Governo di cui fanno parte che intende investire 4 miliardi di euro (fondi comunitari peraltro a debito), per la realizzazione del Ponte sullo Stretto, considerato tra l’altro, una “emergenza infrastrutturale prioritaria per la Calabria”. Un disastro certificato e sotto gli occhi di tutti che neanche la propaganda elettorale per le ormai prossime elezioni regionali riuscirà a cancellare!
Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”

28-10-2020 12:57

NOTIZIE CORRELATE


26-11-2020 - ATTUALITA'

Scuola, giudizi descrittivi al posto dei voti numerici alla primaria. Illustrata ai sindacati l'Ordinanza con le novità

​​​​​​​La documentazione completa e definitiva sarà pubblicata sul sito del Ministero dopo il parere del CSPI
26-11-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus: un altro morto in Calabria, raggiunta quota 251

Si tratta di una persona residente nel comune di San Gregorio d'Ippona
26-11-2020 - ATTUALITA'

Il Papa dichiara una Figlia di Maria Immacolata tra i nuovi venerabili

La congregazione a cui appartenne la religiosa fu fondata da Madre Brigida Postorino a Catona di Reggio Calabria
26-11-2020 - ATTUALITA'

Sbloccate le assunzioni di medici e infermieri, Spirlì: "Accolte le nostre richieste"

«Primo passo figlio delle interlocuzioni con il Governo»
26-11-2020 - ATTUALITA'

Covid, anche i Biologi ammessi nel bando "Riapri Calabria"

Scicchitano (Onb): "Accolto nostro appello, grazie a presidente Spirlì e assessore Orsomarso"

ULTIME NEWS

CRONACA

Lavori di ammodernamento della ferrovia ionica. Muore operaio di 64 anni a Condofuri

Condofuri (Reggio Calabria). Era impegnato, con la sua ditta privata, nei lavori di ammodernamento della linea ferroviaria Jonica. Un operaio di 64 anni, di cui non sono state ancora rese ...
ECONOMIA

Coronavirus. A Palazzo San Giorgio si riunisce la task force economia

Reggio Calabria. Si è tenuta nel Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio la riunione di insediamento della nuova task force cittadina dedicata ai temi economici ed agli effetti delle misure di contenimento ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sventati tentativi di suicidio di due detenuti nel carcere di Arghillà

Reggio Calabria. Sventati due tentativi di suicidio nel carcere di Arghillà; è quanto rende noto il Sinappe: "E’ il primo pomeriggio di lunedì 23 ...
CRONACA

Reggio Calabria. Continuano i controlli della Polizia locale: denunce e sequestri

Reggio Calabria. Nell'ambito di mirata attività la polizia locale di Reggio Calabria ha denunciato tre persone per abuso edilizio e occupazione abusiva di sullo comunale. Il personale ...
CRONACA

Caso Trovato Mazza. Il Gip riapre le indagini sulla misteriosa morte dell'agente Sissy, il commento del generale Garofano VIDEO

Non saranno per il momento chiuse le indagini sulla drammatica vicenda di Sissy Trovato Mazza, l’agente di polizia penitenziaria morta il 12 gennaio 2019, dopo un’agonia di due anni, per un colpo di pistola alla testa esploso misteriosamente il 1 novembre 2016, in un ascensore dell’ospedale di Venezia mentre stava lavorando. E’ quanto ha deciso il Gip Barbara Lancieri, che ha chiesto degli approfondimenti, dopo che per la seconda volta nel luglio scorso i genitori di Sissy, Salvatore e Caterina si erano opposti all’archiviazione per suicidio. Sono molte le zone d’ombra e i punti oscuri di questa vicenda che lasciano pensare ad un delitto, che potrebbe nascere dalle denunce di Sissy sull’ingresso di droga nel carcere della Giudecca e su rapporti ambigui tra agenti e detenute. Adesso, il Gip, in accoglimento parziale delle richieste di approfondimento dell’avvocato della famiglia Trovato Mazza, Girolamo Albanese, ha chiesto due particolari verifiche ovvero l’audizione di una collega con cui Sissy aveva avuto un pesante litigio e le ipotesi avanzate nelle perizie dei consulenti Anna Barbaro, Angelo La Marca e dell’ex comandante dei Ris, il generale Luciano Garofano, secondo il quale non è possibile che Sissy si sia sparata da sola perché mancano le tracce di sangue “da retroproiezione” sulla divisa, sulle maniche, sul braccio e sulla ...
ATTUALITA'

Tre decessi al Gom di Reggio Calabria

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che nelle ultime ventiquattro ore si sono registrati tre decessi. Si tratta di tre uomini, due di 83 anni ed uno di 82 anni, tutti con gravi patologie concomitanti ...
ATTUALITA'

Commissario per la sanità in Calabria, prende quota il nome di Miozzo

E' congelata la partita della nomina del commissario alla sanità calabrese dopo la fumata nera, in parte inattesa, del Cdm prolungatosi fino a tarda notte. Dopo i veti incrociati di Pd e M5S sui due nomi in ...
ATTUALITA'

Continua il dramma reale dei 7.000 tirocinanti calabresi

Non ci sono parole per descrivere il calvario che quotidianamente ha come protagonisti i circa 7.000 tirocinanti calabresi che operano presso Enti Pubblici e Privati e presso Ministeri (Miur, Mibact, Giustizia). Si tratta di persone che ...
ATTUALITA'

"Covid hotel" in Calabria, pubblicata la manifestazione di interesse

La Regione Calabria ha pubblicato lo scorso 20 novembre 2020 una manifestazione di interesse volta a creare una short list di strutture ricettive alberghiere per assicurare l’ospitalità a soggetti positivi al ...
ATTUALITA'

Santelli, il dietrofront di Morra: "Chiedo scusa"

"Chiedo scusa a tutte quelle persone che avendo sperimentato sulla loro carne la sofferenza di una malattia imponderabile e lancinante hanno avvertito in quelle parole un'offesa alla loro condizione. E a quelle persone devo chiedere scusa". ...
CRONACA

Omicidio tabaccaio a Reggio, concluse le indagini della DDA

Reggio Calabria. Concluse le indagini preliminari da parte della Dda di Reggio Calabria sull'omicidio, avvenuto 25 maggio del 2017, di Bruno Ielo, l'ex carabiniere che da pensionato gestiva una tabaccheria a Gallico. Il procuratore ...
ATTUALITA'

Alluvioni in Calabria, istituita l'unità di crisi per la tutela dei beni archeologici

È stata istituita questa mattina, dal ministero dei Beni culturali, l’unità di crisi per la tutela dei beni archeologici presenti nelle aree del Crotonese e di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
EUREKA
Quiz Show
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
ASPETTANDO IL TG
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Aeroplani di Carta

Ore 22.30

Sport Heroes
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress