Coronavirus. Calabria zona arancione, nuova ordinanza del presidente Spirlì
ATTUALITA'

«Cittadini usino buonsenso, la fase critica non è finita»

Coronavirus. Calabria zona arancione, nuova ordinanza del presidente Spirlì

La Regione recepisce l’ordinanza con cui, lo scorso 27 novembre, il ministro della Salute Speranza ha disposto la “zona arancione” per la Calabria. Il presidente facente funzioni della Giunta regionale, Nino Spirlì, ha firmato l’ordinanza n.90 in merito alle nuove misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza covid.
Tra i punti più importanti, la ripresa, all’interno delle strutture ospedaliere pubbliche, delle attività ambulatoriali per prestazioni specialistiche con classe di priorità D (differibile) e P (programmata).

L’ORDINANZA
La nuova ordinanza vieta «ogni spostamento in entrata e in uscita dal territorio regionale, classificato in uno "scenario di tipo 3" e con un livello di rischio "alto", salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità, ovvero per motivi di salute.
Sono comunque consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa è consentita. È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.
Il transito sul territorio regionale è consentito qualora necessario a raggiungere ulteriori territori non soggetti a restrizioni negli spostamenti o nei casi in cui gli spostamenti sono consentiti ai sensi del Dpcm 3 novembre 2020».
Vietato, inoltre, «ogni spostamento con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un Comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale Comune».
Restano sospese «le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale a condizione che vengano rispettati i protocolli o le linee guida diretti a prevenire o contenere il contagio. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché dalle ore 5 fino alle ore 22 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze. Restano comunque aperti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande siti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situate lungo le autostrade, negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro».
Nell’ordinanza si raccomanda «a tutte le persone fisiche di limitare e ridurre al minimo indispensabile ogni forma di spostamento consentito, mantenendo comunque i comportamenti rispettosi del distanziamento interpersonale, del divieto di assembramento, dell’utilizzo corretto delle protezioni delle vie aeree e delle misure igieniche e di prevenzione, al fine contribuire a rallentare la curva di crescita del contagio».
È confermato «l’utilizzo dello screening gratuito, mediante tampone rapido antigenico, per le situazioni di necessità che dovessero manifestarsi all’interno del contesto scolastico».
Verrà mantenuto, a cura dei dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali, «il costante monitoraggio a livello provinciale del trend epidemico, al fine di procedere a livello regionale all’eventuale adozione di specifiche misure di mitigazione e contenimento, anche circoscritte a determinate aree e sulla base dei criteri fissati a livello regionale e nazionale». Revocate, a partire dal 30 novembre e fino a nuove eventuali determinazioni, le disposizioni – previste al punto 1 dell’ordinanza n.82, poi prorogate dall’ordinanza n.87 – che stabilivano la sospensione delle attività ambulatoriali.



LE DICHIARAZIONI DI SPIRLÌ
Il presidente commenta quest’ultimo punto. «Ripartono – spiega – quelle visite ambulatoriali che si erano fermate in una fase di grande emergenza. Il momento critico non è certo finito, ma ritengo che i calabresi sapranno autoregolamentarsi per tutelare la propria salute e quella di coloro che sono aggrediti dal virus. Invito i cittadini a non affollare gli ambulatori e i reparti e a usare il massimo buonsenso».
«È necessario – conclude Spirlì – che il personale sanitario lavori in tranquillità per poter continuare a erogare quei servizi di qualità che il nostro sistema è riuscito a garantire nonostante la scarsità di strumenti, la vetustà dei locali e la poca considerazione di chi avrebbe dovuto e potuto migliorare lo stato di salute degli ospedali ma ha, invece, preferito il silenzio amministrativo, le agonie burocratiche e il cinismo personale, a danno dei Calabresi più deboli».


29-11-2020 16:58
Questa notizia è stata letta 2295 volte

NOTIZIE CORRELATE


03-03-2021 - ATTUALITA'

Un decesso al Gom di Reggio Calabria

Il bollettino
02-03-2021 - ATTUALITA'

Coronavirus. Nuovo Dpcm in arrivo, scuola chiusa non solo in zona rossa

Ipotesi chiusura anche nelle aree con incidenza elevata del virus
02-03-2021 - ATTUALITA'

Covid. Parte anche a Reggio la campagna #1EUROAFAMIGLIA del Forum delle associazioni familiari

La campagna di solidarietà prende il via dalla lettera aperta di un'operatrice sanitaria

ULTIME NEWS

CRONACA

Bagnara Calabra. Utilizzavano fonti luminose e bombole per depredare il mare: sanzionati 3 pescatori

Bagnara Calabra (Reggio Calabria). I militari appartenenti al Nucleo Operativo Polizia Ambientale della Guardia Costiera di Reggio Calabria, a seguito di un ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Sfratto famiglia Battaglia, l'intervento del vice Sindaco Perna consente il rinvio al 10 marzo

In piena pandemia, la famiglia Battaglia il 4 marzo doveva essere sfrattata da un alloggio comunale del rione Marconi in applicazione ...
ATTUALITA'

Cuzzupi: "Creare invece di distruggere, la Calabria tra difesa occupazionale e formazione"

“La Calabria è una terra ricca di potenzialità e capacità di sviluppo, occorre però dare una svolta definitiva al modo di pensare e costruire il ...
ATTUALITA'

Rinvio Elezioni regionali, Anastasi: "Fuori luogo l'atteggiamento di alcuni politici"

“Trovo pretestuoso e fuori luogo, in questo momento di ripresa dei contagi a causa delle varianti, l’atteggiamento di tanti politici davanti alla concreta possibilità di ...
SPETTACOLO

"Un Martini con Nino Rossi", Bisestyle intervista il famoso chef della decima edizione di MasterChef Italia

Dalla decima edizione di Masterchef, alla Stella Michelin all’Auditorium Paganini di Parma. Il percorso di Nino Rossi comincia da lontano, ...
ATTUALITA'

Cinquefrondi. Assegnate le prime case a 1 euro

Il progetto “Case a 1 euro”, che prevede la cessione gratuita, al prezzo simbolico di 1 euro, di immobili vetusti e abbandonati ubicati nel centro storico, prende forma. Sono state, infatti, assegnate le prime case. Il processo di analisi per ...
ATTUALITA'

Calabria. Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto che sblocca oltre 500 stabilizzazioni LSU/LPU

“Finalmente è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto che sblocca oltre 500 stabilizzazioni dei lavoratori socialmente utili di Calabria, ...
ATTUALITA'

De Magistris: "Il caso Castorina non può essere derubricato a semplice fatto isolato"

“Da quando quelle forze che vogliono davvero cambiare la Calabria hanno scelto me come candidato alla presidenza della regione, abbiamo assistito a tante lezioni sul modo di fare ...
POLITICA

Melicchio (M5S): "Il centrodestra calabrese non si smentisce, continuano le prebende elettorali illegittime"

“C’è un unico denominatore in comune nelle giunte che si sono succedute al governo della Regione Calabria: la ...
POLITICA

REggioATTIVA: "La vicenda dei brogli elettorali continua..."

Più gli organi competenti vanno avanti con le indagini e più si intravede, per modo di dire ma, in effetti è molto evidente, il sistema che è stato messo in atto per falsare il risultato del voto ...
CRONACA

Tornano le uova di Pasqua Ail contro leucemie, linfomi e mieloma

Il 19, 20 e 21 marzo tornano le Uova di Pasqua dell’AIL – Associazione Italiana contro Leucemie, linfomi e mieloma. L’iniziativa, posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è ...
ATTUALITA'

Scuola, pubblicate le Ordinanze sugli Esami di giugno DETTAGLI

Il Ministro dell’Istruzione, Professor Patrizio Bianchi, ha firmato le ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

REGGIOTV SALUTE
Ogni giorno al TG con Eduardo Lamberti Castronuovo
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
E' TUTTO CINEMA
RASSEGNA STAMPA
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Aeroplani di carta

Ore 22.30

Sport Heroes
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress