Coronavirus. Calabria zona arancione, nuova ordinanza del presidente Spirlì
ATTUALITA'

«Cittadini usino buonsenso, la fase critica non è finita»

Coronavirus. Calabria zona arancione, nuova ordinanza del presidente Spirlì

La Regione recepisce l’ordinanza con cui, lo scorso 27 novembre, il ministro della Salute Speranza ha disposto la “zona arancione” per la Calabria. Il presidente facente funzioni della Giunta regionale, Nino Spirlì, ha firmato l’ordinanza n.90 in merito alle nuove misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza covid.
Tra i punti più importanti, la ripresa, all’interno delle strutture ospedaliere pubbliche, delle attività ambulatoriali per prestazioni specialistiche con classe di priorità D (differibile) e P (programmata).

L’ORDINANZA
La nuova ordinanza vieta «ogni spostamento in entrata e in uscita dal territorio regionale, classificato in uno "scenario di tipo 3" e con un livello di rischio "alto", salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità, ovvero per motivi di salute.
Sono comunque consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa è consentita. È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.
Il transito sul territorio regionale è consentito qualora necessario a raggiungere ulteriori territori non soggetti a restrizioni negli spostamenti o nei casi in cui gli spostamenti sono consentiti ai sensi del Dpcm 3 novembre 2020».
Vietato, inoltre, «ogni spostamento con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un Comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale Comune».
Restano sospese «le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale a condizione che vengano rispettati i protocolli o le linee guida diretti a prevenire o contenere il contagio. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché dalle ore 5 fino alle ore 22 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze. Restano comunque aperti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande siti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situate lungo le autostrade, negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro».
Nell’ordinanza si raccomanda «a tutte le persone fisiche di limitare e ridurre al minimo indispensabile ogni forma di spostamento consentito, mantenendo comunque i comportamenti rispettosi del distanziamento interpersonale, del divieto di assembramento, dell’utilizzo corretto delle protezioni delle vie aeree e delle misure igieniche e di prevenzione, al fine contribuire a rallentare la curva di crescita del contagio».
È confermato «l’utilizzo dello screening gratuito, mediante tampone rapido antigenico, per le situazioni di necessità che dovessero manifestarsi all’interno del contesto scolastico».
Verrà mantenuto, a cura dei dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali, «il costante monitoraggio a livello provinciale del trend epidemico, al fine di procedere a livello regionale all’eventuale adozione di specifiche misure di mitigazione e contenimento, anche circoscritte a determinate aree e sulla base dei criteri fissati a livello regionale e nazionale». Revocate, a partire dal 30 novembre e fino a nuove eventuali determinazioni, le disposizioni – previste al punto 1 dell’ordinanza n.82, poi prorogate dall’ordinanza n.87 – che stabilivano la sospensione delle attività ambulatoriali.



LE DICHIARAZIONI DI SPIRLÌ
Il presidente commenta quest’ultimo punto. «Ripartono – spiega – quelle visite ambulatoriali che si erano fermate in una fase di grande emergenza. Il momento critico non è certo finito, ma ritengo che i calabresi sapranno autoregolamentarsi per tutelare la propria salute e quella di coloro che sono aggrediti dal virus. Invito i cittadini a non affollare gli ambulatori e i reparti e a usare il massimo buonsenso».
«È necessario – conclude Spirlì – che il personale sanitario lavori in tranquillità per poter continuare a erogare quei servizi di qualità che il nostro sistema è riuscito a garantire nonostante la scarsità di strumenti, la vetustà dei locali e la poca considerazione di chi avrebbe dovuto e potuto migliorare lo stato di salute degli ospedali ma ha, invece, preferito il silenzio amministrativo, le agonie burocratiche e il cinismo personale, a danno dei Calabresi più deboli».


29-11-2020 16:58
Questa notizia è stata letta 2200 volte

NOTIZIE CORRELATE


24-01-2021 - ATTUALITA'

Coronavirus. Contagi in calo in Calabria, ma si contano altri 5 decessi

I casi attualmente attivi accertati sono 10.405
24-01-2021 - CRONACA

Coronavirus. 211 nuovi casi positivi in Calabria. 126 a Reggio

il bollettino della Regione
24-01-2021 - AMBIENTE

Caos rifiuti a Reggio Calabria. 50 cittadini si affidano a team di esperti

sono residenti di diverse zone della città che lamentano ritardi nella raccolta rifiuti
23-01-2021 - ATTUALITA'

L'addio al Dottor Tarsia strappato via dal COVID-19, il cordoglio dell'Ordine dei Medici di Reggio Calabria

Lutto tra i medici di famiglia per la perdita del primo collega ucciso dal virus
23-01-2021 - ATTUALITA'

Dichiarazioni Augias "Calabria terra irrecuperabile", Spirlì: "Chieda scusa"

Il presidente della Regione dopo le dichiarazioni del giornalista e scrittore: «Chi offende non è lucido»

ULTIME NEWS

POLITICA

Elezioni Metropolitane di Reggio Calabria. I dati dell'affluenza alle 13. A Locri è del 53%

Reggio Calabria. Sono in corso le elezioni di secondo livello per l'elezione del Consiglio della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Sono chiamati alle urne gli ...
CRONACA

Stilo. Incidente mortale di Maria Giovanna Scrivo: dovranno rispondere di omicidio colposo 5 dirigenti della città metropolitana

Era pomeriggio del 14 maggio 2019, quando in un drammatico incidente stradale, perse la vita una ...
CRONACA

Sorpresi a tagliare e trafugare legna all'interno del Parco Nazionale d'Aspromonte: denunciati

Nei giorni scorsi, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, coordinato dal Reparto CC P.N. Aspromonte di Reggio Calabria e finalizzato alla ...
CRONACA

Cittanova. Ruba un portafogli all'interno di un tabacchino e scappa: arrestato 70enne

Aveva pensato bene di potersi guadagnare illegalmente la giornata, ma non è andata come sperava a S. A., 70enne di Cittanova, che ieri, è stato arrestato in flagranza dai ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sequestrata quasi una tonnellata di 'nannata' e contestate sanzioni per oltre 50 mila euro

Arginare il fenomeno distruttivo della pesca del novellame di sarda “bianchetto” (cd nannata) e bloccare la successiva ...
CRONACA

Palmi. Chiuso affittacamere abusivo, guadagni fino a 250 euro al mese mai dichiarati

Palmi. Nei giorni scorsi, a Palmi, in località Scinà, i Carabinieri, insieme alle unità specializzate del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Reggio Calabria, e alla Polizia ...
ATTUALITA'

"Morte Bartolo Tarsia, Governo e Regioni ci proteggano: troppi camici bianchi caduti"

Bartolo Tarsia, medico di famiglia di 69 anni, di Reggio Calabria, colpito dal Covid19, è deceduto dopo una lunga lotta contro il virus e 15 giorni di ricovero in ospedale. La ...
ATTUALITA'

Reggio, procedono i lavori sul waterfront. Da lunedì la riqualificazione di viale Zerbi

Reggio Calabria. La tutela dello straordinario patrimonio arboreo della storica Pineta Zerbi è stata al centro di un intervento programmato dall'Amministrazione comunale in ...
ATTUALITA'

Molo Pentimele. Klaus Davi: 'Il Tar ha detto che Falcomatà è un incompetente'

Invito tutti i cittadini di Reggio a leggere cosa ha messo nero su bianco il Tribunale amministrativo regionale del Lazio su Falcomatà i suoi vari 'King maker' ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 405 nuovi casi positivi in Calabria, 118 a Reggio

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 472.687 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 497.688 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 30.861 ...
ATTUALITA'

"Il nuovo Consiglio Metropolitano si occupi da subito della programmazione post-covid"

I Comuni del territorio metropolitano di Reggio Calabria hanno urgente necessità di confrontarsi con una Città Metropolitana pienamente operativa e rispondente in tutto e ...
POLITICA

Angela Marcianò: 'Perché non voteremo per le elezioni della Città Metropolitana'

È fin troppo evidente quanto e come si stia abusando della frase “ per il bene della democrazia”. La Democrazia che per definizione è la forma di governo in cui il potere ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

E' TUTTO CINEMA
ASPETTANDO IL TG
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
BORGOITALIA
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Sport Heroes

Ore 21.30

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress