Un reddito di libertà e mozioni parlamentari a sostegno delle donne vittime di violenza
ATTUALITA'

Un meeting nazionale contro la violenza di genere

Un reddito di libertà e mozioni parlamentari a sostegno delle donne vittime di violenza

Di grande rilievo lo stream meeting di carattere nazionale, svoltosi nei giorni successivi alla Giornata Internazionale contro la violenza di genere, a sostegno della Signora Maria Antonietta Rositani e di tutte le donne che subiscono la prevaricazione e la violenza maschile.
L’iniziativa ha puntato i riflettori sui modelli culturali, i linguaggi della comunicazione e le strategie d’intervento dirette a prevenire e a contrastare i crimini odiosi e diffusi, legati alla violenza di genere.
L’iniziativa è stata promossa da un cartello di realtà sociali ed istituzionali che quotidianamente si impegnano per l’eliminazione del fenomeno e che compongono il Comitato Rositani.
L’avv. Lucia Lipari, vicepresidente del Centro Comunitario Agape, ha aperto e moderato il dibattito, rimarcando l’importanza di dare seguito alla proposta di legge regionale, sostenuta dalla Procura e dal Tribunale per i Minorenni di RC, che prevede l’istituzione di un fondo di solidarietà e d’urgenza volto all’autonomia personale, sociale ed economica delle donne vittime di violenza di genere, dei loro figli e familiari. <>.

Presa la parola l’On. Lucia Annibali, deputata alla Camera, ha ringraziato dell’invito e affermato che: <<numerosi passi avanti sono stati condotti grazie anche all’entrata in vigore della Legge 69/2019, che prende il nome di Codice Rosso. Da tempo sto portando l’istituzione di un reddito di libertà per le donne vittime di violenza, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di un progetto di vita autonomo, in questa direzione ho presentato un emendamento al decreto rilancio approvato, che istituisce un fondo per il reddito di libertà di 3 milioni di euro e di cui si è in attesa del decreto attuativo>>.
Lirio Abbate, vicedirettore dell’Espresso, profondo conoscitore delle mafie, ha posto l’accento invece su un segmento particolare: cos’è che lega la violenza di genere, la prevaricazione maschile alle mafie. <>.

Centrale l’intervento di Luca Telese, giornalista autorevole ed autore televisivo che ha condiviso lo sgomento riguardo la vicenda della diciottenne milanese, abusata nel corso di una festa alla Terrazza Sentimento dall’imprenditore Genovese. <<La violenza di genere passa a volte dalla gogna pubblica dei giornali, un buon giornalista – ha aggiunto Telese - dovrebbe approcciarsi a temi così delicati ponendosi diversi dubbi, ad esempio su cosa scegliere di velare e cosa no, per cercare di non scadere mai nello scabroso e per non lasciare sepolta nell’impunità vicende di questo tipo. Questo è uno sforzo psicologico che il giornalista deve fare. Deve avere sensibilità>>.
Nel corso dei lavori, è stata di particolare impatto la testimonianza commossa di Maria Antonietta Rositani, che ha ringraziato la Procura ed il Centro Comunitario Agape per la vicinanza dimostratale, e la riflessione brillante di Giuseppe Smorto. Il giornalista di Repubblica è partito dalla riflessione che la violenza di genere non va normalizzata nella narrazione collettiva, per sottolineare le responsabilità dei mezzi d’informazione, del giornalismo mainstream, nella costruzione di modelli culturali e linguaggi non ostili. Smorto ha ammesso che:<<Riguardo il linguaggio di genere, spesso i giornali hanno sbagliato. La storia di Maria Antonietta Rositani è una storia di grande solidarietà, che ha visto un lavoro di rete tra Agape, Banca Etica e altri partners. Quando si parla di prevenzione dobbiamo riflettere sul ruolo delle Istituzioni e sull’importanza dell’indipendenza economica e lavorativa per contrastare questi reati>>.

Cinzia Leone, senatrice e vicepresidente della commissione parlamentare d’inchiesta contro i femminicidi, ha ripercorso inoltre cos’è attualmente al vaglio della commissione, battendo sul fatto che:<<Si deve lavorare sul piano della prevenzione. Ci dobbiamo ispirare ai dettami della Convenzione di Istanbul. Insieme agli Avvocati Marianella Garcia stiamo studiando i testi di alcune mozioni da presentare fra qualche giorno e che hanno l’obiettivo di sostenere i minori e le loro mamme>>.
Nella carrellata di interventi si sono susseguite diverse voci, tra cui quella del Procuratore Bombardieri, secondo cui:<<Alla violenza fisica e psicologica, si unisce la violenza economica, che si assesta tra gli aspetti più allarmanti, perché la vittima ha timore di non riuscire a provvedere a sé e ai propri figli. La Procura interviene in un momento in cui le situazioni sono già degenerate. Occorre intervenire prima, cogliere i segnali negativi. Abbiamo la necessità di impattare un fenomeno devastante nella maniera più comprensiva possibile, secondo un lavoro di rete. E’ fondamentale anche formare gli agenti di polizia giudiziaria, che devono interfacciarsi alla vittima con molta attenzione e cura>>.
Patrizia Surace, giudice del Tribunale per i minorenni, si è in seguito soffermata sulla violenza domestica, correlata alla violenza assistita da parte di bambini e bambine, portando l’esperienza dei numerosi casi trattati. <<Prevedere una legge regionale è molto importante e deve tenere conto dell’urgenza degli interventi. La violenza assistita genera gravi traumi nei bambini. La giustizia minorile su ricorso della Procura ha il potere di agire tempestivamente, ma la decadenza della potestà genitoriale non può bastare da sola, servono anche altri strumenti di tutela>>.
A chiudere la rosa di interventi Francesca Mallamaci, responsabile del Centro Antiviolenza della Piccola Opera, e Mario Nasone, portavoce e anima del comitato Rositani, che insieme hanno mappato la rete di aiuti concreti attraverso cui è possibile tutelare le donne vittime di questi reati ed hanno ribadito che<<Sono inaccettabili i ritardi dello Stato. La storia del femminicidio di Mary Cirillo è emblematica, i suoi 4 figli ricevettero gli aiuti dopo 4 anni. Al prossimo Consiglio Regionale chiederemo con forza l’adozione di una legge in linea con i provvedimenti di altre regioni>>.


04-12-2020 17:13

NOTIZIE CORRELATE


19-01-2021 - ATTUALITA'

Addio Andrea Mesiani. Il dipendente di AVR si è spento dopo una lunga malattia

I colleghi lo ricordano con commozione su facebook
19-01-2021 - ATTUALITA'

Abusi su minori, proficuo incontro fra il Garante Metropolitano Mattia e i B.A.C.A.

In forma ristretta a Palazzo Alvaro
19-01-2021 - ATTUALITA'

Tirocinanti calabresi, prosegue la battaglia dei 7000 "senza futuro"

"Persone manipolate dal politico di turno per fini elettorali e usati come notorio bacino di voti con vane promesse di trovare soluzioni"

ULTIME NEWS

POLITICA

Regionali. De Magistris: "la mia è una candidatura di rottura e dico no ai partiti che hanno affossato la Calabria" VIDEO

Una candidatura "di rottura rivoluzionaria ma di governo". Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris scioglie la riserva e annuncia la sua candidatura a presidente della Regione Calabria in occasione delle consultazioni fissate per l'11 aprile. Una regione che conosce bene per avere esercitato le funzioni di sostituto procuratore di Catanzaro dall'inizio degli anni 2000. E da subito avvia i primi contatti per definire i contorni della sua scesa in campo arrivando da Napoli a Cosenza. "Non mi farò includere in uno schieramento liturgico della politica tradizionale, non sono un candidato di centrosinistra" mette subito in chiaro il sindaco di Napoli. E non è un caso che il suo primo incontro sia con l'altro candidato sceso ufficialmente in campo, il geologo Carlo Tansi, anche lui a capo di tre liste civiche. Un incontro per verificare le possibili convergenze. Ma nei prossimi giorni e settimane, de Magistris intende soprattutto incontrare la gente, "le donne, gli uomini, le storie di questa terra che ben conosco, della Calabria vera che mi ha sempre appassionato. Quelli ...
ATTUALITA'

Senza riscaldamento, la Scuola di Mosorrofa 'al freddo e al gelo'

Ci risiamo. Ogni anno, se si cerca qualcosa in cui porre assolutamente fede, vi consigliamo di puntare su un regolare ritardo dell’amministrazione comunale nel rifornire e avviare i sistemi di riscaldamento nelle nostre ...
ATTUALITA'

Dopo oltre due mesi e due esposti in due Procure riaperto il traffico sulla Nuova S.S.106 Variante B

L’Organizzazione di Volontariato “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” esprime grande soddisfazione per il ripristino della ...
CRONACA

Riparte il processo Rinascita Scott: nuovi giudici ma un legale già li vuole ricusare

E' ripreso con un nuovo collegio giudicante il maxi processo contro la 'ndrangheta Rinascita-Scott ma uno dei difensori di alcuni imputati, l'avv. Diego Brancia, ha ...
ATTUALITA'

Reggio, focus della task force sanitaria comunale sul tema della scuola: dialogo aperto con i dirigenti scolastici

L'emergenza sanitaria e le connesse problematiche legate alla delicata fase di riapertura delle scuole, sono stati gli ...
SPORT

Calcio, Serie B. Ivan Lakicevic è un giocatore della Reggina

Ivan Lakicevic è un giocatore della Reggina, l'ufficialità nella nota diramata dal club amaranto: "Il Presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Ivan ...
ATTUALITA'

Riprende il concorso straordinario per 32mila insegnanti: arrivano le nuove date per i 20mila ancora da esaminare

Riparte il concorso riservato, per titoli ed esami, per l’immissione in ruolo di nuovi docenti della scuola ...
CRONACA

Reggio Calabria. Direzione marittima, il bilancio annuale FOTO

L’anno 2020, da poco terminato, si è rivelato un anno complesso che, a ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Oggi in Calabria calo dei contagi: +191 positivi

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 462.406 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 485.497 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 29.520 (+191 ...
ATTUALITA'

Avr, Klaus Davi: "Perdita di Mesiani grande dolore"

«La perdita di Andrea Mesiani, operaio simbolo della AVR ma soprattutto persona straordinaria, mi ha lasciato sgomento. Purtroppo in questi giorni sono fisicamente lontano da Reggio Calabria e quindi non posso manifestare il mio cordoglio direttamente ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Rifiuti, Brunetti: "Tra le novità cassonetti intelligenti in aree circoscritte e videocontrollate"

Reggio Calabria. Il Conai, su richiesta dell'amministrazione comunale, ha presentato il nuovo Piano per la raccolta rifiuti ...
POLITICA

Operazione Faust. Reggio Bene Comune: "Questione Immorale e teatrini politici"

L’arresto nell’operazione “Faust” del Sindaco di Rosarno Idà è peggio dell’eruzione di stanotte, improvvisa e turbolenta, dell’Etna. L’accusa ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

STRETTAMENTE PERSONALE
Stracult Edition
BORGOITALIA
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
RAC MAGAZINE
Con Giovanni Mafrici
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.30

Strettamente Personale

Ore 21.45

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress