Approvata la mozione che impegna il Comune di Reggio a predisporre i Progetti di Utilità Collettiva per i percettori del Reddito di Cittadinanza
ATTUALITA'

I Comuni interessati avranno la possibilità di avviare i Progetti Utili alla Collettività

Approvata la mozione che impegna il Comune di Reggio a predisporre i Progetti di Utilità Collettiva per i percettori del Reddito di Cittadinanza

Approvata in Commissione Politiche Sociali la mozione che impegna la Giunta Comunale a predisporre i Progetti di Utilità Collettiva per i percettori del reddito di cittadinanza.
E’ stata presentata nel corso dei lavori della quinta commissione “Politiche sociali e della salute, sanità, politiche abitative” del comune di Reggio Calabria, presieduta da Carmelo Romeo, la proposta riguardante l’avvio dei “Progetti utili alla collettività”.
L’iniziativa, che vede primo firmatario il Consigliere Mario Cardia, sottoscritta dai consiglieri comunali Filippo Burrone, Debora Novarro, Filippo Quartuccio e Carmelo Romeo e integrata dal contributo della Consigliera Angela Martino punta a coniugare lavoro e inclusione sociale attraverso il pieno coinvolgimento dei soggetti percettori del Reddito di cittadinanza.
“Abbiamo compiuto il primo passo per consentire a coloro che percepiscono il reddito di cittadinanza di dedicarsi ai lavori di pubblica utilità per la collettività, dando attivazione ai cosìdetti P.U.C. (Progetti Utili alla Collettività)” dichiara il Capogruppo di S’intesi Mario Cardia.
Con questo atto legislativo, i Comuni interessati avranno la possibilità di avviare i Progetti Utili alla Collettività (PUC) e definire le attività che i beneficiari del Reddito di Cittadinanza andranno a svolgere.
La sottoscrizione dei PUC per i percettori del Reddito di Cittadinanza è un atto importante nel percorso di costruzione di un moderno sistema di welfare statale che rinsalda il patto tra Stato e cittadino oltre che di inclusione e reinserimento nella vita sociale attiva del comune stesso, dichiara il Consigliere Mario Cardia.
I PUC possono essere svolti in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela dei beni comuni, contribuendo alla costruzione di una comunità migliore; si tratta di progetti che devono essere svolti presso il medesimo Comune di residenza, mettendo a disposizione un numero di ore compatibile con le altre attività del beneficiario. In particolare, non devono essere inferiori a 8 ore settimanali, aumentabili fino ad un massimo di 16 ore complessive settimanali con il consenso di entrambe le parti. Il percettore di Reddito di Cittadinanza, impegnandosi gratuitamente in tali progetti, “ripagherà” l’investimento che lo Stato fa concedendogli il beneficio economico.
Allo stesso tempo, si ricorda, il beneficiario dovrà comunque impegnarsi nel formarsi partecipando a dei corsi finalizzati al conseguimento di una qualifica professionale. Inoltre, deve accettare una delle prime tre proposte di lavoro presentate dal Centro per l’impiego.
Il decreto delinea poi i confini delle attività che possono essere realizzate e come i percettori di Reddito Di Cittadinanza possono essere impiegati, ovvero, non possono svolgere attività in sostituzione di personale dipendente dall’ente pubblico proponente o dall’ente gestore nel caso di esternalizzazione di servizi o dal soggetto del privato sociale; non possono ricoprire ruoli o posizioni nell’organizzazione del soggetto proponente il progetto e non possono sostituire lavoratori assenti a causa di malattia, congedi parentali, ferie e altri istituti, né possono essere utilizzati per sopperire a temporanee esigenze di organico in determinati periodi di particolare intensità di lavoro.
Gli oneri per l’attivazione e la realizzazione dei PUC, inclusi quelli derivanti dalle assicurazioni presso INAIL e per responsabilità civile dei partecipanti sono sostenuti con le risorse del Fondo povertà, oltre che con il concorso delle risorse afferenti al Programma Operativo Nazionale Inclusione, non gravando così sui bilanci comunali.
Un ulteriore sforzo necessario per il passaggio dall'assistenza al lavoro, verso cui tende questa Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Falcomata’, conclude il Capogruppo di S’intesi Mario Cardia.
13-01-2021 12:11

NOTIZIE CORRELATE


20-01-2021 - ATTUALITA'

Coronavirus. 103 nuovi casi positivi confermati dall'Asp di Reggio Calabria

Il bollettino del 19 Gennaio
20-01-2021 - ATTUALITA'

Emergenza rifiuti. "La discarica di Melicuccà non risolverà nulla" VIDEO

"Porterà solo danni economici ed ambientali". La denuncia di Pino Ippolito Armino
20-01-2021 - ATTUALITA'

Rosarno e l'ospedale fantasma, sabato 23 pronto un flash mob

7° flash mob nei pressi della struttura ospedaliera

ULTIME NEWS

POLITICA

Minicuci: "Lo sceriffo Falcomatà tiene in ostaggio il rinvio delle elezioni"

Reggio Calabria. “Lo scorso 20 dicembre, attraverso un comunicato stampa, il sottoscritto chiedeva a gran voce il rinvio delle elezioni metropolitane. ‘Scelta folle quella di Falcomatà. ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. "La Polizia Municipale onora San Sebastiano, ispirazione e guida per il bene comune"

Reggio Calabria. Si è rinnovato il consueto appuntamento annuale con la messa solenne in onore di San Sebastiano Martire protettore della Polizia ...
ATTUALITA'

Autostrada. Anas: proseguono i lavori di restyling sull'A2: limitazioni al traffico allo svincolo Catona - Arghillà

Reggio Calabria. Per l’avanzamento dei lavori di restyling, avviati da Anas lungo l’A2 DIR RC tra lo svincolo di ...
SPORT

Sport. Calabria, la Regione eroga aiuti economici a più di mille associazioni

Catanzaro. La Regione Calabria, nella giornata di ieri, ha erogato aiuti economici a circa 1.100 tra associazioni e società sportive dilettantistiche. L’intervento rientra nel programma di ...
ATTUALITA'

Vaccini anticovid: Calabria al 52,3% somministrazioni, regione sempre ultima

Sono 20.553 le dosi di vaccino anti Covid somministrate in Calabria sulle 39.280 disponibili secondo il dato aggiornato alle 11.04 sul sito dell'Agenzia italiana del farmaco. Un rapporto del 52,3% che fa ...
ATTUALITA'

Vaccino anticovid Pfizer Italia, altri tagli: è allarme per le regioni

"Siamo molto preoccupati dal fatto che anche la prossima settimana ci sarà un nuovo taglio delle dosi del vaccino Pfizer. Dal 25 gennaio non si tornerà in regola". Lo sottolinea Luigi Icardi, ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Calabria, contagi in salita: oggi +313 positivi

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 464.842 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 488.659 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 29.833 (+313 ...
CRONACA

Reggio Calabria. Arrestato un 38enne per furto di autovettura e resistenza a Pubblico Ufficiale

Reggio Calabria. Il tempestivo intervento da parte degli Agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico consente di incidere ...
POLITICA

"Non rinviare le elezioni è scelta scriteriata", Spirlì sulle provinciali a Reggio e Cosenza

«La scelta del sindaco metropolitano di Reggio Calabria e del presidente della Provincia di Cosenza di non rinviare le elezioni provinciali è, semplicemente, ...
ATTUALITA'

Scuola. Reggio Calabria, il consigliere De Biasi: "La storia tristemente si ripete"

Reggio Calabria. "Il pensiero che decine di nostri bambini debbano andare a scuola portandosi da casa coperte, o comunque il necessario per scaldarsi, crea indignazione e dovrebbe ...
ATTUALITA'

Alluvioni in Calabria. Attivati interventi regione: al via i sopralluoghi della Prociv

È entrata nella fase operativa l’attività della Regione Calabria in merito agli interventi legati all’alluvione che, nel novembre scorso, si è ...
POLITICA

Regionali. De Magistris: "la mia è una candidatura di rottura e dico no ai partiti che hanno affossato la Calabria" VIDEO

Una candidatura "di rottura rivoluzionaria ma di governo". Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris scioglie la riserva e annuncia la sua candidatura a presidente della Regione Calabria in occasione delle consultazioni fissate per l'11 aprile. Una regione che conosce bene per avere esercitato le funzioni di sostituto procuratore di Catanzaro dall'inizio degli anni 2000. E da subito avvia i primi contatti per definire i contorni della sua scesa in campo arrivando da Napoli a Cosenza. "Non mi farò includere in uno schieramento liturgico della politica tradizionale, non sono un candidato di centrosinistra" mette subito in chiaro il sindaco di Napoli. E non è un caso che il suo primo incontro sia con l'altro candidato sceso ufficialmente in campo, il geologo Carlo Tansi, anche lui a capo di tre liste civiche. Un incontro per verificare le possibili convergenze. Ma nei prossimi giorni e settimane, de Magistris intende soprattutto incontrare la gente, "le donne, gli uomini, le storie di questa terra che ben conosco, della Calabria vera che mi ha sempre appassionato. Quelli ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
PIANETA DILETTANTI
BORGOITALIA
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.30

Strettamente Personale

Ore 21.45

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress