Riprende il concorso straordinario per 32mila insegnanti: arrivano le nuove date per i 20mila ancora da esaminare
ATTUALITA'

"Il concorso straordinario non è affatto risolutivo, oltre che viziato da una serie di esclusioni illegittime"

Riprende il concorso straordinario per 32mila insegnanti: arrivano le nuove date per i 20mila ancora da esaminare

Riparte il concorso riservato, per titoli ed esami, per l’immissione in ruolo di nuovi docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado su posto comune e di sostegno: dopo il via libera, seppure con limitazioni, da parte del governo con l’ultimo Dpcm, oggi il ministero dell’Istruzione ha pubblicato un avviso nel quale annuncia che le prove ancora non ancora espletate - nelle ultime quattro giornate già programmate - si svolgeranno, per effetto di quanto previsto dal D.P.C.M del 14 gennaio 2021, secondo il calendario che sarà pubblicato in giornata sul sito dello stesso dicastero.
Marcello Pacifico ricorda che “il concorso straordinario non è affatto risolutivo, oltre che viziato da una serie di esclusioni illegittime che abbiamo combattuto in tutte le sedi possibili: occorre anche
introdurre corsi abilitanti periodici, senza numero chiuso, e la riapertura annuale delle GaE. Oltre che trasformare i concorsi straordinari in non selettivi, così da permettere a tutti i precari di parteciparvi, prevedendone stavolta uno anche per la scuola dell’infanzia e primaria, per gli insegnanti di religione cattolica e per gli educatori”.
Viene riattivato il concorso per docenti delle scuole medie e superiori. L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione, con l’indicazione della destinazione dei candidati, sarà comunicato dagli USR responsabili della procedura almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove tramite avviso pubblicato nei rispettivi Albi e siti internet. I candidati che non riceveranno comunicazione di esclusione dalla procedura dovranno quindi presentarsi per sostenere la prova scritta, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità, del codice fiscale, della ricevuta di versamento del contributo di segreteria e di quanto prescritto dal protocollo di sicurezza pubblicato sul sito del Ministero.
Come per coloro che le hanno già espletate, scrive oggi Orizzonte Scuola, i candidati svolgeranno una prova scritta dalla durata di 150 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi di cui all’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104. Nel frattempo, sempre il ministero dell’Istruzione ha inviato alle commissioni le istruzioni alle commissioni delle prove già svolte per la correzione da remoto.

Anief ricorda che la selezione deve ancora esaminare in media, con la prova unica scritta, le competenze di un candidato su tre: si tratta di più di 20mila partecipanti su un totale di 64mila. Alla fine, la metà dei candidati verrà immessa in ruolo nell’arco di un triennio: l’amministrazione scolastica intende concludere le operazioni prima dell’estate ed immettere in ruolo i vincitori a partire dall’inizio del prossimo anno scolastico. Inoltre, rimane sempre da risolvere il problema del mancato concorso per l’assunzione degli insegnanti di Religione Cattolica per coprire gli oltre 10 mila posti vacanti nel prossimo triennio come previsto dalla legge 159 del 2019: dopo l’intesa di dicembre tra Cei e ministero dell’Istruzione, atto preliminare per poter procedere con il bando vero e proprio, si è stabilito che il testo sulla selezione nazionale uscirà entro il 2021.
Secondo Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, “il concorso straordinario rimane viziato da esclusioni illegittime, contro le quali abbiamo e continuiamo a combattere legalmente. Vi sono poi dei problemi anche per i concorsi ordinari e ancora straordinari ancora da espletare. La verità è che tutto il sistema del reclutamento va revisionato, a partire dalla trasformazione in organico di diritto di decine di migliaia di posti oggi in quello di fatto, con la vergogna nazionale delle 80mila cattedre di sostegno bloccate perché in deroga: non è possibile che una maestra che vinse il concorso 20 anni fa è ancora precaria mentre abbiamo 250 mila posti che vanno a supplenza. Nel frattempo, i diplomati magistrale continuano pure loro a essere respinti”.
“Allo stesso modo – dice sempre Pacifico - continua ad essere aggirata la direttiva 1999/70/CE del Consiglio dell’UE sull’assorbimento nei ruoli di chi svolge 36 mesi su posto libero, con la conseguenza che crescono in modo esponenziale i ricorsi al giudice del lavoro per recuperare pure un indennizzo equo per il danno subito. I passaggi da normare, poi, sono quelli di introdurre corsi abilitanti periodici, senza numero chiuso, la riapertura annuale delle GaE, le assunzioni da graduatorie d’Istituto”.


19-01-2021 18:18

ULTIME NEWS

POLITICA

Regionali Calabria, De Magistris: 'Si voti il 19 settembre. La Calabria non può più aspettare!'

“Il presidente della Regione che non c’è Spirlì non utilizzi questo inaudito spazio di tempo che ci separa dal voto per utilizzare la poltrona ...
ATTUALITA'

'Noi Donne, la vita e il lavoro. La fragilità dell'esser forti'

La Federazione Nazionale UGL Scuola ha organizzato per lunedì 8 marzo, il webinar dal titolo: 8 MARZO 2021: Noi Donne, la vita e il lavoro. La fragilità dell’esser forti Il dibattito sarà presieduto da ...
CRONACA

Blitz dei Carabinieri nella Piana di Gioia Tauro: sequestrate armi, droga e munizioni

Una vera e propria task force costituita da oltre 70 Carabinieri, quella scesa in campo, nei giorni scorsi, a Gioia Tauro, con l’obiettivo di controllare l’intero territorio ...
ATTUALITA'

Un decesso al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che nelle ultime ventiquattro ore si è verificato un decesso. Si tratta di un uomo di 88 anni affetto da ...
CRONACA

Locri. Sfruttamento del lavoro e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina: 3 denunce

A Locri, i Carabinieri, nell’ambito di mirati controlli finalizzati al contrasto dei reati in materia di sfruttamento e favoreggiamento all’immigrazione clandestina, a ...
ATTUALITA'

Giornata delle donne, Catalfamo: 'Pari opportunità nel segno di Jole Santelli'

L’assessore regionale alle Pari opportunità, Domenica Catalfamo, in occasione della giornata internazionale dei diritti delle donne, ricorda il presidente Jole Santelli e rivolge il proprio ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 228 nuovi casi positivi in Calabria, 70 a Reggio e provincia

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 567.156 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 601.651 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al ...
CRONACA

Rosarno. Sequestro di beni ed obbligo di soggiorno nel comune per esponente della cosca Cacciola-Grasso

A Rosarno, nei giorni scorsi, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno confiscato ingenti beni patrimoniali e applicato la ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Un giorno di ordinaria follia al centro vaccini

Ancora immagini da terzo mondo (senza offesa per il terzo mondo) a Palazzo Campanella. Le scene che i media, qualche giorno fa, precisamente il 25 febbraio, ci hanno presentato erano talmente sgradevoli che perfino qualche politico ...
CRONACA

'Ndrangheta. Klaus Davi: "Filocamo con me fece il nome del killer di Nino Gullì"

"Tonino Filocamo mi contattò 10 mesi prima di essere arrestato e mi raccontò la sua versione dell’omicidio di Nino Gullì. Con me fece il nome del killer e infatti ...
ATTUALITA'

I sindaci a Spirlì: "Calabria in zona gialla, ingiustificata la chiusura delle scuole. Il Presidente le riapra prima che sia il Tar a farlo"

Reggio Calabria. "Non condividiamo la scelta del Presidente della Regione ...
ATTUALITA'

Scuole chiuse per due settimane, lo sfogo di una maestra: "I bambini non meritano questo isolamento"

Riceviamo e pubblichiamo: "Avreste dovuto vederli, a scuola. Avreste dovuto vedere come sono stati bravi. Come si sono adattati. Come hanno rispettato ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RAC MAGAZINE
Con Giovanni Mafrici
RASSEGNA STAMPA
A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
ASPETTANDO IL TG
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Sport Heroes

Ore 21.30

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica