Nuovo Dpcm Draghi, stretta fino a Pasqua: chi apre e chi chiude dal 6 marzo
ATTUALITA'

Si delinea la bozza del provvedimento con le misure anti-Covid, in vigore per un mese, per scuola, ristoranti, palestre, barbieri, discoteche

Nuovo Dpcm Draghi, stretta fino a Pasqua: chi apre e chi chiude dal 6 marzo

Si delinea il nuovo Dpcm, il primo del premier Mario Draghi, con le misure anti-Covid che saranno in vigore dal 6 marzo al 6 aprile (Pasqua compresa quindi). Scuola superiore aperta, ristoranti e bar chiusi dopo le 18, palestre e piscine chiuse. Impianti di sci chiusi fino al 6 aprile. E ancora: barbieri e parrucchieri in zona rossa chiudono. Le discoteche chiudono anche in zona bianca.



Scuola
Secondo quanto riporta la bozza del provvedimento, le scuole superiori potrebbero rimanere aperte, con almeno il 50% degli alunni in presenza. La decisione non è definitiva, il governo aspetta infatti il parere del Cts sulle nuove varianti. Ma nella bozza del Dpcm che il governo ha inviato alle Regioni e visionata dall'Adnkronos, "le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado - si legge - adottano forme flessibili nell'organizzazione dell'attività didattica ai sensi degli articoli 4 e 5 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, almeno al 50 per cento e fino a un massimo del 75 per cento della popolazione studentesca delle predette istituzioni sia garantita l'attività didattica in presenza. La restante parte dell'attività didattica è svolta tramite il ricorso alla didattica a distanza". Nel testo, di differente rispetto al precedente Dpcm, è inoltre riportato che "al fine di mantenere il distanziamento sociale, è da escludersi qualsiasi altra forma di aggregazione alternativa".



Musei, cinema e teatri
Riaprono i musei e le attività culturali a partire dal 27 marzo, messa nero su bianco nella bozza. "A far data dal 27 marzo 2021 - si legge nel testo -, il sabato e i giorni festivi il servizio è assicurato a condizione che l’ingresso sia stato prenotato on line o telefonicamente con almeno un giorno di anticipo". Riaprono anche cinema e teatri. "A decorrere dal 27 marzo 2021 - si legge nel testo - gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all'aperto sono svolti con posti a sedere preassegnati e distanziati e a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi. Le attività potranno svolgersi a condizione che siano approvati nuovi protocolli o linee guida idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento, approvati dal Ministero dei beni e delle attività culturali e validati dal Comitato tecnico-scientifico, che indichino anche il numero massimo di spettatori per spettacoli all'aperto e di spettatori per spettacoli in luoghi chiusi, per ogni singola sala. Restano sospesi gli eventi che implichino assembramenti in spazi chiusi o all'aperto quando non è possibile assicurare il rispetto delle condizioni" stabilite dal Dpcm.



Bar e ristoranti
Bar e ristoranti resteranno chiusi dopo le 18. "Le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite dalle ore 5,00 fino alle ore 18,00. Il consumo al tavolo è consentito per un massimo di quattro persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi", si legge nella bozza. "Dopo le ore 18,00 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico. Resta consentita senza limiti di orario la ristorazione negli alberghi e in altre strutture ricettive limitatamente ai propri clienti, che siano ivi alloggiati", si legge ancora. "Resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l'attività di confezionamento che di trasporto, nonché fino alle ore 22,00 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze -specifica tra l'altro il Dpcm-. Per i soggetti che svolgono come attività prevalente una di quelle identificate dai codici Ateco 56.3 e 47.25 l'asporto è consentito esclusivamente fino alle ore 18,00".



Palestre e piscine
"Sono sospese le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali. Ferma restando la sospensione delle attività di piscine e palestre, l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere svolte all'aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sono consentite nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento". E' quanto si legge nella bozza del nuovo Dpcm con le regole anti Covid.



Discoteche
Fiere e discoteche chiuse anche in zona bianca, prevede la bozza e visionata dall'Adnkronos. "Restano sospesi gli eventi che implichino assembramenti in spazi chiusi o all'aperto" in zona bianca, "comprese le manifestazioni fieristiche e i congressi nonché le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all'aperto o al chiuso".



Sci
Salta la stagione sciistica perché, secondo quanto riporta la bozza, le piste resteranno chiuse fino al 6 aprile. I musei resteranno aperti dal 27 marzo anche se servirà la prenotazione online. Restano chiuse palestre e piscine, sì invece allo sport all'aperto. Chiuse anche le scuole superiori, solo la metà in presenza. Stop alle sale giochi, scommesse e parchi divertimento.



Barbieri e parrucchieri
Chiudono barbieri e parrucchieri in zona rossa. E' una delle novità nella bozza. "Sono sospese le attività inerenti servizi alla persona, diverse da quelle individuate nell'allegato 24", tra parentesi però è riportato che dall’"allegato 24 vengono eliminati i servizi dei saloni di barbiere e di parrucchiere".



Sale giochi
"Sono sospese le attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò, anche se svolte all'interno di locali adibiti ad attività differente", specifica la bozza.
"Sono sospese le attività dei parchi tematici e di divertimento. È consentito l'accesso di bambini e ragazzi a luoghi destinati allo svolgimento di attività ludiche, ricreative ed educative, anche non formali, al chiuso o all'aria aperta, con l'ausilio di operatori cui affidarli in custodia e con obbligo di adottare appositi protocolli di sicurezza predisposti in conformità alle linee guida del Dipartimento per le politiche della famiglia di cui all'allegato 8", si legge ancora.


27-02-2021 12:28

NOTIZIE CORRELATE


18-04-2021 - ATTUALITA'

'Palazzo San Giorgio? Palazzo di gomma'

La denuncia del coordinamento Reggio non si broglia
17-04-2021 - ATTUALITA'

Aeroporto di Lamezia, Spirlì: "Progetti concreti per il rilancio. Fondamentali anche Reggio e Crotone"

Il presidente della Regione e il viceministro hanno partecipato a una riunione operativa con il presidente di Sacal
17-04-2021 - ATTUALITA'

De Magistris: "Situazione drammatica della sanità pubblica calabrese"

"Il popolo calabrese sa bene chi ha distrutto e non ha realizzato"
17-04-2021 - ATTUALITA'

CasaPound: al via la campagna #apriresenzacondizioni, 'politiche restrittive inutili e fallimentari'

"L'unica strada percorribile è un programma di aperture che consenta a tutti i settori un reale e concreto ritorno al lavoro"

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Riaperture, in arrivo il pass: cos'è e chi può ottenerlo

Inizia il percorso dell'Italia verso la normalità. Dal 26 aprile torna la zona gialla, quanto alle riaperture è stata delineata una road map, sempre nel rispetto delle misure di contenimento per ridurre la diffusione del ...
ATTUALITA'

Punti di vaccinazione territoriali nelle farmacie, firmato l'accordo tra Federfarma Calabria e Regione Calabria

Firmato l’accordo tra Federfarma Calabria, rappresentata dal presidente Vincenzo Defilippo ed dal segretario regionale ...
CRONACA

Controlli dei Carabinieri alle aziende agricole nel reggino: elevate sanzioni fino a 14 mila euro

Costanti i controlli dei militari dell’Arma finalizzati al rispetto delle normative vigenti per prevenire e reprimere i reati inerenti il lavoro sommerso e in ...
ATTUALITA'

Il Consiglio comunale di Reggio Calabria approva il conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre

Reggio Calabria. Il Consiglio comunale di Reggio Calabria ha approvato all’unanimità il conferimento ...
ATTUALITA'

Vaccini anticovid, arrivato il team sanitario dell'esercito

Arrivato in Calabria il team sanitario dell’Esercito che contribuirà alla campagna vaccinale anti-Covid a favore di over 80 e persone fragili. I militari opereranno nelle zone più remote della regione. Il presidente ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 472 nuovi casi positivi in Calabria, 126 a Reggio e provincia

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 676.066 soggetti per un totale di 723.359 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al ...
SPORT

Serie B. Reggina ad un passo dalla zona play off! Battuta anche la Reggiana

Reggio Calabria. Un altro pomeriggio da incorniciare. La Reggina di Baroni batte anche la Reggiana e mette nel mirino la zona play off. Quello che fino ad un paio di settimane fa era solo un sogno, adesso ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Ok dal consiglio comunale alla variante generale sul Piano di Spiaggia

Reggio Calabria. Il Consiglio comunale, riunitosi questo pomeriggio, ha approvato la variante generale al Piano di Spiaggia presentata all’aula dall’assessora alla ...
SPORT

Slalom Calanna-Laganadi, la Scuderia Aspromonte presente con 15 piloti

La Scuderia Aspromonte rientra in grande stile nel panorama motoristico nazionale. Dopo alcuni anni di assenza dalle scene, infatti, la compagine associativa reggina presieduta da Lello Pirino, questo fine settimana ...
ATTUALITA'

Scarse informazioni e confusione sui vaccini, il Codacons attacca la Regione e gli enti locali

Scarsa informazione in Calabria in tema di vaccinazioni, e poche risposte ai cittadini preoccupati da possibili effetti collaterali e reazioni avverse gravi legate ai ...
ATTUALITA'

Decreto "sblocca concorsi", si rivedano gli attuali criteri di selezione

Il decreto “sblocca concorsi” sicuramente rappresenta una grande opportunità di rilancio per l’occupazione e per il rinnovamento della pubblica amministrazione al Sud, vorrei però ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Un nome per il parco di Via Cassino: la lettera di un cittadino che denuncia anche lo stato di degrado

Reggio Calabria. "Sono un cittadino residente in via Siderno, volevo proporre alla nuova commissione Toponomastica ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

EUREKA
Quiz Show
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
BORGOITALIA
AEROPLANI DI CARTA
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Sport Heroes

Ore 21.30

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress
ISTITUTO DE BLASI