Istat, centomila morti in più in Italia per il Covid
ATTUALITA'

Nel 2020 la mortalità in Italia è stata la più alta mai registrata dal Dopoguerra. Più colpito il Nord-est, più morti al Sud

Istat, centomila morti in più in Italia per il Covid

Nel 2020 la mortalità in Italia è stata la più alta mai registrata dal Dopoguerra in poi. Ad evidenziarlo è il rapporto Istat-Iss sull'impatto del Covid in Italia, secondo il quale nell'anno della pandemia sono stati registrati complessivamente 746.146 decessi, 100.526 in più rispetto alla media 2015-2019 (15,6% di eccesso). Considerando le variazioni nei tassi standardizzati di mortalità, poi, la mortalità ha registrato nel 2020 un aumento del 9%, rispetto alla media del quinquennio 2015-2019; le regioni che riportano aumenti significativamente più alti sono Piemonte, Valle D'Aosta, Lombardia e la Provincia autonoma di Trento.



La stima del contributo dei decessi Covid-19 alla mortalità generale conferma come l'impatto sia più marcato nel genere maschile. Si evidenzia inoltre come la fascia di età in cui si riscontra un'incidenza maggiore di decessi Covid-19 sui decessi totali sia la 65-79 anni, in questa classe un decesso su 5 è attribuibile al Covid-19.

Lo scrive l'Istat nel suo rapporto sull'impatto del Covid in Italia. Il rischio di decesso per Covid si riduce del 95% a partire dalla settima settimana dopo la somministrazione della prima dose di vaccino. Lo rivela il nuovo rapporto Istat-Iss sull'incidenza della pandemia in Italia. Analizzando il primo quadrimestre del 2021, il documento spiega che "la vaccinazione ha portato a una notevole riduzione del rischio di morte a meno di due mesi dalla prima dose del vaccino". Rispetto al 2020 si è registrato un ulteriore calo in termini percentuali dei contagi registrati nella popolazione molto anziana (80 anni e più) e un abbassamento dell'età dei casi segnalati. "Questo - spiega l'Istat - è un segnale di come la campagna di vaccinazione, le raccomandazioni e la prevenzione messa in atto abbiano dato esiti postivi nel ridurre la trasmissione di malattia nella fascia anziana della popolazione, ma è anche una conseguenza dell'aumentata capacità diagnostica e delle attività di contact tracing".



In particolare, il report segnala che alla data del 7 giugno 2021 in Italia sono state somministrate 38.178.684 dosi di vaccino per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2, con un totale di 13.028.350 di persone che hanno ricevuto il ciclo completo (24,01% della popolazione over 12 anni). Il rapporto evidenzia una riduzione progressiva del rischio di infezione da SARS-CoV-2, di ricovero e di decesso.



PIU' MORTI AL SUD- Analizzando la diffusione del virus nei primi mesi del 2021 le Province con il maggior tasso di incidenza sono state quelle del versante Nord-orientale: Bologna, Gorizia, Forlì-Cesena, Udine, Rimini, Bolzano/Bozen. Molto bassa appare l'incidenza in alcune province della Sardegna (Sud Sardegna, Oristano, Sassari), in alcune Province della Calabria (Catanzaro, Cosenza, Crotone) e della Sicilia (Ragusa, Enna, Agrigento). Rispetto all'intero anno 2020, nei primi quattro mesi del 2021 l'impatto dei decessi per Covid-19 sui decessi totali è aumentato soprattutto nelle regioni del Centro e del Mezzogiorno; questo accade sia perché è aumentata la capacità di rilevazione dei decessi Covid-19 da parte delle Regioni sia per lo scenario di diffusione del virus che è notevolmente mutato interessando le regioni del Centro e del Mezzogiorno, le quali avevano registrato una scarsa presenza del virus nella prima ondata (marzo-maggio 2020). Lo rivela il nuovo rapporto Istat-Iss sull'incidenza della pandemia in Italia.



IL GIORNO PIU' NERO, IL 28 MARZO - Il numero più alto di decessi giornalieri causa Covid si è registrato il 28 marzo 2020 con un totale di 928 vittime, mentre nella seconda ondata il record è stato registrato il 19 novembre con 805 morti. Lo rivela il nuovo rapporto Istat-Iss sull'incidenza della pandemia in Italia. Nei primi quattro mesi del 2021, sono stati riportati 42.957decessi. Se si considerano i soli mesi di marzo e aprile 2021 rispetto al 2020 i decessi riportati sono 21.004 rispetto ai 30.064 dei rispettivi mesi nel 2020. Complessivamente dall'inizio dell'epidemia il numero di decessi è avvenuto prevalentemente tra gli uomini (56,7%).


Redazione Web
10-06-2021 18:28

NOTIZIE CORRELATE


20-06-2021 - ATTUALITA'

Covid: zona bianca e green pass, le ordinanze di Spirlì

Firmato il provvedimento con cui si applicano le nuove misure per la Calabria
20-06-2021 - POLITICA

Giornata del rifugiato: Mattarella, l'Italia non si è mai sottratta al salvataggio dei profughi

'Dovere al quale il Paese non si è mai sottratto anche in recenti tempi segnati dalla pandemia'
20-06-2021 - SPORT

Oscar Italiano cicloturismo, primo posto per Calabria e provincia di Trento

La Ciclovia dei Parchi sul podio più alto nella sesta edizione dell'Italian Green Road Award. L'assessore De Caprio: «Percorso di civiltà»

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

CasaPound Reggio Calabria riqualifica la stele del brigadiere Pietro Laganà

In data odierna, i militanti di Casapound sono intervenuti sul luogo e hanno pulito il busto del Brigadiere, deturpato dalla colla, e la piazzetta circostante, restituendo alla nobile figura l’onore e la ...
ATTUALITA'

AstraZeneca e seconda dose, Sileri: "Vaccinazione eterologa sicura"

Sempre sotto i riflettori la seconda dose del vaccino anti Covid dopo aver effettuato la prima con AstraZeneca e lo stop all'obbligo delle mascherine all'aperto. "La vaccinazione eterologa è stata ...
SANITA'

Covid: 881 positivi, 17 vittime. Positività stabile

Sono 881 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.197. Sono invece 17 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 28. Sono 150.522 i tamponi molecolari e ...
SANITA'

Covid: in Calabria da lunedì riaperture e stop coprifuoco

Il presidente ff della Regione Calabria Nino Spirlì ha firmato due ordinanze con cui, rispettivamente, si applicano in Calabria le misure previste per la "zona bianca" dopo l'ordinanza del ministro della Salute del 18 e si ...
POLITICA

Berlusconi: "Io ancora in campo e intendo rimanerci"

Silvio Berlusconi "ancora in campo e intendo rimanerci nonostante tutto quello che mi è successo in questi anni, nonostante le tante inchieste giudiziarie infondata". Così il leader azzurro, oggi all'iniziativa di Forza Italia, ...
SANITA'

Zona bianca in tutta Italia da domani: cosa cambia, le regole

Zona bianca in tutta Italia a partire da domani, 21 giugno, con la sola eccezione della Valle d'Aosta che resta l'unica regione ancora in zona gialla. Misure e regole anti covid meno restrittive, quindi, saranno valide anche per ...
ATTUALITA'

Papa: apriamo cuore ai rifugiati, siamo una sola famiglia

Oggi si celebra la Giornata mondiale del rifugiato. Lo ha ricordato il Papa all'Angelus. "Apriamo il nostro cuore ai rifugiati, facciamo nostre le loro tristezze, le loro gioie, impariamo dalla loro coraggiosa resilienza. Cosi tutti ...
SPETTACOLO

Festival Corti Cosenza: Resoconto prima serata e lancio prossimi appuntamenti

Una festa per ricominciare a vivere dopo la paura della pandemia. Corti Cosenza ha ripreso le sue attività, sabato 19 giugno, all’interno del Teatro Rendano che ha ospitato la prima serata ...
ATTUALITA'

A Rende cittadinanza onoraria a figlia "Che" Guevara

"L'amore si ripaga solo facendolo tornare indietro". Con queste parole Aleida Guevara, figlia di Ernesto Che Guevara, ha salutato, nella sala consiliare di Rende, il conferimento della cittadinanza onoraria da parte dell'amministrazione ...
SANITA'

Stop mascherine all'aperto, si valuta l'anticipo a luglio

Quasi tutto il Paese in zona bianca e senza coprifuoco da lunedì prossimo e - forse - molto presto senza l'obbligo di mascherina all'aperto. L'ultimo simbolo del Covid sta per cadere anche in Italia, ma la data definitiva ...
POLITICA

Reggio, i capigruppo di maggioranza: "Opposizione infantile e immatura, pensano ai loro destini personali e non al bene della città"

"Un'opposizione infantile e immatura, animata esclusivamente da spot elettoralistici, ...
ATTUALITA'

Un decesso al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che, nella giornata di sabato, si è verificato un decesso. Si tratta di una donna di 86 anni con severe ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

REGGIOTV SALUTE
Ogni giorno al TG con Eduardo Lamberti Castronuovo
BORGOITALIA
AEROPLANI DI CARTA
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica
ISTITUTO DE BLASI