Reggio Calabria, rinnovato il contratto provinciale degli operai agricoli e florovivaisti
ATTUALITA'

Firmato l'accordo tra le parti datoriali e sindacali

Reggio Calabria, rinnovato il contratto provinciale degli operai agricoli e florovivaisti

Dopo una lunga contrattazione, resa ancora più complicata dalla persistente pandemia che ha colpito tutto il Paese, è stato finalmente raggiunto un accordo per il rinnovo del Contratto provinciale degli operai agricoli e florovivaisti della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Al tavolo erano seduti i rappresentanti di FAI-CISL, FLAI-CGIL e UILA-UIL e le controparti datoriali, Confagricoltura, Coldiretti e Cia.
Welfare, bilateralità, appalti e una nuova definizione degli inquadramenti per le attività agrituristiche e della pesca, oltre che la richiesta di adeguamento salariale sono stati i temi principali del confrontohanno evidenziato i segretari di FAI-CISL, FLAI-CGIL e UILA-UIL di Reggio Calabria, Romolo Piscioneri – Nicola Rodi e Rocco Borgese – Antonino Merlino Esprimiamo soddisfazione per il lavoro svolto nonché per il valore del testo sottoscritto, oggi aggiornato alle trasformazioni che anche a livello provinciale il mondo agricolo sta vivendo. Confermare la validità dell’attuale sistema contrattuale agricolo sul doppio livello nazionale e provinciale garantisce i lavoratori e le imprese, il rispetto per le specificità del territorio, nonché l’andamento generale del sistema produttivo agricolo nel suo complesso”.

Per i rappresentanti delle parti datoriali Confagricoltura, Coldiretti e Cia, Giuseppe Canale, Rocco De Marco e Angelo Politi – Pietro Sirianni e Antonio Maesano – Domenico Gattuso e Domenico Inuso il confronto è stato impegnativo e articolato considerata la grave crisi che da tempo ha investito i comparti più importanti dell’agricoltura reggina (olivicoltura e agrumicoltura) associata all’impatto che la pandemia, con tutte le sue limitazioni, ha comportato per il commercio dei prodotti, ma il senso di responsabilità delle nostre organizzazioni legato alla necessità di avere un rapporto solidale e propositivo con i lavoratori agricoli che giornalmente collaborano con le imprese hanno permesso di raggiungere questo importante obiettivo.
Con il rinnovo del contratto è stata disciplinata la procedura dei lavori in appalto per come stabilito dalla normativa vigente, sono state previste ulteriori indennità da corrispondere ai lavoratori agricoli di aziende che adempiono correttamente al versamento della contribuzione alla bilateralità provinciale (che garantisce la piena retribuzione al lavoratore in caso di malattia o infortunio). Inoltre, particolare attenzione è stata riservata alla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro introducendo la possibilità di designare il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) a livello provinciale da parte dell’’Ente Bilaterale (E.BA.T.) per le aziende agricole che non designano tale importante figura.
Si è trovata una soluzione per riconoscere, nel settore agrituristico, rispondenza tra inquadramento e mansioni. Soluzione attesa visto il numero crescente di lavoratori impegnati e la diversificazione delle attività richieste” proseguono i rappresentanti del sindacato e delle Organizzazioni agricole. “Per la parte economica verrà riconosciuto un aumento pari all’2% da applicare a tutti i livelli previsti dal contratto e così ripartito: 1 % con decorrenza dal 1° luglio - 1 % con decorrenza dal 1° dicembre 2021.
Nei prossimi giorni il nuovo contratto di lavoro per gli operai agricoli e florovivaisti della Città Metropolitana di Reggio Calabria sarà redatto e divulgato nella sua forma definitiva, da parte dell’Ente Bilaterale Agricolo Territoriale, in vista della sua entrata in vigore che avrà decorrenza retroattiva dall’1 gennaio 2020.
17-06-2021 12:22

NOTIZIE CORRELATE


29-07-2021 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Aiutateci a ritrovare Lerri

L'appello
29-07-2021 - ATTUALITA'

"La Procura della Repubblica di Cosenza ha iniziato ad audire il personale del Pronto Soccorso dell'Ospedale Annunziata"

"È la riprova che gli esposti che il SUL Calabria ha presentato cominciano ad essere oggetto dell'agenda della Procura"
29-07-2021 - ATTUALITA'

Ristrutturazione e messa in sicurezza dell'aeroporto di Reggio Calabria, attivata la procedura di gara

L'affidamento dell'appalto è previsto per il mese di ottobre

ULTIME NEWS

CRONACA

Oppido Mamertina. I Carabinieri del Nas scoprono una casa di cura abusiva all'interno di una parrocchia VIDEO

I Carabinieri del Nas di Reggio Calabria a seguito di ispezione presso una struttura ricettiva per anziani nel comune di Oppido Mamertina, hanno deferito in stato di libertà un parroco, responsabile di aver aperto una casa di cura senza autorizzazione omettendo, contestualmente, la comunicazione all’autorità di P.S. degli alloggiati all’interno della stessa. L’attività, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, Sostituto Procuratore Dott. Rocco Cosentino, ha permesso di appurare che presso la Parrocchia Santa Maria Assunta del comune aspromontano, il sacerdote aveva allestito una vera e propria casa di cura per anziani non autosufficienti, senza alcuna autorizzazione ed in un immobile con gravi carenze igienico sanitarie, assolutamente non idoneo per l’accoglienza di soggetti con gravi patologie. In particolare, i militari del NAS, supportati dalla Stazione Carabinieri di Castellace e dal personale del dipartimento di prevenzione dell’ASP di Reggio Calabria, hanno accertato la presenza di n. 6 anziani ospiti, di cui due su sedia a rotelle, alloggiati in stanze obsolete con mura impregnate di umidità, distacco di calcinacci e mobili fatiscenti, ponendo a serio rischio la loro stessa incolumità. Inoltre, gli anziani dormivano su letti i cui materassi erano rivestiti da sacchi neri (per i rifiuti) utilizzati al posto delle c.d. “traverse”. L’attività, che rendeva al sacerdote circa euro 6.000 al mese, è stata immediatamente sospesa dal Comune di Oppido Mamertina e gli anziani trasferiti presso strutture ...
CRONACA

Guardia Costiera. I risultati dell'Operazione "No Driftnets" contro la pesca illegale

Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno dei principali obiettivi del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, che ...
CRONACA

Cinquefrondi. Detenzione abusiva di arma da fuoco e munizioni, arrestato 48enne

Un importante risultato è stato ottenuto dagli Agenti della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Polistena, impiegati nei servizi straordinari di controllo del ...
CRONACA

Allacci abusi sulla rete Sorical, distacchi e prime segnalazioni alle autorità

Continua a ritmo serrato la campagna di individuazione di allacci abusivi sugli impianti della Sorical. Su sollecitazione dei sindaci dei Comuni di Gimigliano Tiriolo, Settingiano, Amato e Miglierina ...
POLITICA

Calabria. Elezioni regionali, Luigi de Magistris: "Alleanze solo con chi non fa parte del sistema"

"Da più parti ci chiedono che ci sia di vero di una eventuale nostra convergenza con la forza politica che fa capo all’ex presidente della ...
CRONACA

Marina di Gioiosa Jonica. Furto in abitazione, arrestato commerciante

A Marina di Gioiosa Jonica, nei giorni scorsi, i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato P.S., 48enne, commerciante del luogo, incensurato, con l’accusa di furto aggravato in quanto sorpreso mentre usciva ...
CULTURA

"Leonida Edizioni": oggi l'inaugurazione dello XENIA Book Fair, la Fiera Nazionale del libro all'aperto

Parte oggi la sesta edizione dello “XENIA Book Fair”, la Fiera Nazionale del Libro all’aperto promossa dalla Casa Editrice ...
SANITA'

Vaccini: Gimbe, in Calabria 17,6% over 60 senza nessuna dose

La popolazione over 60 che, in Calabria, non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari a 17,6% contro una media nazionale dell'11,5%. E' quanto evidenzia il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe relativo alla ...
SPETTACOLO

Due reggini in lizza per il titolo di Mister Italia 2021

Ci sono anche due ragazzi reggini tra i novanta bellissimi pre-finalisti nazionali del concorso di Mister Italia 2021. Emanuele Donzella, 22 anni di Scilli, 1,92 di altezza, muratore con il sogno nel cassetto di sfondare nel mondo della moda, e ...
POLITICA

Primo addio nel 'nuovo' M5S, lascia la senatrice Botto

Primo addio nel M5S dell'era Conte. A lasciare, a Palazzo Madama è la senatrice ligure Elena Botto, che passa al Misto. "Questo è un post difficile, un post di addio. Me ne vado dal Movimento 5 Stelle che, ormai da troppo ...
POLITICA

Giustizia: il dossier della riforma Cartabia atteso in Cdm

Un passaggio sul dossier della riforma Cartabia, a quanto si apprende da diverse fonti di maggioranza, è atteso nel Consiglio dei ministri che a breve dovrebbe iniziare a Palazzo Chigi. "Stanno cercando di chiudere, stanno cercando ...
SANITA'

Gimbe, in 7 giorni il dato dei morti cresce del 46%, è la quarta ondata

Dai casi ai decessi, passando per i ricoveri, cresce l'epidemia e "di fatto siamo entrati nella 4/a ondata". Dopo 15 settimane di calo, tornano a salire le vittime: 111 nell'ultima settimana, sono ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
RAC MAGAZINE
Con Giovanni Mafrici
PIANETA DILETTANTI
CALABRIA VERDE
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Aeroplani di carta
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La citta’ piu’ bella
  • Rifiuti e roghi
  • Vasto incendio al Pantano di Saline Joniche
  • ……Reggio Calabria muore e ne siamo tutti consapevoli quindi responsabili
  • Disservizio I
  • interruzione servizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress
ISTITUTO DE BLASI