Mensa scolastica, Paolillo:
ATTUALITA'

Negli ultimi tempi il ruolo della mensa scolastica è cambiato, assumendo compiti e obiettivi importanti per la salute dei bambini

Mensa scolastica, Paolillo: "Promuoviamo la salute e il ben-Essere anche sociale"

L'anno scolastico che ci siamo lasciati alle spalle ha segnato non pochi cambiamenti nella gestione, funzione e conduzione del sistema scolastico. Gli strascichi di una pandemia, quella dovuta al COVID 19 (e sue mutazioni) non del tutto debellati, continuano a creare confusioni, paure ed incertezze non solo a livello economico – sociale ma soprattutto a livello personale. La scuola è stata una sorta di “laboratorio” dove soluzioni e scelte atte a contenere la diffusione del virus quali la didattica a distanza, il distanziamento tra gli studenti e l'uso della mascherina, hanno fatto di essa un luogo particolarmente bisognoso di attenzione e monitoraggio creando, però, non pochi problemi ai dirigenti, personale docente e agli studenti. Anche il servizio di mensa scolastica ha subito importanti cambiamenti, uno tra tutti la fase di somministrazione del cibo passando dal pluriporzione al monoporzione. Anche il consumo del pasto all'interno della classe ha richiesto maggiori energie da parte dei docenti, del personale ATA e alle dispensatrici addette alla distribuzione dei pasti. Ovviamente tutti questi accorgimenti e cambiamenti sono stati indirizzati al fine di tutelare la salute di tutti. E mi fa riflettere questo sostantivo oggi attenzionato più che mai: salute. L'Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la salute come un benessere fisico, psichico e sociale. Il COVID ha messo a serio repentaglio tutti e tre gli aspetti facendo venir meno quelli legati al benessere psichico e al sociale evidenziati dalle paure e dai rapporti ormai definiti “distanziati”. I nostri studenti mangiano seduti da soli e sul proprio banco facendo venir meno l’aspetto, importantissimo, della convivialità che solo stando attorno ad un tavolo, tutti insieme, se ne possono manifestare e apprezzare i benefici.
Negli ultimi tempi il ruolo della mensa scolastica è cambiato, assumendo compiti e obiettivi importanti per la salute dei bambini che passano proprio attraverso l'aspetto legato alla socializzazione e convivialità a tavola. Lo scopo primario della mensa è quello di fornire un pasto dal punto di vista nutrizionale equilibrato e completo, conforme dal punto di vista igienico-sanitario che va di pari passo con la prevenzione di tutte quelle patologie cronico-degenerative come il diabete, l'osteoporosi, o cardiache, causate da un eccesso di peso e da una scorretta alimentazione. Un efficiente servizio di ristorazione scolastica può far emergere anche disturbi legati all'alimentazione come bulimia e anoressia, patologie queste purtroppo in aumento tra i giovanissimi. Si può ben dire, dunque, che la mensa scolastica ha un compito ben preciso: promuovere e conservare la salute. Sempre più pediatri e psicologi e pedagogisti affermano che con la mensa scolastica il bambino vive un forte momento di socializzazione con i compagni, impara le buone regole dello stare insieme, apprende che il cibo non è solo una questione legata al soddisfacimento di un bisogno “la fame” ma rientra in un contesto molto più vasto. A distanza di quattordici anni, grazie ad una strategia elaborata dal Ministero della Salute “ Guadagnare Salute – rendere facili le scelte salutari” che si propone il raggiungimento di uno specifico obiettivo per contrastare i fattori di rischio, quali l'errata alimentazione, sedentarietà, abuso di alcool e il tabagismo, si riconosce ancora oggi alla scuola un ruolo di primo piano nella promozione di educare a una corretta alimentazione attraverso il coinvolgimento di tutti gli attori del sistema: bambini, famiglie, docenti e aziende. Come si legge nelle Linee guida del Ministero della Salute, gli attori protagonisti che possono e devono favorire l'acquisizione di corrette abitudini alimentari attraverso la ristorazione scolastica sono: l'ente committente (il Comune o scuola paritaria); il gestore del servizio di ristorazione; l'Azienda sanitaria locale; gli utenti (bambini e le famiglie); le istituzioni scolastiche. La chiave di volta che ha sostanzialmente cambiato il mondo della ristorazione scolastica sta tutta nell’affermazione che: il bambino non va solo sfamato, ma educato. Educato al rispetto del cibo perché qualcuno lo ha prodotto con sacrifici, rispetto del cibo perché ancora sono 800 milioni le persone che vivono in condizioni di malnutrizione, rispetto del cibo perché sostentamento alle nostre fatiche, rispetto del cibo perché attraverso una corretta produzione e attraverso le nostre scelte alimentari possiamo salvaguardare il pianeta, rispetto del cibo perché simbolo di diverse culture tra i popoli, rispetto del cibo perché anche identitario dei luoghi, rispetto del cibo perché ci permette di socializzare, di confrontarci, di aprirci a chi ci sta di fronte. Ecco perché, anche l’importanza nel proporre un menù ai bambini e ai ragazzi che presenti al suo interno alimenti poco conosciuti o alimenti diversi per le diverse religioni o per le diverse abitudini alimentari. Nella mia esperienza lavorativa ho constatato che i bambini, soprattutto i più piccoli, di altre etnie, si adattano facilmente alle abitudini alimentari italiane, anche se in famiglia c'è una tendenza a rimanere saldamente attaccati alle tradizioni di origine. Adottare, quindi, una prospettiva interculturale come la promozione del dialogo e del confronto, significa organizzare, non solo, una strategia reale di crescita fondata su criteri di salute e prevenzione ma anche e soprattutto di integrazione e socializzazione. Infatti, per poter promuovere l'integrazione, l'alimentazione rappresenta un terreno fertile su cui approfondire e sviluppare nuovi progetti e precise politiche. Per raggiungere questo obiettivo è importante che gli insegnanti, gli addetti al servizio mensa e i genitori collaborino insieme, spingendo il bambino verso un clima positivo, giocoso e gioioso durante il consumo del pasto. Anche i genitori svolgono un ruolo importante nel processo di educazione e di promozione della salute, seguendo le corrette indicazioni anche tra le mura domestiche. Cucinare in una prospettiva interculturale vuol dire assumere la varietà come paradigma dell'identità stessa della ristorazione, occasione privilegiata di apertura a tutte le differenze. Possiamo sconfiggere il virus anche attraverso queste azioni e accorgimenti perché i danni più gravi che la pandemia possa lasciare in ognuno di noi sono l'indifferenza e l’allontanamento dai rapporti umani. Cresciamo insieme, dunque, anche e soprattutto a tavola e… Buon anno scolastico e buona mensa a tutti.










Dr. Antonio Paolillo










09-09-2021 15:14

ULTIME NEWS

SPORT

Serie B. La Reggina sbanca il Menti, Vicenza battuto 1-0

Arriva la prima vittoria esterna stagionale per la Reggina di mister Aglietti, che si impone allo stadio Romeo Menti di Vicenza per una rete a zero. Decide, al 31', il gol di Galabinov. Di seguito il tabellino della gara: SERIE BKT, 8ª ...
CRONACA

Delianuova. Oltre 200 ghiri rinvenuti nel congelatore: 3 arresti per produzione di stupefacenti e cattura di animali di specie protetta

A Delianuova, i Carabinieri hanno arrestato tre persone per produzione di sostanze ...
ATTUALITA'

Locri, commemorato Francesco Fortugno a sedici anni dal delitto

È stata celebrata questa mattina a Locri l’annuale cerimonia di commemorazione di Francesco Fortugno, il vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria assassinato dalla ‘ndrangheta il 16 ottobre ...
CRONACA

Omicidio nel milanese, Rocco Papalia: "Salvaggio? Mai conosciuto"

«Pronto, sono Rocco Papalia», ma non era uno scherzo, era proprio lui, il capo dei capi della 'Ndrangheta in Lombardia, che nella serata ha contattato telefonicamente Klaus Davi dopo che il giornalista lo aveva ...
CULTURA

Al Medinblu l'anteprima del 'Contenitore di Idee' con Terraluce: mostra personale di pittura di Saso Pippia

Si terrà domenica 17 ottobre, alle ore 18:00, presso l’Hotel Medinblu di Reggio Calabria, la mostra personale dell’artista ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria, la denuncia: "Motrici diesel parcheggiate accese a bruciare combustibile vicino le abitazioni"

Reggio Calabria. Si presenta come sempre più preoccupante e pericolosa la vicenda che negli ultimi tempi ha coinvolto gli abitanti ...
SPORT

I.C. Carducci - V. da Feltre e Circolo Velico 'sulla cresta dell'onda'

Sulla “cresta dell’onda” per scoprire, conoscere e apprezzare le bellezze del territorio, coniugando la cultura dello sport e il rispetto dell’ambiente al percorso formativo della scuola. ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Parte la petizione di iniziativa popolare per la tutela di Piazza De Nava

La Fondazione Mediterranea e il Comitato Civico Piazza De Nava, che raccoglie i rappresentanti delle associazioni e istituzioni culturali che sono contrarie alla demolizione della ...
ATTUALITA'

"Inaudito quanto sta accadendo ai dipendenti ex Alitalia in servizio all'Aeroporto dello Stretto"

“E’ inaudito quanto sta accadendo in questi momenti ai dipendenti ex Alitalia in servizio all’Aeroporto dello Stretto. La nuova società ITA ...
ATTUALITA'

"Dopo la sentenza Lucano: cosa avviene ai diritti di immigrati e lavoratori italiani?"

Il Partito Comunista dei Lavoratori, il Partito Marxista Leninista Italiano, il Partito della Rifondazione Comunista promuovono una iniziativa unitaria sui problemi connessi alla ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Approvato il nuovo programma di investimento React-Eu

La Giunta comunale guidata dal Sindaco Giuseppe Falcomatà ha approvato nei giorni scorsi lo schema complessivo per i progetti da inserire nell'ambito del Piano Operativo React-Eu, nuovo programma di ...
ATTUALITA'

Si è insediato il nuovo Procuratore generale di Reggio Calabria Gerardo Dominijanni

Si è insediato il nuovo Procuratore generale di Reggio Calabria, Gerardo Dominijanni, già Procuratore della Repubblica aggiunto sempre a Reggio, nominato il 15 settembre scorso ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SUONAVA L'ANNO
RASSEGNA STAMPA
E' TUTTO CINEMA
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.30

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Malasanita’ ”Ospedale GOM RC”
  • Diciamo basta al degrado
  • Mancanza d’acqua
  • Mancanza d’acqua
  • La citta’ piu’ bella
  • Rifiuti e roghi
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
ISTITUTO DE BLASI
Italpress