Reggio Calabria. Sogert e le richieste di pagamento, Aloisio: 'Quanti hanno pagato anche se non avrebbero dovuto farlo?'
ATTUALITA'

'Chiediamo incontro urgente con l'assessore competente'

Reggio Calabria. Sogert e le richieste di pagamento, Aloisio: 'Quanti hanno pagato anche se non avrebbero dovuto farlo?'

"Sogert, chi era costui? Parafrasando i promessi sposi penso che molti imprenditori e cittadini reggini negli ultimi mesi si siano posti questa domanda.
Già, perché alla Sogert, una società campana specializzata nel recupero crediti per gli Enti, la Polizia Municipale di Reggio Calabria ha affidato tutti gli atti, emessi e non incassati, delle multe effettuate in città".
Così in una nota il Presidente di Confesercenti Reggio Calabria, Aloisio che aggiunge: "Un’operazione che gli ha permesso di “svuotare il proprio magazzino” di vecchi crediti non riscossi. Fin qui tutto bene. Uno dei problemi degli Enti Locali è sempre stato la difficoltà di riscuotere i tributi dovuti il che, porta grave nocumento alle comunità e soprattutto a coloro che pagano regolarmente spesso caricandosi anche parte delle quote di chi non lo fa. Il problema però si pone nelle modalità utilizzate dalla Sogert per incassare i crediti affidatigli oltre che quelle della Polizia Municipale che le ha trasferite. Infatti, la società affidataria del servizio, invece di inviare una prima comunicazione che darebbe il tempo al contribuente di controllare la giustezza della richiesta, manda direttamente, via pec, un’intimazione di pagamento entro 5 giorni dal ricevimento. Se non si ottempera scattano i pignoramenti verso terzi".



"È successo alla mia e a tante altre imprese che ce l’hanno prontamente comunicato, continua Aloisio. Nel mio specifico caso, a fronte di una richiesta di pagamento arrivata verso giugno di poco più di 300 euro per multe del 2004, di 17 anni fa quindi, abbiamo fatto passare poco meno di un mese in cui inizialmente si è cercato di capire chi fosse la Sogert e se la comunicazione fosse reale o una possibile truffa.
Una volta accertata la veridicità della pec ci siamo premurati di andare al comando della Polizia Municipale per richiedere la documentazione attestante la correttezza delle notifiche riportate e abbiamo atteso l’invio (dietro pagamento del servizio) di copia della documentazione. Nel frattempo però la società di riscossione ha agito inviando un pignoramento verso terzi (per 300€) alla sede centrale di tutte le banche italiane! Chi ha un’attività può capire il danno alla reputazione aziendale creato da una tale azione. Abbiamo comunque provveduto al pagamento avendo anche accertato la correttezza della richiesta. Ad agosto, il 5 per l’esattezza, arriva un’altra ingiunzione di pagamento di oltre 500 euro che raggruppa una serie di multe del 2005. Per non incorrere nello stesso problema chiamiamo la Sogert e rateizziamo il debito in tre rate pagando immediatamente la prima per scongiurare la scadenza dei 5 giorni.
Contestualmente andiamo alla Polizia Municipale per richiedere copia delle notifiche e avviamo una ricerca interna per verificare la documentazione in nostro possesso e… sorpresa! I vigili non trovano gran parte delle notifiche riguardanti le multe in oggetto e in compenso noi troviamo la ricevuta di pagamento di tre".



"Mi chiedo quindi: quante aziende e cittadini - prosegue Aloisio - trattandosi di sanzioni di quasi vent’anni fa e di importi relativamente piccoli, hanno pagato anche se non avrebbero dovuto farlo? Perché tanta efficienza solo quando si tratta di riscuotere e sanzionare? Con quale criterio la Polizia Municipale ha trasferito alla società affidataria la documentazione attestante i crediti dato che alcuni non sono corredati di notifiche e altri sono stati addirittura pagati? Per quale motivo non si segue la prassi di inviare 30 giorni prima un avviso di pagamento seguito, ove non si ottemperasse, dall’ingiunzione? E perché le richieste della Sogert non sono già corredate dalla documentazione attestante l’esattezza dell’ingiunzione costringendo il contribuente a richiederla (a pagamento) agli uffici della Polizia Municipale sobbarcandosi file interminabili con la conseguente perdita di tempo oltreché di danaro?



Per tale motivo, a tutela dei cittadini e delle imprese reggine, come Confesercenti Reggio Calabria, chiederemo un incontro urgente con l’assessore competente e il comandante della Polizia Municipale in cui solleciteremo l’adozione di alcuni correttivi e specificatamente: controllare approfonditamente i crediti trasferiti per verificarne la correttezza documentale, mandare un avviso di pagamento 30 giorni prima dell’invio dell’ingiunzione, allegare all’avviso la documentazione (notifiche firmate e altro) senza costringere il contribuente a sobbarcarsi spese economiche e di tempo per ottenere ciò che è un suo diritto.
Comunichiamo inoltre che il nostro ufficio legale fornirà consulenza gratuita alle imprese associate che hanno ricevuto e riceveranno ulteriori ingiunzioni di pagamento che ritengono non dovute", conclude Aloisio.


15-09-2021 00:25
Questa notizia è stata letta 3064 volte

NOTIZIE CORRELATE


28-10-2021 - ATTUALITA'

Falcomatà, Quartuccio e Nucera: "Legge sulla parità salariale conquista di civiltà per il sistema Paese"

Legge che punta ad eliminare il gap salariale di genere e tutelare i diritti delle donne in campo professionale

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Emergenza maltempo: in Calabria domani allerta arancione sul reggino

Sarà quella di Reggio la provincia calabrese ad essere interessata principalmente dal ciclone in formazione tra la Sicilia e Malta che dovrebbe arrivare tra stasera e domani su Sicilia e Calabria. E' quanto ...
ATTUALITA'

Il Ddl Zan si ferma al Senato, Arcigay Reggio Calabria: "Una delle pagine più buie della politica"

Apre così la nota di Michela Calabrò, presidente di Arcigay Reggio Calabria in merito alla votazione avvenuta a palazzo Madama per l'approvazione ...
ATTUALITA'

Stop al Senato per il Ddl Zan, Agedo: "Vergogna! Politica=omofobia"

"Ieri abbiamo assistito alla pagina più negativa nella storia dei diritti umani e civili del nostro paese. Il DDL Zan contro i crimini d’odio é stato stoppato definitivamente in Senato, dove ...
ATTUALITA'

Autonomia differenziata, lettera aperta di Confesercenti Reggio Calabria ai Consiglieri Regionali e alla Deputazione Calabrese

Di Claudio Aloisio Presidente Confesercenti Reggio Calabria Gentile Onorevole, abbiamo appreso che nel ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Pulizie straordinarie nelle aree cimiteriali in vista della ricorrenza del 2 novembre

Pulizie straordinarie al cimitero di Condera. Il principale camposanto cittadino, insieme con gli altri cimiteri disseminati su tutto il territorio ...
ATTUALITA'

Sacal, la denuncia della Filt Cgil Calabria: "Il presidente De Metrio ci nega il piano industriale"

“Da mesi abbiamo chiesto il Piano industriale alla Sacal approvato sinda marzo 2021. E finalmente le organizzazioni sindacali sono state convocate ...
ATTUALITA'

'Ospedale di Locri, sospesi i servizi ambulatoriali di Cardiologia: ennesimo segnale preoccupante'

“Su segnalazione dei circoli FDI della locride ho appreso che, a causa della carenza di personale, sono stati sospesi i servizi ambulatoriali in Cardiologia ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria amplia il fondo per le non autosufficienze, Delfino: "Servirà ad implementare servizi fondamentali, soprattutto nel campo delle disabilità"

La giunta comunale ha ampliato, per oltre 290 ...
ATTUALITA'

San Roberto: Antonino Sapone insignito della cittadinanza onoraria

Il Consiglio Comunale di San Roberto si è riunito in assemblea solenne per insignire della cittadinanza onoraria il ragioniere Antonino Sapone, di recente pensionatosi, dopo oltre un trentennio trascorso come ...
ATTUALITA'

Un decesso al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che, nelle ultime ventiquattro ore, si è registrato un decesso in Terapia Intensiva. Si tratta di una ...
CRONACA

Omicidio Femia. Accolte le tesi del procuratore Mollace: la Corte d'Assise d'appello conferma le condanne

Roma. La requisitoria del Procuratore Generale di udienza, Francesco Mollace, ha convinto la Corte d’Assise d’appello che ha confermato ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria, anche gli Allievi Carabinieri partecipano alla campagna di donazione del sangue dell'AVIS

In aderenza ai principi di altruismo, generosità e disponibilità da sempre al centro della missione addestrativa della Scuola Allievi ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

REGGIOTV SALUTE
Ogni giorno al TG con Eduardo Lamberti Castronuovo
BORGOITALIA
EUREKA
Quiz Show
E' TUTTO CINEMA
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.30

Aeroplani di carta
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Malasanita’ ”Ospedale GOM RC”
  • Diciamo basta al degrado
  • Mancanza d’acqua
  • Mancanza d’acqua
  • La citta’ piu’ bella
  • Rifiuti e roghi
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
ISTITUTO DE BLASI
Italpress
idomotica