Da Sant'Eufemia d'Aspromonte una scoperta che potrebbe rivoluzionare il settore energetico
ATTUALITA'

Ce ne parla Giuseppe Condello

Da Sant'Eufemia d'Aspromonte una scoperta che potrebbe rivoluzionare il settore energetico

Arriva dalle pendici d’Aspromonte una scoperta che potrebbe rivoluzionare quantomeno il settore elettrico domestico: l’innovazione, già coperta da brevetto, riguarda un apparato per la generazione esponenziale di energia in grado di autoalimentarsi contrastando la scarica della fonte iniziale o meglio, è l’energia utilizzata per il suo funzionamento che in qualche modo viene restituita. Lo spiega bene Giuseppe Condello, geometra di Sant’Eufemia con il pallino dell’inventore, che, insieme ad un suo amico esperto di informatica, ha sfruttato i mesi del “lockdown” per portare a termine complicati studi di sviluppo di una tecnica che ancora non esiste al mondo. L’apparecchio in questione ha solo bisogno di una fonte di energia qualsiasi, sia essa un pannello, la luce di casa, una batteria come quella dell’automobile da cui prendere lo spunto per avviarsi, però, in questo caso, anziché la dinamo, non c’è nessuna parte in movimento che si possa usurare. Si tratta in pratica di un processo che, anziché disperdere energia, la recupera attraverso una tecnologia di circuiti integrati autorigenerandola. Un po’ come fanno i tram con la frenatura a recupero, sfruttando parte d’energia elettromagnetica, ma al posto dei magneti ci si affida a componenti elettronici per produrre energia pulita, sicura al 100%, che non consuma alcun tipo di carburante se non un paio di watt per far partire il congegno. “L’idea -evidenzia Condello- è nata un anno e mezzo fa: con l’inizio delle restrizioni per contenere la pandemia, ci siamo dedicati giorno e notte alla realizzazione di questo progetto, assemblando pezzi e facendo prove e riprove, finché ci siamo riusciti”. Le leggi insegnano che una parte dell’energia elettrica si dissipa sotto forma di calore, i due ricercatori calabresi, invece, sono riusciti a mettere a punto un prodotto che partendo da un’energia fissa a batteria, attraverso dei circuiti combinati, ne produce il triplo o il quadruplo, fino al limite stabilito, superando e mettendo in difficoltà i vecchi sistemi. “Da una batteria da 100 Ampere -precisa Condello - possiamo generare anche 2400 Volt; in fisica 1 dà 1 non può dare 1,5; noi abbiamo 1 e prendiamo 2,4; è una cosa che non riesce a comprendere nessuno”. Sarebbero queste le potenzialità di un’invenzione per la quale basilare è stata l’informatica, per via della necessaria programmazione dei circuiti elettronici, ma anche la chimica e la fisica. Vasti i campi d’applicazione: l’apparato, compatto e facilmente trasportabile, richiede una componentistica quasi minima che lo rende ideale per le installazioni residenziali (3-6-12 kw); può essere posizionato ad ogni struttura rendendola completamente indipendente da qualsiasi altra fonte di energia elettrica. Si può spostare da un’abitazione all’altra; portare in barca, nei cantieri di lavoro, nelle parti più isolate del mondo dove manca completamente l’energia; utilizzare in caso di stati d’emergenza per applicazioni militari, negli ospedali o per iniziative umanitarie in zone colpite da catastrofi naturali. Per il momento, esiste solo un prototipo artigianale costruito riutilizzando la carcassa di un vecchio Pc ma l’auspico è che per l’inizio dell’anno l’innovazione sia ingegnerizzata e immessa sul mercato, sperando che ogni famiglia possa usufruirne ottenendo benefici per quanto riguarda il consumo elettrico domestico. “Stiamo pensando ad una Start-up o ad una campagna di crowdfunding -conclude Condello- ma l’aspettativa sarebbe quella di trovare qualche partner che sposi il progetto per avviare subito una fabbrica qui in Calabria che darebbe tanti posti di lavoro, abbiamo già infatti richieste dal settore nautico e dall’estero”.
Per info: [email protected]
15-09-2021 00:54
Questa notizia è stata letta 40789 volte

ULTIME NEWS

CULTURA

La Leonida Edizioni lancia la terza edizione del corso per redattore di casa editrice

L’obiettivo del corso trimestrale è quello di formare delle figure che siano in grado di operare nel difficile e sempre più articolato mondo dell’editoria. Il ...
ATTUALITA'

Seminara. Sbarco di Cala Janculla, fondamentali le operazioni di ricerca e recupero delle forze dell'ordine

A Seminara, Carabinieri, Polizia di Stato e Capitaneria di Porto, lavorando in stretta sinergia, coordinati dalla Prefettura di Reggio Calabria, ...
CRONACA

Inchiesta ferrovie, Tribunale di Milano: "Klaus Davi ha rispettato il diritto di cronaca"

"Klaus Davi nelle sue inchieste sulle ferrovie ha rispettato il diritto di cronaca tanto che perfino l'opponente gli dà ragione": è così che il ...
CRONACA

Colpito da "shock settico" in crociera, trasportato d'urgenza in ospedale a Reggio Calabria

Un passeggero colpito da "shock settico" mentre era in vacanza sulla nave da crociera Seaside, della Smc, è stato prelevato per essere portato d'urgenza ...
CRONACA

Reggio Calabria. Processo 'Miramare': chiesto un anno e 10 mesi per Falcomatà

Un anno e dieci mesi di reclusione: è la condanna chiesta dai pm della Procura di Reggio Calabria nei confronti del sindaco Giuseppe Falcomatà imputato per abuso d'ufficio e falso nel ...
CRONACA

Migranti, cinque sbarchi in Calabria in 24 ore

Ancora sbarchi di migranti nello Ionio reggino. Dopo i tre "arrivi" che si sono registrati ieri nel giro di 8 ore, per un totale di 203 migranti di varie nazionalità approdati, tra cui donne e bambini, nel corso della notte si è verificato un ...
ATTUALITA'

Lotta alla 'ndrangheta, a Rizziconi la riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica

Si è svolta questa mattina presso il Comune di Rizziconi una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza ...
ATTUALITA'

Comitato Ordine e Sicurezza a Rizziconi, Falcomatà: "Riaffermare presenza della squadra Stato"

"Riaffermare la presenza della squadra Stato, trasmettere un messaggio di vicinanza alla comunità dei cittadini onesti, condannare con forza una certa ...
ATTUALITA'

Reggio e Padova unite dal "dono di Massimo"

Un progetto culturale che possa perpetuarsi negli anni favorendo un coinvolgimento, costante e consapevole, dei giovani. Da questi presupposti muove l'iniziativa "Il dono di Massimo" promossa dal Comitato "Massimo Mazzetto" con l'obiettivo di ...
ATTUALITA'

A Reggio Calabria la giornata nazionale dell'associazione Volontari Ospedalieri

Seminare per resistere, coltivare per sperare. La pandemia non ferma la solidarietà e il desiderio di stare accanto alle persone ammalate. È necessario, tuttavia, imparare la pazienza e ...
CULTURA

All'Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria l'evento #CANCELLETTO - FACE Festival

Lunedì 25 ottobre, alle ore 18:00, l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria aprirà, con il vernissage di inaugurazione, l’evento espositivo sperimentale ...
AMBIENTE

"Puliamo l'Aspromonte", il CAI e Legambiente insieme per ripulire l'area Terreni rossi a Gambarie

La tutela dell’ambiente è un compito che deve sempre guidare l’azione e i comportamenti delle persone. L’ambiente naturale, e quello montano ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
SU IL SIPARIO!
SUONAVA L'ANNO
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.30

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Malasanita’ ”Ospedale GOM RC”
  • Diciamo basta al degrado
  • Mancanza d’acqua
  • Mancanza d’acqua
  • La citta’ piu’ bella
  • Rifiuti e roghi
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
ISTITUTO DE BLASI
idomotica
Italpress