La Fondazione Falcomatà riaccende i riflettori sul Mezzogiorno: dal regionalismo alla ripartenza post pandemica
ATTUALITA'

Partecipato dibattito nel Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio

La Fondazione Falcomatà riaccende i riflettori sul Mezzogiorno: dal regionalismo alla ripartenza post pandemica

"Il Mezzogiorno tra regionalismo differenziato e unità economica del Paese". Questo il titolo dell'iniziativa pubblica promossa dalla Fondazione "Italo Falcomatà" nell'ambito delle celebrazioni organizzate per il ventennale della scomparsa del compianto Sindaco della Primavera di Reggio. Le iniziative per il ventennale, già iniziate nei giorni scorsi, proseguiranno giovedi 9 dicembre con la premiazione del concorso riservato alle scuole, venerdi 10 con il VIII concorso nazionale di poesia e si concluderanno sabato 11 dicembre con la presentazione del programma di adozione dell’aiuola della piazza Gianluca Canonico, e con la Santa Messa delle ore 17:30, presso la Chiesa di San Filippo e Giacomo cui seguirà il concerto finale del Corona Chorus Gospel e Spiritual diretto dal Maestro Francesca Ferrara a piazza Sant’Agostino.
Il dibattito, ospitato nel Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio ha dato vita ad un partecipato focus su temi di stringente attualità a cui hanno preso parte il Deputato Francesco Boccia, il giornalista de "Il Mattino" Marco Esposito e il Docente di Diritto Pubblico all'Unical Walter Nocito. Un'interessante dialogo, moderato dal giornalista Stefano Perri, che ha avuto il merito di riaccendere i riflettori sul tema irrisolto dello sviluppo del Mezzogiorno come nuovo motore del rilancio economico nazionale, con particolare riferimento al contesto della ripartenza postpandemica
Un confronto ricco di spunti e approfondimenti, anche di carattere tecnico giuridico, che ha puntato l'attenzione di una sala gremita e partecipe sulla cosiddetta "questione meridionale" e sui tanti temi ad essa collegati e rispetto ai quali, ancora oggi, è necessario alimentare la discussione, tanto all'interno del dibattito pubblico quanto dell'agenda politica nazionale.

Parlare di autonomia differenziata, ad esempio, è stato sottolineato nel corso dei vari interventi, significa prima di tutto occuparsi di diritti e di equità. A cominciare dai livelli essenziali delle prestazioni, ovvero dal diritto alla salute, di assistenza ai disabili, del tempo delle donne e quindi degli asili nido, del tempo pieno nelle scuole primarie, solo per fare degli esempi. Una battaglia prima di tutto culturale, dunque, e sulla quale occorre continuare a tenere alta l'attenzione.
Tutte questioni che si intrecciano, inevitabilmente, anche con le grandi sfide che vedono protagonista il Mezzogiorno da qui ai prossimi anni, con riferimento alla capacità di programmazione e spesa delle ingenti risorse che sono state stanziate per affrontare gli effetti della grave crisi sanitaria e mettere a frutto le opportunità della ripartenza post pandemica.
La discussione, inoltre, ha fatto emergere anche la consapevolezza di un Sud profondamente diverso rispetto al passato, ovvero più capace di fare rete, di ascoltare e di valorizzare le proprie peculiarità nel quadro di una crisi che presenta certamente dei rischi ma anche tante opportunità, a cominciare dal Pnrr e dai nuovi modelli operativi che le governance locali dovranno adottare.

Un richiamo forte, infine, è stato rivolto alla politica, affinché comprenda che in questo delicatissimo momento storico occorre profondere ogni sforzo possibile per favorire crescita e sviluppo, non solo a livello infrastrutturale ma guardando anche ai servizi e al superamento delle disuguaglianze. Una fase storica, è stato rimarcato, che dovrà necessariamente porre un discrimine netto tra un agire politico che pone al centro i diritti e un modo di concepire la gestione della cosa pubblica sulla base di qualche fredda statistica da cui far derivare poi delle norme distanti e scollegate dalle reali istanze della collettività. Tema, questo, che investe e chiama in causa anche l’Europa che, dopo una fase di colpevole austerità, proprio in questo momento storico ha compreso che i diritti universali, come la salute e l’istruzione, vengono prima dei vincoli di bilancio.
E solo un Sud compatto su questi argomenti potrà vincere la battaglia, ormai epocale, della riduzione delle distanze e della ritrovata capacità di svolgere un ruolo chiave all’interno del sistema Paese.
09-12-2021 05:34

NOTIZIE CORRELATE


18-01-2022 - ATTUALITA'

Coronavirus. 5 decessi al Gom di Reggio Calabria

Il bollettino
18-01-2022 - ATTUALITA'

Rinvenuto uno smartphone all'interno del carcere di Reggio Calabria

Durante una perquisizione
18-01-2022 - ATTUALITA'

Pnrr: avviato confronto tra il Mims, Anci e le Città Metropolitane

Al via i tavoli per valutare investimenti già programmati o programmabili in infrastrutture, mobilità e rigenerazione urbana
18-01-2022 - ATTUALITA'

Adesso Parlo Io: 'Mancata costituzione di parte civile del Comune nel Processo Miramare, la Magistratura faccia chiarezza'

Avvocatura convocata per la quarta volta in commissione vigilanza

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Confesercenti Reggio Calabria: 'Flop dei saldi, necessarie misure di sostegno alle imprese'

Di Claudio Aloisio Presidente Confesercenti Reggio Calabria "Purtroppo eravamo stati buoni profeti annunciando già a fine dicembre che i risultati sfavorevoli ...
ATTUALITA'

Covid e lavoro, Uiltucs Reggio Calabria: 'Lavoratrice licenziata ingiustamente reintegrata dal Tribunale di Palmi, grande vittoria'

Il reintegro di una lavoratrice malata di Covid-19 dopo essere stata ingiustamente licenziata per ...
CRONACA

Operazione Dionisio: scarcerato Giuseppe Sicari

Il Tribunale della Libertà di Reggio Calabria, composto dal dott. Antonino Francesco Genovese, dal dott. Carlo Bisceglia e dalla dott.ssa Aurélie Patrone Giudice, ha accolto il riesame dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal ...
ATTUALITA'

Gioia Tauro, l'Autorità di Sistema Portuale incontra le aziende portuali

Il nuovo anno per il porto di Gioia Tauro inizia con la riconferma del primato nazionale nel settore del transhipment, con una movimentazione di teus pari a 3.146.533. Al fine di garantire un’ulteriore ...
ATTUALITA'

'Implementare di 8 posti il centro dialisi di Polistena'

"Quando, dopo una intensa lotta, si raggiunge l'obiettivo vi è sempre una soddisfazione. Questa soddisfazione è più grande allorquando l'obiettivo è quello di alleviare le sofferenze come avvenuto in ...
ATTUALITA'

Rigenerazione urbana, presentate alla Cabina di regia le linee strategiche della Città Metropolitana sui fondi Pnrr

E’ entrata nel vivo la cabina di regia sul Pnrr voluta dall’amministrazione della Città metropolitana e che ha ...
ATTUALITA'

Coronavirus: nave quarantena giunta a Gioia Tauro con 159 migranti

Una nave della società Gnv Grandi navi veloci, la "Rapsody", impiegata per le quarantene dei migranti sbarcati sulle coste italiane, è attraccata stamani nel porto di Gioia Tauro. A bordo ci sono ...
ATTUALITA'

Confcommercio lancia 'Imprendigreen', il marchio di qualità dell'impresa sostenibile

Al via oggi Imprendigreen, l’iniziativa lanciata a livello nazionale da Confcommercio con l’obiettivo di diffondere e replicare comportamenti sostenibili dal punto di vista ...
ATTUALITA'

1° Congresso Terra Viva Calabria: Francesco Fortunato confermato Presidente Regionale

Si è svolto a Maierato, in provincia di Vibo Valentia, il primo congresso di Terra Viva Calabria, associazione di secondo livello affiliata alla Fai Cisl, che rappresenta nel ...
ATTUALITA'

Il Lions Club Reggio Host a fianco di chi ne ha più bisogno

Una raccolta di alimenti destinati alla mensa per i poveri gestita dalla Diocesi reggina. I Lions del Club Reggio Calabria Host anche quest’anno hanno realizzato il service “Un aiuto a chi ne ha bisogno” che si ...
ATTUALITA'

Calabria e vaccini. Le scuole "travestite" da hub funzionano: 10 mila dosi somministrate in pochi giorni

"Diecimila bimbi calabresi vaccinati in 5 giorni di campagna regionale nelle scuole". È questo il bilancio da cui emerge ...
ATTUALITA'

Emergenza coronavirus, altri 12 comuni del reggino in zona arancione

Il Presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto ha ordinato di istituire la zona arancione in altri 12 comuni: Bagaladi, Bova Marina, Brancaleone, Caulonia, Cosoleto, Gioiosa Ionica, Monasterace, Montebello, ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

REGGIOTV SALUTE
Ogni giorno al TG con Eduardo Lamberti Castronuovo
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
ASPETTANDO IL TG
SU IL SIPARIO!
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 15.45/21.30

Medicina in Diretta

Ore 22.40

Pianeta Dilettanti
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • stato di abbandono totale
  • Siamo il Sud del Mondo
  • Fogna
  • Mancanza riscaldamento scuola santa venere
  • Degrado Ambientale
  • Disservizio Ospedali Riuniti RC
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress
ISTITUTO DE BLASI