Smart City Instruments, soluzioni per citt

Autore Redazione Rtv | mer, 03 ago 2022 12:18 | 1 viste | Betway Spotify Smart City Instruments Calabria
La smart city parte dalla digital transformation e dall'Internet of Things

Il concetto di "smart city" si sta diffondendo sempre più come una necessità per migliorare i servizi al cittadino e la vivibilità complessiva degli spazi. Affinché questo sia possibile è necessario però lavorare su progetti dettagliati che integrino le nuove tecnologie ai diversi contesti territoriali: tra le realtà più attive in questo senso troviamo una startup tutta calabrese, ossia Smart City Instruments.

Che cos'è una smart city
Prima di entrare nello specifico delle attività svolte da Smart City Industries, è interessante approfondire il concetto di "città intelligente", una definizione nata per identificare quelle aree urbane in cui l'uso delle nuove tecnologie permette di ottimizzare infrastrutture e servizi per i cittadini nell'ottica dell'efficienza.
La smart city parte dalla digital transformation e dall'Internet of Things coinvolgendo le Pubbliche Amministrazione nell'introduzione di sistemi in grado di migliorare le diverse aree di interesse, dai trasporti alla sicurezza urbana, dall'illuminazione pubblica fino alla gestione dei rifiuti e delle politiche ambientali, in un circolo virtuoso in cui l'obiettivo finale è rappresentato dalla maggiore vivibilità di ogni spazio e dalla possibilità per i cittadini di essere partecipi del progresso.
Una smart city è per definizione innovativa, sostenibile ed efficiente e per ottenere questi risultati deve agire su più livelli, dalle persone alla governance, passando per economia, mobilità, ambiente e stile di vita. Il tutto peraltro cammina di pari passo con gli obiettivi di efficienza energetica e sostenibilità ambientale espressi nell'Agenda 2030.


Una startup per rendere le città smart
L'utilizzo delle tecnologie digitali non può più essere limitato solo a social media, strumenti professionali e piattaforme di intrattenimento, come quelle per l'ascolto di musica stile Spotify o dei siti come Betway che ormai spopolano sul web, ma deve accelerare sempre più verso i servizi pubblici e il miglioramento delle comunità: è proprio da questo aspetto che parte l'idea di SCI, startup innovativa e spin-off dell'Università della Calabria che opera nella progettazione e realizzazione di prodotti e servizi innovativi in ambito smart city.
Smart City Instruments nasce con l'obiettivo di guidare le città verso la transizione ecologica e la creazione di spazi efficienti e interattivi, in cui il cittadino viene posto al centro dell'attenzione. Attraverso l'uso di tecnologie innovative, la startup calabrese realizza progetti di varia natura, fornendo anche consulenze dettagliate sulle diverse applicazioni possibili nell'ottica di accrescere le economie locali e guidare non soltanto gli enti pubblici ma anche le PMI che intendono ampliare i propri mercati di riferimento.

Più nello specifico, il lavoro del team Smart City Instruments parte dall'ideazione e dalla progettazione delle tecnologie smart da utilizzare, sempre analizzando preventivamente problematiche e fabbisogni dei committenti; da qui prende il via la progettazione della città smart, alla quale si accompagnano interventi finalizzati all'interazione tra pubblico e privato.
Non solo, SCI si occupa anche di ricerche di mercato e sperimentazione, operando al fianco di investitori e imprenditori, e della ricerca delle soluzioni ottimali per risolvere i diversi problemi nelle varie fasi di implementazione delle soluzioni.
Nata nel 2016 la startup, che oltre alla sede di Rende vanta anche un secondo ufficio nella Repubblica Dominicana, è cresciuta anno dopo anno conquistando la fiducia sia dei committenti pubblici che privati e stipulando diversi accordi di collaborazione, come quello del 2019 con l'Organizzazione Internazionale Italo Latino Americana IILA. Nel 2020, inoltre, SCI ha avviato anche una nuova linea progettuale dedicata allo Smart Health, ossia all'uso delle tecnologie smart per la prevenzione e il monitoraggio medico.

Prodotti innovativi per cittadini, attività ed enti pubblici
Oltre a lavorare su progetti personalizzati, Smart City Instruments propone sul proprio sito diversi prodotti dedicati a P.A., aziende private e singole persone. La piattaforma di crowdfunding City Needs You, per esempio, supporta i cittadini nel rapporto con enti e imprese, mentre Riciclini permette di creare oggetti di design attraverso l'unso di materiali di riciclo contenenti schede elettroniche e sensori. Interessante è anche Gourmap, il servizio dedicatoalla digitalizzazione e personalizzazione dei menù delle attività di ristorazione.
La Calabria è dunque finalmente protagonista grazie alle idee e al lavoro di un team di giovani che hanno scelto di investire nel proprio territorio, un esempio di lungimiranza e amore per la propria regione che deve far riflettere anche coloro che governano: esperienze di questo tipo possono rappresentare infatti una molla per guardare con maggiore fiducia al futuro e avviare nuove iniziative che attirino i capitali anziché disperderli.

Aggiornamenti e notizie