Ovuli di eroina nello stomaco, arrestato spacciatore
CRONACA

L'ovulatore, recatosi nel casertano per introdurre droga nel proprio organismo, veniva fermato nei pressi dello svincolo autostradale 'Cosenza'

Ovuli di eroina nello stomaco, arrestato spacciatore

I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza, nel corso dei quotidiani controlli antidroga, hanno tratto in arresto un soggetto per spaccio di sostanze stupefacenti e sequestrato oltre 60 grammi di eroina.
L’uomo veniva fermato nelle vicinanze dello svincolo autostradale di Cosenza a bordo di un’autovettura proveniente dalla zona del casertano che percorreva il tragitto di rientro in città a velocità sostenuta. Avviato il controllo l’individuo manifestava un evidente stato di tensione psico-fisica che traspariva dalla presenza di pupille dilatate e occhi arrossati, tipici di chi utilizza abitualmente sostanze stupefacenti. L’immediato riscontro di eventuali precedenti di polizia alle banche dati in uso al Corpo evidenziava altresì la presenza di numerose denunce a carico del soggetto che inducevano i finanzieri calabresi ad eseguire un’ispezione del mezzo di trasporto con l’ausilio delle unità cinofile.

Il soggetto, resosi conto di essere stato scoperto e di essere in pericolo di vita, segnalava di aver ingerito sostanza stupefacente e veniva immediatamente accompagnato presso il locale ospedale. I conseguenti esami diagnostici permettevano di rinvenire, all’interno dell’organismo dell’uomo, diversi ovuli imbottiti di 60 grammi di eroina e di attivare le conseguenti procedure di espulsione della droga, necessarie per la messa in sicurezza della vita umana. Con il quantitativo di eroina acquistato lo spacciatore sperava di realizzare oltre 300 “dosi”, che gli avrebbero fruttato guadagni per oltre 16.000 €.
Tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti rischia la pena della reclusione da un minimo di 6 ad un massimo di 20 anni.

Prosegue l’attività della Guardia di Finanza calabrese a contrasto del trasporto occulto di stupefacenti tramite ovuli ingeriti, peraltro molto pericoloso per la salute degli stessi cc.dd. “ ovulatori “, esposti al rischio di rottura degli ovuli, realizzati con materiali di fortuna e poco resistenti, ed alla conseguente diffusione diretta della droga nell’organismo.
21-04-2017 10:20

NOTIZIE CORRELATE


30-04-2017 - CRONACA

'Ndrangheta, operazione "Eracle". La passione "deviata" per i cavalli si consumava nella "Scuderia Condello"

E' quanto emerge dall'ordinanza che ha portato all'arresto del figlio del "Supremo"
29-04-2017 - CRONACA

Rosarno, minacce e percosse ai danni della moglie e dei figli: arrestato 49enne

L'uomo era sottoposto per altra causa al regime degli arresti domiciliari presso una nota comunità terapeutica
29-04-2017 - CRONACA

Estorsione mafiosa, arrestato imprenditore reggino di 51 anni

Indagine dei Carabinieri
26-04-2017 - CRONACA

Evade dai domiciliari, sorpreso dai Carabinieri: finisce in carcere 32enne

Si tratta si Renato Fantò arrestato per truffa lo scorso marzo
24-04-2017 - CRONACA

Serrata, arrestato dai Carabinieri il 51enne Pietro Spagnolo

Sconterà 7 mesi di reclusione agli arresti domiciliari per abusivismo edilizio

ULTIME NEWS

POLITICA

Primarie Pd, si conferma intorno ai 16mila votanti l'affluenza su scala provinciale

Reggio Calabria. A votare per le Primarie del Partito democratico, nel Reggino, ci sono andati in 15.800. La reazione rispetto ai dati d'affluenza per le Primarie del Pd in Calabria ...
SPORT

Playout, la Viola si aggiudica la gara 1 a Chieti con il risultato di 93 a 95

Buona e particolarmente sofferta la prima per la Viola impegnata nella gara 1 dei playout in trasferta al palaTricalle “Sandro Leombroni” di Chieti dove la partita finisce dopo un tempo ...
CRONACA

Intimidazione a gelateria "Sottozero". Armato di fucile fa irruzione nel locale ancora aperto

Reggio Calabria. Nonostante le ultime operazioni antindrangheta che hanno fatto luce su una sequela di episodi criminali che hanno funestato le recenti estati reggine, la ...
SPORT

Lega Pro, Reggina: missione compiuta. La salvezza arriva con un turno d'anticipo

REGGIO CALABRIA - Obiettivo centrato. La Reggina è matematicamente salva. Grazie al pareggio conquistato ad Andria e alla concomitante sconfitta dell’Akragas (k.o. contro la Juve Stabia, ...
CULTURA

La Barcelona Gipsy balKan Orchestra e il mito di Giufà chiudono il Festival MigrArtes al Miramare

Reggio Calabria. È affidata al simbolo della tradizione popolare mediterranea, Giufà, e a uno dei gruppi di maggior respiro internazionale del ...
CULTURA

Al Mustrumu la giornata mondiale del Jazz

Reggio Calabria. Per il secondo anno consecutivo il Museo dello Strumento musicale celebra l’odierna Giornata Internazionale del Jazz indetta dall’Unesco (United Nations Educational Scientific and Cultural Organization), che ha così riconosciuto il valore ...
CRONACA

Impresa edile ancora intimidita nel vibonese

MIleto (Vibo Valentia). Terza intimidazione in pochi giorni all'impresa edile Cooper Poro di Rombiolo, impegnata in alcuni interventi nella città per l'installazione di isole ecologiche. Ignoti hanno dato fuoco ad una rete di plastica del cantiere di via ...
CRONACA

'Ndrangheta. Operazione "Eracle", arrestate altre 4 persone: c'è anche figlio boss "Supremo" FOTO/VIDEO

Reggio...
CRONACA

Reggio, la Polizia arresta l'autore dell'incendio dell'autovettura del parroco di Bocale VIDEO

Nella prima mattinata ...
CRONACA

Stalking, lesioni personali e furto aggravato in danno alla ex-compagna: arrestato 48enne di Palmi

Gli Agenti del Commissariato di P.S. di Palmi, sempre su disposizioni dell’Autorità Giudiziaria di Palmi, hanno eseguito l’Ordinanza di Misura ...
CRONACA

Africo Nuovo. Nascosti sotto la sabbia in spiaggia, i carabinieri rinvengono 6 kg di droga e una pistola FOTO

Africo Nuovo (Reggio Calabria). Continuano i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri, finalizzati alla repressione dei reati attinenti le armi e gli stupefacenti. Tale attività, che negli ultimi mesi si è concentrata soprattutto nelle aree rurali dell’entroterra della locride, ha consentito dall’inizio dell’anno di ritrovare numerose armi e munizioni, in particolare nelle zone periferiche dei comuni del circondario di Locri. Al fine di arginare ulteriormente il fenomeno, i servizi citati sono stati disposti anche per la fascia costiera, nei comuni ricadenti nella parte sud della giurisdizione compresi tra l’area grecanica e capo Bruzzano. In tale ambito, i Carabinieri della Compagnia di Bianco ed in particolare della Stazione di Africo Nuovo, unitamente ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, nel corso di un rastrellamento in un tratto di spiaggia di quel comune, hanno rivenuto in un terreno demaniale, occultati in più punti e sotto circa 30 centimetri di sabbia: - 6 involucri di plastica trasparente termosaldata, contenenti oltre 6 kg di sostanza stupefacente di tipo marijuana; - 1 pistola cal. 44 perfettamente funzionante e con relativo munizionamento; - 1 astuccio contenente diversi grammi di cocaina. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro in attesa dei conseguenti accertamenti tecnici e tossicologici che saranno disposti ...
CRONACA

Melito: mette fuoco a saracinesca di un bar, sorpreso e arrestato FOTO/VIDEO

Melito Porto Salvo (Reggio Calabria). Nella nottata del 28 ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

EUREKA
Quiz Show
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
E' TUTTO CINEMA
PIANETA DILETTANTI
differenziamola
DIRETTA STREAMING

OGGI SU RTV

15.30 Eureka

19 Partita Viola

21.15 FuoriGioco

Sms/Whatsapp 3938709860
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Stada pericolosa
  • Votiamo con la nostra testa
  • Luci spente svincolo autostrada Spirito Santo
  • Luci spente svincolo autostrada Spirito Santo
  • Turismo e CULTURA a RC?
  • Acqua non potabile
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
viola
idomotica