Dal barbiere dopo aver timbrato il cartellino: 11 dipendenti del Comune di Sant'Ilario accusati di assenteismo
CRONACA

"Pizzicati" dai Carabinieri del Gruppo di Locri

Dal barbiere dopo aver timbrato il cartellino: 11 dipendenti del Comune di Sant'Ilario accusati di assenteismo

SANT'ILARIO DELLO IONIO (REGGIO CALABRIA). Durante la mattinata i militari della Compagnia Carabinieri di Locri hanno eseguito 11 ordinanze di applicazione di misura cautelare personale, emesse dal G.I.P. presso il Tribunale di Locri su richiesta della Procura della Repubblica di Locri, nei confronti di 11 impiegati pubblici del Comune di Sant’Ilario dello Ionio. Le ordinanze, applicative della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per diversi dipendenti comunali, sono state emesse al termine di un’attività investigativa svolta dai militari della Stazione Carabinieri di Sant’Ilario dello Ionio e coordinata dalla Procura della Repubblica di Locri, in tema di contrasto al fenomeno del cosiddetto “assenteismo”.
I reati contestati vanno dalla truffa aggravata e continuata in danno dell’Ente Pubblico, all’attestazione fraudolenta della presenza in servizio, all’abuso d’ufficio e al peculato. Tra i tanti dipendenti comunali coinvolti nell’attività investigativa, spiccano anche alcuni impiegati con funzioni di responsabilità amministrativo-contabile che hanno agevolato il personale assenteista non perseguendo determinati comportamenti volti a certificare falsamente la presenza in servizio strisciando il badge ma di fatto assenti dal luogo di lavoro procurando, quindi, verso questi ultimi, ingiusti vantaggi patrimoniali con danni per l’ente che erogava gli stipendi.
Il comune di Sant’Ilario dello Ionio, con una popolazione di circa 1400 residenti, ha 19 impiegati in servizio presso l’ente comunale i cui “comportamenti lavorativi” sono stati monitorati nel corso delle indagini svolte tra il settembre 2016 e il gennaio 2017 dai militari della Stazione Carabinieri del luogo.
La complessa e articolata attività d’indagine, eseguita con servizi di osservazione e pedinamento, ma anche mediante sistemi di videoripresa, ha evidenziato continue condotte illecite poste in essere da buona parte del personale dipendente, che era solito allontanarsi dal luogo di lavoro per svolgere attività di esclusivo interesse personale. È stato possibile accertare, infatti, come un nutrito numero di dipendenti, tra i quali responsabili di area e di settore, pur risultando regolarmente in ufficio a prestare ore di lavoro in favore dell’Ente pubblico di appartenenza, si trovasse, invece, in tutt’altri luoghi privati, attestando falsamente la propria presenza in ufficio.
Gli indagati, eludendo il sistema di rilevazione elettronica delle presenze, si dedicavano alle più svariate attività personali: vi era infatti chi andava al mercato a fare la spesa, chi stava in auto a leggere il giornale, chi effettuava sortite in circoli ricreativi, in supermercati o nei bar o addirittura chi si recava dal barbiere. Emblematico il caso di un dipendente pubblico che in più occasioni, quasi quotidiane, faceva un uso momentaneo di un autoveicolo dell’Ente posto nella sua disponibilità, sottraendolo alla sua destinazione originaria recandosi nei comuni limitrofi per fare shopping o commissioni di natura privata, creando così un apprezzabile danno economico. Da non sottovalutare infine, il comportamento di due dipendenti che, in concorso tra loro, nella qualità di responsabili di area amministrativa e finanziaria, non avviavano il procedimento disciplinare e non facevano recuperare ore di assenza non giustificata ai dipendenti delle proprie aree.


01-12-2017 09:32

NOTIZIE CORRELATE


19-02-2018 - ATTUALITA'

Giustizia Amministrativa. A Reggio, inaugurato anno giudiziario sezione staccata del TAR

La prima volta del neo presidente Criscenti
19-02-2018 - ATTUALITA'

Reggio, istituito il registro per il testamento biologico presso il Settore Servizi Demografici del Comune

"La Città di Reggio Calabria può essere orgogliosa di questo importante provvedimento"
19-02-2018 - ATTUALITA'

Reggio, una mappa tattile del centro cittadino in braille per cittadini e turisti con disabilità visive

La mappa verrà posizionata a piazza Duomo e presentata alla comunità cittadina mercoledì 21 febbraio alle ore 16,30

ULTIME NEWS

CRONACA

Droga, operazione "Passo di Salto": scattano 51 arresti

CATANZARO - E' scattata stamane all'alba l'operazione "Passo di Salto" con la quale 500 tra poliziotti e carabinieri hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Catanzaro su ...
CRONACA

Frode ai danni dell'Inps per oltre 350.000 euro. Denunciati 210 falsi braccianti ed un imprenditore

COSENZA - La Guardia di Finanza di Corigliano Calabro (CS), a conclusione di un’articolata e complessa attività di indagine coordinata dalla Procura ...
SPORT

Hadziosmanovic gela il "San Vito - Marulla". La Reggina torna imbattuta da Cosenza

COSENZA – La striscia positiva continua. La Reggina di Maurizi torna imbattuta anche da Cosenza. Al “San Vito – Marulla” finisce 1 a 1. Il rigore realizzato da Bruccini ...
ATTUALITA'

Locri, ancora atti vandalici ai danni del Liceo Classico: il sindaco Calabrese: "è assurdo, individuare i responsabili"

Locri. L’Amministrazione Comunale di Locri esprime ferma condanna per l'ennesimo grave e barbaro atto vandalico ...
ATTUALITA'

Addio Suor Maria Salemi, si è spenta la fondatrice delle Suore di Villa Betania

Reggio Calabria. Si è spenta a Reggio la fondatrice delle Suore di Villa Betania. Suor Maria Salemi, Cofondatrice e Direttrice della Congregazione delle Figlie di Maria SS. Corredentrice, nasce ...
CRONACA

'Ndrangheta, doppio blitz tra Calabria e Toscana, De Raho: "imprese all'estero aiutano evasione fiscale"

Roma. "Le proiezioni avvengono in modo da coinvolgere anche le imprese all'estero che emettono false fatture per consentire poi ad ...
CRONACA

Carceri, 80 detenuti dell'alta sicurezza protestano con battitura sbarre ad Arghillà

Reggio Calabria. Protesta dei detenuti nel carcere di Arghillà a Reggio Calabria. Da quanto si apprende da fonti sindacali, un'ottantina di detenuti della sezione ad alta sicurezza ...
ATTUALITA'

Uilpa Vigili del Fuoco, Alampi riconfermato segretario provinciale di Reggio Calabria

Reggio Calabria. L’assise del consiglio territoriale della UILPA dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria, riunitosi il 16 Febbraio 2018, per rinnovare i quadri dirigenziali, ...
ATTUALITA'

L'Associazione "Cavalieri di San Silvestro" premia gli studenti dell' IPALB.TUR di Villa San Giovanni

Villa San Giovanni. Gli studenti dell’IPALB.TUR di Villa San Giovanni continuano a collezionare riconoscimenti. Nell’auditorium della scuola, si ...
CRONACA

Villa San Giovanni. Concluse con successo le operazioni di disinnesco dell'ordigno bellico VIDEO

Villa San Giovanni ...
CRONACA

'Ndrangheta. Doppio blitz tra Calabria e Toscana: arrestate 41 persone VIDEO/NOMI

Reggio Calabria. Nella giornata odierna gli ...
SPORT

Reggina, a Cosenza per dare continuità ai risultati. Ecco i convocati amaranto

REGGIO CALABRIA - Cresce l'attesa per il posticipo della 26a giornata del campionato di serie C. La Reggina, questa sera alle ore 20:45, sarà di scena al "San Vito - Marulla" per ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
E' TUTTO CINEMA
EUREKA
Quiz Show
A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
Mobili Catalano
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Medicina in Diretta

Ore 22.20

Pianeta Dilettanti
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Al peggio non c’e’ mai fine
  • L’Asp 5 gioca a scherzi
  • Indecoro cittadino
  • Segnaletica Marinella Spontone
  • Sindaco giovane, bello, aitante e ben vestito dal futuro politico brillante.
  • Questione migranti, nota all’amministrazione Falcomata’
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
viola
arte
idomotica